Vai al contenuto
  • Annunci

    • K-Tribes Team

      Problemi di login?   31/12/2017

      Scrivici usando il tasto [Contatti] in alto sulla destra.
Savgal

Un integrato per le Klipsch La Scala

Messaggi raccomandati

Savgal

Vorrei provare ad affiancare al mio pre+finale un integrato. Ho posseduto per circa un anno un Sugden A21SE e non mi ha del tutto convinto sul controllo del woofer, con il dubbio che i quattro ohm delle La Scala lo mettessero in difficoltà. Forse il nuovo signature potrebbe gestire meglio.

I papabili, in ordine di prezzo, potrebbero essere Nad S300, Pioneer A09, Gryphon Callisto, Luxman 590.

Chi ha provato questi integrati con le Klipsch Heritage?

Sabino

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Lelemasch

Le La Scala sono 8ohm che io sappia

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Savgal

Il modulo dell'impedenza delle La Scala non è regolare e sotto i 100 hz scende a quattro Ohm. Le La Scala non sono un carico facile per un ampli, se l'ampli non è in grado di erogare una corrente adeguata il basso, già non molto esteso, lo diviene ancora meno e il suono assume quel carattere fastidioso che si attribuisce ai diffusori a tromba.

Sabino

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
raf_04

Io con le mie Cornwall ho trovato più soddisfacente il collegamento a 4 ohm, sul mio ampli, nonostante fossero dichiarate ufficialmente a 8 ohm.

Il problema è proprio questo: suppur i dati ufficiali dichiarino 8 ohm, bisogna valutare di volta in volta l'impedenza minima (soprattutto su determinate frequenze).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
LoAl

Ciao Sabino,

faccio una considerazione personale, stavo pensando che nessuno, quando mette una lista di integrati a transistor papabili x klipsch, richiedendo alta corrente, mette mai qualche integrato amaudio in classe A da pochi watt, soprattutto i primi usciti, che hanno un sound più rotondo e capacità di pilotaggio nemmeno lontanamente paragonabile ai sugden, le cui curve di CCL che misura la nota rivista, piegano inesorabilmente già superati i 5.3 Ohm al contrario di quelle del marchio di Vigevano sempre verticali (ci sono le prove sul sito amaudio).

Non vorrei che sembrasse un discorso di parte, dato che ho in vendita un amaudio pa218, in quanto con delle cornwall 3 ho preferito un mcintosh ma2275 x via di un leggero maggior arrotondamento delle trombe, anche se devo ugualmente ridurre gli alti col controllo di toni. Però ogni volta che stacco il mac e attacco l'amaudio mi accorgo che, a parte una leggera maggior presenza delle trombe, tutti gli altri parametri sono a favore dell'integrato a mosfet, cioè smorzamento del basso, piani sonori, velocità, messa a fuoco....Ultimamente ho messo anche il mac in vendita e stavo pensando, vista l'uscita di jbl4367 e unison max2, di tenermi l'amaudio e vendere le cornwall 3, ma prima ovviamente dovrei ascoltarle, xchè l'amore x klipsch è molto forte.

Ciao saluti Ric

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
raf_04

MAI vendere una coppia di Cornwall, per passare ad una cassa che non sia Klipsch: il pentimento sarebbe dietro l'angolo, di lì a pochi mesi...  :P 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
LoAl

 

 

 

 

Starò attento.... :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
ivantaggi78

Ti racconto la mia esperienza se può servire: ho un ampli cinese a valvole con 300B di bassa potenza (AAAVT) che andava bene con le Heresy III e va ancora meglio con le La Scala I, a patto di contenere la manopola del volume entro un limite molto ristretto (ore 8.30-10.30) pena una  bella denuncia per schiamazzi....

Diciamo che dopo il tube rolling alle full music come potenza e NOS per la sezione pre il miglioramento è stato netto (prima del cambio lamentavo un lieve effetto microfonico...); diciamo che ora non mi lamento affatto, i bassi ci sono quando servono e tutto il resto risulta equilibrato, realistico e musicale, ti fanno dimenticare che la musica sia 'riprodotta'....

Edit: le ho collegate ai morsetti a 8 ohm, ho provato a collegarle a 4 ed avevano più punch ma meno realismo, a mio modesto avviso....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Ospite
Il modulo dell'impedenza delle La Scala non è regolare e sotto i 100 hz scende a quattro Ohm. Le La Scala non sono un carico facile per un ampli, se l'ampli non è in grado di erogare una corrente adeguata il basso, già non molto esteso, lo diviene ancora meno e il suono assume quel carattere fastidioso che si attribuisce ai diffusori a tromba.

Sabino

 

+1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Savgal

Il basso dalle La Scala sono riuscito a tirarlo fuori ad oggi con un Nakamichi PA5II, con gli ampli a valvole provati il basso mi è parso lungo e poco esteso.

Mi piacerebbe molto ascoltare le la Scala con il Pioneer A09, qualcuno ha avuto modo di farlo?

 

Sabino

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
beatleman

Con le La Scala andava veramente bene un integrato di scuola inglese,l'Onix OA21S. Oggi si trova (quando riesci a trovarlo) usato a 300-400 euro. Altrimenti i Mac con autotrasformatori. Di quelli da te menzionati purtroppo non li ho ascoltati con le La Scala.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
s_ribaudo@virgilio.it

ASR Emitter 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
mojo_65
Vorrei provare ad affiancare al mio pre+finale un integrato. Ho posseduto per circa un anno un Sugden A21SE e non mi ha del tutto convinto sul controllo del woofer, con il dubbio che i quattro ohm delle La Scala lo mettessero in difficoltà. Forse il nuovo signature potrebbe gestire meglio.I papabili, in ordine di prezzo, potrebbero essere Nad S300, Pioneer A09, Gryphon Callisto, Luxman 590.Chi ha provato questi integrati con le Klipsch Heritage?Sabino
Ciao, non prenderla come un tentativo di depistaggio ma come un onesto tentativo di dare un consiglio...ma io continuo a ritenere ideale l'abbinamento con un Audio Note Meishu, specie se le La Scala sono della prima serie.

Se vuoi un SS a tutti i costi in effetti una bella classe A sarebbe una buona cosa.

Ciao
Alessandro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
spersanti276

A ss mi cercherei un Einstein the amp usato.

Suonava bene ed era, a mio vedere, uno degli oggetti più belli di sempre nel mondo hi fi.

Un gran bel progetto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
nexus6

Sentite con un Mastersound 845....una meraviglia !

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
carloc1

Se vi capita, provatele con un Yba integre' magari serie alpha.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Ospite

 

IlColonnello le pilotava , si dice , con un pp di 2A3 .

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
  • Statistiche forum

    281.512
    Discussioni Totali
    5.869.721
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con sede legale e operativa nell’Incubatore certificato Campania NewSteel in Napoli via Coroglio 57/d e codice fiscale 07710391215.

Powered by K-Tribes.

Follow us

×