Vai al contenuto

bnp978

Amplificatore x Leema Xen

Messaggi raccomandati

bnp978

Per problemi di spazio avendo spostato l'impianto dal salone a una stanza di 12mq ho deciso dopo un anno d'ascolti di vendere tutto ora mi ritrovo solo con il lettore Meridian 506 e avendo una libreria con una coppia di Leema Xen che comprerò usate la prossima settimana.

Adesso ho il problema di quale amplificazione per questi diffusori c'era la prova del nostro direttore nel numero 17 del Magazine dove provava i diffusori e volevo leggerla e sapere con quale amplificazione le aveva provate ma quel numero  non c'è più.
C'è qualcuno che ricorda la prova e l'amplificazione usata per l'ascolto dal nostro direttore?
Provengo da 30 anni di amplificazioni valvolari e gli ultimi 7 anni da McIntosh MC 30 e Quad II
Grazie
Giuseppe

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
bnp978

Va bene pure sapere chi ha o avuto questi diffusori e con quale amplificazione li ha sentiti suonare bene.

Giuseppe

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Non so nulla della prova a cui fai riferimento ma le ho sentite. Bel diffusore, tra i mini uno di quelli più interessanti. Secondo me funziona meglio con elettroniche potenti, dinamiche, neutre e veloci perchè ricordo una timbrica leggermente sul caldo-musicale.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
bnp978

Per cui a stato solido con abbastanza potenza?Peò mi sembra di aver letto qui nel forum che alla presentazione dall'importatore Audio Natali tanto tempo fa erano collegati ad un Primaluna con EL34 da 30 watt.

Giuseppe

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
MmassimoM

leema consiglia minino 60 watt e non specifica se a stato solido o a valvole

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
toni.vito73

se non sbaglio la prova era con un primaluna 

io anni fa le ho avute e un abbinamento che andava bene era con l'integrato unison unico (modello oggi sostituito dall'unico nuovo)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
Per cui a stato solido con abbastanza potenza?Peò mi sembra di aver letto qui nel forum che alla presentazione dall'importatore Audio Natali tanto tempo fa erano collegati ad un Primaluna con EL34 da 30 watt.
Giuseppe
Sì esatto, non ci metterei un valvolare. Sono diffusori a bassa sensibilità e per quanto piccoli hanno bisogno di corrente per rendere al massimo. Che budget ti sei prefissato per l'amplificatore?

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
bnp978

Anche 1500-1800 euro nell'usato l'importante che rendano al meglio.

Giuseppe

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
mattia.ds

Anche io le ho sentite con il Primaluna e andavano bene, ma se vuoi uno SS, con il tuo budget più che buono proverei un bell' integrato british "tosto", Naim in testa...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
bnp978

Infatti stavo pensando al Naim Nait XS oppure con qualcosa in più sempre usato il XS2 hanno il telecomando utile per variare il voluma cosa non da poco,ho avuto sempre vintage.

Giuseppe

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Potrebbero adare bene i Naim, invece sul nuovo Audio Analogue Fortissimo by Airtech che è un buon 100w.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
bnp978

Ho portato a casa i Leema Xen come suonano bene ho ancora il pre AR LS2B con i finali Quad II che insieme alle Audio Note AN-E/SP ho venduto e andranno via a fine agosto le ho posizionate momentaneamente sopra le AN dopo andranno negli scaffali della libreria ma suonano veramente bene lo stesso timbro musicale delle Audio Note con meno bassi ma medi e alti del tutto simili alle AN.Sono molto contento della scelta che sono stato costretto a fare per lo spazio a disposizione adesso merita un amplificatore integrato a stato solido di spessore ho solo il problema che l'amplificatore non può essere superiore ai 38 cm di profondità per i soli 40cm del piano scaffale dove andrà posizionato.Penso che oltre al Naim Nait ci sono pochi buoni amplificatori da porter scegliere.

Giuseppe

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
bnp978

Capisco che non è facile avere suggerimenti la settimana del ferragosto però devo trovare qualche idea sull'amplificazione a fine agosto rimango solo con il lettore e i mini.

Come suonano bene queste piccolette sto ascoltando Rava sembra di averlo qui nella studio dove ho posizionato l'impianto.
Giuseppe

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
mattia.ds

Mi ripeto, su Naim vai sul sicuro. Poi se trovi di meglio la rivendibilita` è buona.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
totem

Ho avuto le xen ma non hanno incontrato il mio gusto. Troppo pacate, almeno con le ampllificazioni in mio possesso in quel periodo.

Ritengo che per farle rendere abbiano bisogno di ampli vivaci e dotati di una buona riserva di potenza.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
bnp978

Già stanno funzionando da qualche giorno con l'impianto che ho totalmente venduto e che per gentile concessione di chi ha acquistato lo ritira il 31 agosto complice le ferie il mio ex inpianto è composto da Meridian 506 l'unico che rimane perchè non voglio venderlo, pre Audio Research LS2 B,finali Quad II e diffusori Audio Note AN-E/SP  e posso assicurarti che la timbrica delle piccoline è simile a quella delle AN con un pò di bassi in meno che nella stanza di soli 12mq dove ho spostato l'impianto vanno più che bene.

Ormai sono entrato nell'idea di comprarmi un integrato a stato solido e con telecomando sicuramente sarà un Naim Nait devo solo scegliere quale,vorrei stare sui 70/80 watt.L'alternativa se trovassi un Lavardin IS ma il reference sempre nell'usato probabilmente dovrò aspettare settembre quando sono rientrati dalle ferie e comincerà a movimentarsi il mercatino dell'usato.
Giuseppe

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Buongiorno Giuseppe desidero conoscere quale amplificatore hai abbinato alle tue Leema Xen.

Anch'io le posseggo, ma il mio percorso è stato diverso. Infatti, dopo aver completato il mio primo impianto, avevo posto in vendita il mio integrato Thule Audio IA60B.

Poiché veniva ingiustamente snobbato mi sono detto: "posseggo un DVD bluray player (un Sony commerciale), posseggo un magnifico meridian 508.20, ho un integrato che sa fare il suo lavoro molto bene, perché non farmi un secondo impianto nella camera da letto e collegarlo anche alla televisione?" Così ho cercato dei mini diffusori da mettere sul comò (non ho spazio per stand od altra diavoleria Hifi). L'unica cosa che ho potuto fare è mettere sopra al comò un'asse di 1,5 mt e profonda 60 cm per poter distanziare al massimo i diffusori sia in larghezza che dal muro e creare un maggior spazio di appoggio. Mi sono affidato alle varie discussioni trovate sul forum e così, trovato le Leema xen usate, le ho comprate.

Sono davvero degli ottimi diffusori e ne sono particolarmente contento. Lavorando con dei cavi e ponendo delle punte disaccoppianti mi stanno donando una timbrica trasparente e calda, molto simile a quella del mio impianto principale di livello nettamente superiore. Immagino che ci sia ancora dello spazio di miglioramento, ma al momento voglio fermarmi.

Se ne hai voglia mi farebbe piacere sapere le tue impressioni con la tua nuova amplificazione ed eventuali accorgimenti adottati per eventuali miglioramenti.

Grazie

Michelangelo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    282.644
    Discussioni Totali
    5.886.500
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club: la nuova casa di Videohifi.com
Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con sede legale e operativa nell’Incubatore certificato Campania NewSteel in Napoli via Coroglio 57/d e codice fiscale 07710391215.

Powered by K-Tribes.

Follow us

×