Vai al contenuto
  • Annunci

    • K-Tribes Team

      Problemi di login?   31/12/2017

      Scrivici usando il tasto [Contatti] in alto sulla destra.
Ospite manta

Sostituzione cavo HD598

Messaggi raccomandati

mauro16164

no..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Secco, conciso, preciso. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
MCnerone
no..

 


 

X2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

secondo me le 598 avrebbero bisogno di una catena tendente allo scuro o "bassoso".

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
mojo_65
secondo me le 598 avrebbero bisogno di una catena tendente allo scuro o "bassoso".
Ciao, non condivido; una delle critiche di solito é che sono un po' spente, molti dicono mosce. Io le ho da anni e le trovo molto molto buone, sottovalutate secondo me.

Hanno un approccio rilassato al suono e il basso c'é solo che é controllato e mai invadente sulle altre gamme. Credo che un buon cavo lo meritino, ce ne sono diversi sul mercato tra cui un Oyaide che é interessante. E un buon ampli non guasta, anzi. Se poi l'ampli é vigoroso in basso certo non guasta.

Ciao
Alessandro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
selby998

Concordo in pieno, sia sull'equilibrio della 598 sia sulla qualità del cavo Oyaide, di ottima fattura e specificamente studiato per questa cuffia. Il costo è adeguato alla fattura del cavo ma un pò squilibrato in rapporto a quello della cuffia.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
secondo me le 598 avrebbero bisogno di una catena tendente allo scuro o "bassoso".
secondo me le 598 avrebbero bisogno di una catena tendente allo scuro o "bassoso".
Ciao, non condivido; una delle critiche di solito é che sono un po' spente, molti dicono mosce. Io le ho da anni e le trovo molto molto buone, sottovalutate secondo me.

Hanno un approccio rilassato al suono e il basso c'é solo che é controllato e mai invadente sulle altre gamme. Credo che un buon cavo lo meritino, ce ne sono diversi sul mercato tra cui un Oyaide che é interessante. E un buon ampli non guasta, anzi. Se poi l'ampli é vigoroso in basso certo non guasta.

Ciao
Alessandro

In sostanza avete detto la stessa cosa ;-)

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
secondo me le 598 avrebbero bisogno di una catena tendente allo scuro o "bassoso".
Ciao, non condivido; una delle critiche di solito é che sono un po' spente, molti dicono mosce. Io le ho da anni e le trovo molto molto buone, sottovalutate secondo me.

Hanno un approccio rilassato al suono e il basso c'é solo che é controllato e mai invadente sulle altre gamme. Credo che un buon cavo lo meritino, ce ne sono diversi sul mercato tra cui un Oyaide che é interessante. E un buon ampli non guasta, anzi. Se poi l'ampli é vigoroso in basso certo non guasta.

Ciao
Alessandro

ciao. tu ascolti di tutto con le 598 ? 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
mojo_65
ciao. tu ascolti di tutto con le 598 ? 
Ciao, si, in definitiva si. Non l'ho trovata a disagio con niente, ha un modo molto naturale di suonare, é musicale, non deve radiografare o diagnosticare nulla.

Si potrebbe desiderare un po' di brillantezza in alto (freschezza...) e forse un po' più impatto sul basso  e così via, un discorso che potrebbe valere alla fine per qualunque cuffie, un po' più di questo, un po' meno di quello etc etc..

Ha un'ottima immagine, il senso di ambienza é restituito bene e questo agevola alcuni generi musicali più di altri ma non sfigura con nessuno.

Perderei più tempo ad amplificarla bene che a cercarne i limiti. Un buon cavo, anche senza esagerare ed un buon ampli. E' una cuffia a cui si rischia di ritornare spesso dopo qualche "avventura".
Nobilita anche generi musicali meno raffinati (scegliete la definizione che più vi aggrada) e se vi manca un po' d'impatto, beh alzate un po' il volume...senza esagerare.

Secondo me é proprio azzeccata ma se si cerca "l'effetto" può non piacere, se si ascolta musica può essere una compagna fedele.

Ora devo provarla con il nuovo ampli (Alo audio Continental V5) , non ho ancora avuto occasione.
Ciao
Alessandro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
mojo_65
Concordo in pieno, sia sull'equilibrio della 598 sia sulla qualità del cavo Oyaide, di ottima fattura e specificamente studiato per questa cuffia. Il costo è adeguato alla fattura del cavo ma un pò squilibrato in rapporto a quello della cuffia.

 

Ciao, si quello é l'unico "neo" così come purtroppo il cavo di serie lo é per la cuffia.

Alessandro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
mojo_65
secondo me le 598 avrebbero bisogno di una catena tendente allo scuro o "bassoso".
Ciao, non condivido...
...e il basso c'é solo che é controllato e mai invadente sulle altre gamme.

...Se poi l'ampli é vigoroso in basso certo non guasta.

Ciao
Alessandro

In sostanza avete detto la stessa cosa ;-)

...si e no, io mi riferivo più alla spinta che alla discesa  :), l'espressione bassoso mi richiama la slabbrattura o un approccio debordante che questa cuffia non necessita, ma un po' di energia in basso non guasta.

Ciao
Alessandro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
juss956

Un amplificatore per cuffie a valvole risolverebbe il problema, su Amazon ne ho visti un paio che potrebbero risolvere

il tuo quesito, dagli un'occhiata

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
secondo me le 598 avrebbero bisogno di una catena tendente allo scuro o "bassoso".
Ciao, non condivido...
...e il basso c'é solo che é controllato e mai invadente sulle altre gamme.

...Se poi l'ampli é vigoroso in basso certo non guasta.

Ciao
Alessandro

In sostanza avete detto la stessa cosa ;-)

...si e no, io mi riferivo più alla spinta che alla discesa  :), l'espressione bassoso mi richiama la slabbrattura o un approccio debordante che questa cuffia non necessita, ma un po' di energia in basso non guasta.

Ciao
Alessandro
beh una sorgente solo tendenzialmente scura e bassosa che forse non sono neanche i termini esatti mon fa slabbrare ne debordare il basso a nessuna cuffia. men che meno alla 598......

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
ciao. tu ascolti di tutto con le 598 ? 
Ciao, si, in definitiva si. Non l'ho trovata a disagio con niente, ha un modo molto naturale di suonare, é musicale, non deve radiografare o diagnosticare nulla.

Si potrebbe desiderare un po' di brillantezza in alto (freschezza...) e forse un po' più impatto sul basso  e così via, un discorso che potrebbe valere alla fine per qualunque cuffie, un po' più di questo, un po' meno di quello etc etc..

Ha un'ottima immagine, il senso di ambienza é restituito bene e questo agevola alcuni generi musicali più di altri ma non sfigura con nessuno.

Perderei più tempo ad amplificarla bene che a cercarne i limiti. Un buon cavo, anche senza esagerare ed un buon ampli. E' una cuffia a cui si rischia di ritornare spesso dopo qualche "avventura".
Nobilita anche generi musicali meno raffinati (scegliete la definizione che più vi aggrada) e se vi manca un po' d'impatto, beh alzate un po' il volume...senza esagerare.

Secondo me é proprio azzeccata ma se si cerca "l'effetto" può non piacere, se si ascolta musica può essere una compagna fedele.

Ora devo provarla con il nuovo ampli (Alo audio Continental V5) , non ho ancora avuto occasione.
Ciao
Alessandro
hai ragione la naturalezza è la piu gran dote di questa cuffia. le manca poco per non darmi il cento per cento di quel che vorrei. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
ciao. tu ascolti di tutto con le 598 ? 
Ciao, si, in definitiva si. Non l'ho trovata a disagio con niente, ha un modo molto naturale di suonare, é musicale, non deve radiografare o diagnosticare nulla.

Si potrebbe desiderare un po' di brillantezza in alto (freschezza...) e forse un po' più impatto sul basso  e così via, un discorso che potrebbe valere alla fine per qualunque cuffie, un po' più di questo, un po' meno di quello etc etc..

Ha un'ottima immagine, il senso di ambienza é restituito bene e questo agevola alcuni generi musicali più di altri ma non sfigura con nessuno.

Perderei più tempo ad amplificarla bene che a cercarne i limiti. Un buon cavo, anche senza esagerare ed un buon ampli. E' una cuffia a cui si rischia di ritornare spesso dopo qualche "avventura".
Nobilita anche generi musicali meno raffinati (scegliete la definizione che più vi aggrada) e se vi manca un po' d'impatto, beh alzate un po' il volume...senza esagerare.

Secondo me é proprio azzeccata ma se si cerca "l'effetto" può non piacere, se si ascolta musica può essere una compagna fedele.

Ora devo provarla con il nuovo ampli (Alo audio Continental V5) , non ho ancora avuto occasione.
Ciao
Alessandro
hai ragione la naturalezza è la piu gran dote di questa cuffia. le manca poco per non darmi il cento per cento di quel che vorrei. volevo scrivere "per darmi".....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    281.679
    Discussioni Totali
    5.874.458
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con sede legale e operativa nell’Incubatore certificato Campania NewSteel in Napoli via Coroglio 57/d e codice fiscale 07710391215.

Powered by K-Tribes.

Follow us

×