Vai al contenuto

Ospite gela80

SUDGEN A21 SE e B&W805 Diamond

Messaggi raccomandati

Ospite

Ciao a tutti, siccome mio padre vorrebbe cambiare amplificatore e sento lodare questo integrato da tutti, come lo vedreste a pilotare le vecchie top di gamma da stand della B&W? Secondo voi ce la fa a farle andare bene? La stanza è cmq piccola sui 13m/q. Grazie a tutti anticipamente.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
giannifocus

Ciao io ci piloto le CM6 S2 in una stanza da 13 mq, se ami la timbrica B&W ne rimarrai entusiasta però per dovere devo fare due considerazioni

1- vedi a quando scende il modulo di impedenza delle 805

2- cosa più importante, quel tweeter in diamante non mi ha mai entusiasmato specie se l'ascolto è fatto in piccoli ambienti e il carattere lucido del Sug non farebbe altro che accentuarlo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Non so quanto scendano di impedenza ma penso come le altre B&W(quindi abbastanza in basso...).

Per la seconda direi che non ci sono problemi visto che mio padre ascolta le 805 con un pre e finale Rotel...con cavi qed silver Anniversary.

Non propriamente un suono dolce e musicale....(io dopo 1ora di ascolto devo prendermi un moment per il mal di testa).

Però a lui piace anche questo tipo di impostazione sonora.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
Non so quanto scendano di impedenza ma penso come le altre B&W(quindi abbastanza in basso...).Per la seconda direi che non ci sono problemi visto che mio padre ascolta le 805 con un pre e finale Rotel...con cavi qed silver Anniversary.Non propriamente un suono dolce e musicale....(io dopo 1ora di ascolto devo prendermi un moment per il mal di testa).Però a lui piace anche questo tipo di impostazione sonora.
Prova a sentire il Sig. Dario Candarella,titolare della ditta importatrice di Catania al telefono, oppure se puoi, vai al Melia' Hotel il 16 di questo mese a Milano, potrai ascoltare il Sugden e parlargli direttamente a voce...ti potra' dare degli ottimi suggerimenti e soddisfare le tue richieste.

;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Cano
Non so quanto scendano di impedenza ma penso come le altre B&W(quindi abbastanza in basso...).

Per la seconda direi che non ci sono problemi visto che mio padre ascolta le 805 con un pre e finale Rotel...con cavi qed silver Anniversary.

Non propriamente un suono dolce e musicale....(io dopo 1ora di ascolto devo prendermi un moment per il mal di testa).

Però a lui piace anche questo tipo di impostazione sonora.

 

Sicuramente i cavi on argento non aiutano in tal senso

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Io ho le 804 d,

Come tutti i diffusori vanno abbinati con attenzione...eviterei pure io cavi in argento.

Anche le 805 sono diffusori con un minimo di impedenza ( se ben ricordo ) abbastanza basso..perciò occhio alle brutte sorprese.

Da un mesetto , causa revisione del finale, sto utilizzando come "muletto" il copland cta 401.

Incredibile come i soli 26 w di questo amplificatore possano far suonare così bene ( sia come dinamica che come timbrica ) i miei diffusori...

Ergo..potresti avere delle sorprese anche in positivo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
giannifocus

Allora CM6 S2 impedenza min 3,7 ohm

805 d. 4,6 ohm

Il problema resta quel tweeter che però come visto i gusti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
Allora CM6 S2 impedenza min 3,7 ohm

805 d. 4,6 ohm

Il problema resta quel tweeter che però come visto i gusti.

 

Il minimo di impedenza non sembra molto problematico.

Il tw è molto trasparente e se abbinato ad elettroniche non all'altezza e/o non timbricamente compatibili..può non essere gradevole.

Poi come sempre va a gusti.

Imho.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Allora devo trovare qualcuno in zona che abbia il sudgen. C'è qualcuno che abita in veneto che ce l'ha? Io abito in provincia di Verona.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
giannifocus

Dovresti portarle a Milano, c'è Jakob ed Airo col Sugden e mister 1966 che voleva provare le 805d col suo Lux in classe a

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
jakob1965

Si può fare ---

noi lo Sfursat e tu un buon Amarone ... 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Recioto,amarone o ripasso della Valpolicella si casca sempre in piedi...solo che bisogna ascoltare prima di bere il sudgen altrimenti poi anche una radiolina Tivoli diventa il suono più bello del mondo....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Mister66

Si può organizzare...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
bungalow bill

Sono andato al MI hi Fidelity per ascoltare il Sugden , ma purtroppo non l'ho trovato .

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
motorpsycho
Sono andato al MI hi Fidelity per ascoltare il Sugden , ma purtroppo non l'ho trovato .

Idem. Il primo giorno in esposizione statica, la domenica son tornato perché mi aveva detto che lo avrebbero collegato, sono arrivato ho chiesto e mi hanno detto che era stato venduto!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
giannifocus

Ma se siete di Milano andatelo ad ascoltare in ambiente casalingo dagli utenti milanesi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    282.645
    Discussioni Totali
    5.886.572
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club: la nuova casa di Videohifi.com
Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con sede legale e operativa nell’Incubatore certificato Campania NewSteel in Napoli via Coroglio 57/d e codice fiscale 07710391215.

Powered by K-Tribes.

Follow us

×