Jump to content
Melius Club

smile

The forgotten. I diffusori acustici che abbiamo dimenticato.

Recommended Posts

Pimpinotto
@pimpinotto Leonida (nick) scardamagia il nome, è un notissimo e preparatissimo negoziante di palermo, molot amico di serblin (una vera miniera sulla genesi delle s, sui var modelli, e su tutto quello che gira intorn a quel marchio). E' erona competente, praparat e disponibile a spiegae
Sarebbe interessantissimo e utilissimo, per l'arricchimento di questo 3d, avere il contributo del forumer Leonida.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
cactus_atomo

prova a contattarloin inbox, nn credo segua questa sezine con assiduità

Share this post


Link to post
Share on other sites
nirone95

siete veramente unici........l'apoteosi dell'alta fedeltà...........la nostra gioventù è coincisa con il miglior momento storico di questa splendida malattia......

Share this post


Link to post
Share on other sites
HCS

Scusate, qualcuno che legge ha le time Windows ? Me ne innamorai leggendo la prova su stereopllay, allora avevo solo 12 anni e non me le potevo certo permettere, ma quei tweeter philips li conosco bene e sarei curioso di sentire cosa sono riusciti a fargli fare.

Grazie in anticipo, Alberto

Share this post


Link to post
Share on other sites
Pimpinotto

Ecco le Parva, 1°serie (anno 1983 o 1984), che sono il 2° prodotto sfornato dalla Sonus Faber, dopo le mitiche Snail e prima delle Minima Monitor (vedi post precedenti). Non sono rimaste in commercio molto tempo, sostituite dalle Parva FM2, che hanno avuto grosso successo e hanno contribuito all'affermazione della ditta di Franco Serblin.

Notare la complessità del piedstallo con base in granito, mi pare.

Non sono riuscito a trovare immagini in rete per cui ho dovuto "attingere" dalla mia collezione di riviste. Probabilmente ce ne sono pochissimi esemplari in giro.

Scusate la qualità non trascendentale dell'immagine perchè non è una scannerizzazione, ma una fotografia della pagina con lo smartphone.

 

Sonus_Faber_Parva.jpg

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
LeonardoMani
Scusate, qualcuno che legge ha le time Windows ? Me ne innamorai leggendo la prova su stereopllay, allora avevo solo 12 anni e non me le potevo certo permettere, ma quei tweeter philips li conosco bene e sarei curioso di sentire cosa sono riusciti a fargli fare.Grazie in anticipo, Alberto
BUONAGIORNATA !!!

Purtroppo non ne ho, nessun modello. e mi dispiace molto.

Ogni tanto le cerco e ti giuro che se le trovo me le compro, non certo per come funzionano, ma per quello che riuscirono a fare, allora, dei cervelli davvero speciali.

In meglio ed a prezzi validi, puoi ascoltare le Vandersteen. Lo studio è lo stesso, ma con conoscenze più aggiornate.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Pimpinotto

DCM, bellissimo suono, ne ho un eccellente ricordo. Ne ho vendute molte all'epoca. Sono stati i primi "pazzi" a lavorare senza FFT, e nel dominio del tempo. Cosa ben sviluppata oggi anche da vari modelli di ESS/AEC e da  Vandersteen. Pazzi anche perché DCM sta per Don't Cancel Marijuana.
Quando parli di molte coppie vendute, che numero intendi, all'incirca?

Share this post


Link to post
Share on other sites
LeonardoMani

BUONAGIORNATA !!!

"Era tanto tempo fa", si trattava, se non ricordo male, di tre modelli,e penso ad un totale di 25 - 30 coppie.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Superciuk
Foto di 'famiglia" delle casse Italiane P&G (fine anni 70). P&G era un grosso costruttore di casse acustiche, per conto terzi, che provò a introdurre una propria linea di casse, ma, mi sembra, con scarso successo commerciale.

 

P_e_G_Casse.jpg

Le ascoltai ad un SIM...ottima impressione!

Aloha

Mattia

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
smile

Però restarono le casse dell'anno... sì... di quell'anno... :D

Share this post


Link to post
Share on other sites
ediate

Per questo sono "forgotten"...

:-))

Share this post


Link to post
Share on other sites
Pimpinotto

Di P&G ricordo una sola prova su Stereoplay n°65, in batteria con altre casse. Se non ricordo male, il modello provato aveva, a detta del redattore (prova di ascolto)una impostazione timbrica con gli alti abbastanza indietro al resto della gamma e, comunque, era facilmente deducibile dal grafico della risposta in frequenza.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
ediate

Avranno copiato l'impostazione timbrica delle AR che andava forte in quegli anni...

Share this post


Link to post
Share on other sites
smile
Risultati immagini per level eight diffusori

Share this post


Link to post
Share on other sites
ediate

Queste me le ricordo! Impostazione da monitor, sparatissime in alto. E' uno scacciatopi Motorola, quello, o qualcosa di simile?

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
paolosances

No,no...lo scacciatopi Motorola ha una forma quasi Liberty...

Eppure...provate a togliere lo scacciatopi ad una coppia di Dahlquist 10....

:D

Share this post


Link to post
Share on other sites
Pimpinotto

Ecco delle foto dei tweeter Bic Venturi. Bisogna che rispoveri la prova su Stereoplay.

201704036688_1.jpgs-l225.jpg$_35.JPG

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
smile

Trombe di prima generazione?  ;)) :D

Share this post


Link to post
Share on other sites
cactus_atomo

meglio d quelle di quinta =))

Share this post


Link to post
Share on other sites
smile

Indubbiamente!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
BEST-GROOVE

upppp.... rimettiamo in pista da ballo questo interessantissimo 3ad     :)

Share this post


Link to post
Share on other sites
gioangler

Pioneer CS E420

PION 4.jpg

pioneer74-17.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
liedolo6

799751373_WhatsAppImage2019-01-10at17_04_53.jpeg.ca6e65cad1a7cd231f7d3e07a2a9e242.jpeg1663351630_WhatsAppImage2019-01-10at17_04.53(4).jpeg.9e522a9d1ee7935f1d93a96175feed4a.jpeg921143673_WhatsAppImage2019-01-10at17_04.54(1).jpeg.09aa7a1d3c14edd3889a9b82d164e21b.jpeg

Il mio acquisto piu' recente, pilotate da Leak Stereo 20 con pre Leak Point One Stereo, FAVOLOSE...ad un prezzo N volte inferiore alle Ottime Ar 3 ma non cosi' peggio.

Share this post


Link to post
Share on other sites
liedolo6

Royd Merlin

Altra chicca misconosciuta, dalle musicalita' fantastiche...

attualmente pilotata dai miei Quad 303

12.JPG

Share this post


Link to post
Share on other sites
liedolo6

P1070388.thumb.JPG.af0ce728678b79be6e3d6b038850fd83.JPG

Queste ultime il riferimento assoluto con Leak TL 10...

Share this post


Link to post
Share on other sites
gioangler

a breve faccio risorgere queste Altec Model 7

altec sev.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
oscilloscopio

Toshiba SS-25

IMG_1024.thumb.JPG.e53a53168d7b59662ab05494a6043398.JPG

IMG_1027.thumb.JPG.478b68edf46d69c2c01e561376dc8563.JPG

IMG_1034.thumb.JPG.85056edd5bdb9505e6ea58bcc6834a1d.JPG

IMG_1030.thumb.JPG.9ccbe8d5d4951083bca6bfb6f6ea7ffb.JPG

Diffusori ad alta efficienza, woofer alnico, radiatore passivo e tweeter a compressione, deliziose con piccoli valvolari o amplificatori a SS di bassa potenza, bassi asciutti e controllati medi ed acuti puliti e non stancanti, veramente ottimi diffusori degli anni '60.

·         Toshiba/Aurex SS-25

·         \16,000(1台、1960年代頃)

Sistema a 2 vie, 2 altoparlanti sistema radiatore passivo

E un tipo di libro mensola

Altoparlante Per passa-basso: tipo cono da 20 cm

Per l'alta frequenza: tipo Horn

Altri: 20cm radiatore passivo

Frequenza caratteristica 50Hz ~ 20kHz

Il 25W ingresso massima consentita

13W ingresso nominale

impedenza 8Ω

Livello di uscita 100dB di pressione sonora

4kHz frequenza di crossover

Dimensioni Larghezza 300 × altezza 550 × 200 millimetri di profondità

11kg di peso

2-way sistema di altoparlanti di tipo scaffale che ha adottato il sistema di radiatore passivo.

In passa-basso è dotato di un tipo di cono 20 centimetri Woofer.

Questa unità, al fine di gravare il funzionamento stabile e il telaio del cono di carta è adottato un bordo libero che è stato sviluppato utilizzando un materiale di nuova concezione e tecniche di stampaggio speciali. Inoltre, stiamo lavorando per migliorare la qualità del suono con l'adozione del nuovo design della bobina mobile lungo.

Per migliorare la capacità di riproduzione dei bassi, dotato di un radiatore passivo 20 centimetri tipo cono.

Nella regione alta è equipaggiato con una tweeter a tromba.

Luce e riduce il peso della parte vibrazioni mediante l'uso di alta rigidità speciale resina stampaggio.

Ha adottato una rete che è stata selezionata dai consulenti acustici e ascoltare le prove da parte del pubblico in generale.

Inoltre, è acusticamente isolata per sopprimere la distorsione interferenza tra i diffusori vicenda.

Share this post


Link to post
Share on other sites
liedolo6

Un'altra perla poco conoscuta da Celestion le vecchie County C diffusori molto raffinati e bensuonanti, a mio avviso sul livello delle 15...

1.jpg

3.jpg

7.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
liedolo6

Formidabili diffusori in cassa chiusa...

1.jpg

3.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
oscilloscopio

The Fisher XP 9 diffusori a 4 vie con woofer da 12" e tweeter a cupola in seta di fine anni '60, pesanti ed un po' mastodontiche sono in compenso facili da pilotare e dalla classica timbrica "americana" con un bel punch. Diffusori rari, ma sottovalutati, se si trovano generalmente costano poco, ma suonano molto bene.

Fisher+XP-9b+4-way+vintage+speaker.JPG

Ficsher_XP-9_Stereo_Speaker_sal_web.jpg

Y1966XP-9.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

  • Statistiche Forum

    292529
    Total Topics
    6328065
    Total Posts

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy Policy