Vai al contenuto

ledzeppelin7

The Young Pope

Messaggi raccomandati

ledzeppelin7

Sono orgoglioso che l'Italia sia la patria di un regista comePaolo Sorrentino. Il suo stile, la sua spavalda fantasia e la suacreatività sono il marchio che contraddistingue questo nuovo serial TV. Unaltro Bingo per il nostro regista.

Grande intuizione nel proporre la figura di questo giovane Papa,bello,  affascinante ed altrettanto insicuro nel perseguire la suamission.

Un Papa misterioso, conservatore ed altrettanto ribelle, capace disovvertire gli schemi imposti dal potere oscuro presente nel piccolo mapotentissimo stato vaticano.

Scene eleganti e suggestive, contraddistinte dalle inquadrature tipichedello stile di Sorrentino. I tenebrosi silenzi interrotti da battutegraffianti,  le atmosfere che evocano scorci o ambientazioni di unaricercata bellezza eterea. Tutto è magicamente sfuggente.

GrandePaolo



Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
spersanti276
Sono orgoglioso che l'Italia sia la patria di un regista come Paolo Sorrentino. Il suo stile, la sua spavalda fantasia e la sua creatività sono il marchio che contraddistingue questo nuovo serial TV. Un altro Bingo per il nostro regista.
Grande intuizione nel proporre la figura di questo giovane Papa, bello,  affascinante ed altrettanto insicuro nel perseguire la sua mission.
Un Papa misterioso, conservatore ed altrettanto ribelle, capace di sovvertire gli schemi imposti dal potere oscuro presente nel piccolo ma potentissimo stato vaticano.
Scene eleganti e suggestive, contraddistinte dalle inquadrature tipiche dello stile di Sorrentino. I tenebrosi silenzi interrotti da battute graffianti,  le atmosfere che evocano scorci o ambientazioni di una ricercata bellezza eterea. Tutto è magicamente sfuggente.
Grande Paolo

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
spersanti276
;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Monisi

Amedeo Io l'ho visto a settembre al filmFestival di Venezia, mi pareva fossero i primi due episodi..

Tra un più o un meno, non male...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
giogra

Di spunti per riflettere sui rapporti tra Chiesa cristiana e Stato laico c'è ne sono fin troppi.

A me è piaciuto il colloquio tra il Papa ed il Presidente del consiglio.....eccezionale.

E' probabile che nel privato i colloqui tra potenti siano duri,diretti,senza esclusione di colpi ,proprio come si è voluto rappresentarli.

Le interperetazioni di personaggi sono buone,una spanna sopra tutti quella di S.Orlando.

Il commento musicale non poteva essere più azzeccato a cominciare dalla sigla di apertura.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
amnesiac

il tema in sè è interessante: un papa reazionario ( direi dei tempi dell'inquisizione) ai giorni nostri. lo sviluppo è però cosa delicata. belli i dialoghi e gli intrecci di potere. bravi inoltre gli attori. se Orlando vi sembra parlare strano, è che recita in inglese, poi doppiato in italiano

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
djansia

Voglio rivederlo, ma è stato davvero piacevole seguire questa serie.

Ovviamente offre mille spunti di riflessione un po' su tutto. I temi trattati, il giovane Papa, la Chiesa, la fotografia e anche la musica...'sto Sorrentino è un po' "Tarantino", solo che ha studiato di più oltre al vantaggio di essere italiano e ha anche gusto per il prodotto davvero ben confezionato sotto ogni punto di vista.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
grazia

Aspetto con impazienza la stagione 2. 

Fiction bellissima

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

A me è piaciuto molto, in particolare mi ha sorpreso con piacere la recitazione di Silvio Orlando.

I film e le serie tv non si giudicano mai per la verosomiglianza, il rigore storico e altre amenità, specie quando sono improntate sul grottesco, sul fantastico e il visionario come le opere di Sorrentino.
Pio XIII è del resto un papa assolutamente improbabile, anche se da cattolico tradizionalista lo preferirei di gran lunga a quello attuale, populista e filoislamico.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
grazia

@mantegazza

Davvero.

Equando metti un grande regista e non dimentichiamo un grande sceneggiatore a fare una fiction essa riesce molto bene! Vedi Montalbano.

Una delle poche produzioni nostrane che non mi da il voltastomaco. Ma devo dire che ultimamente mi son trovato (felicemente ) a dire questo del cinema italiano più spesso che in passato. Ci stiamo forse ricordando di quando i film li sapevamo fare? E non centra il budget. Vedi il grandissimo Jeeg Robot.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    282.336
    Discussioni Totali
    5.877.870
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club: la nuova casa di Videohifi.com
Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con sede legale e operativa nell’Incubatore certificato Campania NewSteel in Napoli via Coroglio 57/d e codice fiscale 07710391215.

Powered by K-Tribes.

Follow us

×