Vai al contenuto

Rossano.Marche

cronaca e costume Barzellette (thread unico)

Messaggi raccomandati

Rossano.Marche

Cerchiamo di farci due risate va. ;)

Parto io.
Un passerotto cade dal nido e incuriosito inizia ad esplorare il mondo con i pochi insegnamenti ricevuti dai suoi genitori:
Un giorno incontra un  cane e gli chiede. 
Tu chi sei ?
E il cane.
Sono il cane lupo.
Il passerotto. 
Non può  essere,uno o è cane o è lupo.
Allora il cane con pazienza gli spiega..mio padre era un cane,mia madre una lupa,hanno fatto sesso e sono nato io,il cane lupo.
Il passerotto si allontana perplesso dirigendosi sul fiume per bere..mentre beve  vede un pesce.
Gli chiede.
Tu chi sei ?
Io sono la trota salmonata.
Il passerotto.
Non può essere..o sei trota o sei salmone.
Allora la trota salmonata gli spiega con pazienza..mio padre era salmone,mia madre era trota.hanno fatto sesso e sono nata io,la trota salmonata.
Il passerotto sempre più perplesso continua la sua bevuta e vede un insetto.
Il passerotto. 
Tu chi sei ?
L'insetto 
Io sono la zanzara tigre.
Il passerotto 
Ma vaffanculo va 

:D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
tappodiferro

:-D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Atti

Di Woody. Oggi ho sperimentato un metodo contraccettivo di totale efficacia: ho chiesto ad una ragazza di far l'amore con me e mi ha detto di no

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Coltr@ne

Bellissima  :D

Quella sopra, l' altra la conoscevo, conosco anch'io la stessa ragazza.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Rossano.Marche
:D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Atti

Da un tema scolastico delle elementari: Qualche mese fa sono stato in gita con la mia famiglia a pregare alla chiesa della Madonna di Monte Berico, perché mia sorella e' sposata da diversi anni e non ha ancora un figlio. Ma, o che non abbiamo pregato bene, o che non ci siamo capiti con la Madonna, fatto sta che è rimasta incinta l'altra mia sorella, che non e' neanche maritata

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
luckyjopc

Un parroco passa per una strada di campagna ad un certo punto vede una procace ragazza in minigonna palesemente in attesa di clienti. "Figlia mia, che brutta strada hai scelto!!",esclama il prete.e la ragazza di rimando:si è vero padre,non passa mai nessuno!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Cano

-Buon giorno

-Benvenuto in Media World. In cosa posso esserle utile?

- Donca, mi agariss da fer un regalo a na me'

amiga c'la compissa i ani. Aris pense' a na machina fotografica con esposision avtomatica da 18 megapissel.

-Con che obiettivo?

- Be 'd guserla

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Rossano.Marche

Carina

Ciò messo un pochino a capirla. :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
giuliano
-Buon giorno -Benvenuto in Media World. In cosa posso esserle utile? - Donca, mi agariss da fer un regalo a na me' amiga c'la compissa i ani. Aris pense' a na machina fotografica con esposision avtomatica da 18 megapissel.-Con che obiettivo? - Be 'd guserla

=)) =)) =))

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Rossano.Marche

Marito geloso tiene d'occhio notte e giorno la moglie per paura delle corna.. La moglie per farlo fesso tutte le

Notti si mette col culo fuori la finestra con la scusa di curare le emorroidi.. L'amante arriva, sale sulla scala e fa quello che deve fare...il marito insospettito del fatto che la moglie si mette col culo di fuori sulla finestra,una

Sera prova anche lui perché il dottore gli dice che ha delle piccole emorroidi pure lui..entra la moglie e vede il

Marito con i pantaloni calati intento a mettete il sedere fuori la finestra..la moglie terrorizzata chiedere al marito

Quando è tutto finito...caro,amore.. Come stai ?..le emorroidi sono guarite .il marito di rimando risponde.

Boh..se sono guarite non lo so..però una cosa è sicura !

Fuori dalla finestra c'è Un'aria che ti spacca il culo.. :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
criMan

Freddura;

Due piante si guardano arrabbiate , una dice :

Ti faccio un mazzo!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
enzo966

Questa è vecchia ma ve la racconto lo stesso.

Un tipo porta a casa un cagnolino appena acquistato:



-    “cara, cara, guarda che cane fantastico ho comperato si
chiama Rusty”



-   “Ah! E che avrebbe di così fantastico?”



-   "Sta a vedere: Rusty! Il tavolo!"



Gneeeeee ed il tavolo, in un attimo, diventa un mucchio di
segatura.



-    "Riguarda: Rusty! La sedia!"



Gneeeeee! E la sedia diventa un mucchio di segatura.



La moglie, sbigottita e convinta:

-    “orpo!!!, Come cane da difesa può
essere formidabile!!! Ma quanto hai pagato ‘sto fenomeno?



-    “Ehh! L’ho pagato 12.000 €+IVA”



-     “Azz!!! Però… Rusty…… Rusty un par de balle!!!”



Gneeeeee.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Van Katten

Una signora acquista la novità dell'anno : il robot schiaffeggiatore che quando percepisce una menzogna si aziona e mena ceffoni al mentitore. Arrivata a casa, segue le istruzioni e accende l'umanoide.

Arriva il figliolo e la mamma chiede com'è andata a scuola.

-Bene, mammà, come al solito.

 

-Il robot si aziona e molla un paio di manrovesci, la mamma chiede di nuovo com'è andata.

 

-Ho preso cinque in matematica.

 

Il robot si riattiva e ne molla ancora un paio.

 

- Confesso....ho preso due.

 

In quel momento rientra il papà e, udito il tutto si incazza come una bestia ed esclama :

 

-Vergognati, in tutta la mia vita non ho mai preso voti così bassi, disgraziato !

 

Il robot si aziona e ne molla un bel paio anche all'irato genitore.

Interviene la mamma :

 

- Certo che anche tu quando ti ci metti.... e non trattare così il piccolo, è pur sempre tuo figlio !

 

Il robot si aziona....

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
contic

“Caro”, dice la moglie al marito, “ma non vedi come è ridotto male il giardino di casa? Eppure ti avevo pregato di dargli una sistemata.”

“E che so’ giardiniere io?”, risponde lui un po’ scocciato.

“E poi”, insiste la moglie, “Ti avevo chiesto di sistemare il lampadario del soggiorno che non si accende più.”

“E che so’ elettricista io?”

Ma lei continua, “c’è pure il rubinetto della cucina che perde da mesi.”

“E che so’ idraulico io?”

A questo punto lei rinuncia e la discussione finisce lì.

 

Dopo una settimana il marito torna dal lavoro e si accorge che qualcuno ha tagliato l’erba e potato le piante del giardino.

Entra in casa e scopre che il lampadario del soggiorno è acceso.

Va in cucina per bere un bicchiere d’acqua e, sorpresa, il rubinetto non goccia più.

Entra la moglie che lo saluta con un sorriso radioso.

“Ma che è successo, hai chiamato degli operai per sistemare casa?”

“Ma no, caro, ti ricordi il nuovo vicino di casa, quel signore giovane, alto ed atletico? Mi sono fermata a parlare con lui, sono usciti fuori, per caso, quei lavoretti che tu rimandi da tempo e si è proposto di occuparsene.

Sai, è stato così gentile. In un paio d’ore ha sistemato tutto.

Io volevo pure pagarlo, ma lui ha rifiutato. Mi ha detto che al massimo potevo preparargli una torta di mele, oppure andare a letto con lui.”

“E … gli ha fatto la torta.”

“E che so’ pasticcera io?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Pasquale SantoiemmaGiacoia

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
contic

Una suora arranca sotto il sole con due pesanti borse della spesa.

Ha perso l’autobus e cerca di tornare al convento in tempo per la cena.

Un’auto di lusso, guidata da una donna giovane e vestita molto elegantemente, si ferma.

La guidatrice si offre di accompagnarla a destinazione e la suora accetta.

Mentre sono in macchina la religiosa nota all’anulare dell’altra un anello prezioso.

“Uh, che bell’anello!” dice sorpresa.

“Bello, vero? l’ho avuto per una notte d’amore.”

La suora rimane basita e per un po’ tace.

“Ma che bel bracciale!” esclama dopo un po’.

“Per questo, c’è voluto un week end d’amore.”

La suora deglutisce a fatica e rimane in silenzio per parecchi minuti poi, avendo notato una bellissima collana di perle, non sa resistere.

“Quella collana, è bellissima.”

“La collana l’ho avuta come premio per una settimana d’amore.”

La conversazione termina qui, anche perché la suora è giunta a destinazione, così, ringrazia per il passaggio e varca il portone del convento.

La sera, dopo il pasto frugale consumato insieme alle altre suore, se ne sta sola nella sua cella disadorna, ripensando allo strano incontro.

Toc, toc.

“Chi è?”

“Sono padre Giovanni.”

“Vaff... tu e le caramelle!”

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Van Katten

“E che so’ pasticcera io?

=))

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
contic

Tre statistici vanno a caccia.

Incontrano un cervo, il primo imbraccia il fucile e spara, vede una nuvoletta di terra alzarsi un metro a sinistra dell’animale.

“Accidenti, mancato.”

Anche il secondo fa fuoco e un’altra nuvoletta di terra si alza vicino al cervo, sulla destra.

“L’ho mancato anch’io.”

Il terzo mette via il fucile e se ne va, dicendo “preso”.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
contic

In un paese le donne avevano la brutta abitudine di cornificare i loro mariti in maniera sistematica.

Il povero parroco, stanco di dover confessare questi peccati, aveva raggiunto un compromesso: loro dicevano “padre, sono scivolata alla fontana, una volta, due volte ...” lui capiva e assegnava la penitenza.

Un giorno il vecchio parroco va in pensione ed arriva un giovane sostituto ignaro del fatto.

Tutte le domeniche raccoglie decine di scivolate alla fontana, ma non da peso alla cosa, e non chiede il perché di questi strani incidenti.

Un giorno incontra il sindaco.

”Buongiorno.”

“Buongiorno, allora come si trova in questo paese?”

“Molto bene signor sindaco. A proposito, le volevo dire una cosa riguardo alla fontana.”

“La fontana?”

“Sì, probabilmente sarà il posto dove le donne vanno a lavare i panni ed a prendere l’acqua. Dovrebbe far sistemare la pavimentazione, prima che qualcuna si faccia veramente male, visto che continuano a scivolarci.”

Il sindaco che conosce anche lui il codice usato dal vecchio parroco, si mette a ridere.

“Guardi, signor sindaco, che non c’è niente da ridere, proprio sua moglie, questa settimana è scivolata quattro volte.”

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Rossano.Marche
:D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
contic

Un bambino di colore se ne sta solo in chiesa, inginocchiato davanti all’altare e si mette a parlare con Dio.

“Oh buon Dio, ti prego, rispondimi, dimmi perché io ho la pelle così scura mentre altri bambini l’hanno chiara?”

Il signore, impietosito da questo richiamo accorato, decide di rispondere.

“Figliolo, a te ho fatto la pelle più scura per proteggerti dai raggi del cocente sole africano.”

“Oh sì, è vero, non ci avevo pensato, grazie buon Dio, ma, dimmi ancora, perché io ho in capelli scuri, forti e crespi, mentre altri bambini li hanno chiari e sottili?”

“Figliolo anche i capelli, come la pelle ti aiutano a ripararti dai raggi del cocente sole africano.”

“E’ vero, ma dimmi, ti prego, un’ultima cosa, perché io ho le gambe lunghe ed agili, come una gazzella mentre altri bambini ...”

Il Signore lo interrompe un po’ spazientito.

“Beh, lo hai detto da te, come una gazzella, giusto? Ti ho fatto quelle gambe proprio per poter sfuggire, nella savana, agli agguati del leone.”

“Ma allora, buon Dio, mi spieghi che c..zo ci faccio a New York?”

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
KIKO

Un montanaro boscaiolo scende a valle per acquistare una nuova sega per il suo lavoro. Raggiunto l'emporio il commesso le consiglia un modello che garantisce un taglio di 20 quintali di legna al giorno. Al boscaiolo compare un sorriso sul volto al pensiero di questo risultato e, senza fiatare, paga il dovuto e soddisfatto torna. Il giorno dopo di buona lena si mette al lavoro e, a fine giornata, pesa la legna con un risultato di 3 quintali. Probabilmente ci devo prendere un po' la mano su questa nuova sega, pensa. Il giorno successivo il suo lavoro porta ad un risultato di 4 q.li e una stanchezza incredibile. A questo punto decide di tornare all'emporio con la sega nuova, incazzatissimo per reclamare sul funzionamento. Il commesso gentilissimo chiede di provare lui stesso la sega e, mettendola in moto si sente dire dal montanaro: "Ma cos'è quel rumore lì?"

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
eccheqqua

 

 

scusate, errore

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Superciuk

Il comandante di Fort Apache chiama il sergente O’Hara:

Sergente! Prenda il carro e vada nel bosco a fare legna per l’inverno!

Il sergente prende il carro, va nel bosco per 3 giorni a far legna spezzandosi la schiena finchè il carro è pieno e poi torna al forte.

Comandante, il carro è pieno di legna! Bene sergente, adesso però vai dallo sciamano dei Navajos sulle colline e chiedigli se

l’inverno sarà mite o freddo.

Il sergente fa un giorno di cavallo e va dallo sciamano a chiederglielo. Lo sciamano sale su una collinetta, guarda giù nella valle dove c’è il forte e dice: sarà un inverno rigido!

Azz…. Il sergente riferisce al comandante e questi:

allora torna nel bosco e riempi un altro carro di legna….. detto fatto, O’Hara torna a far legna…..

rientra e va a rapporto dal comandante…..

Fatto comandante! Il secondo carro è pieno! Bravo sergente, ma per sicurezza torna dallo sciamano e chiedigli se l’inverno sarà rigido o rigidissimo….. il sergente torna dallo sciamano, che sale sulla collinetta..guarda verso la valle e….: sarà un inverno rigidissimo!

Porc putt! E mo’ chi glielo dice al comandante?...

Risultato: un altro carro di legna da fare……riempito il carro il comandante cosa fa? Ordina al sergente di andare un’altra volta dalla sciamano a chiedergli se sarà un inverno rigidissimo o un inverno eccezionale…

O’Hara va dalla sciamano, questo sale sulla collinetta, scruta con occhi attenti la valle e…. sarà un inverno eccezionale!

Eh no! Sbotta O’Hara. Sciamano, adesso devi dirmi come fai a capire come sarà l’inverno!

E lo sciamano: e io che cazzo vuoi che ne sappia? So solo che quelli del forte continuano a fare un sacco di legna…..

 

Alohaaaa

Mattia

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Rossano.Marche
:D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Due amici camminano in aperta campagna e a uni viene da fare pipì. Si apparta e alla fine della pisciatina viene morso sul pisello da un serpente velenosissimo. Contorcendosi dal dolore chiede all'altro di correre subito da un dottore a chiedere cosa fare, al che l'altro parte di gran carriera alla ricerca del medico del paese per chiedergli come intervenire. Trovatolo gli chiede trafelato e senza respiro "dottore, dottore...uff... pant...uff...una persona è stata morsa da un serpente: ...ufff... ufff....cosa devo fare per salvargli la vita?" Il medico gli ribatte: "succhiare la parte morsa!!!" Al che il tipo senza perdere un attimo riparte a razzo ripetendo tra se e se la frase del dottore..."succhiare la parte morsa! Succhiare la parte morsa...succhiare la parte morsa!". Arrivato In vista del suo amico, questi vedendolo da lontano gli fa segno di affrettarsi ancora di più e arrivato a Pochi metri gli chiede con le poche forze rimaste "...a-all...allora a cosa...cosa...ti ha detto..o...il m...m..m..edico...?", e l'amico che finalmente era riuscito a fermarsi un attimo e a ragionare sul da fare gli risponde cercando fiato: "...uff...pant...ufff...ha detto...uff ufff...pant pant...che devi morire!!!"

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Un tizio torna al paesino dopo qualche anno che era via e trova un vecchio amico

"come va, cosa è successo in questo tempo?"

"eh, si è sposata mia sorella"

l'altro stupito "oohh, la vacca!"

"no, l'altra"

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
gennaro61

Durante un posto di blocco l' appuntato rivolto al maresciallo " Scommettiamo 50 euro e che il conducente della prossima auto che ferma non ha la patente?" il Maresciallo "OK". Fermano l'auto e il conducente non ha la patente. L'Appuntato di nuovo al maresciallo " Scommettiamo 50 euro e che il conducente della prossima auto che ferma non ha l'assicurazione?" il Maresciallo "OK".Fermano l'auto e il conducente non ha l'assicurazione. Il Maresciallo furente, per vendicarsi ,chiama il Comandante di una caserma conosciuto per l'abilità nello scommettere, gli manda l'appuntato con l'intento di fargli dare una bella lezione . Appena arrivato l' Appuntato rivolto al nuovo comandante "Scommettiamo 100 euro che lei ha le emorroidi?" Il comandante sicuro di non averle risponde "Scomettiamone 500" e l'Appuntato "OK, però per sincerarmene devo metterle un dito nel cul...." Il comandate accetta , vince la scommessa e immediatamente chiama il primo maresciallo e gli dice " Quell'appuntato è  un coglione altro che bravo scommettitore, proprio adesso gli ho vinto 500 euro perchè affermava che avevo le emorroidi e io ero sicuro di non averle. Per provarglielo ho dovuto farmi mettere un dito nel cul... ma ne è valsa la pena"  e il Maresciallo " Quel figlio di putt..... aveva scommeso con me 2000 euro che il primo giorno ti avrebbe messo un dito nel cul...."

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
eccheqqua

Una bella signora si reca dal medico di famiglia con gli occhi pesti ed il corpo pieno di lividi. Davanti al dottore ammette che le lesioni sono state provocate dal marito.

Il dottore le dice: "ma io pensavo che suo marito fosse in vacanza"

E lei: "Ehhh....anch'io lo pensavo"

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    282.368
    Discussioni Totali
    5.878.883
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club: la nuova casa di Videohifi.com
Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con sede legale e operativa nell’Incubatore certificato Campania NewSteel in Napoli via Coroglio 57/d e codice fiscale 07710391215.

Powered by K-Tribes.

Follow us

×