Jump to content
Melius Club

Sign in to follow this  
BEST-GROOVE

Audio Physic perché non se ne parla mai?

Recommended Posts

BEST-GROOVE

Fanno così pena i diffusori di questo brand che non se ne parla mai?

Eppure ad un paio di top audio di molti anni fa seppur non ricordo i modelli mi erano piaciute, affatto banali o simili ad altri marchi; insomma una personalità tutta loro.

Share this post


Link to post
Share on other sites
delirio

Avuto le Virgo2 anni fa.

Tutto facevano tranne che pena.

Share this post


Link to post
Share on other sites
BEST-GROOVE

Ciao Adrian ....me ne parli un po' di quelle che hai avuto?

Share this post


Link to post
Share on other sites
delirio

Ciao Giorgio,

Son passati un po' di anni,ma ricordo di un ottima coerenza,scena e dettagliata.

Nel mio ambiente,allora di 17m2 ma abbastanza assorbente,tappeti,tende e pieno zeppo di cose,non avevano problemi a suonare come si deve.

Mai avuto problemi con i woofers laterali,il basso era sempre ben controllato e perfettamente in linea col resto delle vie.

Le ho pilotate con un krell ksa80B,ed andavano benissimo,con ML331 ,gran delusione,e subito dopo con un burmester 956mk2 poi,accoppiata perfetta!

Rcordo che scartai una coppia di MG1.6 ed una coppia di WB Discovery che provai nel mio stesso ambiente e con lo stesso impianto

Al prezzo che si trovano oggi,IO penso che ci sia ben poco,se niente sul mercato.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Nautilus65

perche' delusione con ML331???

Share this post


Link to post
Share on other sites
piergiorgio

ne ho un piacevole ricordo avendole ascoltate ad un top audio di almeno 10-15 anni fa, amplificate da un integrato classè (altro marchio poco considerato ma validissimo);purtroppo non ricordo il modello, ma ricordo una scena notevole e piacevolezza d'ascolto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
lampo65

Ed esteticamente le ultime versioni sono bellissime...

Risultati immagini per audio physic codex

Share this post


Link to post
Share on other sites
delirio
perche' delusione con ML331???

 


 

 

Semplicemente smorte,con poco dettaglio e scena piatta.

Il pre era il 38

Share this post


Link to post
Share on other sites
BEST-GROOVE
Ed esteticamente le ultime versioni sono bellissime...

Risultati immagini per audio physic codex
assomigliano alle Pro Ac a parte i piedoni laterali avendo la stessa tendenza a mantenere gli spigoli vivi.....chissà xché....

@Adriano sono un carico difficile o esigenti con cosa sta a monte?

Share this post


Link to post
Share on other sites
delirio
Ed esteticamente le ultime versioni sono bellissime...

Risultati immagini per audio physic codex

@Adriano sono un carico difficile o esigenti con cosa sta a monte?

So di persone che le pilotava anche con valvolari da quaelche decina di watts,ma non le ho mai ascoltate,e dubito che mi avrebbero soddisfatto.Se ti riferisci ai tuoi Classè,penso che non abbiano assolutamente problemi,anzi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
BEST-GROOVE

anche se i watt sono pochini?

Share this post


Link to post
Share on other sites
delirio

secondo me possono bastare,hanno comunque corrente

Share this post


Link to post
Share on other sites
Mister66
Ed esteticamente le ultime versioni sono bellissime...

Risultati immagini per audio physic codex
assomigliano alle Pro Ac a parte i piedoni laterali avendo la stessa tendenza a mantenere gli spigoli vivi.....chissà xché....

@Adriano sono un carico difficile o esigenti con cosa sta a monte?
Più che alle Proac assomigliano alle Pmc Queste sono le nuove Codex 12k a listino, bel diffusore a livello estetico... sarei curioso di ascoltarlo.Ho avuto modo di sentire le tempo+ pilotare con finale e pre Bryston.La gamma medio alta mi era piaciuta,bella aperta, ma ho trovato la gamma bassa piuttosto magra in quella occasione.Peccato che non è facile trovare rivenditori che ne abbiano in negozio.http://www.audiophysic.de/codex/index_e.htmlSembrano anche ben costruite.Non riesco a capire come funziona il woofer laterale... guardando i lati del diffusore delle foto non si vede nessuna apertura.

Share this post


Link to post
Share on other sites
BEST-GROOVE

Forse è sotto il diffusore l'apertura oppure è in sospensione pneumatica.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Mister66

Leggendo sul sito mi sembra di capire che il sub woofer lo chiamano così è inglobato dentro al diffusore.

Nella foto dello spaccato sembra ci sia un reflex posteriore, ma parla anche di qualcosa in basso sul frontale in ceramica...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Rimini

Ho le Virgo 2 dal '99. Le piloto principalmente con dei VTL MB125 ma anche con Leak Stereo 20, TL10 e Naim Nap250 CB. Se la cavano bene anche con poca potenza, se non si pretende troppo sulle masse orchestrali.

Sono molto sensibili ad ogni variazione a monte ed anche il loro posizionamento dovrebbe essere fatto seguendo determinati criteri.

Le mie sono ancora creature di Joachim Gerhard, ora Süsskind, con la quale propone vari upgrade sulle 'vecchie' Audio Physic.

Ci sarebbe molto da dire su questi diffusori, che sul mercato dell'usato spuntano prezzi piuttosto contenuti, 'fortunatamente' per chi li compra. Non mi dispiacrebbe passare alle Avanti 3, più o meno dello stesso periodo.

A Monaco, faccio sempre un giro nel loro stand. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
BEST-GROOVE

Tutti gli altoparlanti sono fatti dalla Wavecor in Cina se non sbaglio....nulla di male intendiamoci anzi, a vederli sono fatti veramente bene!  =D>

Share this post


Link to post
Share on other sites
godzilla

ogni volta che ho ascoltato qualsiasi modello,

mi hanno colpito.
Massimo

Share this post


Link to post
Share on other sites
pepe57

Anche io ho una coppia di piccole AP.

La sigla non la ricordo. Son quelle con sul frontale un solo mid/mass ed un tweeter.
Semplici e pulite di linea le uso poco in quanto non le ho qui e quindi ne ho sempre usufruito raramente.
Proprio da pochi giorni se le è prese mio figlio per i suoi ascolti .
In realtà si è preso l' intero impiantino dato che non aveva nulla ed ascoltava sempre con il PC, ma sono stato io a consigliargliele (anche per problemi di spazio) quando mi detto che voleva metttersi qualcosa in casa per ascoltare musica in modo migliore.
:)

Share this post


Link to post
Share on other sites
BEST-GROOVE

Pietro che mi dici della tua ex coppia?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Rimini

Ciao Pietro, le tue probabilmente sono le Step, ne hanno vendute parecchie.

Non so che altoparlanti usino ora ma quelle degli anni '90 (quelli di Joachim Gerhard) dovrebbero essere di produzione europea

Share this post


Link to post
Share on other sites
pepe57

Bé io l' ho usata abbastanza poco. Ci ho provato un po' di elettroniche sia TT che SS.

Mi sembra che si comporti abbastanza coerentemente con entrambi. Il mio modello era penso il più piccolo della produzione di questa casa. La risposta in frequenza non era estesissima, ma a mio avviso, par parecchi generi era adeguata. Dinamicamente, direi stesso discorso. A livello di SPL max non è la cassa per chi vuole tirare giù i muri. Comunque, a parer mio,se la si abbina bene e la si fa lavorare entro i suoi limiti (e come dico sempre, non esiste sistema che io conosca che non ne abbia) e generi, allora può dare grande soddisfazione. Non che non si riesca a riprodurre anche il genere che non le si addice. 
Naturalmente in base a molti fattori: attese di chi ascolta quel determinato genere (ad esempio chi ascolta rock non dovrebbe mai aspettarsi le performance dinamiche/SPL da JBL SM), ambiente di ascolto (se troppo grande, logicamente questo non è il modello più adatto), amplificazione usata.
Detto questo, per quello che personalmente io reputo l' ascolto "sano" (nel 90% delle normali condizioni di uso) direi che siano una scelta  che può ben soddisfare. Un bella coerenza timbrica un equilibrio tonale corretto (pur se non ha il record di estensione), facili da posizionare e , per chi è attento a questo parametro, capaci di offrire una immagine buona in profondità e larghezza. Resta un po' bassa. Piacevoli all' ascolto, non trapananti e non chiuse.
Direi che porgono un suono tendente leggermente al "romantico". Ove il romantico è tinto di luce "gioiosa"  e "lieve" che ne è coprotagonista (stile acquerelli di Turner) non  "tragica" o "impressionante" (tipo un Delacroix).
:)

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
pepe57
Ciao Pietro, le tue probabilmente sono le Step, ne hanno vendute parecchie.

Non so che altoparlanti usino ora ma quelle degli anni '90 (quelli di Joachim Gerhard) dovrebbero essere di produzione europea

Francamente non saprei.
Sono parecchio datate e a parte il fatto che sono composte da solo quei due altoparlanti entrambi sul frontale, non saprei.
:)

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
delirio
Tutti gli altoparlanti sono fatti dalla Wavecor in Cina se non sbaglio....nulla di male intendiamoci anzi, a vederli sono fatti veramente bene!  =D>

 


 

 

Se non ricordo male,sulle Virgo 2 i drivers erano Seas.

@Pietro,si,le tue dovrebbero essere la proma verione delle Step,ovvero la parte medio/alta delle Virgo2

Share this post


Link to post
Share on other sites
pepe57

Sono da pavimento, strette (saranno 16/18 cm), alte circa 1 metro, in legno color abete, leggermente inclinate indietro

Tutti gli altoparlanti sono fatti dalla Wavecor in Cina se non sbaglio....nulla di male intendiamoci anzi, a vederli sono fatti veramente bene!  =D>

Se non ricordo male,sulle Virgo 2 i drivers erano Seas. @Pietro,si,le tue dovrebbero essere la proma verione delle Step,ovvero la parte medio/alta delle Virgo2

Sono da pavimento, strette (saranno 16/18 cm), alte circa 1 metro, in legno color abete, leggermente inclinate indietro.
:)

Share this post


Link to post
Share on other sites
delirio

Allora non so.

Share this post


Link to post
Share on other sites
delirio

Sono allora della linea "nuova"

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Rimini

Le Step erano da stand. Se sono alte un metro, allora sono un altro modello di cui ora mi sfugge il nome...ah l'età!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Mister66

 

Technical data

 

Height 1195 mm / 47.0"

Width 202 mm / 8.0"

Depth 370 mm / 14.6"

Required Space Width x Depth 360x500 mm / 14,2x19.7"

Weight ~ 44 kg

Recommended amplifier power 40-250 W

Impedance 4 Ohm

Frequency range 28 Hz - 40 kHz

Sensitivity 89 dB

More technical details

 

I dati delle nuove Codex

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  

  • Statistiche Forum

    294941
    Total Topics
    6441939
    Total Posts

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy Policy