Jump to content
Melius Club

Xabaras

Diffusori attivi: perchè nessuno se li fila?

Recommended Posts

Vmorrison

 

sono precisi .....sono rigorosi ... ma producono un suono asettico....buono per fare l'analisi di cio' che e' inciso in termini di parametri IMO di tipo grossolano ....si perdono lo spessore dlel suono ....

 

Mah nemmeno più di tanto visti i risultati ottenuti.

Salute

Share this post


Link to post
Share on other sites
magomerlino69

anche in questo caso .... abbiamo riferimenti diversi ...... 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
ragazzi, invece di blaterare, andate in qualche studio di registrazione...
andate da Lincetto, ad esempio e proponetegli le casse passive del genio Duffy

ma non si blatera.

Lincetto ci lavora con i monitor,devono esser fedeli,cattivi quando la registrazione è cattiva,insomma,una lente di ingrandimento .

io non devo fare nessun remaster,devo ascoltare musica, e non cercare il difetto da correggere con l'editing

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
magomerlino69
ragazzi, invece di blaterare, andate in qualche studio di registrazione...
andate da Lincetto, ad esempio e proponetegli le casse passive del genio Duffy

blaterare non mi pare un termine consono ...si danno le proprie opinioni ....tu continui a lasciar intednere che chi non la pensa come te non capisce ...... cosa poi?

 

io invito te e tenere un atteggiamento meno rigido ....di la tua opinione ....e ascolta quella degli altri ....

 

i consigli sul dove andare tienili per te ....... 

 

mio figlio ci va negli studi di registrazione ...e ci registra ....dire che in uno studio si senta bene ...dove per "bene" intendo cio' che forse intendeva karajan ..... siamo lontani ragazzi ...ma tanto ....

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
goodmax
io non devo fare nessun remaster,devo ascoltare musica, e non cercare il difetto da correggere con l'editing

 

in pratica tu vuoi dei diffusori non trasparenti, non fedeli, vuoi il suono che piace a te e basta.ok, lo capisco, ma questo significa avere delle casse non fedelissime, colorate e con dei limiti.io preferisco dei diffusori che mi facciano sentire se una registrazione fa schifo, non dei diffusorii che coprono le sibilanti se esse sono presenti, le asperità se esistono in origine.. e via discorrendo..
ovviamente se la registrazione è ottima sarà ottima e non solo buona.

è un approccio diverso, ma è quella l'alta fedeltà che lo vogliate o meno..

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
io non devo fare nessun remaster,devo ascoltare musica, e non cercare il difetto da correggere con l'editing

 

in pratica tu vuoi dei diffusori non trasparenti, non fedeli, vuoi il suono che piace a te e basta.ok, lo capisco, ma questo significa avere delle casse non fedelissime, colorate e con dei limiti.io preferisco dei diffusori che mi facciano sentire se una registrazione fa schifo, non dei diffusorii che coprono le sibilanti se esse sono presenti, le asperità se esistono in origine.. e via dscorrendo.. è un approccio diverso, ma è quella l'alta fedeltà.hai capito tutto,vedo

ripeto per l'ennesima volta-

prendi 5 monitor attivi a tua scelta.

ascolta un tuo brano preferito

nessuno dei 5 monitor che hai scelto suonera uguale all'altro.

è questo vale identico a i diffusori passivi,con altre variabili(amplificatori)

 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
goodmax

non vuoi capire (o non puoi capire) che un cross passivo è peggiore di uno attivo ad hoc.

stop.
ti saluto e mi arrendo.
:D

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
non vuoi capire (o non puoi capire) che un cross passivo è peggiore di uno attivo ad hoc.
stop.
ti saluto e mi arrendo.
:D
non basta montare 4 operazionali per fare un crossover attivo e dire che suona bene

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
goodmax
non vuoi capire (o non puoi capire) che un cross passivo è peggiore di uno attivo ad hoc.
stop.
ti saluto e mi arrendo.
:D
non basta montare 4 operazionali per fare un crossover attivo e dire che suona bene

 

certamente.
nemmeno spendere 2000 euro per un cross passivo e pretendere che suoni meglio di una ATC

=))

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Woofer 400 W + Midrange 120 W + Tweeter 120 W

genelec 1038b nella foto la scheda di amplificazione

Share this post


Link to post
Share on other sites
goodmax

e quindi?

mancano i pomelli di otttone e il frontale di alluminio da 12mm?
=))

l'apparenza inganna chi non conosce la materia, caro mio, bisogna ascoltare con le orecchie con coon gli occhi audiofighi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
dufay
ragazzi, invece di blaterare, andate in qualche studio di registrazione...
andate da Lincetto, ad esempio e proponetegli le casse passive del genio Duffy

Guarda sto proprio facendo un bel sistemino con doppio woofer Atc, mid a cupola atc e tweeter esotar... Tutto passivo. Facciamo un confrontino invece di blaterare?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
e quindi?
mancano i pomelli di otttone e il frontale di alluminio da 12mm?
=))

l'apparenza inganna chi non conosce la materia, caro mio, bisogna ascoltare con le orecchie con coon gli occhi audiofighi.

e chi ti dice che non conosco la materia?

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
goodmax
ragazzi, invece di blaterare, andate in qualche studio di registrazione...
andate da Lincetto, ad esempio e proponetegli le casse passive del genio Duffy

Guarda sto proprio facendo un bel sistemino con doppio woofer Atc, mid a cupola atc e tweeter esotar... Tutto passivo. Facciamo un confrontino invece di blaterare?

benissimo, compra due ATC scm150A e lo facciamo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
goodmax
e quindi?
mancano i pomelli di otttone e il frontale di alluminio da 12mm?
=))

l'apparenza inganna chi non conosce la materia, caro mio, bisogna ascoltare con le orecchie con coon gli occhi audiofighi.

e chi ti dice che non conosco la materia?

si è capito benissimo quando hai postato la foto dell'interno genelec, pensavi di declassare il sistema attivo, ma evidentemente non conosci la materia elettronica.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
ragazzi, invece di blaterare, andate in qualche studio di registrazione...
andate da Lincetto, ad esempio e proponetegli le casse passive del genio Duffy

Guarda sto proprio facendo un bel sistemino con doppio woofer Atc, mid a cupola atc e tweeter esotar... Tutto passivo. Facciamo un confrontino invece di blaterare?

benissimo, compra due ATC scm150A e lo facciamo.

come ti sembra questo crossover?

 

http://www.lyricaudio.es/wp-content/uploads/dsc1244x.jpg

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
goodmax
come ti sembra questo crossover?

come mi sembra? 
a distanza..  bello, colorato.. :D
senza ascoltare la cassa..?
vedi che non vuoi capire..





;)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
come ti sembra questo crossover?

come mi sembra? 
a distanza..  bello, colorato.. :D
senza ascoltare la cassa..?
vedi che non vuoi capire..

;)
sei strano....hao scritto che un crossover con tanti componenti non suona..

diglelo alla ATC

quella foto è il crossover del modello ATC SCM 100

ascolta...studia,e poi riscrivi.

ciao

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Esprit

sono precisi .....sono rigorosi ... ma producono un suono asettico....buono per fare l'analisi di cio' che e' inciso in termini di parametri IMO di tipo grossolano ....si perdono lo spessore dlel suono ....

 

Mah nemmeno più di tanto visti i risultati ottenuti.

Salute

 

Mi sono perso e non ho capito i due paragrafi  :)

Share this post


Link to post
Share on other sites
goodmax
come ti sembra questo crossover?

come mi sembra? 
a distanza..  bello, colorato.. :D
senza ascoltare la cassa..?
vedi che non vuoi capire..

;)
sei strano....hao scritto che un crossover con tanti componenti non suona..

diglelo alla ATC

quella foto è il crossover del modello ATC SCM 100

ascolta...studia,e poi riscrivi.

ciao

ehi furbetto, quello noon è un crossover ATTIVO e non ho scritto che non suona, non le  ho mai ascoltate la ATC passive.
non fare il furbo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
come ti sembra questo crossover?

come mi sembra? 
a distanza..  bello, colorato.. :D
senza ascoltare la cassa..?
vedi che non vuoi capire..

;)
sei strano....hao scritto che un crossover con tanti componenti non suona..

diglelo alla ATC

quella foto è il crossover del modello ATC SCM 100

ascolta...studia,e poi riscrivi.

ciao

ehi furbetto, quello noon è un crossover ATTIVO e non ho scritto che non suona, non le  ho mai ascoltate la ATC passive.
non fare il furbo.

mi sa che tu tante cose non le hai sentite....

 

:))

Share this post


Link to post
Share on other sites
GianGastone
Un diffusore PRO, se di qualità, ti fa sentire TUTTO quelo che c'è nel disco. Poi che quello che ascolti non ti piaccia, è un'altro paio di maniche.

Ritengo molto difficile che un qualunque diffusore "home" a parità di livello, suoni come il corrispondente PRO.

Perche' lo ritieni un dato assoluto?

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Member_0055
Con gli attivi spegni gli occhi blu al bestione McIntosh....

Aloha

Mattia

Credo sia l'immagine più poetica partorita da un audiofilo dai tempi della sua creazione. Bravo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
goodmax
saltato ebbe a dichiarare:
mi sa che tu tante cose non le hai sentite....

hai ragione

hai vinto un mundorf da 600 euro. 

contento?
>:)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Vmorrison

sono precisi .....sono rigorosi ... ma producono un suono asettico....buono per fare l'analisi di cio' che e' inciso in termini di parametri IMO di tipo grossolano ....si perdono lo spessore dlel suono ....

 

Mah nemmeno più di tanto visti i risultati ottenuti.

Salute

 

Mi sono perso e non ho capito i due paragrafi  :)

 

No sono di legno con il quote...la frase è di mago merlino, io l'ho commentata.

Salute

Share this post


Link to post
Share on other sites
Bleach

Riuscite a discutere in maniera civile ed educata senza scivolare sempre nella polemica inutile ?  Tornate civilmente in tema o partono le sospensioni.  Primo ed ultimo avvertimento.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Member_0055
ho piu' volte ascoltato sistemi attivi multiamplificati ..... ho anche seguito con attenzione per due (2) volte ....le "sfide" lanciate da Lincetto dove si era messo in gioco promettendo risultati e suono di riferimento .....in manifestazioni pubbliche a Milano .....negli ultimi anni....

 

personalmente ho posseduto le audi pro a4/14 .....sistemi home multiamplificati a 3 vie ......

 

risultato ...alle mie orecchie "scadente" ....lo metto tra parentesi perche' non puo' essere un giuduzio assoluto ma riferito al mio gusto ed alle mie priorita' .....ma come ho avuto modo di dire piu' volte .....ho sempre trovato il suono dei sistemi attivi .....asettico...precisino ma povero ....non armonico ....insomma proprio NON mi piace ....

 

e dato che questo risultato lo ho avuto con sistemi diversi .....di marca diversa e in ogni tipo di ambientazione ....ne deduco che alla fine sia un problema tra me il tipo di sonorita' che si ottiene andnado a sezionare e manipolare il segnale per via elettronica e facendo poi amplificare in maniera separata e autonoma ....e quindi forse poco coerente ..... i vari "spezzoni" del messaggio musicale .... spezzoni in cui e' stato appunto suddiviso ......

 

sul "perche'" il risultato sia sempre di questo tipo ....... posso fare solo ipotesi .....

 

1. sezionare le vie con corssover elettronici attivi specie a frequenze non bassissime ma bensi nel cuore del segnale musicale ....dato che spesso parliamo di sistemi a 3 vie ......e' il primo problema ....con filtri a pendenze molto elevate

2. l'uso di amplificatori diversi per ogni via ...con conseguente possibilita' (certezza IMO...) di incerenza dle segnale che esce trattato in modo un po' diverso da ogni amplificatore .....

3. ambiente critico ..... con vibrazioni e campi magnetici a gogo' ....

4. probabilmente necessita' di ottimizzazione nel costo delle elettroniche .....

 

etc etc ....

 

in ogni caso ...il risultato e' quello che e' ......mi sono avvicinato piu' volte ai sistemi attivi ...sia pro che home ....uno lo ho anche comprato ...... ma nessuno si e' rivelato all'altezza di un buon sistema "normale" ....

 

avranno misure perfette ....ma il suono e' mediocre ai miei orecchi .....

 

e non e' una questione di costi .....ma vedo che rimane sempre dura a morire l'idea che basta che un sistema abbia il cartellino del prezzo "fantasioso" di millanta decine di € ..... per affermare che sia un sistema ben suonante .....

 

e non e' neanche una questione di pro verso home .... per quanto mi riguarda posso dire di avere anzi una prefernza verso i sistemi di tipo pro o di derivazione pro ....anche se sono piuttosto flessibile ....in quanto adoro anche che so le Dahlquist DQ10 .....

 

e' proprio la tecnologia ...la multiampliciazione attiva con crossover attiovo ..... IMO ammazza la musica .....

Un bell'assortimento di stravaganze, ma almeno hai il buon senso di dire "a mio parere".

Share this post


Link to post
Share on other sites
radio

le casse attive non se le fila (quasi) nessuno e questo si spiega da solo

inutile fare tanti giri di parole   

^#(^ ^#(^

Share this post


Link to post
Share on other sites
totem
io non devo fare nessun remaster,devo ascoltare musica, e non cercare il difetto da correggere con l'editing

 

in pratica tu vuoi dei diffusori non trasparenti, non fedeli, vuoi il suono che piace a te e basta.ok, lo capisco, ma questo significa avere delle casse non fedelissime, colorate e con dei limiti.io preferisco dei diffusori che mi facciano sentire se una registrazione fa schifo, non dei diffusorii che coprono le sibilanti se esse sono presenti, le asperità se esistono in origine.. e via dscorrendo.. è un approccio diverso, ma è quella l'alta fedeltà.hai capito tutto,vedo

ripeto per l'ennesima volta-

prendi 5 monitor attivi a tua scelta.

ascolta un tuo brano preferito

nessuno dei 5 monitor che hai scelto suonera uguale all'altro.

è questo vale identico a i diffusori passivi,con altre variabili(amplificatori)

 

 

 

Questo è vero, pero è altrettanto vero che su alcuni parametri fondamentali come quello della dinamica un sistema attivo multiamplificato, a parità di prezzo, straccerà letteralmente un classico sistema di diffusori passivo non biamplificato, a prescindere da quale sia l'amplificazione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

  • Statistiche Forum

    294941
    Total Topics
    6441937
    Total Posts

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy Policy