Vai al contenuto

Dercano Bouregard

Una Maidan contro Trump? Un soft coup in USA contro il voto democratico del popolo Americano?

Messaggi raccomandati

Dercano Bouregard
Il Deep State - con l'appoggio della fazione CIA neocon interventista, filo-saudita, pro Clinton, ... - si prepara ad abbattere Trump e a fare un colpo di Stato in USA?

Vengono offerti 2'500 USD / mese per "operativi" con la volontà di "protestare" durante l'inaugurazione... (link sotto)

Sembra che ci sia un buco nella sicurezza, sia pur di pochi minuti,... (link sotto)

L'attacco senza precedenti da parte dell'attuale dominante fazione CIA al neoeletto presidente, che si oppone alla catastrofica politica estera USA (guidata dalla fazione neocon e sotto l'Amministrazione Obama Clinton), purtroppo sorregge timori di una rivoluzione colorata in USA... Putin ha avvertito Trump.


Ed intanto si prepara la seconda fase della destabilizzazione Europea:

Avevo postato sulla situazione in Siria che 10'000 jihadisti, finanziati dai Sauditi, armati dalla Clinton, sono stati disarmati e buttati fuori da Aleppo e adesso dove andranno? Il 12-01-17 la polizia Spagnola ha sequestrato in 4 siti 12'000 armi da guerra... del tipo usato per l'attacco a Charlie Ebdo...


Screen-Shot-2017-01-18-at-17.57.51-400x554.png

Diversi link




Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
GABTA

E' impossibile, non ci credo. Sarbbe un atto da repubblica delle banane..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Dercano Bouregard
E' impossibile, non ci credo. Sarbbe un atto da repubblica delle banane..
Ciao Gabta, purtroppo siamo messi di fronte ad alcune evidenze, anzi parecchie:

Ad esempio:

I link che ho postato fanno emergere uno scenario a dir poco inquietante...

Io spero, da Italiano, che la transizione avvenga in modo pacifico e che Trump possa assumere il suo ruolo e attuare, con il suo team, il programma: in primis normalizzare i rapporti con La Russia e fermare la sciagurata politica dei regime change (Iraq, Ucraina, Libia, Siria, ...) ed evitare WW3 aperta (con altissimo rischio di escalation nucleare)... che invece sarebbe purtroppo stata certa con la Clinton...

Purtroppo la fazione di cui sopra ha "piani" diversi e non accetta che Trump possa bloccare le sue traiettorie... (che sono in atto da anni...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
gpb

be' certo...da uno che diceva che magari...qualcuno...avrebbe potuto far fuori la clinton...

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
goodmax

Chi la fa l'aspetti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
armanesh

Si tratta di un' ipotesi messa in giro da Putin, quello che ammazza i giornalisti dissidenti e costringe all' espatrio gli avversari politici scomodi...

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
goodmax

Polonio docet

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
zalter

Quante minchiate, quel bullo siederà dove gli spetta, dipingerlo come il Salvatore che scaccia i mercanti dal tempio è da imbecilli...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
goodmax

I tamarri piacciono ai tamarri

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Zapuan

Nel momento in cui Trump fosse veramente intenzionato a mettere in atto quanto promesso e detto, è ovvio che ci saranno dei gran colpi di coda e che il sistema non si piegherà senza lottare. Il problema è che chi è addentro "il sistema" è gente senza vergogna né coscienza, i cui unici valori sono denaro e potere (per loro), cresciuti sfruttando, imbrogliando, provocando guerre, etc.

Quindi è lecito aspettarsi di tutto e di più.
Comunque io ancora sono dubbioso al massimo che sia intenzionato...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
goodmax

La Cina ha già detto che se vuole mette gli USA in ginocchio..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
gpb

 

Nel momento in cui Trump fosse veramente intenzionato a mettere in atto quanto promesso e detto, è ovvio che ci saranno dei gran colpi di coda e che il sistema non si piegherà senza lottare. Il problema è che chi è addentro "il sistema" è gente senza vergogna né coscienza, i cui unici valori sono denaro e potere (per loro), cresciuti sfruttando, imbrogliando, provocando guerre, etc.
Quindi è lecito aspettarsi di tutto e di più.
Comunque io ancora sono dubbioso al massimo che sia intenzionato...
quindi i produttori di petrolio, la nra, i produttori e commercianti di materie prime non sono il sistema

ricordiamo che estrarre in petrolio fuori degli usa costa anche solo 2$/barile....

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
nullo

Ma non esistono solo i costi di estrazione, altrimenti i sauditi non avrebbero la bilancia in perdita.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Zapuan
Nel momento in cui Trump fosse veramente intenzionato a mettere in atto quanto promesso e detto, è ovvio che ci saranno dei gran colpi di coda e che il sistema non si piegherà senza lottare. Il problema è che chi è addentro "il sistema" è gente senza vergogna né coscienza, i cui unici valori sono denaro e potere (per loro), cresciuti sfruttando, imbrogliando, provocando guerre, etc.
Quindi è lecito aspettarsi di tutto e di più.
Comunque io ancora sono dubbioso al massimo che sia intenzionato...
quindi i produttori di petrolio, la nra, i produttori e commercianti di materie prime non sono il sistema

ricordiamo che estrarre in petrolio fuori degli usa costa anche solo 2$/barile....

non ho capito... che vuoi dire?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
Il Deep State - con l'appoggio della fazione CIA neocon interventista, filo-saudita, pro Clinton, ... - si prepara ad abbattere Trump e a fare un colpo di Stato in USA?

Vengono offerti 2'500 USD / mese per "operativi" con la volontà di "protestare" durante l'inaugurazione... (link sotto)

Sembra che ci sia un buco nella sicurezza, sia pur di pochi minuti,... (link sotto)

L'attacco senza precedenti da parte dell'attuale dominante fazione CIA al neoeletto presidente, che si oppone alla catastrofica politica estera USA (guidata dalla fazione neocon e sotto l'Amministrazione Obama Clinton), purtroppo sorregge timori di una rivoluzione colorata in USA... Putin ha avvertito Trump.

Ed intanto si prepara la seconda fase della destabilizzazione Europea:

Avevo postato sulla situazione in Siria che 10'000 jihadisti, finanziati dai Sauditi, armati dalla Clinton, sono stati disarmati e buttati fuori da Aleppo e adesso dove andranno? Il 12-01-17 la polizia Spagnola ha sequestrato in 4 siti 12'000 armi da guerra... del tipo usato per l'attacco a Charlie Ebdo...

Screen-Shot-2017-01-18-at-17.57.51-400x554.png

Diversi link

 All'Italiana ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Panurge

Blondet? Allora è quasi sicuramente una minchiata.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Panurge

I sauditi hanno perso la guerra, sia contro lo shale che contro L'Iran, rimangono ricchissimi e ben pasciuti ma gli è andata male.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
gpb
Nel momento in cui Trump fosse veramente intenzionato a mettere in atto quanto promesso e detto, è ovvio che ci saranno dei gran colpi di coda e che il sistema non si piegherà senza lottare. Il problema è che chi è addentro "il sistema" è gente senza vergogna né coscienza, i cui unici valori sono denaro e potere (per loro), cresciuti sfruttando, imbrogliando, provocando guerre, etc.
Quindi è lecito aspettarsi di tutto e di più.
Comunque io ancora sono dubbioso al massimo che sia intenzionato...
quindi i produttori di petrolio, la nra, i produttori e commercianti di materie prime non sono il sistema

ricordiamo che estrarre in petrolio fuori degli usa costa anche solo 2$/barile....

non ho capito... che vuoi dire?che secondo te chi è con trump non è "il sistema"?

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
gpb
Ma non esistono solo i costi di estrazione, altrimenti i sauditi non avrebbero la bilancia in perdita.
Ma i sauditi non hanno la bilancia commerciale in perdita, dove hai preso il dato?http://www.infomercatiesteri.it/bilancia_commerciale.php?id_paesi=99

certo, se vuoi continuare a vivere come quando stava a 100$/barile...

però vivevano bene anche a 18...

dovranno spendere un po' meno in bombe a grappolo

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Zapuan
Nel momento in cui Trump fosse veramente intenzionato a mettere in atto quanto promesso e detto, è ovvio che ci saranno dei gran colpi di coda e che il sistema non si piegherà senza lottare. Il problema è che chi è addentro "il sistema" è gente senza vergogna né coscienza, i cui unici valori sono denaro e potere (per loro), cresciuti sfruttando, imbrogliando, provocando guerre, etc.
Quindi è lecito aspettarsi di tutto e di più.
Comunque io ancora sono dubbioso al massimo che sia intenzionato...
quindi i produttori di petrolio, la nra, i produttori e commercianti di materie prime non sono il sistema

ricordiamo che estrarre in petrolio fuori degli usa costa anche solo 2$/barile....

non ho capito... che vuoi dire?che secondo te chi è con trump non è "il sistema"?

ah, si un bel casino, infatti sono parecchio perplesso e non capisco... dovrei approfondire... tutto stride ultimamente.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
nullo
Ma non esistono solo i costi di estrazione, altrimenti i sauditi non avrebbero la bilancia in perdita.
Ma i sauditi non hanno la bilancia commerciale in perdita, dove hai preso il dato?http://www.infomercatiesteri.it/bilancia_commerciale.php?id_paesi=99

certo, se vuoi continuare a vivere come quando stava a 100$/barile...

però vivevano bene anche a 18...

dovranno spendere un po' meno in bombe a grappolo


Insisto col far notare che il consenso ce l'hai quando regali soldi a spaglio e in abbondanza.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
gpb
Ma non esistono solo i costi di estrazione, altrimenti i sauditi non avrebbero la bilancia in perdita.
Ma i sauditi non hanno la bilancia commerciale in perdita, dove hai preso il dato?http://www.infomercatiesteri.it/bilancia_commerciale.php?id_paesi=99

certo, se vuoi continuare a vivere come quando stava a 100$/barile...

però vivevano bene anche a 18...

dovranno spendere un po' meno in bombe a grappolo

Insisto col far notare che il consenso ce l'hai quando regali soldi a spaglio e in abbondanza.se vuoi mantenere una dittatura certo

poi c'è la strada del comunismo cinese...

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
nullo
:D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
gpb
Nel momento in cui Trump fosse veramente intenzionato a mettere in atto quanto promesso e detto, è ovvio che ci saranno dei gran colpi di coda e che il sistema non si piegherà senza lottare. Il problema è che chi è addentro "il sistema" è gente senza vergogna né coscienza, i cui unici valori sono denaro e potere (per loro), cresciuti sfruttando, imbrogliando, provocando guerre, etc.
Quindi è lecito aspettarsi di tutto e di più.
Comunque io ancora sono dubbioso al massimo che sia intenzionato...
quindi i produttori di petrolio, la nra, i produttori e commercianti di materie prime non sono il sistema

ricordiamo che estrarre in petrolio fuori degli usa costa anche solo 2$/barile....

non ho capito... che vuoi dire?che secondo te chi è con trump non è "il sistema"?

ah, si un bel casino, infatti sono parecchio perplesso e non capisco... dovrei approfondire... tutto stride ultimamente.non si può ragionare in bianco e nero

 

io non contesto a trump il volersi riavvicinare politicamente alla russia, neanche la possibilità di eliminare le sanzioni (che ho sempre trovato assurde, oltre che dannose per noi), ma uno stato sovrano lo fa da stato sovrano

 

invece qui il gioco è diverso, e nasce dall'interesse supernazionale di un gruppo di potere legato a petrolio e materie prime, che ha interesse solo a smembrare l'europa e a ridividersela ancor più di ora e di una volta, così come appropriarsi ancora di più di sud america e dell'america stessa

 

di make great america, non gliene può importare meno

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
gpb

grande civiltà quella cinese...

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Dercano Bouregard
Il sito di arruolamento (che ho già postato sopra) è reale:


Il leader del movimento è Legba Carrefour (si auto definisce anarchico) che afferma di volere creare il "caos":

"So simultaneous to the checkpoint blockades in the morning, we are also doing a series of clusterf*ck blockades, where we are going to try to blockade all the major ingress points in the city. Which include, they can include shutting down major bridges and highway access points as well as shutting down metro rail. So to do that we are going to break into several teams kind of like the checkpoints."

Il video in cui fa tali affermazioni è qui


Qui altre spiegazioni degli obiettivi del movimento... 


Ulteriormente per creare il caos:

“The idea is to shut down access to the parade as much as possible and slowing it down to a crawl,” said DisruptJ20 organizer Legba Carrefour. “Then there’s the broader goal of shutting down the entire city around it and creating a sense of paralysis that creates a headline that says, ‘Trump’s inauguration creates chaos.’” (NBC, January 17, 2017)


In data 15-12-16 Soros stesso invocava i suoi alla "resistenza"... e tra altre cosa si leggeva:

We believe Trump has no mandate and was propelled to victory through a combination of voter suppression and foreign interference by hostile nations like Russia.

We will not stand by and watch as Trump tries to propagate his radical right-wing agenda on the American people after an election he won without the popular vote.

We will fight back.”




Già il 14-11-16 Soros e altri top donors si erano riuniti a porte chiuse...

Soros bands with donors to resist Trump, 'take back power'




Non mi sembra uno scenario su cui fare battute....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
gpb

da fastidio la politica a chi crede nella dittatura

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Dercano Bouregard
da fastidio la politica a chi crede nella dittatura

Cosa intendi?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
gpb

che i democratici nelle loro varie forme fanno politica

trump conosce solo la dittatura e l'incitamento ad usare le armi

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    282.382
    Discussioni Totali
    5.879.089
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club: la nuova casa di Videohifi.com
Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con sede legale e operativa nell’Incubatore certificato Campania NewSteel in Napoli via Coroglio 57/d e codice fiscale 07710391215.

Powered by K-Tribes.

Follow us

×