Vai al contenuto
  • Annunci

    • K-Tribes Team

      Problemi di login?   31/12/2017

      Scrivici usando il tasto [Contatti] in alto sulla destra.
giorgiovinyl

Ristampe Blue Note in vinile APO vs Music Matters

Messaggi raccomandati

giorgiovinyl

Oggi ho ascoltato Go di Dexter Gordon nella ristampa APO doppio 45 gg. Una goduria. Sono magnifici anche i Music Matters 33 giri di cui ho altri titoli, qualcuno è riuscito a fare dei confronti tra gli APO e i MM?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
OTREBLA

Sai per caso chi produce i Music Matters?

La Analogue Production.

I Music Matters sono Analogue Productions Made.

Il livello di conseguenza è stellare e non si discosta dalla qualità degli Analogue marcati Analogue (o Acoustic Sounds).

 

Alberto.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
andrea_n

50€ per un vinile!?!? :o

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
OTREBLA

A voler essere pignoli, non bastano.

I Music Matters costano un pochetto di più di 50 Eurozzi.
50 Euro non bastano.
Diciamo che per come stanno le cose attualmente, se riesci a pagare un Music Matters 55/56 Euro puoi considerarti fortunato. Molti sono quotati oltre i 100 Euro.

Alberto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
giorgiovinyl
Sai per caso chi produce i Music Matters?

La Analogue Production.

I Music Matters sono Analogue Productions Made.

Il livello di conseguenza è stellare e non si discosta dalla qualità degli Analogue marcati Analogue (o Acoustic Sounds).

 

Alberto.

 

Sei sicuro? La Music Matters è stata creata da

 due amici, Ron Rambach and Joe Harley, e recentemente ha annunciato che produrrà gli ultimi 13 dischi, e infatti i i prezzi sono aumentanti sensibilmente. Fino ad un paio di anni fa ne sono riuscito a prendere qualcuno intorno ai 40 euro ma adesso credo sia impossibile trovarli a queste cifre.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
OTREBLA

No, non sono sicuro affatto.

Sono notizie che ho trovato in Rete, da siti di lingua inglese.

Ma ragionando, osservando alcuni dettagli dei dischi, a me pare che queste notizie abbiano un fondamento.

Il cartoncino è identico a quello delle ultime produzioni AP (che possiedo), la stessa grana, la stessa grammatura, lo stesso colore; la busta interna identica, i vinile sono silenziosissimi come gli Analogue, il mastering viene fatto alla Acoustech, che è di proprietà della Analogue.

I vinile stampati alla RTI, dove ha stampato per anni la Analogue.

Sì, oramai è impossibile trovare i MM a 40 Euro, hai fatto bene a prenderli quando era il momento. Io non me li sono mai filati, ed ho toppato di brutto (di solito non capita, ma nel caso dei MM è capitato). Ne ho trovato uno, il primo e unico, doppio 45 giri, due settimane fa, nuovo ma non sigillato. L'ho pagato 56 Euro e li ho spesi senza fiatare perché di un pianista che amo parecchio, Horace Parlan. Il disco è questo e come vedi il 33 giri viene venduto ad una cifra ben superiore, ed è il 33, disco singolo:

 

http://www.ebay.it/itm/Horace-Parlan-Speakin-My-Blue-Note-180g-LP-Music-Matters-Analogue-Productions-/252367367576?hash=item3ac2446d98:g:5eUAAOSwVllXHiBv

 

Come vedi, anche qua li dichiarano Analogue Productions Made.

 

Alberto.

 

 

 

 

 

Alberto.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
giorgiovinyl

Continuo a ritenere che MM e APO siano ditte concorrenti e non la stessa cosa. L'annuncio ebay probabilmente riporta pure Analogue Productions in modo che se si fa la ricerca con quelle parole si trova comunque l'annuncio...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
OTREBLA

Mah, tanto concorrenti non devono essere secondo me. Però, tutto è possibile.

C'è il fatto che se volevano confondersi con AP, quelli della MM ci sono riusciti in pieno.

Le analogie sono moltissime. Il suono è perfettamente sovrapponibile.

I prezzi pure, ballano lì (...avano, quando si potevano pagare il prezzo di listino, ora non più).

Secondo me è andata così: i due amici non avevano esperienza di mastering e stampa vinile, quindi si sono appoggiati alla Analogue per il servizio, cosa che francamente avrei fatto anche io.

 

Alberto.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ninomau

A proposito di Music Matters 45 (più vecchi) e 33 (recenti), secondo M. Fremer (che seguo ma non sempre condivido) i secondi sono sensibilmente migliori. Io ho diversi titoli in 45 e nessuno in 33, e francamente non me la sento di ricomprare qualcosa che ho già in 45 in 33 per verificare. Qualcuno ha avuto modo di fare confronti ?

Ciao a tutti

Nino

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
OTREBLA

Allora, se vogliamo dire che i 33 MM sono magnifici, come lo sono del resto i 33 AP, siamo d'accordo. A trovarli, se c'è il prezzo si comperano senza rimpiangere la versione a 45 giri.

Ma dire che sono superiori ai 45 giri, a me pare del tutto inverosimile.

E' proprio una mera questione di fisica, sul 45 il segnale occupa più spazio, come fa a suonare peggio?

E' vero che non ho fatto il confronto, ma stai certo che se trovo due MM o due Analogue 33 e 45, dello stesso titolo ed allo stesso prezzo, compero la versione a 45 giri, checché ne dica Fremer.

E io non sono un fanatico dei 45 giri, tutt'altro, se posso anzi li evito perché mi rompe dover cambiare il disco ogni quarto d'ora o addirittura meno. Ho molti 33 Analogue e suonano magnificamente, non sento la necessità della versione 45 giri. Ma se il 33 non c'è, perchè esaurito o mai pubblicato, e trovo il 45 giri ad un buon prezzo, lo prendo di corsa.

Di solito però non succede; di solito la versione 45 giri non te la regala nessuno.

 

Alberto.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
giorgiovinyl

A saper cercare si possono trovare ottimo prezzi... di Folk Singer penso sapete ma ho preso anche recentemente Dexter Gordon Go! Blue Note APO 45 a 36 euro...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Mariett

ma doveee!? :(((

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
OTREBLA

36 Euro sigillato?

Perchè se era sigillato, lo hai pagato meno di quanto lo pagano gli americani:

Credo che sia un caso più unico che raro.
Se invece non era sigillato, allora è già più possibile, ma il prezzo è buono comunque.

Alberto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Mariett

su discogs si trova intorno ai 40 euro ma poi spedizione ed eventuale dogana...tanto vale prenderlo a 60 euro in italia con ritiro in negozio...

36 euro spero sia il prezzo senza spedizione :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
giorgiovinyl

Sigillato su Amazon.it

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Mariett

mi linki la pagina gentilmente, provo il trucchetto del carrello e attendo...grazie :)

p.s. propongo gruppo whatzapp con notifiche per i deal più eclatanti! :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
crosby

si tanto poi non li consegnano  :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Mariett

se si compra quando c'è disponibilità sì dai :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
giorgiovinyl
mi linki la pagina gentilmente, provo il trucchetto del carrello e attendo...grazie :)

p.s. propongo gruppo whatzapp con notifiche per i deal più eclatanti! :D
Avrei aperto un thread per avvertirvi come quello per Folk Singer, ma appena acquistato il prezzo è schizzato in alto.Qualche affare a saper cercare ogni tanto si trova, ma non appena acquisti in genere il prezzo aumenta subito. Folk Singer è stata un anomalia-errore di Amazon

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
giorgiovinyl

Gruppo WhatsApp potrebbe essere una buona idea...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ar3461

yessssssss

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
OTREBLA

Ecco, mi sembrava, è stato un caso.

Vorrei segnalare, visto che ci siamo, un fatto che mi è già capitato varie volte con Amazon.

Alla fine degli anni '90, la Analogue Productions pubblicò alcune ristampe del catalogo Jazz Original Jazz Classics, che a loro volta erano ristampe anni '80 di classici del Jazz anni '50 e '60.

Ecco gli originali OJC anni '80:

 

http://www.ebay.it/itm/MILES-DAVIS-LP-WALKIN-TOP-JAZZ-USA-PRESTIGE-EX-AUDIOFILI-/370817616550?hash=item565673caa6:g:39cAAMXQgPhRl13Q

 

Ecco una ristampa della Analogue prodotta per il negozio (di proprietà della stessa Analogue) Acoustic Sounds:

 

http://www.ebay.it/itm/MILES-DAVIS-Walkin-Horace-Silver-180-gram-SEALED-LP-J-J-Johnson-Kenny-Clarke-/251866577383?hash=item3aa46af9e7:m:mKq9h1IJ085nNues0L27Esw

 

Fra i due c'è la stessa differenza che passa tra fare l'amore con una donna via mail, e farlo nella camera da letto.

Le ristampe AP per AC sono esaurite da un pezzo e si pagano a caro prezzo, se si trovano.

A me è capitato per ben TRE volte di comperare dischi che su Amazon erano indicati come Acoustic Sounds, per poi vedermi consegnare dal postino dei semplici OJC commerciali. Li ho naturalmente restituiti, ma vi volevo informare comunque.

Dice, ma perché ti preoccupi Alberto, è impossibile confonderli.

Mi preoccupo perché a volte sugli OJC non c'è quel bell'adesivo grigio che li rende tanto riconoscibili ed allo stesso modo può capitare che gli AP prodotti per AC non abbiano quel bell'adesivo giallo/blu che li rende inconfondibili.

C'è un solo sistema per sgamarli al 100%, gli OJC hanno la sigillatura aderente, gli AP per AC, come tutti i dischi audiophile americani, hanno la plastica esterna di sigillatura lasca, abbondante, con taglio a strappo a lato.

 

Alberto.

 

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Mariett

amazon resta cmq uno strumento molto rischioso per selezionare l'edizione giusta, i dati sono quasi sempre poco precisi e generici, per acquisti importanti mi affiderei sempre ad altri siti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Mariett
Gruppo WhatsApp potrebbe essere una buona idea...

 

o un gruppo facebook privato.

Per la chat se vuoi comincia pure a creare il gruppo e ti mandiamo in privato i nostri numeri, potrebbe nascere una cosa interessante

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
giorgiovinyl
amazon resta cmq uno strumento molto rischioso per selezionare l'edizione giusta, i dati sono quasi sempre poco precisi e generici, per acquisti importanti mi affiderei sempre ad altri siti

 

Però se sbagli ed è colpa di quello che scrivono sul sito si può restituire il disco senza problemi...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ar3461

No vi prego un bel gruppo Whatsapp si , ma per favore niente fb .....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
Oggi ho ascoltato Go di Dexter Gordon nella ristampa APO doppio 45 gg. Una goduria. Sono magnifici anche i Music Matters 33 giri di cui ho altri titoli, qualcuno è riuscito a fare dei confronti tra gli APO e i MM?

 


Il confronto a parità di titolo 45 RPM non si può fare perché M.M. ha realizzato solo i titoli Blue Note che APO non aveva prodotto.

M.M. è meglio per le copertine,per la musica sono la stessa cosa in quanto entrambe le serie sono masterizzare da Kevin Gray e Stev Hoffman da AcousTech:entrambe le serie(APO e M.M.) lo riportano sugli stickers ed all'interno.

In ogni caso sono ascolti al top,decisamente fenomenali ,probabilmente quanto di meglio si possa avere,vista la quasi impossibilità di avere una prima stampa in condizioni NM.

Devo dire che sono altrettanto ottimi i 33RPM della Classic Records MONO sempre Blue Note,i più materici in senso positivo.

Però il massimo sono le realizzazioni in Clarity vinyl 45 RPM sempre di Classic Records di cui purtroppo ho solo tre titoli.

Trovo veramente strano che Chad Kassem ,boss di Acoustic Sounds non abbia comprato insieme a tutto il catalogo C.R. anche il brevetto del Clarity.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
giorgiovinyl
Oggi ho ascoltato Go di Dexter Gordon nella ristampa APO doppio 45 gg. Una goduria. Sono magnifici anche i Music Matters 33 giri di cui ho altri titoli, qualcuno è riuscito a fare dei confronti tra gli APO e i MM?

Il confronto a parità di titolo 45 RPM non si può fare perché M.M. ha realizzato solo i titoli Blue Note che APO non aveva prodotto.M.M. è meglio per le copertine,per la musica sono la stessa cosa in quanto entrambe le serie sono masterizzare da Kevin Gray e Stev Hoffman da AcousTech:entrambe le serie(APO e M.M.) lo riportano sugli stickers ed all'interno.In ogni caso sono ascolti al top,decisamente fenomenali ,probabilmente quanto di meglio si possa avere,vista la quasi impossibilità di avere una prima stampa in condizioni NM.Devo dire che sono altrettanto ottimi i 33RPM della Classic Records MONO sempre Blue Note,i più materici in senso positivo.Però il massimo sono le realizzazioni in Clarity vinyl 45 RPM sempre di Classic Records di cui purtroppo ho solo tre titoli.Trovo veramente strano che Chad Kassem ,boss di Acoustic Sounds non abbia comprato insieme a tutto il catalogo C.R. anche il brevetto del Clarity.

No, gli APO sono riversati da Gray e Hoffman ad AcousTech, I MM dal solo Kevin Gray a Cohearent Audio.
Michael Fremer sostenne che i MM 33 giri suonavano ancora meglio grazie all'upgrade di elettroniche effettuato da K. Gray a Cohearent. 
Va anche detto che suonano anche benissimo anche i sacd APO, in questi giorni non riesco smettere di ascoltare New Soil di Jackie McLean...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
Oggi ho ascoltato Go di Dexter Gordon nella ristampa APO doppio 45 gg. Una goduria. Sono magnifici anche i Music Matters 33 giri di cui ho altri titoli, qualcuno è riuscito a fare dei confronti tra gli APO e i MM?

Il confronto a parità di titolo 45 RPM non si può fare perché M.M. ha realizzato solo i titoli Blue Note che APO non aveva prodotto.M.M. è meglio per le copertine,per la musica sono la stessa cosa in quanto entrambe le serie sono masterizzare da Kevin Gray e Stev Hoffman da AcousTech:entrambe le serie(APO e M.M.) lo riportano sugli stickers ed all'interno.In ogni caso sono ascolti al top,decisamente fenomenali ,probabilmente quanto di meglio si possa avere,vista la quasi impossibilità di avere una prima stampa in condizioni NM.Devo dire che sono altrettanto ottimi i 33RPM della Classic Records MONO sempre Blue Note,i più materici in senso positivo.Però il massimo sono le realizzazioni in Clarity vinyl 45 RPM sempre di Classic Records di cui purtroppo ho solo tre titoli.Trovo veramente strano che Chad Kassem ,boss di Acoustic Sounds non abbia comprato insieme a tutto il catalogo C.R. anche il brevetto del Clarity.

No, gli APO sono riversati da Gray e Hoffman ad AcousTech, I MM dal solo Kevin Gray a Cohearent Audio.
Michael Fremer sostenne che i MM 33 giri suonavano ancora meglio grazie all'upgrade di elettroniche effettuato da K. Gray a Cohearent. 
Va anche detto che suonano anche benissimo anche i sacd APO, in questi giorni non riesco smettere di ascoltare New Soil di Jackie McLean...

Ho 8 titoli M.M. a 45 RPM e su tutti e 8 é presente lo sticker: AcousTech mastering Kevin Gray & Steve Hoffman...confermato anche su Discogs.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    281.329
    Discussioni Totali
    5.848.325
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con sede legale e operativa nell’Incubatore certificato Campania NewSteel in Napoli via Coroglio 57/d e codice fiscale 07710391215.

Powered by K-Tribes.

Follow us

×