Vai al contenuto
Melius Club

Felis

KEF LS50 Wireless

Messaggi raccomandati

Felis

@wallstreet delle KEF, sono 4 in tutto, uno per driver. Ti deludo se ti dico che non le hanno progettate per essere ascoltate da 1m ma hanno curato particolarmente l'omogeneità di dispersione sul piano orizzontale? 😄 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
wallstreet

Dovrò cambiare ambiente allora, troppo grande per Le KEF. Grazie comunque 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Felis

@massimojk pienamente d’accordo. Rispecchia la mia opinione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Alerosso10

Mercoledì tra le altre ho ascoltato brevemente le lsx e le ls50w. Entrambe mi hanno sorpreso per il suono espresso in rapporto alle dimensioni e prezzo. Forse le lsx hanno espresso un suono troppo troppo monitor è un pó troppo corto, ma è quello che ci si deve aspettare da un diffusore da libreria di quelle dimensioni. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Stebroc

Oltre a wallstreet c’è qualcuno che le ascolta in maniera ravvicinata? Magari, come progettate da Kef, rendono meglio oltre una certa distanza, ma Sound on sound, che si occupa quasi solo di materiale pro, le ha recensite (in maniera entusiastica peraltro) proprio per la loro natura di “Monitor”.

“The LS50W has all of those characteristics but to each one it adds a significant extra level of quality and ability. It may be a hi-fi speaker, but it’s a brilliant little nearfield monitor too.”

https://www.soundonsound.com/reviews/kef-ls50-wireless

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
giacomino

Se non avessi già le Klipsch RF7 ampli valvolare e streamer le avrei prese da un pezzo le LS50W...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
RiseFall123

Ciao a tutti,

ho già un tempo avuto le LS50 passive e non mi sono piaciute (le consideravo strillanti e sbrodolanti di bassi (finti per giunta)).

Non sarà il miglior punto di partenza, lo so, ma allo stesso tempo mi rendo conto che un tempo avevo una catena diversa e che le "W" vengono indicate come molto diverse rispetto alle "PASSIVE".

Detto ciò avrei quattro domande:

1) immaginando di voler eliminare del tutto il mio impianto 5.1, c'è qualcuno che usa la coppia di LS50W per ascolto di film? Più esattamente, come si comportano con le voci? C'è la possibilità concreta di dover impazzire con i volumi di ascolto (alzare ed abbassare) e di avere il solito problema delle "voci basse" nelle scene più concitate oppure sono godibili in 2.0?

2) in 20mq (stanza quadrata...) distanti tra loro 2 metri, punto di ascolto 3 metri, 30 cm dalle pareti posteriori e 1,5 metri dalle pareti laterali, fono assorbenti dietro e di lato... come la vedete come posizione ed ambiente? Troppo piccole?

3) tutti d'accordo che spaccano con generi classica e strumentale in genere... ok... ma rock e metal c'è qualcuno che mi da un feedback concreto? La batteria risulterebbe troppo "finta" e senza "peso"?

4) questione AV-IN: se le attacco al sintoampli tramite il PRE-OUT del sito e il RCA in delle Kef tutto va liscio? Non avendo loro l'AV-IN (MAIN-IN, o chiamiamolo come vogliamo, l'entrata preposta che annulla il controllo del volume per intenderci) cosa succede? E' uno scenario plausibile?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ostrica

@RiseFall123 Io ho in mente di fare 1 cosa che forse può tornare utile anche a te. Sto pensando di farmi un 5.1: sinto denon x3400/3500 (come il tuo se non sbaglio), le Kef ls50w (così per la musica non avrei bisogno di un integrato + dac + network player/streaming, e in 5.1 il sinto av risulterebbe già sgravato dei frontali) + 1 centrale (pensavo ad 1 Kef ls50 normale o ad un Kef r200c per mantenere la solita timbrica) + 2 surround (a caso, nel mio caso sono ad incasso per non avere casse e fili a vista) + 1 sub (di dimensioni contenute tipo REL oppure SVS sb1000).
Minimo ingombro, pochissimi cavi e, in teoria, massima resa!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
stanzani

@Gici HV più di quattro volte tanto perché lo e kef hanno pure l'ampliamento a bordo. E nonserve o cavi di potenza

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
RiseFall123
56 minuti fa, ostrica ha scritto:

(così per la musica non avrei bisogno di un integrato + dac + network player/streaming, e in 5.1 il sinto av risulterebbe già sgravato dei frontali)

Esattamente il mio pensiero, addio sorgente e dac. Sorgente userei Roon in wireless e ciao a tutto il resto. Stupendo!

Vorrei disfarmi di sorgente, dac e ampli integrato e lasciare il sinto Denon X3400, i surround, il centrale e il sub.

Ma il mio desiderio finale (un po' masochista forse) è quello di liberarmi di tutto ciò che riguarda il 5.1 e lasciare solo le LS50W come 2.0 e come film.

In questo caso però valgono ancora le domande che ho posto agli utilizzatori prima... sono disposto a dire addio ai surround e al sub, questo magari in futuro lo rimpiazzerei con qualcosa di qualitativo in ambito musicale, ma la mia principale preoccupazione in sintesi: riempimento stanza da 20mq, voci troppo basse nei film multicanale, variazione di volume frequente durante i film.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ostrica

Scusa ma se hai paura per quanto riguarda le voci coi film e nel riempimento dell'ambiente, cosiglio ancora di più la soluzione che ho detto sopra per questi motivi:

1) avresti il canale centrale ed il sinto av quindi addio ai problemi delle voci nei film;

2) con i film avresti 5 diffusori + sub che sicuramente riempirebbero meglio l'ambiente;

3) il sub, oltre che riempire meglio l'ambiente sia in 5.1 che in 2ch, aiuterebbe anche le LS50wireless ad avere più corpo in basso

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Felis
Il 15/2/2019 Alle 10:48, RiseFall123 ha scritto:

1) immaginando di voler eliminare del tutto il mio impianto 5.1, c'è qualcuno che usa la coppia di LS50W per ascolto di film? Più esattamente, come si comportano con le voci? C'è la possibilità concreta di dover impazzire con i volumi di ascolto (alzare ed abbassare) e di avere il solito problema delle "voci basse" nelle scene più concitate oppure sono godibili in 2.0?

Ciao! Con le voci sono stupende, a qualsiasi volume.

Riportato

2) in 20mq (stanza quadrata...) distanti tra loro 2 metri, punto di ascolto 3 metri, 30 cm dalle pareti posteriori e 1,5 metri dalle pareti laterali, fono assorbenti dietro e di lato... come la vedete come posizione ed ambiente? Troppo piccole?

Per me ce la fanno.

Riportato

3) tutti d'accordo che spaccano con generi classica e strumentale in genere... ok... ma rock e metal c'è qualcuno che mi da un feedback concreto? La batteria risulterebbe troppo "finta" e senza "peso"?

Onnivore.

Riportato

4) questione AV-IN: se le attacco al sintoampli tramite il PRE-OUT del sito e il RCA in delle Kef tutto va liscio? Non avendo loro l'AV-IN (MAIN-IN, o chiamiamolo come vogliamo, l'entrata preposta che annulla il controllo del volume per intenderci) cosa succede? E' uno scenario plausibile?

Io le uso con lo Sky Platinum che entra in hdmi ad un processore video che esce in analogico per i canali anteriori e centrale in un DEQ2496 che a sua volta esce in Toslink in cui cavo entra nelle KEF con sub attaccato alla loro uscita.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
stanzani

Se suonano bene la classica suonano bene tutto. Il viceversa non è sempre vero

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
RiseFall123
Il 15/2/2019 Alle 12:31, ostrica ha scritto:

Scusa ma se hai paura per quanto riguarda le voci coi film e nel riempimento dell'ambiente, cosiglio ancora di più la soluzione che ho detto sopra per questi motivi:

1) avresti il canale centrale ed il sinto av quindi addio ai problemi delle voci nei film;

2) con i film avresti 5 diffusori + sub che sicuramente riempirebbero meglio l'ambiente;

3) il sub, oltre che riempire meglio l'ambiente sia in 5.1 che in 2ch, aiuterebbe anche le LS50wireless ad avere più corpo in basso

Potrà sembrare folle, e lo riconosco, ma un pizzico mi attrae l'idea di abbandonare tutto e di passare ad un sistema con SOLO due diffusori, magari il sub lo terrei, ma NON per la musica ma solo per i film (da vedere le Kef come gestiscono lo switch tra con e senza sub, intendo se lo gestiscono on-the-fly o se è complicato).

E' più un discorso di ordine, avere meno cose in giro, mi attrae l'idea. Ecco il perché delle mie domande.

Però apprendo che le Kef wireless suonano addirittura più "bright" delle controparti passive (male!) quindi più affaticanti, quindi più sensibili alle cattive registrazioni... ciò mi spaventa.

Il 17/2/2019 Alle 18:20, stanzani ha scritto:

Se suonano bene la classica suonano bene tutto. Il viceversa non è sempre vero

Mah, non direi... i miei precedenti diffusori suonavano molto molto ariosi ed assolutamente adatti maggiormente alla classica di quelli che ho oggi, che però, di contro, suonano molto meglio con il rock e metal, mal registrato oppure registrato con molto sharpness e per questo faticoso e fastidioso con i precedenti tweeter, che però suonavano da Dio con gli strumenti a fiato, pianoforte, ecc. Chiaramente parlo del mondo entry level, probabilmente tu ti riferisci ad impianti di altra caratura.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
stanzani

@RiseFall123 non capisco per quale motivo un sistema lineare coerente timbrica mente corretto e dinamico (requisiti per riprodurre bene musica acustica ad alta dinamica come un grande orchestra non debba essere in grado di riprodurre bene musica amplificata elettricamente a bassa dinamica e spesso registrata male

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ostrica

@stanzani Penso perché, essendo il tweeter molto rivelatore, mette in risalto/evidenza, tutto lo schifo che cè in una registrazione cattiva o comunque non perfetta

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
stanzani

@ostrica basta tagliarlo a 5 kHz o giù di lì cometa no i valvolari e le trombe :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
stanzani

Bene uindi meglio non rivelare troppo. Suggerisco di zavorrare gli equipaggi mobili per rallentarlo :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
RiseFall123
Il ‎20‎/‎02‎/‎2019 Alle 21:27, stanzani ha scritto:

non debba essere in grado di riprodurre bene musica amplificata elettricamente a bassa dinamica e spesso registrata male

Allora rettifico un po'. Non è che non la riproduca bene, la riproduce benissimo, i tweeter Dynaudio, B&W e Kef che ho avuto in passato riproducevano BENISSIMO tutto, problema è che le sessioni d'ascolto diventavano estremamente faticose ed ogni singola sessione iniziava volendo ascoltare la musica che piace a me e finiva ascoltando la musica registrata bene, che mi piace un po', ma non la mia preferita. Brutta storia.

Rigiro la frittata: secondo voi queste Kef LS50 Wireless quanto sono "schizzinose" con la musica che gli si da in pasto? Finirò a dover ascoltare solo album "audiophile approved" oppure potrò godermele? Secondo voi…?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
lcolella

@RiseFall123Ciao, io ci ascolto tutto... onestamente il fatto che siano rivelatrici non mi sembra un problema, lo sarebbe se non lo fossero... 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
RiseFall123

Dipende da cosa è composta la tua collezione musicale. Se è dell'80% di musica mal registrata e del 20% ben registrata ciò può essere un grosso problema.

Come dicevo su, le mie sessioni con i precedenti diffusori (prima delle Indiana Line) iniziavano con musica che gradivo e finivano con musica ben registrata (che gradivo un po' meno).

Insomma, sessioni d'ascolto "pilotate" più dalla realizzazione tecnica dell'audio dei brani ascoltati che non dal gusto artistico intrinseco dei brani stessi.

Ho già avuto le LS50 (non attive) e mi trovai male, specie per i bassi finti e indomabili e per il loro senso di "piccolezza" di diffusione del suono.

Mi rendo conto che le attive sono progettate per rendere al massimo delle loro possibilità, mi rendo conto che il fattore "catena" svanisce perché tutto è calibrato per loro, mi rendo conto che vengono paragonate ad impianti di svariate migliaia di euro in più di loro (manca l'effetto "lotteria" del setup quindi suonano bene).

Vorrei dare loro una possibilità, posso comprarle con facoltà di reso e mi sa che molto a breve lo farò.

E se dovessero andare bene potrei sbarazzarmi in toto dell'impianto 5.1 e tenermi un 2.0 molto pratico e veloce, magari le affianco un buon sub solo per i film.

Alla fine mi sto rendendo conto che i contenuti 5.1 registrati veramente bene e con i surround sfruttati a dovere sono davvero pochi, tra l'altro, per non parlare dei concerti... superato l'effetto scenico dell'avvolgimento del pubblico, sono tornato ad ascoltare in 2.0 anche loro (traccia PCM) con soddisfacimento maggiore rispetto alla controparte multicanale (DAC 2.0 vs sintoampli 5.1, per le mie orecchie, vince il DAC 2.0).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Felis
4 minuti fa, RiseFall123 ha scritto:

E se dovessero andare bene potrei sbarazzarmi in toto dell'impianto 5.1 e tenermi un 2.0 molto pratico e veloce, magari le affianco un buon sub solo per i film.

Vedrai che il sub poi lo userai sempre per ogni repertorio come faccio io. 😁

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
RiseFall123

Alla fine ho praticamente deciso che tra alcuni giorni mi faccio un giro di prova... le compro nuove con diritto di reso qualora non vadano bene.

Avere un sistema all-in-one che mi permetta di sbarazzarmi di sorgente, dac e ampli già mi alletta parecchio. Per praticità.

Qualora dovessero realmente andare bene per la musica e le promuovessi, allora tenterei la strada di testarle anche per i film, in totale 2.1 (si, il sub comunque lo tengo a prescindere, ma conterei di cambiarlo successivamente).

Se proprio non mi soddisfano in 2.1 e l'avvolgimento mi manca troppo, opterei per tenermi il sinto, il centrale e i surround. In caso contrario mi tolgo tutto e basta, stop, meno spippolamenti con codec, configurazioni ecc.ecc.

E' tutta una prova, dall'inizio alla fine.

Di certo, se attaccandole (dandole un minimo di rodaggio) metto il Black Album dei metallica e mi esce quel suono strillante ed assolutamente finto che ho avuto fino ad oggi con tutti i miei bookshelf (anche stancante direi) e le Kef dovessero quindi essere eccessivamente bright e suonare "piccole", allora, niente, mi tengo quello che ho, ci metto una pietra sopra e magari prenderò dei floor standers migliori in futuro.

Vedremo!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Felis

@RiseFall123 Se hai problemi di brigthness o darkness c'è questo qui sotto ma abbi cura di impostare bene anche gli altri parametri:

KEF.thumb.jpeg.63ffc330f993db511e7ac875c9872f57.jpeg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
5mare
22 ore fa, RiseFall123 ha scritto:

.. le compro nuove con diritto di reso qualora non vadano bene.

dove le prendi a queste condizioni ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
RiseFall123
17 ore fa, Felis ha scritto:

Se hai problemi di brigthness o darknes

Grazie molto, ne terrò conto. Sapevo che vi fosse un EQ integrato (e un altro ce l'ho in Roon) ma il nostro obiettivo è sempre quello di toccare "meno possibile" questo tipo di parametri.

Ma avendo qui a che fare con un DSP direttamente della casa madre, credo che il suono non verrebbe alterato troppo.

1 ora fa, 5mare ha scritto:

dove le prendi a queste condizioni ?

Sull'amazzone.

A seguito dei vostri punti di vista, o meglio, tenendo in considerazione tutti i vostri punti di vista, e avendo letto il thread, mi rendo conto che questi diffusori hanno pro e contro.

In ogni caso, dato che facendo due conti, i pro sulla carta superano i contro, ho deciso di farmi un giro di prova quindi, si, le ho ordinate. Alla fine rischio nulla, al massimo ho solo perso tempo.

Le mie perplessità e paure sono le seguenti, in sintesi:

- Diffusori troppo piccoli per il mio ambiente (4,5x4,5 - ascolto da 2,8 e 2 tra loro)

- Problemi di lip sync in caso di collegamento diretto alla TV tramite toslink (nel caso mi sbarazzassi del sinto, cosa che vorrei fare)

- Problemi di brightness e harshness eccessivo (come detto sopra tutto sommato regolabile)

- Problemi di riproduzione musica mal registrata (l'80% del mio repertorio) o semplicemente mal bilanciata (tipo troppo sugli alti o troppo sui bassi)

Riguardo l'ultimo punto, mi rendo conto da solo che si dovrebbe evitare l'ascolto di musica mal registrata e che non dovrebbe essere una colpa dei diffusori e non dovrebbe nemmeno essere considerato un difetto degli stessi. Però, vivendo nel mondo reale, ripeto ancora, non voglio davvero trovarmi nella condizione di finire ad ascoltare musica che essenzialmente non mi piace solo perché viene riprodotta divinamente e di dover evitare la musica che realmente apprezzo.

Discorso un po' contorto, lo so.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
mozarteum

Non e’ contorto e’ oggetto addirittura di un thread

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Felis
2 ore fa, RiseFall123 ha scritto:

1- Diffusori troppo piccoli per il mio ambiente (4,5x4,5 - ascolto da 2,8 e 2 tra loro)

2- Problemi di lip sync in caso di collegamento diretto alla TV tramite toslink (nel caso mi sbarazzassi del sinto, cosa che vorrei fare)

3- Problemi di brightness e harshness eccessivo (come detto sopra tutto sommato regolabile)

4- Problemi di riproduzione musica mal registrata (l'80% del mio repertorio) o semplicemente mal bilanciata (tipo troppo sugli alti o troppo sui bassi)

1) No assolutamente, sentirai.

2) Non da me rilevati. Lo SkyQ passa attraverso un processore audio+un DEQ2496.

3) Non porti problemi puoi regolare a mezzo DB per volta, non mi farei inutili paturnie sull'integrità del segnale.

4) Le usano con i vinili. E qui mi fermo. 🤐

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
5mare
Il 26/2/2019 Alle 12:27, RiseFall123 ha scritto:

Di certo, se attaccandole (dandole un minimo di rodaggio) metto il Black Album dei metallica e mi esce quel suono strillante ed assolutamente finto che ho avuto fino ad oggi con tutti i miei bookshelf (anche stancante direi) e le Kef dovessero quindi essere eccessivamente bright e suonare "piccole", allora, niente, mi tengo quello che ho, ci metto una pietra sopra e magari prenderò dei floor standers migliori in futuro.

Vedremo!

ho ascoltato le sorelle minori KEF LSX ed è stata una delusione totale...ci farai sapere ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    293.411
    Discussioni Totali
    6.310.864
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×

Informazione Importante

Privacy Policy