Vai al contenuto
Melius Club

Felis

KEF LS50 Wireless

Messaggi raccomandati

giacomino

Con quelle caratteristiche intendevo attive+dsp+dac+wifi,ecc... a circa 2500€

Poi se non ti fanno rimpiangere le Audes 146 a 3 vie, cercherò di ascoltarle,grazie.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Felis
Con quelle caratteristiche intendevo attive+dsp+dac+wifi,ecc... a circa 2500€
Poi se non ti fanno rimpiangere le Audes 146 a 3 vie, cercherò di ascoltarle,grazie.

Mah. Forse I Devialet Phantom Silver? Ma sono inferiori alle LS50W...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Felis c'è un telecomando?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
senna

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Felis
Felis c'è un telecomando?

 

Sì. Funzioni base: volume, cambio sorgente, play/pausa, rew/ffwd.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Ho un'altra domanda (poi le compro), si può inviare musica solo tramite bluetooth oppure anche tramite airplay?

 

grazie

 

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Felis
Ho un'altra domanda (poi le compro), si può inviare musica solo tramite bluetooth oppure anche tramite airplay?

 

grazie

 

 

Airplay non supportato. Però puoi dal Mac (e NON da IOS) inviare in Bluetooth APTx http://www.audioclub.it/index.php?option=com_content&view=article&id=363:bluetooth-aptx-quando-il-collegamento-wireless-puo-sostituire-il-cavo-o-quasi&catid=36&Itemid=209
Se vuoi utilizzare Airplay puoi acquistare un'Airport express e uscire col cavo ottico che entra nelle LS50W.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Però poi non puoi collegare un'altra sorgente digitale (cd o decoder televisivo), potevano metterne due! Bluetooth è misero anche aptx (che su iPad e iPhone non c'è)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Felis
Però poi non puoi collegare un'altra sorgente digitale (cd o decoder televisivo), potevano metterne due! Bluetooth è misero anche aptx (che su iPad e iPhone non c'è)

 

Per la tv, visto quello che viene trasmesso è più che sufficiente entrare con gli RCA.  :)) Durante le mie prove l'aptx non mi è parso così malvagio...

Comunque la morte loro è collegarle col cavo di rete ad uno switch o router con l'hard disk in DLNA... e poi fare tutto dall'applicazione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
massimojk

Ciao Felis, secondo la tua esperienza diretta questi diffusori quanti mq sono in grado di sonorizzare in modo adeguato? Con l'espressione "modo adeguato" mi riferisco alla possibilità di garantire una discreto punch nei rari casi in cui è possibile alzare il volume, senza offender alcun condomino e/o mantenendo un volume relativamente basso godere comunque di una riproduzione accettabile. 

Grazie in anticipo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
Però poi non puoi collegare un'altra sorgente digitale (cd o decoder televisivo), potevano metterne due! Bluetooth è misero anche aptx (che su iPad e iPhone non c'è)
Per la tv, visto quello che viene trasmesso è più che sufficiente entrare con gli RCA.  :)) Durante le mie prove l'aptx non mi è parso così malvagio...
Comunque la morte loro è collegarle col cavo di rete ad uno switch o router con l'hard disk in DLNA... e poi fare tutto dall'applicazione.
io sono un tradizionalista, ho migliaia di CD.... poi mi piace sentire nuove cose con Tidal ma a questo punto o airplay o CD player, non c'è posto per entrambi.... peccato. APTX non c'è su ipad e iphone purtroppo

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Felis
Ciao Felis, secondo la tua esperienza diretta questi diffusori quanti mq sono in grado di sonorizzare in modo adeguato? Con l'espressione "modo adeguato" mi riferisco alla possibilità di garantire una discreto punch nei rari casi in cui è possibile alzare il volume, senza offender alcun condomino e/o mantenendo un volume relativamente basso godere comunque di una riproduzione accettabile. 

Grazie in anticipo
Ne hanno da vendere! Tranquillo. Il mio ambiente è mansardato di 27,5 mq e le ascolto a più di due metri e mezzo di distanza. Tra di loro, le LS50W sono distanti più di 2 metri.

io sono un tradizionalista, ho migliaia di CD.... poi mi piace sentire nuove cose con Tidal ma a questo punto o airplay o CD player, non c'è posto per entrambi.... peccato. APTX non c'è su ipad e iphone purtroppo

Beh calma, puoi far entrare il lettore CD dall'ingresso ottico e fare lo streaming di Tidal dall'ingresso USB con il computer... :-) È previsto il supporto nativo di Tidal in un prossima aggiornamento software, da quel che ho letto in giro.

Hanno anche un webserver integrato molto simpatico
ls50w.png

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
massimojk

Grazie mille, questo sistema è molto molto interessante. Appena sarà possibile le ascolterò con la dovuta attenzione. Mi reputo abbastanza tradizionalista e amo i diffusori vecchio stile ma razionalizzare l'impianto a favore di una semplificazione e perfetta integrazione degli elementi rappresenta un opportunità da cogliere al volo. 

Grazie di nuovo e buoni ascolti. Massimo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Felis
Grazie mille, questo sistema è molto molto interessante. Appena sarà possibile le ascolterò con la dovuta attenzione. Mi reputo abbastanza tradizionalista e amo i diffusori vecchio stile ma razionalizzare l'impianto a favore di una semplificazione e perfetta integrazione degli elementi rappresenta un opportunità da cogliere al volo. 

Grazie di nuovo e buoni ascolti. Massimo
Grazie. Fammi sapere le tue impressioni di ascolto!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
Ciao Felis, secondo la tua esperienza diretta questi diffusori quanti mq sono in grado di sonorizzare in modo adeguato? Con l'espressione "modo adeguato" mi riferisco alla possibilità di garantire una discreto punch nei rari casi in cui è possibile alzare il volume, senza offender alcun condomino e/o mantenendo un volume relativamente basso godere comunque di una riproduzione accettabile. 

Grazie in anticipo
Ne hanno da vendere! Tranquillo. Il mio ambiente è mansardato di 27,5 mq e le ascolto a più di due metri e mezzo di distanza. Tra di loro, le LS50W sono distanti più di 2 metri.

io sono un tradizionalista, ho migliaia di CD.... poi mi piace sentire nuove cose con Tidal ma a questo punto o airplay o CD player, non c'è posto per entrambi.... peccato. APTX non c'è su ipad e iphone purtroppo

Beh calma, puoi far entrare il lettore CD dall'ingresso ottico e fare lo streaming di Tidal dall'ingresso USB con il computer... :-) È previsto il supporto nativo di Tidal in un prossima aggiornamento software, da quel che ho letto in giro.

Hanno anche un webserver integrato molto simpatico
ls50w.png
Il computer è in altra stanza, per cui.... speriamo in un supporto nativo, in effetti tidal potrebbe benissimo entrare nel dac del computer mediante la rete!  

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
massimojk
Grazie. Fammi sapere le tue impressioni di ascolto!

 

Volentieri ma al momento non è disponibile alla mia latitudine. Vedremo o meglio ancora ... ascolteremo.

Ciao e buona serata

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

...mi sono convinto Felis, imminente acquisto insieme a Bluesound Node2 :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Felis
...mi sono convinto Felis, imminente acquisto insieme a Bluesound Node2 :D

:D come consiglia DARKO. Complimenti! Hai avuto modo di ascoltarle prima?

Grazie. Fammi sapere le tue impressioni di ascolto!
Volentieri ma al momento non è disponibile alla mia latitudine. Vedremo o meglio ancora ... ascolteremo.
Ciao e buona serata
Buona serata a tutti. 

Una raccomandazione, se vi capita di ascoltarle, accertatevi che siano configurate a dovere tramite l'applicazione per smartphone. Lì, nel pannello "expert" si possono impostare molti parametri avanzati che non si possono regolare dal pannello sul retro del diffusore destro.

Altra chicca scaccia audiofili: il diffusore sinistro ospita sul retro un potenziometro "balance" :)) così si possono installare anche in configurazioni asimmetriche.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

...no Felis, conosco abbastanza le LS50 e mi piacciono, queste credo mi piaceranno di più. :D

Credo che l'integrazione tra i componenti fatta dalla casa madre porti comunque importanti vantaggi, sono curioso di sentirle/tenerle per un bel po' a casa, poi si vede.
In ogni caso, visto che ascolto oramai solo in streaming, trovo che siano in unione con il bluesound una soluzione fantastica...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Felis
...no Felis, conosco abbastanza le LS50 e mi piacciono, queste credo mi piaceranno di più. :D
Credo che l'integrazione tra i componenti fatta dalla casa madre porti comunque importanti vantaggi, sono curioso di sentirle/tenerle per un bel po' a casa, poi si vede.
In ogni caso, visto che ascolto oramai solo in streaming, trovo che siano in unione con il bluesound una soluzione fantastica...

Ti puoi risparmiare il Bluesound! :-D

"Tra due settimane, più o meno, un aggiornamento dell'applicazione (IOS/Android) aggiungerà il pieno supporto a Tidal. Tra due mesi verrà rilasciato un aggiornamento firmware tramite un applicazione di supporto per desktop (Windows / MacOS) che aggiungerà Spotify Connect direttamente agli altoparlanti stessi".

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

...grazie assai per la notizia Felis! :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
genoaudio

Mi piacciono molto ma purtroppo fuori budget, qualcuno ha avuto modo di confrontarle con le dynaudio xeo2 ? Mi scuso se sto sporcando il 3ad...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
MAXXI

Comprate Audioreview 387 di questo mese : c'è una prova dettagliatissima di G.P Matarazzo , un uomo di fiducia..... ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
TopHi-End

Felis, sono molto curioso.

 

Mi riassumetesti le qualità, limiti e potenzialità di questi diffusori?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Felis
Comprate Audioreview 387 di questo mese : c'è una prova dettagliatissima di G.P Matarazzo , un uomo di fiducia..... ;)
Qualche anticipazione?! :>
Felis, sono molto curioso.Mi riassumetesti le qualità, limiti e potenzialità di questi diffusori?
Premessa: ciò che segue è tutto strettamente IMHO!

Qualità: quella che porti in firma, per prima! Ma poi c'è anche dettaglio, spazializzazione e profondità data dal crossover attivo che sincronizza i driver e mette tutto più a fuoco. La scena è bella ampia in larghezza e la 

Limiti: non che non arrivino in basso ma per avere la gamma bella completa è necessario un sub (che comunque è completamente configurabile via app e può essere collegato all'uscita preposta). App IOS un po' raffazzonata e non sempre funzionante al meglio. L'app (a momento) non supporta gli ALAC e gli AAC!

Potenzialità: non credete che siano adatte solo agli ambienti piccoli perché nelle impostazioni è previsto un settaggio anche per oltre 40 mq. Supportano il DLNA (è possibile attaccare un HD al router e attaccare quest'ultimo all'ingresso ethernet. Fatto questo si può riprodurre la musica sull'HD direttamente dall'applicazione. Molti utenti sono rimasti stupiti dal risultato sonoro degli ingressi RCA ai quali hanno collegato un pre-phono. La più grande potenzialità per me però rimane il grado di configurabilità del loro DSP che le LS50w ti consentono per adattarle a qualsiasi ambiente e posizionamento (libere/vicino al muro o stand/scrivania), correzione degli alti per ambienti più o meno secchi, 3 livelli di estensione in basso, possibilità di scegliere la frequenza di hipass (nel caso ci si anche un sub), quasi completa regolazione dei parametri del sub (polarità, cutoff, gradagno volume). Diversi ingressi disponibili: RCA, ottico, usb, ethernet, wifi (con app proprietaria) e Bluetooth con standard APT-x.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
MAXXI

Ho ascoltato tempo fa le LS50 nude e crude dal mio dealer , mi pare pilotate da un ampli Audio Analogue e con files ma non mi hanno per nulla impressionato. Un suono molto virato sul medio alto e poco corposo. Ovviamente è stato solo l'ascolto di una mezzora con quel ensemble. Può darsi che in altri ambiti vadano meglio , lo so bene.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Felis
Ho ascoltato tempo fa le LS50 nude e crude dal mio dealer , mi pare pilotate da un ampli Audio Analogue e con files ma non mi hanno per nulla impressionato. Un suono molto virato sul medio alto e poco corposo. Ovviamente è stato solo l'ascolto di una mezzora con quel ensemble. Può darsi che in altri ambiti vadano meglio , lo so bene.

 

Con le attive cambia tutto. Tutto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
TopHi-End

Grazie Felis.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
MAXXI

La nuova frontiera della fruizione audio e che l'abbia fatto una casa tradizionalista come KEF fa riflettere. Ma anche la KEF è cambiata da 40 anni che la conosco e di cui ho avuto i prodotti....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
audiomax

Le ls attive non c'entrano proprio nulla con le passive, lo dico da possessore delle passive che, per inciso, con l'Audio Analogie Crescendo vanno già benissimo...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    293.411
    Discussioni Totali
    6.310.864
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×

Informazione Importante

Privacy Policy