Vai al contenuto

alexis

Emt 948 un eccezionale direct drive pro

Messaggi raccomandati

alexis

Se siete alla ricerca di un giradischi direct di estrazione pro di prestazioni eccezionali, e avete già ampiamente giocato con i vari puleggioni ipervitaminizzati, emt 930, garrard 401 e 301 ecc) vi consiglio di trovarvi un Emt 948, fratellino minore, ma solo negli ingombri, del gargantuesco 950. Ne ho due, e dalle prime prove fugaci, ho capito subito che anche questa macchina "spacca" anche a livello di suono.. grandissima risoluzione e dinamica, vi lascerà a bocca aperta. Un avvertenza, va montato in una base adatta, come molti pro, va sospeso a incasso come fosse un lavandino, la base é semplicissima, ed é alla portata di tutti. Perchè solo sospeso nella base funziona correttamente. Ricordo che é un gira a dd servocontrollato ad altissima coppia su telaio sospeso con base sismica (così la chiamano) con molleggio a escursione ridotta, adatto ad uso pro e quindi anche home..Seconda osservazione.. togliendo quell' orrido catafalco in alluminio e plexi che fa da coperchio, scoprirete un bellissimo e sobrio design "pro", di matrice calvinistica - bauhausiana :-), rimane alla vista quel piccolo accrocchio con lampada al neon e pulsante di accensione, ma sto già facendo realizzare una palpebra in plexi nero a coprire il tutto; alla fine dei giochi avrete una splendida testimonianza di design minimal tedesco in casa. Terza, ricordatevi che gli eccellenti bracci Emt 929, se a posto a livello di articolazioni (non sempre lo sono, considerato l'uso pro), sono tra i migliori bracci imperniati, con la particolarità di avere uno shell, con attacchi sme capovolti, e uscita Din a sette poli. In rete però si trova tutto, per rendere il gira universale. C'è anche un pre fono integrato MM oppure MC, ma a dire il vero non l'ho mai provato.

Ah, la basetta braccio é intercambiabile, per cui nulla vieta di montarvi un braccio da 10" di vostra scelta.Ultima notazione, si trovano in giro con quotazioni ancora basse, variabili, dai 2,5 ai 5k, per gli esemplari perfetti, e volendo, si trovano anche nuovi imballati, ma con esborsi attorno ai 10 kE.Ps. Li stanno scoprendo negli usa, una famosa rivista uscirà a breve con una rece trionfale, per cui prevedo prezzi in salita, come per tutti i gira vintage Emt..( ricordo che per un 927 oggi come oggi ci vogliono dai 30 ai 40 kEuro, per cui ... )

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
poeta_m1

Beh cosa dire... se non "magari avercelo!" :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Pimpinotto

Con EMT si sfonda una porta già aperta,

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
alexis

già.. comprai il mio primo 930 oltre 15 anni fa, quando nessuno ancora li conosceva... :-)

Ma trovo parecchio intrigante appunto anche il 948, specie in versione scoperchiata ( bruttino quel coperchio..), e con semplice base il legno bianco o nero.

Grande macchina! E ancora se ne trovano.. anche se con le macchine di uso pro, bisogna stare attenti sulle reali condizioni d'uso. Il vantaggio è che per emt c'è un servizio assistenza e ricambi eccellente, si trova proprio tutto.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
alexis
FullSizeRender.jpg?dl=1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
BEST-GROOVE
anche il 948, specie in versione scoperchiata ( bruttino quel coperchio..)..........

 

beh ...anche i maniglioni laterali quanto a bellezza lasciano molto a desiderare  http://www.orologiepassioni.com/listing/skin2/immagini/uh.gif

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
poeta_m1
anche il 948, specie in versione scoperchiata ( bruttino quel coperchio..)..........

 

beh ...anche i maniglioni laterali quanto a bellezza lasciano molto a desiderare  http://www.orologiepassioni.com/listing/skin2/immagini/uh.gif

Quando si parla di pro, chissenefrega della bellezza alla fine... il bello è proprio nella loro diversità.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
BEST-GROOVE

allora si tenga anche il coperchio  L-)  >:)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
gigi60

Avuto un 950 con Ikeda,venduto velocemente perché' non mi faceva impazzire

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
alexis

I maniglioni si possono togliere, quattro vitine a brugola..! Ma il coperchio si deve togliere.. Orribile, secondo me.

 

Nella foto ancora manca la palpebra in plexi che ho fatto fare per coprire il neon.. Ma già si vede lo shell universale, in ebano..:-)

 

Anch'io avuto il 950 e il 930, entrambi on fr 64s, ma questo 948 mi ha sorpreso..

Per ora ho fatto un eso-cablaggio esterno cardas, per poter usare il mio cavo phono preferito, il mit oracle ma-x.

Poi vedrò..

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
gigi60

Anch'io ho il mit oracle ma-x,notevole

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
alexis

:-) concordo smpiamente..

 

Da tenere a mente quando si confrontano i gira, basta cambiare il cavo phono per falsare completamente i giudizi..

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Pimpinotto
già.. comprai il mio primo 930 oltre 15 anni fa, quando nessuno ancora li conosceva... :-)

Ma trovo parecchio intrigante appunto anche il 948, specie in versione scoperchiata ( bruttino quel coperchio..), e con semplice base il legno bianco o nero.

Grande macchina! E ancora se ne trovano.. anche se con le macchine di uso pro, bisogna stare attenti sulle reali condizioni d'uso. Il vantaggio è che per emt c'è un servizio assistenza e ricambi eccellente, si trova proprio tutto.

Gli appassionati di giradischi conoscevano gli EMT anche prima di allora. Diciamo che sono diventati popolari, anche presso i meno appassionati, a seguito di alcuni articoli dedicati su Audio Review, nei primi anni del 2000 (e le quotazioni si sono impennate ....).

 

In Giappone sono oggetti di culto da tantissimo tempo. Già negli anni 70 erano considerati giradischi di riferimento da alcune testate come Stereo Sound, Audio Accessory, ecc.

Personalmente, già da allora mi sarebbe piaciuto avere un EMT ma le dimensioni "importanti" (oggi, se ne porto uno in casa, mia moglie diventa una belva e, seduta stante, mi fa portare via dalla Croce Verde) e la mancanza di canali giusti (una quindicina di anni fa ero in rapporti di lavoro con una ditta di TLC, che faceva lavori di installazione anche presso gli studi RAI, ma mi dissero che li avevano già alienati), per averlo, mi hanno sempre fatto desistere.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
alexis

Li avevo già da prima.. In germania in certi giri erano già un mito negli anni 90, ma erano circoli ristretti.. Poi uscí il libricino di pasini, deutsche perfektion, e fu consacrazione planetaria.

Lui stesso si che fu il vero pioniere del vintage pro tedesco..

 

Beato chi é riuscito a portarsi a casa in quegli anni un 927, oppure l'ancora più raro ed esclusivo gira Neumann a doppia puleggia, con la sua testina dst 62, da molti ancora oggi ritenuta una delle migliori mc mai costruita, secondo alcuni.. La migliore.. :-)

 

(Comunque in tema di puleggioni.. tra 930 e garrard 301 personalmente ho preferito il secondo, ma stiamo parlando di preferenze personali.)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
BEST-GROOVE

con un braccio Emt tocca necessariamente morite con una testina Emt?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
BEST-GROOVE
già.. comprai il mio primo 930 oltre 15 anni fa, quando nessuno ancora li conosceva... :-)

Ma trovo parecchio intrigante appunto anche il 948, specie in versione scoperchiata ( bruttino quel coperchio..), e con semplice base il legno bianco o nero.

Grande macchina! E ancora se ne trovano.. anche se con le macchine di uso pro, bisogna stare attenti sulle reali condizioni d'uso. Il vantaggio è che per emt c'è un servizio assistenza e ricambi eccellente, si trova proprio tutto.

Gli appassionati di giradischi conoscevano gli EMT anche prima di allora. Diciamo che sono diventati popolari, anche presso i meno appassionati, a seguito di alcuni articoli dedicati su Audio Review, nei primi anni del 2000 (e le quotazioni si sono impennate ....).

 

In Giappone sono oggetti di culto da tantissimo tempo. Già negli anni 70 erano considerati giradischi di riferimento da alcune testate come Stereo Sound, Audio Accessory, ecc.

Anche gli SP 10 erano in uso per confronti dai recensori di quelle riviste ai tempi....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Pimpinotto

Aggiungo che, in Giappone anche negli anni 99-2001 (cito quegli anni perchè mi recai alcune volte) gli EMT avevano quotazioni che, confrontate con le nostre, erano spaventose.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
alexis
con un braccio Emt tocca necessariamente morite con una testina Emt?

 


 

No per niente. Il 929 É un classio braccio di massa medio alta, Che suona benissimo con le mc classiche.

Basta montargli uno shell universale.. Ps le testine emt pur valide per certi generi di musica ma in genere..

mai piaciute.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
carloc1
già.. comprai il mio primo 930 oltre 15 anni fa, quando nessuno ancora li conosceva... :-)

Ma trovo parecchio intrigante appunto anche il 948, specie in versione scoperchiata ( bruttino quel coperchio..), e con semplice base il legno bianco o nero.

Grande macchina! E ancora se ne trovano.. anche se con le macchine di uso pro, bisogna stare attenti sulle reali condizioni d'uso. Il vantaggio è che per emt c'è un servizio assistenza e ricambi eccellente, si trova proprio tutto.

Gli appassionati di giradischi conoscevano gli EMT anche prima di allora. Diciamo che sono diventati popolari, anche presso i meno appassionati, a seguito di alcuni articoli dedicati su Audio Review, nei primi anni del 2000 (e le quotazioni si sono impennate ....).

 

In Giappone sono oggetti di culto da tantissimo tempo. Già negli anni 70 erano considerati giradischi di riferimento da alcune testate come Stereo Sound, Audio Accessory, ecc.

Anche gli SP 10 erano in uso per confronti dai recensori di quelle riviste ai tempi....

Quoto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Superciuk

Ottimi gira gli EMT. Concreti, dal suono sempre teso e che danno sempre ottimi stimoli nelgi stacchi/attacchi ( tipico delle alte coppie) ma.... alla fine ti lasciano un po' così...senti che ci vorrebbe qualcosa in più...magari un po' più di musica...

Aloha

Mattia

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
alexis

Quale emt intendi? 927, 930, 950, 948, 938... Sono tutti diversi, concetti elettromeccanici diversi, impossibile generalizzare. E poi ci sono mille modi di farli suonare in modi diverso.. :-); errato, a mio modo di vedere, associare l'alta coppia a un "certo" tipo di suono.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Superciuk
Quale emt intendi? 927, 930, 950, 948, 938... Sono tutti diversi, concetti elettromeccanici diversi, impossibile generalizzare. E poi ci sono mille modi di farli suonare in modi diverso.. :-); errato, a mio modo di vedere, associare l'alta coppia a un "certo" tipo di suono.

 


Tranne il 927 credo di averli sentiti tutti in varie salse, nasone BBC compreso: per un certo periodo l'importatore EMT era l'amico Dimitri. Tra l'altro ho potuto anche giocare un po' col pre JPA66. Il primo presentato ufficialmente in Europa l'ho sballato assieme a Dimitri.

Confermo le mie impressioni. Che sono mie. Preferisco un Garrard 301/401 a un EMT.

Pensa che in EMT il 938 lo chiamavano "il giocattolo"... nato per creare le liste di riproduzione al dj.

Aloha

Mattia

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
alexis

come ti dicevo il 927 è uno dei migliori gira in assoluto, mentre al 930 ho prefertito anch'io i garrard 301/401.

ma la sorpresa è questo 948, inserito nel suo cabinet custom, in modo da fare lavorare in modo corretto il suo chassis sospeso e soprattutto bypassando il cablaggio interno del braccio 929.

se penso alle cifre con cui si trovano.. un affare, a io avviso.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
alexis

eccolo qui inserito nel sistema di riferimento di un noto redattore americano.

ultimamente gli ha montato un braccio e un pickup di grande rilievo e a breve uscirà una rave review del combo.

evidentemente non sono l'unico a pensarla così.. :-)

 

LMT_948_with_Playback_Designs_Sonoma_Stack_IMG_5577-1-1024x768.jpg?dl=1

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
cowboy

mamma mia che orrore!!!!!.......sara' anche bensuonante non ne dubito.....ma come fate ad inserire oggetti cosi' in un ambiente domestico?....... :-&

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Rimini

Il fascino del pro!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
BEST-GROOVE

Per i detrattori........ il fascino del prooooottt   :D

Francamente a me non dispiace almeno esteticamente....molto meglio dei giradischi economici di fine anni 70 inizi 80 privi di ogni forma di personalità.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
alexis

funzioni forti, richiamano un disegno forte,

form follows function, ed è giusto che sia così.

 

la fine della hifi è cominciata quando si è cominciato a camuffare le macchine per la riproduzione musicale in parallelopipedi impiallacciati marron da intonare al tinello.....

 

:D >:D<

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
sebalele

Non fà molto salotto ma quella presenza forte e solida a me piace .

Se dovesse capitare , vorrei giocare con un'oggetto del genere !

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
alexis

Non è certo roba da femminucce..:-)

Il vintage pro mi affascina come poche altre cose, soprattutto perche sono oggetti progettati e costruiti in pieno spirito di positivismo tecnologico, per le performance e per la durata nel tempo, con un progetto vero alle spalle.

Emt, ma anche schlumberger, pierre clement, neumann... Giradischi fantastici, costruiti in tempi eroici per l'audio...

 

Appena sarà pronto del tutto lo metterò sicuramente a confronto con i gira del sistema principale, poi vi farò sapere:-)

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    282.336
    Discussioni Totali
    5.877.863
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club: la nuova casa di Videohifi.com
Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con sede legale e operativa nell’Incubatore certificato Campania NewSteel in Napoli via Coroglio 57/d e codice fiscale 07710391215.

Powered by K-Tribes.

Follow us

×