Vai al contenuto

essezeta

Spotify Hi Fi

Messaggi raccomandati

essezeta

buongiorno a tutti.

ho letto in rete che Spotify starebbe lanciando, o meglio starebbe studiando il lancio di una versione "Hi Fi" lossless analoga a quella di Tidal. a tale proposito avrebbero anche mandato emails informative ad alcuni degli abbonati premium e sembrerebbe pure data loro la possibilità di un "beta testing" di tale servizio Hi Fi.

qualcuno sa qualcosa di più, ovvero è addirittura tra i selezionati (sempre che sia vero)?

grazie e saluti,
Stefano

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Ma,non saprei,io continuo ad ascoltare mettendo nel cassettino il cd fisico,oppure il file rippato dal medesimo col pc,od ancora la puntina sul disco nero, o la cara e buon vecchia radio fm.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
essezeta
Ma,non saprei,io continuo ad ascoltare mettendo nel cassettino il cd fisico,oppure il file rippato dal medesimo col pc,od ancora la puntina sul disco nero, o la cara e buon vecchia radio fm.

guarda, tu sei liberissimo di ascoltare come vuoi, anche con le Compact Cassette!

a parte che nelle modalità con le quali ascolti tu ascolto pure io, vorrei proprio sapere che senso abbia il tuo intervento! se voleva essere una battuta diccelo, che così ridiamo tutti! :))

detto ciò, se non sai dare una risposta o non sei interessato all'argomento puoi benissimo evitare di intervenire: nessuno ti obbliga.

saluti,
Stefano

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Ma quanta ostilità :-S

No,quale battuta ho solamente elencato con quali sorgenti ascolto,(escludendo senza nessun commento le sorgenti internet)

Forse ho dimenticato di aggiungere un imho e un senza polemica,ma lo ritenevo sotto inteso.

 

P.s

e perchè non dovrei sentirmi libero d'intervenire,ho detto solo la mia.

Se ci hai letto una "vena" polemica ti sei sbagliato.

 

 

 

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
essezeta
Ma quanta ostilità :-S

No,quale battuta ho solamente elencato con quali sorgenti ascolto,(escludendo senza nessun commento le sorgenti internet)

Forse ho dimenticato di aggiungere un imho e un senza polemica,ma lo ritenevo sotto inteso.

 

P.s

e perchè non dovrei sentirmi libero d'intervenire,ho detto solo la mia.

Se ci hai letto una "vena" polemica ti sei sbagliato.

 

 

 

 

tu sei liberissimo di dire la tua, ma l'oggetto del thread non è "con quale sorgente ascolti prevalentemente?", bensì molto specifico su un tipo di sorgente, o meglio servizio.

perdonami ma il tuo intervento mi è sembrato, oltre che fuori luogo, proprio come scrivevi tu, cioè "polemico". quindi in fondo l'hai capito anche tu che poteva dare adito a tale interpretazione. d'altra parte, come diceva qualcuno: "excusatio non petita accusatio manifesta".

detto ciò, per me è chiusa, ci siamo chiariti. ;)

saluti,
Stefano

P.S. come dicevo io stesso prediligo altre sorgenti rispetto lo streaming. quest'ultima è però un'opzione molto comoda non solo per ascoltare, ma anche semplicemente per conoscere e poi eventualmente acquistare musica su altro supporto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Molto bene. Non vedo l'ora

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Supertramp

Magari cambierà il nome in SpotHiFy.... :-D

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
essezeta
Magari cambierà il nome in SpotHiFy.... :-D

:))

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
antonew

speriamo, tidal costa troppo ,

già disdetto, 

e Spotify per certe cose è anche 
più fornito.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
piergiorgio

speriamo che il family non aumenti più dei 10 euro chiesti per il singolo account

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
essezeta
speriamo, tidal costa troppo ,
già disdetto, 

e Spotify per certe cose è anche 
più fornito.

teoricamente il prezzo di Spotify HiFi dovrebbe allinearsi a quello di Tidal, salvo magari un primo periodo promozionale.

saluti,
Stefano

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
spectron
speriamo, tidal costa troppo ,
già disdetto, 

e Spotify per certe cose è anche 
più fornito.

teoricamente il prezzo di Spotify HiFi dovrebbe allinearsi a quello di Tidal, salvo magari un primo periodo promozionale.

saluti,
Stefano
Infatti, sicuramente sarà così. Comunque per i servizi offerti io trovo questi prezzi più che legittimi, in generale sono invece i prezzi dell'Hi-end che fanno accapponare la pelle e pure le palle. Siamo solamente dei polli da spennare e ci lamentiamo quando ci danno la possibilità di avere migliaia di titoli a disposizione per una cifra pro die ridicola.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
bluenote
speriamo, tidal costa troppo ,
già disdetto, 

e Spotify per certe cose è anche 
più fornito.

Tidal costa 20€ al mese e consente di ascoltare centinaia di migliaia di dischi in qualità cd. In rapporto un cd quanto lo vorresti pagare, 10 cents ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Sono tutti prezzi assolutamente decenti ed accessibili non diciamo renzate.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
scroodge

Sono utente premium ma non mi è giunta alcuna comunicazione. Se costa come Tidal, di sicuro non farò il passaggio. Uso spotify solo come una specie preview, una volta individuato un titolo che mi piace, mi compro il CD e lo rippo. Non sopporto di non essere il proprietario della musica che ascolto, né di essere succube di una connessione internet per l'ascolto..

Ah, recentemente ho fatto delle prove (non in cieco) tra Spotify e Tidal e a casa mia, col mio impianto, con i brani che ho ascoltato, non sono riuscito ad individuare differenze

Con sicurezza invece molti titoli presenti su spotify, non erano presenti su tidal

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
maxfabbri
Sono utente premium ma non mi è giunta alcuna comunicazione. Se costa come Tidal, di sicuro non farò il passaggio. Uso spotify solo come una specie preview, una volta individuato un titolo che mi piace, mi compro il CD e lo rippo. Non sopporto di non essere il proprietario della musica che ascolto, né di essere succube di una connessione internet per l'ascolto..

Ah, recentemente ho fatto delle prove (non in cieco) tra Spotify e Tidal e a casa mia, col mio impianto, con i brani che ho ascoltato, non sono riuscito ad individuare differenze

Con sicurezza invece molti titoli presenti su spotify, non erano presenti su tidal
Tidal sulla propria home page dichiara 45.000.000 di brani

45 million songs available at your fingertips

Spotify sulle proprie pagine oltre 30.000.000

  • Number of songs: Over 30 million
...vedi tu

relativamente alle differenze compresso vs lossless io, e tanti altri, le sentiamo anche in auto o con una paio di cuffiette decorose

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
lormar

Lunga vita a TIDAL, Qobuz e Spotify. Uno dei momenti più fertili della mia vita di ascoltatore, con qualche serio rischio che sto cercando di mitigare. Compravo ben più di due CD al mese e quindi ora ho due abbonamenti. Su TIDAL e Qobuz non ci sono le stesse cose, ma un abbonamento in realtà basta ed avanza. Se entrerà anche Spotify e comincerà un gioco di diritti in esclusiva potrebbe essere pericoloso o sarà invece un vantaggio con prezzi più concorrenziali? Vedremo. Per ora son soddisfatto del momento e della qualità audio ( sulla vastità dei cataloghi non credo sia utile disquisire).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
marco57

Concordo con chi afferma che l'esborso per questi servizi è adeguato. Se Spotify base è gratuito, 10€ per Premium mi sembrano giusti e l'upgrade a HI FI di 5€ potrebbe strappare clienti agli altri servizi. Con 10€ di maggiorazione penso rimanere a Premium.

Ciao.

marco

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
spectron
Concordo con chi afferma che l'esborso per questi servizi è adeguato. Se Spotify base è gratuito, 10€ per Premium mi sembrano giusti e l'upgrade a HI FI di 5€ potrebbe strappare clienti agli altri servizi. Con 10€ di maggiorazione penso rimanere a Premium.

Ciao.

marco

 

Ognuno fa quel che gli pare, ma per 5 euro in più rinunceresti ai lossless?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
maxfabbri
Lunga vita a TIDAL, Qobuz e Spotify. Uno dei momenti più fertili della mia vita di ascoltatore, con qualche serio rischio che sto cercando di mitigare. Compravo ben più di due CD al mese e quindi ora ho due abbonamenti. Su TIDAL e Qobuz non ci sono le stesse cose, ma un abbonamento in realtà basta ed avanza. Se entrerà anche Spotify e comincerà un gioco di diritti in esclusiva potrebbe essere pericoloso o sarà invece un vantaggio con prezzi più concorrenziali? Vedremo. Per ora son soddisfatto del momento e della qualità audio ( sulla vastità dei cataloghi non credo sia utile disquisire).

 

purtroppo il rischio dei ''diritti in esclusiva'' è concreto..tidal già in parte lo ''pratica'' con artisti che danno l'esclusiva per il periodo successivo all'uscita dell'album

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

In questi giorni ho disdetto l'abbonamento a Spoty premium causa problemi col mio Naim che mi da errore di connessione col servizio. Ho aderito all'offerta 90 giorni gratuiti con Tidal HIFI e la differenza è davvero notevole anche se preferisco mille volte Spotify come applicazione e gestione dei contenuti. Questa new mi deprime, Spotify è implementato da schifo negli streaming player di naim, quando funziona il suono è superbo ma appunto quando funziona, nel mio caso ha smesso di funzionare e il supporto Naim non risponde alla mia e-mail

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Ah, recentemente ho fatto delle prove (non in cieco) tra Spotify e Tidal e a casa mia, col mio impianto, con i brani che ho ascoltato, non sono riuscito ad individuare differenze

da abbonato e conoscitore dei 2 servizi sono d'accordo con chi preferisce Spotify per qualità del servizio ma la differenza oggi tra Spotify premium 320kbps e Tidal Losseles HIFI è palesemente riscontrabile, ovviamente con impianti adeguati. Ho fatto molti test con brani che conosco molto bene e con Tidal HIFI si ottiene un suono più arioso, maggiore spazialità tra gli strumenti e maggiore definizione. E non serve un orecchio allenato piuttosto un impianto di qualità senza compromessi.
Stessa comparativa con Iphone e cuffie B&W P5 le differenze si notano meno ma si notano comunque, mentre con gli auricolari dell' Iphone le differenze svaniscono.
Spotify premium resta comunque un servizio decisamente buono per la qualità audio, se non avessi avuto problemi di streaming col mio Superuniti probabilmente sarei rimasto con quello senza scomodare Tidal ma pare che quest'ultimo sia implementato molto meglio negli streamer di Naim

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
marco57
Concordo con chi afferma che l'esborso per questi servizi è adeguato. Se Spotify base è gratuito, 10€ per Premium mi sembrano giusti e l'upgrade a HI FI di 5€ potrebbe strappare clienti agli altri servizi. Con 10€ di maggiorazione penso rimanere a Premium.

Ciao.

marco

 

Ognuno fa quel che gli pare, ma per 5 euro in più rinunceresti ai lossless?Passare da Premium a HI FI (nel caso costasse 20€) vorrebbe dire 10€ di differenza e dubito che nel mio modesto impianto troverei miglioramento. Un test comunque sarebbe d'obbligo e sono convinto che in test alla cieca ci sarebbero belle sorprese (non solo per Spotify). Poi ci sono le orecchie da pipistrello...

Ciao.

marco

 


Concordo con chi afferma che l'esborso per questi servizi è adeguato. Se Spotify base è gratuito, 10€ per Premium mi sembrano giusti e l'upgrade a HI FI di 5€ potrebbe strappare clienti agli altri servizi. Con 10€ di maggiorazione penso rimanere a Premium.

Ciao.

marco

 

Ognuno fa quel che gli pare, ma per 5 euro in più rinunceresti ai lossless?

 


Concordo con chi afferma che l'esborso per questi servizi è adeguato. Se Spotify base è gratuito, 10€ per Premium mi sembrano giusti e l'upgrade a HI FI di 5€ potrebbe strappare clienti agli altri servizi. Con 10€ di maggiorazione penso rimanere a Premium.

Ciao.

marco

 

Ognuno fa quel che gli pare, ma per 5 euro in più rinunceresti ai lossless?

 


Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
scroodge
Sono utente premium ma non mi è giunta alcuna comunicazione. Se costa come Tidal, di sicuro non farò il passaggio. Uso spotify solo come una specie preview, una volta individuato un titolo che mi piace, mi compro il CD e lo rippo. Non sopporto di non essere il proprietario della musica che ascolto, né di essere succube di una connessione internet per l'ascolto..

Ah, recentemente ho fatto delle prove (non in cieco) tra Spotify e Tidal e a casa mia, col mio impianto, con i brani che ho ascoltato, non sono riuscito ad individuare differenze

Con sicurezza invece molti titoli presenti su spotify, non erano presenti su tidal
Tidal sulla propria home page dichiara 45.000.000 di brani

45 million songs available at your fingertips

Spotify sulle proprie pagine oltre 30.000.000

  • Number of songs: Over 30 million
...vedi tu

relativamente alle differenze compresso vs lossless io, e tanti altri, le sentiamo anche in auto o con una paio di cuffiette decorose
Ti confermo che alcune cose che ho trovato su Spotify non c'erano su tidal

Ti confermo che io, nel mio impianto, con i brani da me ascoltati non ho colto differenze fra spotify e tidal.
Sul confronto in generale tra formati lossy vs lossless non mi esprimo, perché le variabili in gioco sono moltissime, troppe per dare giudizi assoluti

Io rispetto il tuo sentire e  la tua metodologia di comparazione, tu i miei.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
essezeta
In questi giorni ho disdetto l'abbonamento a Spoty premium causa problemi col mio Naim che mi da errore di connessione col servizio. Ho aderito all'offerta 90 giorni gratuiti con Tidal HIFI e la differenza è davvero notevole anche se preferisco mille volte Spotify come applicazione e gestione dei contenuti. Questa new mi deprime, Spotify è implementato da schifo negli streaming player di naim, quando funziona il suono è superbo ma appunto quando funziona, nel mio caso ha smesso di funzionare e il supporto Naim non risponde alla mia e-mail

 

Ho avuto anch'io problemi con Spotify Connect, peraltro con un lettore di rete meno blasonato di Naim. Il funzionamento di Spotify era un po' random, ma ora avendo cambiato router e connessione, sembrerebbe più stabile (il condizionale è d'obbligo).

Strano peraltro che Naim non ti risponda; quando ho avuto problemi mi hanno risposto subito.

Comunque sono dell'idea che tale problema dipenda più da Spotify, ovvero dalla connessione, piuttosto che dai lettori di rete.

 

Saluti,

Stefano

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
Lunga vita a TIDAL, Qobuz e Spotify. Uno dei momenti più fertili della mia vita di ascoltatore, con qualche serio rischio che sto cercando di mitigare. Compravo ben più di due CD al mese e quindi ora ho due abbonamenti. Su TIDAL e Qobuz non ci sono le stesse cose, ma un abbonamento in realtà basta ed avanza. Se entrerà anche Spotify e comincerà un gioco di diritti in esclusiva potrebbe essere pericoloso o sarà invece un vantaggio con prezzi più concorrenziali? Vedremo. Per ora son soddisfatto del momento e della qualità audio ( sulla vastità dei cataloghi non credo sia utile disquisire).

 


 

Ma tu sei riuscito ad abbonarti a Qobuz ??? Io ho , come suggerito da post recenti letti in giro, scritto al servizio clienti chiedendo info sulla possibilità di abbonarmi , sperando mi attivassero lo streaming e invece mi hanno risposto che l'Italia non è ancora servita ecc....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    282.645
    Discussioni Totali
    5.886.572
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club: la nuova casa di Videohifi.com
Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con sede legale e operativa nell’Incubatore certificato Campania NewSteel in Napoli via Coroglio 57/d e codice fiscale 07710391215.

Powered by K-Tribes.

Follow us

×