Vai al contenuto

Ospite saltato

Registrazioni quadrofoniche (pink floyd)

Messaggi raccomandati

Ospite

Ho ascoltato la registrazione Dark Side of The Moon - Alan Parson a 4 canali

devo dire che mi è piaciuta molto.

anche se in un impianto nato per il video,ho trovato dei particolari nella registrazione cd non si sentono così bene

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
piergiorgio

l'hai masterizzata su dvd ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

 

l'hai masterizzata su dvd ?
no liquida

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
chicco98

Sono registrazioni da incorniciare

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
cactus_atomo
mode iena om
la prima volta che sentii dark tdsotm su cd, ero a casadi un amico che mi fece notare come alcuni particolari fossero coin il cd più in evidenza rispetto alla versione nin vinile. Con il tempo mi resi conto che non è che nel cd ci fossero più particolari, ma che era stata usata più compressione (ossia i pianissimo esalati e i fortitssimo attenuati), col risultato che sull'impianti del mio amico i pianissimo, che con il vinile si perdevano, nel cd risultavano più in evidenza
Il sacd di tdsom per me è qausi inasctabile, ancor apiù compresso
mode iena off

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
chicco98
Sono registrazioni da incorniciare

 

òps avevo scordato l'emoticon  :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
mode iena om
la prima volta che sentii dark tdsotm su cd, ero a casadi un amico che mi fece notare come alcuni particolari fossero coin il cd più in evidenza rispetto alla versione nin vinile. Con il tempo mi resi conto che non è che nel cd ci fossero più particolari, ma che era stata usata più compressione (ossia i pianissimo esalati e i fortitssimo attenuati), col risultato che sull'impianti del mio amico i pianissimo, che con il vinile si perdevano, nel cd risultavano più in evidenza
Il sacd di tdsom per me è qausi inasctabile, ancor apiù compresso
mode iena off
no,è che c'è proprio piu aria,piu particolari che nell'ascolto in stereo sono affogati.

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Morenik
Il DVD Pirata di Alan Parson è un 4.1 canali di cui il .1 è stato aggiunto da lui.

Ci sono anche le tracce stereo dongrade da lui.

Estrarle e doverle rinominare non è cosa semplice, ci ho messo un pò, ma ne è valeva la pena!

Io credo che chiunque abbia la liquida dovrebbe ascoltarlo!

Credo di poterlo dire con cognizine di causa, ho non ricordo quante edizioni in vinile da UK a JP prime stampe a MFSL etc.

In CD innumerevoli, compresa la MFSL

Non c'è storia, tutta un'altra cosa!

Scaricatevelo


Puoi darmi una dritta su dove trovarlo? Grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Jazzlover

Ho il blu ray con la versione quadrifonica (Quad Mix) uscita con il cofanetto "Immersion", notevole, per certi versi preferibile alla 5.1.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
djansia

Boh...sono un po' confuso. Chi parla di quadrifonica, chi di DVD "pirata" 4.1 e chi di SACD...

Nella Immersion, come segnala JazzLover, c'è appunto una versione quadrifonica originale o almeno credo (nel senso che è ufficiale), quindi di cosa parlate esattamente? :) :)

 

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    282.336
    Discussioni Totali
    5.877.866
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club: la nuova casa di Videohifi.com
Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con sede legale e operativa nell’Incubatore certificato Campania NewSteel in Napoli via Coroglio 57/d e codice fiscale 07710391215.

Powered by K-Tribes.

Follow us

×