Vai al contenuto

nerkin

Disturbi sulla USB

Messaggi raccomandati

nerkin

Salve a tutti.

Ascolto via pc e la sostituzione dell'integrato Unison Research Triode 25 (in vendita) con dei finali mono Primaluna ha evidenziato il problema dei disturbi sulla usb.
A livello alimentazione ho filtrato le ciabatte con dei condensatori X2 e modulo Shaffner a monte degli switching dei componenti non audio (led, ecc)
Lo Shaffner a monte di dac e ampli incideva negativamente sul suono, l'ho dovuto togliere. 
Diciamo che il silenzio è buono ma quando attacco la usb si scatena l'inferno.
Ho visto questo gadget
mi chiedevo se qualcuno lo conosce e se può essere utile.
Oppure altre soluzioni.

Flavio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Benvenuto nel club dei problemi di loop di massa. Risolsi con un cavo privo della messa a terra e infilandolo diretto nel PC, per ora non è esploso nulla. Puoi anche provare a toglierlo dalla sorgente o dal preamp/dac dipende dagli apparecchi. Nonostante qualcuno lo sconsigli paventando morte e distruzione di fatto è il metodo più efficace per risolverli.

 

Per quanto riguarda gli oggetti che si frappongono alla USB devono fungere da isolamento galvanico (ES: Intona, ifi micro – iUSB3.0).

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
muro

mah..

provato con a valle il dac Dragonfly non impediva di sentire il rumore in cassa dell'alimentatore di rete collegato al pc portatile (togliendo il jack di alimentazione il rumore spariva).

In altre configurazioni qualche beneficio lo portava.

Mauro.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

La Ifi fa anche una chiavetta che isola galvanicamente la usb, mi pare idefender.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
giannifocus

Uso la Jetterbug ma non credo possa fare al tuo caso, hai provato con un altro cavo usb tipo un Wireworld?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
nerkin
La chiavetta iDefender non costa molto, come prima cosa penso di prendere quella.
Poi nel caso provo ad eliminare qualche terra, in effetti specialmente con gli switching che non hanno trasformatore questa operazione dal punto di vista della sicurezza non è il massimo.
Il cavo è Wireworld.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
zampex
questa operazione dal punto di vista della sicurezza non è il massimo.
Se sono a doppio isolamento (ad es. alimentatori notebook o saponette degli hard disk) non c'e' nessun rischio.
Se invece non sono a doppio isolamento meglio trovare altre soluzioni.
Questo è il simbolo che deve essere presente su un alimentatore a doppio isolamento

logo-doppio-isolamento.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
nerkin

Sono elettrotecnico conosco il simbolo. Contenitore a parte ho sempre saputo che gli switching non sono tutti uguali come design circuitale. Quelli a bassa potenza tipo da cellulare non prevedono terra in quanto dotati di disaccoppiamento capacitivo che garantisce isolamento galvanico fra carico DC e rete mentre altri la prevedono.

Ad ogni modo in queste settimane avevo acquistato la IFI iDefender che non ha portato alcun beneficio. Successivamente ho acquistato un alimentatore lineare (cinese, niente di esoterico) per il PC. Il rumore è diminuito di molto ma non abbastanza per potere ascoltare musica. Con il notebook a batteria non ci sono ronzii. ero certo che la colpa fosse del mini pc Asus ma probabilmente non tutta della sua alimentazione.
Fatto sta che sono tornato mestamente al cavetto ottico.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
dankan73
Sono elettrotecnico conosco il simbolo. Contenitore a parte ho sempre saputo che gli switching non sono tutti uguali come design circuitale. Quelli a bassa potenza tipo da cellulare non prevedono terra in quanto dotati di disaccoppiamento capacitivo che garantisce isolamento galvanico fra carico DC e rete mentre altri la prevedono.
Ad ogni modo in queste settimane avevo acquistato la IFI iDefender che non ha portato alcun beneficio. Successivamente ho acquistato un alimentatore lineare (cinese, niente di esoterico) per il PC. Il rumore è diminuito di molto ma non abbastanza per potere ascoltare musica. Con il notebook a batteria non ci sono ronzii. ero certo che la colpa fosse del mini pc Asus ma probabilmente non tutta della sua alimentazione.
Fatto sta che sono tornato mestamente al cavetto ottico.

Se il dac non necessita dei 5v prova a bloccare il piedino sul cavo con lo scotch e vedere se migliora.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
leon77

Prova con un questo semplice circuito, l'ho integrato nel mio dac diy, mette il dac ad un gradino di potenziale più alto rispetto alla terra, evitando che entri dc o altro rumore attraverso essa.

 

http://ep.yimg.com/ay/glass-ware/house-gnd-7.gif

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
nerkin

Posso anche provare ma sul dac ho sostituito lo switcing con un lineare con trasformatore. La terra in questo caso si ferma sullo chassis.

Flavio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
sm63
Sono elettrotecnico conosco il simbolo. Contenitore a parte ho sempre saputo che gli switching non sono tutti uguali come design circuitale. Quelli a bassa potenza tipo da cellulare non prevedono terra in quanto dotati di disaccoppiamento capacitivo che garantisce isolamento galvanico fra carico DC e rete mentre altri la prevedono.
Ad ogni modo in queste settimane avevo acquistato la IFI iDefender che non ha portato alcun beneficio. Successivamente ho acquistato un alimentatore lineare (cinese, niente di esoterico) per il PC. Il rumore è diminuito di molto ma non abbastanza per potere ascoltare musica. Con il notebook a batteria non ci sono ronzii. ero certo che la colpa fosse del mini pc Asus ma probabilmente non tutta della sua alimentazione.
Fatto sta che sono tornato mestamente al cavetto ottico.

Isola il filo di terra solo lato pc . .

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
leon77
Posso anche provare ma sul dac ho sostituito lo switcing con un lineare con trasformatore. La terra in questo caso si ferma sullo chassis.

Flavio

 

Il riferimento della massa del dac deve essere collegato a terra attraverso quel circuito.

 

Una curiosità, prima con lo switching avevi lo stesso il problema o è arrivato dopo?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
nerkin
Il riferimento della massa del dac deve essere collegato a terra attraverso quel circuito.Una curiosità, prima con lo switching avevi lo stesso il problema o è arrivato dopo?
Ho capito appena posso provo il circuito.

Con il dac sotto switching dalla usb il rumore era lo stesso ma benchè filtrato causava disturbo alla rete. Inoltre secondo me il dac sotto lineare suona meglio, più corposo meno elettrico.

Ho preso un vecchio cavetto usb ed ho tagliato il +5V ma non ha avuto alcun effetto.

Grazie a tutti intanto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
leon77

Per una prova a volo, senza distruggere il cavo, potevi mettere due striscette di nastro adesivo in corrispondenza dei due Pin di alimentazione dei cavi usb.

 

Per i loop di massa, prova a cercare di tenere la terra collegata solo su un apparecchio per volta, puoi usare un trasformatore di isolamento, ovviamente per una questione di sicurezza assicurati che almeno uno è collegato, e ci sia continuità tra loro sul negativo degli Rca.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
leon77

Puoi pensare anche successivamente di utilizzare questo isolatore industriale.

 

http://intona.eu/de/products

 

Questo funziona bene, è stato provato da un nostro forumer con misure alla mano, riduceva il rumore di almeno il 60%

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
sm63

Ripeto il problema sta nel filo di terra lato pc una volta isolata il rumore sparisce ...

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
zampex
Ripeto il problema sta nel filo di terra lato pc una volta isolata il rumore sparisce ...

quoto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
nerkin

Ho già provato a togliere la terra alla alimentazione del pc che preciso è un mini alimentato con switching esterno a 19V. Ora con LPS.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
leon77

Se vuoi essere aiutato devi descrivere il prima e dopo, perché stanno uscendo molte variabili.

 

Hai fatto una prova con un altro PC?

 

La terra non va staccate su tutto 'impianto, per un semplice motivo si perde il riferimento, e quindi i vari disturbi indotti all'interno degli apparecchi girano in maniera incontrollata dal potenziale più alto a quello più basso, creando dei loop.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
nerkin

Ho già scritto di avere provato un notebook in modalità batteria ed il ronzio non c'è.

Quello che non mi spiego è che ora con dei lineari su pc e dac, per giunta con la iDefender sulla usb quale terra ancora puo' causare i disturbi? Sto pensando che il mini pc Asus non sia adatto allo scopo o difettoso.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
sm63

Se il ronzio non cè  con la batteria ,solo la connessione a terra dell'alimentatore puo' provocare  questi disturbi ...

 

Puoi provare di tutto defender lineari dac il problema continuera a persistere ...perche la causa puo essere solo la connessione a terra tra PC con il resto delle elettroniche ...

 

Io rifarei la prova con un cavo senza il filo di terra .

 

PS :non vorrei  tu stia commettendo l'errore  isolando la terra dalla ciabatta verso la presa a muro e conservi la terra verso gli apparecchi ...se cosi questo il problema ...la terra deve essere isolata dal solo cavo verso il PC .

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
dankan73

Visto che si tratta di un pc portatile prendi un alimentatore lineare di buona fattura e risolvi il problema migliorando anche la resa della liquida.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
nerkin

Clamorosi sviluppi:

la causa del ronzio è la connessione HDMI dal PC al TV.
Avevo provato tutto meno questa.
Il TV è un led Telefunken che non va male ma decisamente economico.
Ho ordinato su Amazon un dongle compatibile Miracast per arrivare al TV in wireless. 
Vediamo...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
MAXXI

Se il cavo HDMI è economico come il Telefunken possibilissimo. E' proprio sulle schermature che si differenziano i vari cavi HDMI. Senza andare su inutili , costosi ed esoterici cavi , proverei con qualcosa sui 30-40 euro nei cataloghi Audioquest o QED.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
Se il cavo HDMI è economico come il Telefunken possibilissimo. E' proprio sulle schermature che si differenziano i vari cavi HDMI. Senza andare su inutili , costosi ed esoterici cavi , proverei con qualcosa sui 30-40 euro nei cataloghi Audioquest o QED.
non penso che sia la schermatura

ma al 99% è un loop di massa

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
MAXXI
Se il cavo HDMI è economico come il Telefunken possibilissimo. E' proprio sulle schermature che si differenziano i vari cavi HDMI. Senza andare su inutili , costosi ed esoterici cavi , proverei con qualcosa sui 30-40 euro nei cataloghi Audioquest o QED.
non penso che sia la schermatura

ma al 99% è un loop di massa


e magari il cavetto economico contribuisce..... ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

 

Clamorosi sviluppi:
la causa del ronzio è la connessione HDMI dal PC al TV.
Avevo provato tutto meno questa.
Il TV è un led Telefunken che non va male ma decisamente economico.
Ho ordinato su Amazon un dongle compatibile Miracast per arrivare al TV in wireless. 
Vediamo...
Prova a disattivare l'ARC o ad usare un'entrata HDMI dal televisore senza.

Comunque è quasi sicuramente un loop di massa.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
nerkin

Mi sono fatto prestare un cavo di qualita' superiore. Nessuna differenza orecchiometrica.

Ho collegato un TV di qualita' superiore, ronza molto molto meno ma ancora fastidioso.

Resta il tentativo di arrivare al TV in wireless con un trasmettitore USB-HDMI che dovrebbe arrivare la prox settimana, non ho potuto usare Microsoft miracast in quanto il pc non lo supporta.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
nerkin

Aggiorno per chi fosse interessato.

Ho preso questo gadget da ebay
Aveva l'alimentatore a 110V con spina americana ma mi hanno rimborsato del valore di un nuovo alimentatore che ho dovuto acquistare.
Il ronzio, avendo eliminato la connessione hdmi fisica, è scomparso. Finalmente mi posso godere la musica da usb.
Qualità e velocità del video sono discrete, certo non paragonabili al cavo ma ad esempio vedere un evento sportivo in streaming non da problemi, il ritardo è molto poco. Di rado le immagini iniziano ad andare a scattoni di alcuni secondi e devo riavviare il PC.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    282.520
    Discussioni Totali
    5.883.012
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club: la nuova casa di Videohifi.com
Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con sede legale e operativa nell’Incubatore certificato Campania NewSteel in Napoli via Coroglio 57/d e codice fiscale 07710391215.

Powered by K-Tribes.

Follow us

×