Vai al contenuto
  • Annunci

    • K-Tribes Team

      Problemi di login?   31/12/2017

      Scrivici usando il tasto [Contatti] in alto sulla destra.
antonew

Ethernet cable .. in prova

Messaggi raccomandati

antonew

questa settimana inizierò le mie prove

, in due sessioni, nas/modem
 modem/ streamer
vedremo cosa c'è di vero o meno ..
stay tuned.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Felis

Cioè? Stai parlando di un cavo CAT5 "audiofilo"? 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
PietroPDP

Ormai tutti i costruttori li hanno, guarda Audioquest, Cardas, Supra i primi che mi vengono in mente.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
antonew
Cioè? Stai parlando di un cavo CAT5 "audiofilo"? 

 

questa è l'unica cosa che non dirò.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
TopHi-End

Ottimo Antonio, da tempo mi chiedo se esistono differenze tra cavi di rete.

Attendo notizie in merito. ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Felis
Cioè? Stai parlando di un cavo CAT5 "audiofilo"? 

 

questa è l'unica cosa che non dirò.

 

Abbi coraggio!

Pensavo giusto ad una cosa. Ma i fotografi con la loro bella Canon, che cavi usano per collegarla al computer per trasferire i loro RAW in modo tale che non vengano sbiaditi? 
:-))

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
antonew
Questa è una sezione sul fine tuning.

Per altri hobby c'è la sezione apposita
Altre passioni /fotografie- fotocamere  .

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
antonew
Ottimo Antonio, da tempo mi chiedo se esistono differenze tra cavi di rete.

Attendo notizie in merito. ;)

 

certo Antonino, bisogna aver il coraggio 

di farlo, senza pregiudizi .
 materia nuova, un pò come tutti gli altri 
cavi agli 'albori'.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Felis
Questa è una sezione sul fine tuning.

Per altri hobby c'è la sezione apposita
Altre passioni /fotografie- fotocamere  .
Mi auguro quindi per la validità dell'esperimento che tu abbia la necessaria strumentazione per misurare il risultato ottenuto e non a orecchio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
antonew

Tu la vivi male.

Stai più sereno.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Felis
Tu la vivi male.
Stai più sereno.

No. Benissimo, grazie. Vivo nella realtà.  :-*

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
antonew

Decisamente  reazionaria .

Parli di realtà, ma quale esempio reale è stato 
mai riportato di misurazioni su questi cavi in giro
tra recensori ,appassionati ecc .
Questo è videohifi, uno spazio per condividere 
esperienze.
Le spiegazioni 'razionali' neanche esistono per altre
tipologie di cavi, figuriamoci.
Però molti le sentono e scrivono.
Nulla vieta che le orecchie non coglieranno nulla, 
ma lasciaci provare, se non ci credi a priori
che senso ha intervenire?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Felis
Decisamente  reazionaria .
Parli di realtà, ma quale esempio reale è stato 
mai riportato di misurazioni su questi cavi in giro
tra recensori ,appassionati ecc .
Questo è videohifi, uno spazio per condividere 
esperienze.
Le spiegazioni 'razionali' neanche esistono per altre
tipologie di cavi, figuriamoci.
Però molti le sentono e scrivono.
Nulla vieta che le orecchie non coglieranno nulla, 
ma lasciaci provare, se non ci credi a priori
che senso ha intervenire?

Dico solo che sarebbe interessante approfondire una volta per tutte la questione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
antonew

Felis, a me va bene tutto, e può esser bianco o nero

nessuna preclusone sia in negativo che positivo
non ho i paraocchi per nulla .
Ma paraorecchie no, lo devo provare io ,poi le considerazioni 
d'ogni genere le tiriamo .
E se per caso ,poi, le mie possibili conclusioni siano 
suffragate da chi lo stesso cavo lo usa?
Senza sapere a quale mi riferisco ?
Ecco il perché della mia scelta di non dirlo, questo è il mio 
unico approccio empirico .

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
appecundria

Tra i cavi ethernet esistono differenze perfettamente misurabili e dettagliatamente descritte dai costruttori seri nelle loro schede tecniche. È da provare se tali differenze siano rilevanti su tratte così brevi e se le porte ethernet non siano comunque in grado di correggerle (di solito lo sono).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
appecundria

@antonew qualsiasi cavo ethernet è molto sensibile allo stress meccanico, trattali bene e soprattutto non piegarli.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
antonew

Installerò secondo le indicazioni.

I cavi da me ,in generale, flottano, non 
si toccano e specialmente non si intrecciano.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
mluxor

i risultati del test ?

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
MAXXI

Sono sempre prove personali quindi....... ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
antonew

Nel weekend o inizio prox.settimana,

 n pò di pazienza.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
antonew

Buonasera a tutti,

la prova è stata svolta tra venerdì e grosso modo ieri.
In due step, con il cavetto verso lo streamer per ultimo.
I cavi da sostituire erano i CAT5, questi sono col protocollo 7.
Non ho preso appunti quindi farò un sunto dell'esperienza.
Ricordo bene il primo pezzo provato ,con il solo primo cavo dal NAS ,  
'E'cailles de lune' degli Alcest, un pò per scaldare l'atmosfera.
Immediatamente s'è notata una differenza , l'ascolto è risultato 
più rilassato e ben evidente già a termine del primo 'movimento'
del pezzo con le due chitarre ritmica e solista, molto distorte,  con molto più fuoco.
Queste e la batteria, risultavano molto più realistiche senza invadere 
 la gamma media .
Da lì son passato ai Talk Talk , con 'The Raimbow', francamente il più spettacolare del lotto
,chi lo conosce , conoscerà la profusione di strumenti utilizzati in tutto l'album, 
 in particolare modo l'apertura con le chitarre in lontananza , i rintocchi del piano, e tutta una serie di suoni in sottofondo.
Ebbene , per la prima volta, la caratteristica che balza all'orecchio è che questi sottofondi vivono 
di luce propria e sono 'musica 'al pari di tutto il resto .
E la voce, dopo,  diventa gloriosa.
Si riescono di più ad apprezzare i due cori e tanti altri strumenti, prima accennati per tutto il
disco .
Difficile da spiegare l'effetto che fa il cavo, ma l'impressione è quella già avvertita con altri 
cavi, in particolare , quella ottenuta tempo fà con la sostituzione di una cavo tra pre e finale nel quale 
viaggiavano alimentazione e segnale.
Diminuzione del tappeto di rumore di sottofondo , gamme che non prevaricano, più
trasparenza e focalizzazione.
Gli ascolti sono poi proseguiti con Herbie Hancock, Dylan, Haden , Mercury Rev e con l'implementazione
del secondo cavo che ha apportato ancora più focus, più ariosità e soprattutto  senso.
Il magnifico 'Liberty Belle and The Black Diamond express' poi sembrava un altro disco davvero
rintocchi sulla batteria, pennate, note nell'aria, , microdinamica , tutto in meglio.
Maggiore ampiezza del palcoscenico non credo d'averla avvertita anche se è già di buon livello
, quanto più  scansione dei piani sonori dovuta all'intelligibilità globale, tuttavia ho sentito 
di meglio in tal senso, e proprio con dei cavi di segnale, molto costosi, 
e in definitiva non è neanche la mia priorità nell'ascolto per ora e per il livello raggiunto.
La musica ha più senso e ti invoglia all'ascolto maggiormente, tanto che da vinilista incallito che 
dopo un pò ha bisogno della sua dose di vinile, non ne avverto più tanto la necessità impellente
Tanto sto riscoprendo i miei dischi (non sono certamente la stessa cosa ma  c'è tanta più aria nella 
performance ,uno dei motivi 'principali' per cui l'analogico è da me sempre la prima scelta).
Tirate le somme , provateli assolutamente nel vostro sistema, purtroppo speravo di bypassare
questa spesa, ma la buona riproduzione passa purtroppo che da questi .

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
MAXXI

Siamo contenti per te , sinceramente

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
goodmax
Tu la vivi male.
Stai più sereno.

No. Benissimo, grazie. Vivo nella realtà.  :-*

:D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
PietroPDP

Mi sono perso qualcosa, ma che cavi avevi e che cavo hai provato ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
antonew

Ciao Pietro, erano CAT6 (erroneamente ho scritto 5)

i nuovi sono di una ditta specializzata in cavi audio.
Al resto ho dato una risposta, volesse qualcuno 
contribuire  con le sue impressioni è ben accetto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
cactus_atomo

non uso cavi ethernet non avendo liquida, mi fio di chi ha fatto la prova solo una domanda, fatto anch laproa inversa? ossia tornare alla cinfigurazione di partenza?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
antonew

No, l'obiettivo era di percepire differenze.

Non quanto si perdeva tornando indietro.
Non è escluso che lo faccia, ma per ora
stò riscoprendo tutta la mia musica e
mi diverto così.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
maui_76
No, l'obiettivo era di percepire differenze.
Non quanto si perdeva tornando indietro.
Non è escluso che lo faccia, ma per ora
stò riscoprendo tutta la mia musica e
mi diverto così.

 

E fai bene, senza se e senza ma.

 

D'altro canto, i cavi, di qualunque tipo, veicolano segnale (o corrente elettrica, nel caso dei cavi di alimentazione).

 

Tutto ciò che è attraversato da segnale in qualche modo ci mette del suo...

 

Secondo me hai fatto una mossa giusta!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
cactus_atomo

non era una critica,. io quando provo i cavi faccio sempre una prova tornando alla situazione di partenza, il livello di concentrazione conta molto, io mi sono accorto di alcuni particolari su un disco che avevo in casa solo quando l'ho usato per testare un diffusore di passaggio a casa mia, ho scoperto che durante un brano live uno spettatore tossisce, tornando alla configurazione di partenza quel particolare, che prima non notavo, adesso mi era ben evidente. Per cui non era il diffusore di passaggio a tirare fuori particolair che prima non c'ewrano ero che ascoltandolo mi ero concentrato maggiormente anche sui dettsgli minuti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
antonew

Certamente, lo streaming sembra proprio 

dipendere dalla qualità dei collegamenti, sia 
con Tidal che da NAS.
E' sicuramente ,poi, la soluzione migliore ad oggi 
provata utilizzare lo streamer che connettere direttamente 
un server al dac.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    281.618
    Discussioni Totali
    5.872.742
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con sede legale e operativa nell’Incubatore certificato Campania NewSteel in Napoli via Coroglio 57/d e codice fiscale 07710391215.

Powered by K-Tribes.

Follow us

×