Vai al contenuto

Ospite sbronf80

Condensatori uscita alimentatore

Messaggi raccomandati

Ospite

Ciao ragazzi, ho una domanda da niubbone per voi:

Nel caso di un alimentatore lineare, ad esempio per un DAC, in base a cosa si sceglie la capacità del condensatore di uscita, oltre a quello chiaramente indicato nei datasheet del regolatore di tensione?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
sm63

Drovresti essere piu' preciso ...nel senso intendi un alimentatore lineare al posto del solito switch oppure intendi quelli  all'interno che  forniscono l'alimentazione alle varie sezione del Dac ?

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Si scusami, in pratica ho autocostruito un alimentatore per DAC, basato su chip lt3080, quindi lo uso al posto di quello switching.

In uscita, prima dei morsetti, ho fatto varie prove con condensatori elettrolitici,dai 150uf ai 1000uf in parallelo a quello minimo da 2,2 dopo il regolatore, indicato nel datasheet.

Le mie sono prove a casaccio...Ma qual è il razionale?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
sm63

Solitamente dopo il regolatore sono sufficenti piccole capacita',anche perche non serve piu' livellare il rippler ,al contrario della capacita posta prima del regolatore in funzione della corrente che scorre nel circuito ,in questo caso  non vedo controindicazione ,solo nel prestare attenzione per dimenzionare il ponte diodi ..come dicevo dopo il regolatore non serve eccedere ,potenzialmente  si mette a rischio il regolatore stesso ,il motivo è molto semplice ,l'aumento della capacita' equivale l'aumento della corrente durante la fase di carica ..per questo motivo consiglio attenersi su i valori consigliati nel datasheet

 

PS : Se vuoi ottimizzare dovresti ridurre al minimo le connesssioni tra il regolatore verso il Dac ,fatto questo dovresti accertare nella vicinanza della presa DC del Dac vi sia una capacita? ,diversamente poni un elettr da 100 mF in parallelo uno plastico da 0,1 mf .

 

In questo modo riduci le perdite delle componenti aggiunti del cavo di alimentazioni tra i regolati verso il Dac . 

 

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
smile

Lo scrisse anche Diego Nardi che "è folle aggiungere capacità DOPO il regolatore"...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Ok grazie mille

Il regolatore è da1,1A massimo, come ponte ho usato dei vishay schottky da 10A(controindicazioni?) è un elettrolitico mundorf da 6800uf ma posso anche metterne uno da 4700uf.a questo proposito magari sarebbe meglio metterne due in parallelo per abbassare la esr?

 

Quindi dite di lasciare in uscita solo il piccolo condensatore come da datasheet, con al massimo un altro poco più grosso in parallelo?

Grazie mille ragazzi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
goodmax

sì metterei un piccolo plastico da 100nf, prima dei morsetti o subito dopo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
sm63

Lascia le cose cosi come sono ...al massimo posso consigliarti gli elettrolitici nella sezione prima del regolatore ,i migliore fino adesso da me provati sono i mundorf AG plus quelli a quattro pin In Out da 6800 mf '

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Ottimo sono quelli che uso anche io...Che dici sul metterne due in parallelo ad esempio da 3300uf ognuno?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Goodmax, intendi dire 100nf da aggiungere in parallelo a quello indicato dal datasheet?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
goodmax
Goodmax, intendi dire 100nf da aggiungere in parallelo a quello indicato dal datasheet?
sì.
ma lo si può mettere anche più lontano, alla fine della linea alimentatrice
gli ampli Quad ne hanno due, per canale.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
sm63
Ottimo sono quelli che uso anche io...Che dici sul metterne due in parallelo ad esempio da 3300uf ognuno?
Non serve .....

 

Tutte le potenziali migliorie apportate dalla prima è unica alimentazione lineare rimangono è sono sempre comunque vincolate da quelle interne ,nel senzo qualsiasi altro potenziale miglioramento oggettivo ,potrebbe non avere alcun effetto perche vincolato dalle alimentazioni interne o dal dac stesso .Tra le altre cose non conosco neppure quale .

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Si tratta di uno young

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
sm63

L'ultimo quello che fa pure il DSD oppure il precedente ?

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

No, il precedente

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
sm63

Bene ....allora ti cosigli utilizzarlo solo esclusivamente con sampler a 96K perche' a 44.100 non si comporta molto bene ...

 

Gia' questo fa molta piu' differenza delle alimentazioni

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Grazie per il consiglio...L ho appena preso, devo settare upsampling a 96 nel software che uso?(roon)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
sm63

Esatto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
Lo scrisse anche Diego Nardi che "è folle aggiungere capacità DOPO il regolatore"...

Perchè?

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
smile
Lo scrisse anche Diego Nardi che "è folle aggiungere capacità DOPO il regolatore"...

Perchè?

Leggere i post immediatamente precedenti, no?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Però quello da datasheet è obbligatorio...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
smile
Però quello da datasheet è obbligatorio...

 

Si, ma in condizioni normali non si dovrebbero mai superare i 100uF, poi in casi di assorbimento limitato e costante come questo, tra 1 e 10uF hai tutto quello che ti serve...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Ok grazie...

Mi faceva piacere provare i claritycap TC, quelli a 4 terminali in polipropilene, il più piccolo è da 50uf...

Se volessi metterlo, secondo te lo dovrei mettere in parallelo al piccolino indicato sul datasheet (indica almeno 2,2uf), oppure posso mettere Solo il 50uf?

Grazie ancora per la pazienza

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
sandrelli

Quando si lavora su alimentatori in chip fortemente controreazionati è meglio attenersi allo schema e se c'è, al layout proposto dal costruttore per non incorrere in autooscillazioni.

Per gli elettrolitici di contorno usare componenti normali, possibilmente piccoli.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Il fatto è che il costruttore indica come condensatore d uscita un minimo di 2,2uf, ma non da limiti massimi...Da qui il mio dubbio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
sandrelli

che tradotto:

>L'LT3080 richiede un condensatore di uscita per la stabilità. esso
è progettato per essere stabile, con la maggior parte dei condensatori a bassa ESR
(Tipicamente in ceramica, tantalio o elettrolitici bassa ESR).
Un condensatore di uscita minima di 2.2μF con una ESR di 0.5Ω
o si raccomanda di meno per evitare oscillazioni. <

Quindi un 2,2u serializzato da una R di 0,56 Ω

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
smile

NONE... la ESR è la resistenza interna del condensatore che deve essere MINIMA.

Usa una capacità BUONA compresa tra i 2,2 e massimo 100uF e stop.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Va bene...compreso :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    282.447
    Discussioni Totali
    5.881.008
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club: la nuova casa di Videohifi.com
Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con sede legale e operativa nell’Incubatore certificato Campania NewSteel in Napoli via Coroglio 57/d e codice fiscale 07710391215.

Powered by K-Tribes.

Follow us

×