Vai al contenuto

getto

Combo Accuphase

Messaggi raccomandati

getto

Buonasera a tutti

Chiedo se nel forum qualcuno ha mai sentito od ancora meglio, avuto, un combo Accuphase e se ha potuto compararlo con un analogo alto di gamma della stessa casa, per esempio il CD 720.

Sto valutando l'inserimento nel mio sistema del combo 950, vorrei capire se ne vale la spesa oppure se il CD player di prossima uscita 750, sostituto del attuale 720, potrebbe non essere molto lontano come caratteristiche. Ovviamente nessuno può conoscere il 750 perché ancora non distribuito, però se qualcuno ha fatto un confronto con i precedenti, 900 - 901 e 720, potrebbe darmi delle indicazioni.

Grazie a chi potrà aiutarmi

Luigi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
camaro71

Da sicuro qui qualcuno ha il combo top dp900 dc901

Beato lui :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
HR

Il 720 gia' esce di produzione?  :-O :-O

Ditemi che non e' cosi.... :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
camaro71

Lo hai ascoltato il 720 Rocco?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
HR

Ciao Cesare, si ho ascoltato il 720, in Giappone...Considera che suonava un sistema completo Accuphase (A-70, C-3800, dp-720 e filtro di rete ps-520). Il suono alle mie orecchie, rispetto alla filosofia Accuphase, ha un suono piu' moderno, maggiore vivacita' e con un pizzico di trasparenza in piu', cosa che a mio avviso non guasta. A livello tonale e timbrico non ho notato grosse differenze rispetto ai predecessori. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Frovalta

Ciao.

 

Ho il combo 800/801 alimentato tramite PS 520. Suono pulito, trasparente, naturale, senza forzature di sorta. In precedenza avevo un combo Theta Digital (meccanica BASIC e convertitore DS PRE), tra i migliori della loro epoca( metà anno 90). Il Theta aveva una luminosità sull'acuto eccezionale ed un basso asciutto e rigoroso: l'Accuphase ha un suono più vicino ad un sistema analogico di alto profilo (e non dico ne che è un bene ne che è un male: e una caratteristica), quindi un poco (ma poco) più rotondo, ma con una spazialità e tridimensionalità che il Theta, comunque ottima macchina, non ha mai avuto.

 

In precedenza ho avuto (ed ho tutt'ora, anche se poco utilizzato) un Kenwood L-D1, lettore anch'esso della metà degli anni 90, e progettato da Accuphase. Macchina dalla costruzione esemplare, solidissima (25 kg circa di lettore), dal suono molto piacevole ma decisamente virato verso il caldo: il combo 800-801, al di la della superiore cifra sonica complessiva (dettaglio, controllo basso e micro contrasto sono di ben altra caratura), ha una connotazione sempre tendente all'ambrato, ma nettamente più fresca ed ariosa. In estrema sintesi, e un combo dal suono accurato, finemente scolpito, senza eccessi di sorta, e mai stancante. Io ci ho abbinato un 'amplificazione della stessa Casa (pre C-2810 e finale A-45), e sono soddisfatto.

 

 

Un saluto, Frovalta.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
getto

Grazie Fabio per le informazioni

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Monisi

@Frovalta

@HR

Quindi anche da quanto dice HR potremmo ipotizzare che l'attuale 720 o il prossimo 750 possano essere un pochino meno ambrati e piú analitici?

Anche a me è capitato di ascoltare il 720 in Giappone, sono pezzi di assoluta validitá e lussuria IMO... :\">

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
getto

Nel mio attuale sistema il pre ed il finale non li definirei Ambrati è sono analitici quanto basta senza essere mai fastidiosi. Passato da Spectral, che ritengo comunque buone macchine, ad Accuphase ed indietro non tornerei

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Monisi

Hai pre e finale Accu?

Premettendo che il gusto è importante, perchè a questi livelli non ci puó essere meglio o peggio anche io sono d'accordo su quanto dici e seguo questa filosofia di suono.

Parlaci se vuoi del tuo sistema...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
getto

Ho il pre 3850 e finale A 70.

Diffusori Magneplanar 3.7i

Il finale ce l'ho da un paio di anni e mi è piaciuto da subito. Il pre invece l'ho inserito lo scorso novembre, prima avevo un 2420 che si è guastato, ho tenuto in prestito un 2820 per alcune settimane che mi era molto piaciuto, notevole la differenza con il fratellino minore. Da qui ho pensato di passare al top di gamma e ne ho portato a casa uno nuovo imballato. Per dirti la verità i primi due mesi ho dovuto resistere alla tentazione di riportarlo indietro. Non ceravamo proprio, poi invece, dopo circa 200 ore di rodaggio è sbocciato. Ora ti posso assicurare che è un prodotto eccezionale e resterà con me per molto tempo.

Il prossimo passaggio sarà la sostituzione del lettore DCS con un combo, molto probabilmente.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
camaro71
Ho il pre 3850 e finale A 70.

Diffusori Magneplanar 3.7i

Il finale ce l'ho da un paio di anni e mi è piaciuto da subito. Il pre invece l'ho inserito lo scorso novembre, prima avevo un 2420 che si è guastato, ho tenuto in prestito un 2820 per alcune settimane che mi era molto piaciuto, notevole la differenza con il fratellino minore. Da qui ho pensato di passare al top di gamma e ne ho portato a cada uno nuovo imballato. Per dirti la verità i primi due mesi ho dovuto resistere alla tentazione di riportarlo indietro. Non ceravamo proprio, poi invece, dopo circa 200 ore di rodaggio è sbocciato. Ora ti posso assicurare che è un prodotto eccezionale e resterà con me per molto tempo.

Il prossimo passaggio sarà la sostituzione del lettore DCS con un combo, molto probabilmente.

 

tutti pezzi da 90 complimenti !!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Rossano.Marche

@ getto.

Complimenti davvero..hai diffusori straordinari ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
HR
@Frovalta@HRQuindi anche da quanto dice HR potremmo ipotizzare che l'attuale 720 o il prossimo 750 possano essere un pochino meno ambrati e piú analitici?Anche a me è capitato di ascoltare il 720 in Giappone, sono pezzi di assoluta validitá e lussuria IMO... :\">
Ciao Roberto.

Sembrerebbe che in Accuphase da alcuni anni sia cambiato il capo progettista e quindi la filosofia sonora, a mio avviso e' stata modernizzata. Infatti i modelli (A-200, A70, dp-720, ecc) fanno parte della nuova era del marchio e suonano piuttosto diversi dai predecessori.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
PietroPDP
Il 720 gia' esce di produzione?  :-O :-O

Ditemi che non e' cosi.... :)
Stanno cambiando i dac interni, ormai con il DSD, quelli solo PCM diventano obsoleti in un batter d'occhio, è uscito anche il 560 al posto del 550, vedrai che anche questi lettori avranno vita brevissima, sono nati già vecchi con chip di 2 generazioni fa come per MC, a sto punto per l'utente finale gli converrebbe fare meccanica che quella rimane e dac separato upgradabile, come stanno facendo molti costruttori meno blasonati, altrimenti ci si ritrova a breve con lettori da decine di migliaia di Euro da cambiare e onestamente a me fa girare abbastanza gli zebedei, non so gli altri se hanno soldi da buttare.
Escono con decodifiche fino a 256 e siamo già a 1024, è vero che non c'è sw da ascoltare, ma forse il futuro della registrazione sarà con risoluzioni più alte e come sai l'audiofilo vorrebbe sempre l'ultima release, un po' come per il video a 4K e poi si guarda la tv classica a cui non arriva, però la vogliono avere.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
HR

Sarà anche Così, ma non vorrei trovarmi nei panni di chi ha acquistato queste macchine cosi costose...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
PietroPDP

Neanche io.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
luckyjopc

Ma da dove risulta che uscirà questo 750?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Biggy

Non mi stupisce per niente che il 720 sia stato un flop.

 

Tutti i marchi che cambiano direzione cercando di lusingare quel pubblico audiofilo che vuole radiografare anziché ascoltare musica, prendono bastonate sia dal loro pubblico, che li disconosce, sia da quel pubblico che volevano lusingare, per il quale ipertrasparenza e iperanaliticitá non sono mai abbastanza, e quindi tornano sui loro passi con la coda tra le gambe.

 

Lo avevo previsto, chi volesse cercare i miei vecchi post troverà quello che ora sto solo ripetendo.

 

Evidentemente torneranno alle sonorità del 700 che, inserito in catene veritiere dimostra quanto esso stesso sia fedele al vero, facendo sentire ogni cosa, senza (come qualcuno millanta) velare l'acuto, ma semplicemente non stressa il particolare a scapito dell'insieme, sempre coerente.

 

Chi conosce il 700 in catene per il resto non ammorbidite da ampli caldi e lenti (non li conosco, ma si legge che per via delle protezioni gli Accu più vecchi fossero cosí) e diffusori ovattati, sa quale sia il suo grado di estensione in gamma alta, come sia capace di restituire l'ambienza in modo unico, sviluppando immagini altissime e larghe oltre i diffusori, e queste non possono essere prerogative di macchine "chiuse'.

 

A me dei files DSD non frega niente, io la musica la compro (in SACD e CD), e per fruirne basta un Accuphase anche di 10 anni fa, non serve rincorrere le novitá.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
montanacciu

Scommetto che tu hai in lettore accuphase dp 700. :-?

Buon lettore... Ma il nuovo dp 720 è molto superiore al 700..come sarà superiore il dp 750 al 720.

Puoi dire quello Che ti pare.. Non si scappa.

Una ditta come accuphase difficilmente si lascia influenzare..se fa una cosa è per migliorare..altro che balle da audiofili

Igor

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
camaro71

se qualcuno ha un obsoleto dp700 e vuole disfarsene me lo dica senza paura :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
PietroPDP
se qualcuno ha un obsoleto dp700 e vuole disfarsene me lo dica senza paura :D

 

Penso che avrà la fila in questo Forum, manco fosse una bella figliola :P ...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
camaro71
se qualcuno ha un obsoleto dp700 e vuole disfarsene me lo dica senza paura :D
Penso che avrà la fila in questo Forum, manco fosse una bella figliola :P ...

~X(

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
codex

Le macchine di cui si discute sono indubbiamente costose, ma estremamente longeve.

Non è difficile, su siti stranieri, incontrare offerte aventi ad oggetto i "vecchi" DP 55, 67, 77, 78 etc. etc...

Non sarà la modifica/aggiunta di un chip che farà perdere valore ad apparecchi che hanno sempre soddisfatto i proprietari, anche nell'inevitabile evoluzione del loro peculiare modo di porgere la musica.

 

Per la cronaca, conosco molto bene sia la produzione recente che quella meno recente di Accuphase, nella quale registro un solo (relativo) flop: il DP 500.

 

Tra i lettori cd/sacd, non ve n'è uno men che meritevole.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
getto

Grazie Mariano per il tuo intervento.

Tornando in topic, riesci a darmi una ragione per preferire il combo ad un integrato top di gamma sempre Accuphase?

Luigi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
codex

La doppia alimentazione, una meccanica solitamente più importante, una maggiore versatilità in caso di utilizzo del solo dac.

Per converso, chi sceglie l'integrato lo fa per semplificare l'impianto, evitando il cavo di connessione, magari preferendo il carattere dello stesso... non è un mistero, ad esempio che qualche acquirente del combo 800/801 sia ritornato al 700.

 

Penso che tu non abbia difficoltà a dirimere la questione con qualche ascolto nel tuo impianto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
getto

Credo sia la cosa migliore, proverò a portare a casa il combo non appena sarà disponibile presso il mio negoziante.

Ne ha ordinato uno nuovo perché quello che aveva in demo lo ha venduto

Questione di qualche settimana pare.

Grazie ancora e buona serata

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Frovalta
Grazie Mariano per il tuo intervento.

Tornando in topic, riesci a darmi una ragione per preferire il combo ad un integrato top di gamma sempre Accuphase?

Luigi

 


 

Personalmente sono da lungo tempo convinto che il centro di un buon impianto e un convertitore D/A di qualità. Negli ultimi 20 anni ho avuto un due telai Rotel 950, poi sono passato ad un combo EAD, poi, dopo la parentesi del Kenwood L-D1 (macchina dalla costruzione sublime), ho preso i Theta Digital. Ed ora ho il combo Accuphase. Al convertitore 801 attualmente ho collegato la meccanica CD, un lettore Minidisc, un tuner DAB+ ed un ricevitore internet. Il tutto con disponibili quattro tipi d'ingresso.

 

Con un lettore integrato quando mai avrei potuto farlo?

 

 

Un saluto, Frovalta.

 

 

PS. Al momento dell'acquisto ho sentito il DP 700 a confronto con la mia accoppiata. Al di la che avrei preso comunque il due telai per questione di flessibilità d'uso, il 700 mi è sembrato un cicinino più pastoso e con un microcontrasto inferiore. Sfumature che però ci sono. Si può preferire uno o l'altro lettore, ma a mio avviso il suono del combo e superiore.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Frovalta
Credo sia la cosa migliore, proverò a portare a casa il combo non appena sarà disponibile presso il mio negoziante.

Ne ha ordinato uno nuovo perché quello che aveva in demo lo ha venduto

Questione di qualche settimana pare.

Grazie ancora e buona serata

 


 

Per una prima presa di contatto, se sei in zona Milano, il tempio del suono a Lissone (nuova sede) ha esposto e collegato il combo 950 insieme al finale P-7300; come pre stanno utilizzando un integrato E-470. Diffusori Tannoy. Non mi sembra però di aver visto altre sorgenti Accuphase alto di gamma.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Rodolfo Luffarelli
Scommetto che tu hai in lettore accuphase dp 700. :-?

Buon lettore... Ma il nuovo dp 720 è molto superiore al 700..come sarà superiore il dp 750 al 720.

Puoi dire quello Che ti pare.. Non si scappa.

Una ditta come accuphase difficilmente si lascia influenzare..se fa una cosa è per migliorare..altro che balle da audiofili

Igor

 

Lascia perdere ...

Non li hai ascoltati a confronto ...
Il 700 è dieci volte più analogico ... 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    282.462
    Discussioni Totali
    5.881.465
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club: la nuova casa di Videohifi.com
Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con sede legale e operativa nell’Incubatore certificato Campania NewSteel in Napoli via Coroglio 57/d e codice fiscale 07710391215.

Powered by K-Tribes.

Follow us

×