Vai al contenuto

dufay

Architettura d'interni fredda e inumana...

Messaggi raccomandati

dufay

Sto guardando un programma in TV dove visitano case "da architetto" solitamente bianche e spoglie, perlopiù spaventose e sempre con acustiche non curate con effetto eco...

Ma chi ci vivrebbe i quei luoghi?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
straliccio

Qui occorre una consulenza by Alexis

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
maximo
Sto guardando un programma in TV dove visitano case "da architetto" solitamente bianche e spoglie, perlopiù spaventose e sempre con acustiche non curate con effetto eco...

Ma chi ci vivrebbe i quei luoghi?

 

Seguo quel programma di tanto in tanto... Sono rimasto sbalordito da quegli ambienti sicuramente interessanti, ma freddi e asettici, in cui nulla è fuori posto, regna un ordine maniacale ma assolutamente poco "umano"

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
chicco98

ma  non tutti gli architetti sono freddi ed inumani; la casa del Vico era, ad esempio, elegantissima, sobria e colta.

Risultati immagini per vico magistretti casa

Immagine correlata

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
maverick

ah ... adesso tocca riabilitare le vecchie case progettate dai geometri anni 60 ...

ahi. ahi ...ahi ...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
dufay

Piuttosto che in quei sepolcri bianchi meglio abitare nella villetta col tinello maron.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
cactus_atomo

un minio di disordine rende la casa vissuta, qui sembra che sia passata una bomba al neutrone, la vita non c'è

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
°Guru°

A proposito, gli architetti vanno ancora in nero con la dolcevita?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
chicco98

no ci vado io

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
mozarteum
A proposito, gli architetti vanno ancora in nero con la dolcevita?

Solo se hanno la forfora

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
chicco98
A proposito, gli architetti vanno ancora in nero con la dolcevita?

Solo se hanno la forfora

 

 

io però non ho la forfora e neanche la fiatella

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
maximo
A proposito, gli architetti vanno ancora in nero con la dolcevita?

Solo se hanno la forfora

 

 

"Stacca" meglio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
GABTA
ma  non tutti gli architetti sono freddi ed inumani; la casa del Vico era, ad esempio, elegantissima, sobria e colta.

Risultati immagini per vico magistretti casa

Immagine correlata

Per fare 'sto casino sono capace anch'io, quattro quadri attaccati alla rinfusa e lampade a fungo atomico, l'unica cosa che mi garba è il pavimento.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
mozarteum

Il pavimento e' bellissimo ed e' quello di casa mia :-B

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
chicco98

non ne dubito.

solo che le "lampade a fungo atomico" ed il resto dell'arredamento le ha progettate lui.

il Vico

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
mozarteum

Ma parliamo dell' amico Giambattista?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
chicco98
Ma parliamo dell' amico Giambattista?

 

no del suo magister

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
maximo
ma  non tutti gli architetti sono freddi ed inumani; la casa del Vico era, ad esempio, elegantissima, sobria e colta.

Non è questo. Non dico che non siano eleganti ecc. ecc. Non trasmettono "calore" ed accoglienza.
Ho grande stima per gli architetti, e qui rispondo anche a maverick il quale forse ironizza su case progettate da modesti geometri o ingegneri, ma il fatto è che spesso l'architetto propone scelte e soluzioni che non possono conciliarsi con le reali esigenze pratiche...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
maximo

Poi con 'sta mania del parquet in ogni dove, a cominciare dal cesso per finire nel box auto  :))   Mah !!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
dufay

Il famigerato rovere sbiancato...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Il grande filosofo Ludwig Wittgenstein, per una breve fase della sua vita, fece l'architetto. 

Ebbe l'incarico di progettare una casa per la sua ricchissima sorella (tutta la famiglia Wittgenstein era ricchissima, tranne Ludwing).
Quando la sorella vi andò ad abitare, le apparve bellissima. Ma dopo qualche tempo cominciò a pensare che la casa era più adatta agli dei che non a comuni mortali.
Un luogo d'abitazione che non sia bello - qualunque sia il nostro criterio del bello - penso sia mortificante.
D'altra parte una casa che sacrifichi le condizioni dell'abitabilità ai canoni dell'estetica temo sia altrettanto mortificante. 
Quindi condivido il giudizio di Franco: "chi ci vivrebbe in quei luoghi?"
Immagino però non tutti gli architetti lavorino in quel modo.
Confesso tutta la mia invidia per coloro che sanno riconoscere il giusto equilibrio tra il gusto estetico e le esigenze funzionali dell'abitare.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
kauko

Ma gli architetti non sono in grado di realizzare in progetto bello e funzionale nel contempo?

 

Io penso di si. Che possano.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Anche io. Immagino che Chicco volesse dirci proprio questo proponendo l'abitazione di Vico.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
chicco98

Si

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
lufranz
un minio di disordine rende la casa vissuta, qui sembra che sia passata una bomba al neutrone, la vita non c'è
Se vieni a casa mia vedrai che di vita ce n'è tanta, anche se è stata progettata da un geometra negli anni 80.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Martin

sul 223 c'è anche un programma con l'architetta, che ha un suo perché...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
dufay

Gran gnocca... Proprio quella.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
nullo

Lampada fungo atomico!

 

 

Ma che definizione per una lampada bellissima premiata col compasso d'oro, una icona intramontabile del design italiano nel mondo, un segno puro e perfetto....mah....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    286.858
    Discussioni Totali
    6.049.867
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club: la nuova casa di Videohifi.com
Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con sede legale e operativa nell’Incubatore certificato Campania NewSteel in Napoli via Coroglio 57/d e codice fiscale 07710391215.

Powered by K-Tribes.

Follow us

×

Informazione Importante

Privacy Policy