Vai al contenuto

dufay

Trombe...

Messaggi raccomandati

dufay

Non per riportare il discorso sulle trombe ma in questo periodo ho fatto esperienze dirette trombistiche e sono arrivato, per ora, ad alcune riflessioni...

La gamma bassissima a tromba, da confronto diretto con un sistema passa banda per me eccellente come il dcac, mi pare davvero superiore come pasta sonora e realismo complessivo.

La gamma medio bassa a tromba ha certe caratteristiche positive (velocità, smorzamento) ma altre più "difficili" da comprendere... Devo approfondire.

Sulla gamma media da certe frequenze e medio alta e alta a tromba le discussioni possono andare avanti all'infinito... Sono cose diverse.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
scroodge

E questi tuoi giudizi valgono per TUTTI i sistemi a tromba dell'universo mondo? O si limitano, come è più probabile, a quelli che hai ascoltato tu?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
dufay

A quelli che ho ascoltato io ovviamente.

Poi ho esperienza diretta con due sistemi a cinque vie dotati di altoparlanti simili (mid e tweeter uguali) a tromba e non.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
scroodge
A quelli che ho ascoltato io ovviamente.

Poi ho esperienza diretta con due sistemi a cinque vie dotati di altoparlanti simili (mid e tweeter uguali) a tromba e non.

 

Ecco, questo è davvero interessante, cioè stessi altoparlanti ma in "mobili" diversi? 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Ma di roba moderna avvicinabile che c'è?

Guardavo Avantgarde, bellissime ma non esattamente accessibile...

cioè, da dove arrivano questi costi?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
dufay
A quelli che ho ascoltato io ovviamente.

Poi ho esperienza diretta con due sistemi a cinque vie dotati di altoparlanti simili (mid e tweeter uguali) a tromba e non.

 

Ecco, questo è davvero interessante, cioè stessi altoparlanti ma in "mobili" diversi? 

 

Certo. Mid e tweeter a tromba, mid basso a tromba, basso a tromba e sub a tromba in un caso.

Sub a tromba o dcac, basso reflex, medio basso reflex e mid e tweeter (gli stessi del sistema a tromba) semplicemente senza la tromba nell'altro.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
camaro71
Ma di roba moderna avvicinabile che c'è?
Guardavo Avantgarde, bellissime ma non esattamente accessibile...

cioè, da dove arrivano questi costi?
Dall ufficio marketing...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Walkiria

Anche a me piacerebbe un sistema a tromba 3 vie di qualità, ma i prezzi di quello che offre il mercato sono proibitivi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
aldina
Anche a me piacerebbe un sistema a tromba 3 vie di qualità, ma i prezzi di quello che offre il mercato sono proibitivi
beh... in quanto a prezzi l'offerta dei maggiori produttori di speaker in caricamento RD non scherza... anzi... si rasenta in molti casi la follia.

piuttosto... quello che manca per gli appassionati dei sistemi a tromba è l'offerta di un sistema full horn moderno.

togli la sempreverde Klipschorn e non si trova nulla. il triobasshorn di Avangarde... ? si ma torniamo al punto 1 del listino irragionevole.

quasi tutti i costruttori usano il caricamento a tromba per le vie intermedie e superiori e stop...

se ne è discusso fino alla nausea, eppure la parte più impressiva di quel caricamento è nel basso-mediobasso, e vedo che anche Franco Dufay ne è rimasto ultracolpito.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
grisulea
Anche a me piacerebbe un sistema a tromba 3 vie di qualità, ma i prezzi di quello che offre il mercato sono proibitivi

 

Fattelo fare. Poche migliaia di euro con driver moderni.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
aldina

piuttosto Franco...

mi colpisce che parli di superiorità nella gamma bassissima (quindi ... ritengo a naso < 60-70 hz ca.).

per me dove ho sentito un'impagabile realismo è stato anni fa più nel basso-mediobasso...  diciamo 70-80/200 hz

ma le mie esperienze sono più limitate a Khorn, Altec Vott (che peraltro sul basso hanno un caricamento non proprio trombante se non ricordo male).

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
QUELEDSASOL

Aspetta...tra un po arriva anche al mediobasso...per poi salire.

 

Ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Dufay, basta super megareference ultra top mkii...

Progetta un diffusore a tromba che spacchi e adatto a civile abitazione

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
dufay
piuttosto Franco...

mi colpisce che parli di superiorità nella gamma bassissima (quindi ... ritengo a naso < 60-70 hz ca.).

per me dove ho sentito un'impagabile realismo è stato anni fa più nel basso-mediobasso...  diciamo 70-80/200 hz

ma le mie esperienze sono più limitate a Khorn, Altec Vott (che peraltro sul basso hanno un caricamento non proprio trombante se non ricordo male).

 

E invece mi pare di no. La roba vecchia è vecchia... Gli altoparlanti attuali sono tutta un'altra cosa.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
cactus_atomo
io sto ancora aspettando un vero fullhorn moderno in regolare vendita suo mercato, le avantgarde non sono full horn (sub a radiazione diretta amplificato)
Il problema non è il prezzo, a mio parere, (se parliamo di soluzioni al top ormai i diffusori over 100.000 euro non sono una rarità), ma le dimensioni necessarie per avere una risposta in basso adeguata (ossia diciamo almeno 30 hz a - 3 db, visto che si parla di sistemi dal costo non indifferente). La tromba per il caricamento del basso è praticamente morta con l'avvento della stereofonia, con il mono un mammozzone grosso com un frigo industriale si poteva anche tenere in casa, ma prenderne due in stereo ... è davvero difficile trovare che sappia dove metterlo, non è un caso che l'unico fullhorn sopravissuto siano le khorn, che sfruttano gli angoli e quindi riducono gli ingombri reali.
Il guaio del caricamento del basso a tromba è l'ingombro, difficile che una realizzazione top possa avere ricadute vere su aktri segmenti di mercato, dove la dimensione è requisito imprfescindibile (il monolocale è tipologia abitativa di gran lnga più diffusa del palazzo noboliare di 3 pani)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
dufay

Sulle dimensioni dei sub a tromba se ne potrebbe parlare... È attualmente possibile, con volumi intorno ai 120/150 litri, fare sub a tromba dalla ottima estensione e sensibilità.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
aldina

son d'accordo che driver moderni hanno specifiche superiori al passato; basta attingere ai cataloghi di molti produttori anche nostrani.

 

resta il problema - per chi è interessato - che non vi è offerta sul mercato. quel che c'è è sviluppo di appassionati DIY, quindi ottimizzato per il loro unico ambiente (non discuto in alcun modo che vi possano essere risultati strabilianti).

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
dufay

Questo è un mistero in effetti. Però bisognerebbe anche conoscere il mondo pro più avanzato (non lo conosco se non tramite il trombists Talex).

 

Diciamo che è vero che il mondo hiend è un po' conservatore.

 

Ps. Ci sono cose che funzionano in parecchi ambienti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Walkiria
Anche a me piacerebbe un sistema a tromba 3 vie di qualità, ma i prezzi di quello che offre il mercato sono proibitivi

 

Fattelo fare. Poche migliaia di euro con driver moderni.

 

Se mi dici a chi rivolgermi e magari sentire qualche sua realizzazione...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
gigi60

Combinazione L anno scorso a Monaco ero a cena con il presidente della TAD che era di fianco a me e avevo davanti Mr Frank che è quello che dimostra TAD in tutto il mondo è gli ho chiesto,dato che hanno ottimi driver perché non fanno un diffusore a tromba

Risposta,verrebbe a costare troppo caro

Gli ho martellati tutta la sera facendogli un analisi di mercato dato che c'è parecchia gente in giro per il mondo che compera casse assurde a 100/200.000 euro e loro con un prodotto giusto potrebbero avere un buon mercato

Gli ho messo la pulce nell orecchio

Chissà

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
grisulea
Anche a me piacerebbe un sistema a tromba 3 vie di qualità, ma i prezzi di quello che offre il mercato sono proibitivi

 

Fattelo fare. Poche migliaia di euro con driver moderni.

 

Se mi dici a chi rivolgermi e magari sentire qualche sua realizzazione...

 

Chiedi a Franco e Talex. Io non ho tempo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
cactus_atomo
forse a molti sfugge il concetto che solo per poche ditte il top di gamma rappresenta il vero cose business, la klipsch vende moltissime heresy e molte meno khorn, gli utili la bw non le fa con le chiocciolone ma con l'ht
Una soluzione "ingombrante" (e non c'è dubbio che un basso caricato a tromba sia più ingombrante di un basso caricato in alto modo) può avere senso nel segmento di mercato top, molto meno in altri segmenti di mercato, con la'0ggravante che mentre una soluzione a radiane diretta può essere esportata in scala, una a tromba no
Poi c'è quello che io considero un approccio sbagliato degli amanti dei diffusori a tromba, ossia questo insistere con le spl da 120-130 db, quando il vero vantaggio delle trombe è nella capacità di poter ascoltare a volumi moderati o bassi senza praticamente perdita di risoluzione, magari perdere qualche db di efficienza e guadagnare in compattezza potrebbe dare al mercato dei fullhorn qualche chance in più
Se tad o qualche grosso nome produrrà full horn grandi come le tesseract e costose come le tad top di gamma, la situazione del mercato hifi complessiva non cambierà, i diffusrui da 100.000 e passa euro sono resuiduali ul mercato 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
continuo a non capire i prezzi, tiratura a parte...che c'è di così ultraterreno?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
cactus_atomo

la tiratura fa parte del prezzo, un fullhorn ingombra, costa trasportarlo, costa dimostrarlo, mai sentito parlare di economia di scala? se dfosse così facile ci sarebbero produttori indipendenti, che li propongono, ma finora non se ne sono visti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Oppure la non diffusione o presenza di fullhorn deriva dal fatto che per progettarli occorre essere preparati tecnicamente e non accoppiare qualche altoparlante e regolarlo con il clio o qualcosa di simile ?

Le Klipschorn furono e sono una vera genialata , un mobile studiato genialmente con altoparlanti da due soldi , un progetto di oltre 1/2 secolo fa !

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
dufay

Io uso clio... L'amico Talex pure... I mezzi ci sono e a portata di chiunque.

Io lascerei perdere le Klipsch e tutti le trombe d'antan.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Voglio dire che le Klipschorn sono un eccellente progetto di oltre 1/2 secolo fa e con componenti da due soldi .

Se le ascoltiamo , con tutti i loro difetti , e quale diffusore non ne ha , possiamo solo ammirare il genio del progettista per quanto ha ottenuto . Un equivalente del colonnello , oggi , con altoparlanti e componenti moderni penso potrebbe ottenere e offrire risultati strepitosi .
Clio aiuta a misurare , credo , non certo a progettare . Un sistema a tromba impegna assai un vero progettista 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
Io uso clio... L'amico Talex pure... I mezzi ci sono e a portata di chiunque.

Io lascerei perdere le Klipsch e tutti le trombe d'antan.

 

Leggo che pensi , s eho ben letto , di progettare un fullhorn : ho letto corretto ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
dufay

Non penso abbiamo. Ma non stiamo parlando di me o Talex ma in generale di cosa le trombe possono o non possono dare

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Bisognerebbe sentirlo , indipendentemente da quanto si dice .

A mio parere le trombe possono dare tantissimo , basta saperle fare e non è affatto semplice .
Un fullhorn ti permette maggiore scelta dell'amplificazione che , con un diffusore standard come le 802 è assai ristretta

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    282.610
    Discussioni Totali
    5.885.526
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club: la nuova casa di Videohifi.com
Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con sede legale e operativa nell’Incubatore certificato Campania NewSteel in Napoli via Coroglio 57/d e codice fiscale 07710391215.

Powered by K-Tribes.

Follow us

×