Vai al contenuto
  • Annunci

    • K-Tribes Team

      Problemi di login?   31/12/2017

      Scrivici usando il tasto [Contatti] in alto sulla destra.
giannisegala

I Mac senza a. t. surriscaldano?

Messaggi raccomandati

giannisegala

In R.A.  un forumer ha aperto una discussione riguardo a un Ma 6300 che surriscalda con certi cavi  di potenza .  Secondo voi è facile che i Mac senza scaldino come i valvolari? Grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Cano

Ho avuto un 6300 in prova per qualche giorno

L'ho sempre lasciato acceso e non è diventato pi che tiepido

I cavi di potenza ad alta capacità possono portare al surriscaldamento dell'ampli

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
PietroPDP

Gianni sia i 2 6300 che ho avuto che il 5200 arrivano a diventare appena tiepidi e a volte li ho lasciati giorni accesi.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
giannisegala

Io uso gli stessi cavi  sia con il 252 che con il 7200. Col primo rimane  tutto freddo , col secondo , dopo un 'ora di ascolto ,  non dico che scotta ma comunque  si raggiunge una temperatura abbastanza calda . Dunque non sono i cavi che cambiano le cose .

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Cano

Non è che per caso uno ha i trasformatori e l'altro no?

Comunque non tutti gli ampli sono sensibili ai cavi ad alta capacità ma la maggior parte si

Se hai un naim per esempio può essere che scioppi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
PietroPDP

Non penso sia dipeso solo da quello, probabilmente nel tempo hanno migliorato la dissipazione, lo leggevo anche nelle prove di test, come detto gli ultimi normalmente non scaldano quasi niente, ma non so con alcuni cavi se può succedere.

Certo non ascolto a menetta, ma anche con il 6300 che raggiungeva più facilmente la potenza massima con relativa avviso dei Power Guard non si arrivava mai a temperature estreme, anzi al massimo appena tiepido e non ho un mobile aereato al massimo calcolando che il 6300 sopra aveva un cm, già il 5200 ne ha 4, anche se ora con il Sorbogel sotto sono diminuiti.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
ceccus

Salve,

Ho avuto il 6300 per circa 3 anni ... nessun tipo di surriscaldamento.
Anche perchè con i transistor thermaltrak il controllo del bias e quindi anche delle temperature di esercizio è veramente ottimale.

Ciao !!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
fabiosky65

Ciao Gianni,

Ma6300 acceso da mattina a sera come sottofondo quindi non tirato, appena appena tiepido.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
a4p

Buongiorno

6300 acceso tutto il giorno, appena tiepido anche quando gli "tiro" il collo :);) :D

Mai avuto problemi , anche quando ho cambiato i cavi sia di segnale che di potenza

saluti :) 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
giannisegala

Probabilmente il finalone MC 7200 è un altro progetto . Pesa , senza autotrasformatori , più del doppio del Ma 6300 che  è un integrato .Rispondo a Cano , si hai ragione , l' MC 252 ha gli autoformer e non scalda nulla , il 7200 non li ha e scalda,  ma non penso che questo sia sufficiente per spiegare  il tutto . Come descritto dall'amico Fabio anche il MA6300 non ha gli autotrasformatori e comunque non scalda niente . Bisogna valutare ogni singolo apparecchio . Strano sarebbe che un apparecchio scaldi solo con determinati cavi di potenza e con altri no.  In questo caso  bisognerebbe fare molta attenzione .

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
a4p
Strano sarebbe che un apparecchio scaldi solo con determinati cavi di potenza e con altri no.  In questo caso  bisognerebbe fare molta attenzione .
Salve :) trovo molto strana questa cosa pure io 

Prendo il 6300 in quanto ce l'ho da qualche anno e ripeto, ho collegato di tutto e di più e mai avuto problemi di surriscaldamento.

Diffusori ESB da 87 db , M&K da 96 db su 4ohm, Dynaudio, Morel, Audio Note 91 db su 6 ohm, ls 3/5, B&W 805 silver Signature, ecc....

Cavi di segnale o di potenza da monitor audio a monster cable fino agli Audio Note.

Mai un problema di surriscaldamento o altro :)

cordiali saluti a tutti :) 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
ceccus

Salve,

In ogni caso, come ho scritto anche in RA , se si dispone di un tester con la sonda termica, basta poco per misurare la temperatura ... anche per capire di che cosa stiamo parlando.

Ciao !!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Cano
Probabilmente il finalone MC 7200 è un altro progetto . Pesa , senza autotrasformatori , più del doppio del Ma 6300 che  è un integrato .Rispondo a Cano , si hai ragione , l' MC 252 ha gli autoformer e non scalda nulla , il 7200 non li ha e scalda,  ma non penso che questo sia sufficiente per spiegare  il tutto . Come descritto dall'amico Fabio anche il MA6300 non ha gli autotrasformatori e comunque non scalda niente . Bisogna valutare ogni singolo apparecchio . Strano sarebbe che un apparecchio scaldi solo con determinati cavi di potenza e con altri no.  In questo caso  bisognerebbe fare molta attenzione .

 

Anche il 6300 che ho provato non scaldava quasi niente...appena tiepido

Ma io, da naimista, ho cavi di potenza a bassa capacità

Un cavo ad alta capacità induce un maggior riscaldamento dell'ampli

Se ci sono i trasformatori di uscita invece non succede

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
zagor333

Porto anche io la mia esperienza con il 6300 di un mio amico collegato a delle ostiche Thiel:

Oltre a suonare bene, non riscaldava (diciamo un paio d'ore di ascolti, con cavi di potenza Megaride).

Ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
cactus_atomo
scusate se mi permetto, ma che a voi non scaldi non vupl dire nulla, pure al forumer che ha aperto il 3ad, con i cavi che aveva prima l'ampli non scaldava. Ora, io, per non saper ne leggere ne scrivere, se usando un cavo, mi accorgo che l'0ampli scalda più del dovuto mentre con un altro cavo questo non succede, cambio cavo e pace. Un cavo può avere una forte componente capacitiva che sollecita l'ampli più del dovuto, ci sono ampli molto sensibili alla capacità altri meno, e quest nulla ha a che vedere con la qualità dell'ampli

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
motorpsycho

Sono io il forumer che ha sollevato il polverone. Da circa una settimana ho collegato i cavi proson speaker cable Di scaldare scalda, non scotta ma scalda. Non lo definirei 'appena tiepido'.

stasera scollegherò tutti i cavi (potenza, segnale e jumper pre-finale) e verifico se riscalda o meno.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
vignotra
Sono io il forumer che ha sollevato il polverone. Da circa una settimana ho collegato i cavi proson speaker cable Di scaldare scalda, non scotta ma scalda. Non lo definirei 'appena tiepido'.

stasera scollegherò tutti i cavi (potenza, segnale e jumper pre-finale) e verifico se riscalda o meno.

Fammi capire, vuoi scollegare i cavi di potenza dall'ampli e accenderlo? E' ovvio che la macchina inizierà a scaldarsi. Senza carico rischi problemi. Solo gli ampli con AF possono essere accesi senza carico.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
motorpsycho

È quello che mi ha consigliato triodo garantendomi di non far danni.. Prova fatta scalda il giusto. Cioè dopo circa un'ora mettendo una mano al centro è caldino..

Magari è un calore normale. Secondo me intorno ai 40 gradi. Ma mi lascia perplesso il commento di qualche possessore forumer xhe dice che dopo ore di funzionamento il suo sembra spento. Possessori di ma 6300 se ponete una mano al centro dell'ampl dopo un'ora dall'accensionei lo sentite freddo tiepido o caldo?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
zagor333

caldino sì, ma nella normalità.

Prova a cambiare i cavi se hai rilevato un riscaldamento anomalo.

Ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
ceccus

Salve,

Secondo me, senza una misura si va poco lontano ... quello che per me, al tatto, può essere tiepido, per altri può essere già caldo e viceversa. Un tester con la sonda termica costa sui 20-30€ e può essere utilizzato anche per altri scopi.

Ciao !!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
a4p
È quello che mi ha consigliato triodo garantendomi di non far danni.. Prova fatta scalda il giusto. Cioè dopo circa un'ora mettendo una mano al centro è caldino..Magari è un calore normale. Secondo me intorno ai 40 gradi. Ma mi lascia perplesso il commento di qualche possessore forumer xhe dice che dopo ore di funzionamento il suo sembra spento. Possessori di ma 6300 se ponete una mano al centro dell'ampl dopo un'ora dall'accensionei lo sentite freddo tiepido o caldo?
Salve per quello che vale, a "tatto" dopo qualche ora di funzionamento mettendo la mano al centro lo sento tiepido.

Questo a prescindere dai cavi e dai diffusori ad esso collegato.

Ma ripeto: per quello che vale, qui entrano in gioco parecchi fattori anche soggettivi.

Senza strumentazione di misura i dati restano empirici.

cordiali saluti :) si goda il Suo 6300 senza problemi :) 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
motorpsycho

Dopo varie prove sono giunto alla conclusione che sono i cavi di potenza proson che lo fanno scaldare di più, nei limiti (non si sono mai accesi i power guard) ma comunque più del solito. Diciamo da tiepidocaldo a caldo. Fine della storia.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
  • Statistiche forum

    281.512
    Discussioni Totali
    5.869.593
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con sede legale e operativa nell’Incubatore certificato Campania NewSteel in Napoli via Coroglio 57/d e codice fiscale 07710391215.

Powered by K-Tribes.

Follow us

×