Vai al contenuto

kauko

carciofi.

Messaggi raccomandati

kauko

ecco, più che le melanzane sono i carciofi a fare breccia sul mio palato! :-D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
crosby

i carciofi sono il massimo, in tutti i modi anche crudi, i migliori sono i sardi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
goodmax

Ottimi, io li mangio anche crudi con olio extravergine

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
argonath07

Li adoro, in tutti i modi possibili ed immaginabili.

Ci ho fatto anche un liquore, poco tempo fa...

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
spersanti276
i carciofi sono il massimo, in tutti i modi anche crudi, i migliori sono i sardi

 

Preferisco quelli di Cerveteri.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
kauko

la zona di produzione del palermitano è la località di Cerda.

una trattoria ha pensato di sfruttare questa caratteristica offrendo un menù completo basato sulle varianti di carciofo.

una teoria di una decina di antipasti coi carciofi in tutti i modi possibili immaginabili, poscia pasta ricotta e carciofi e si chiude con un rustico misto di carne.

una sfiziosa full immersion che va fatta almeno una volta l'anno. ;-)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
goodmax

E poi arrivano anche gli asparagi...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Martin

Castraure di S.Erasmo fritte o crude in insalata. 

I secondi classificati hanno almeno 2 giri di distacco...
castraure-fritte.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
t.digiorgi

Per me al top c'è il Carciofo di Sezze.

"Il carciofo di Sezze: sapore prelibato e proprietà salutari lo rendono una star dei prodotti tipici del Lazio e delle ricette tipiche romane. Si ottiene da una graduale selezione del cardo, infatti gli abitanti di Sezze Romano chiamano cardini i frutti più teneri e le primizie della pianta. Ideale il clima dell'area in cui nasce il carciofo di Sezze: i Monti Lepini la proteggono dal nord mentre la brezza marina la riscalda da sud ovest, favorendo, sui terreni vocati, gli elementi di qualità come la caratteristica fragranza, la morbidezza del cuore e dei petali. Si forma così il carciofo di Sezze, uno dei più ricercati prodotti tipici romani. Salutare lo è per natura. Contiene infatti elevate quantità di ferro, fibra e cinarina, componente questa che aiuta la digestione e la diuresi. Se la coltura del carciofo è ben diffusa nelle regioni meridionali, è nel Lazio che si sono affermate le coltivazioni migliori fino all'eccellenza del Carciofo Romanesco del Lazio IGP, un paniere nel quale il carciofo di Sezze occupa un posto al sole. Il frutto presenta capolini di forma sferica, compatta, con caratteristico foro all'apice; brattee esterne di colore verde con sfumature violette ad apice arrotondato. Il peduncolo è medio o lungo di grosso spessore."

Alla romana, alla giudia, fritto dorato (a spicchi), al forno, alla brace ("alla matticella" con la brace ottenuta dalle fascine di tralci di vite). In pinzimonio i primi della stagione, tenerissimi e dolci. Buoin appetito!

Ciao.

T

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
kauko

mi venne spinno*

*voglia. ;-)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
mozarteum
E poi arrivano anche gli asparagi...

Quelli selvatici eccezionali

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Martin

Ah ah.. pare di essere a "masseria Sciarra".. 

:D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
PietroPDP

Per me al top c'è il Carciofo di Sezze.

"Il carciofo di Sezze: sapore prelibato e proprietà salutari lo rendono una star dei prodotti tipici del Lazio e delle ricette tipiche romane. Si ottiene da una graduale selezione del cardo, infatti gli abitanti di Sezze Romano chiamano cardini i frutti più teneri e le primizie della pianta. Ideale il clima dell'area in cui nasce il carciofo di Sezze: i Monti Lepini la proteggono dal nord mentre la brezza marina la riscalda da sud ovest, favorendo, sui terreni vocati, gli elementi di qualità come la caratteristica fragranza, la morbidezza del cuore e dei petali. Si forma così il carciofo di Sezze, uno dei più ricercati prodotti tipici romani. Salutare lo è per natura. Contiene infatti elevate quantità di ferro, fibra e cinarina, componente questa che aiuta la digestione e la diuresi. Se la coltura del carciofo è ben diffusa nelle regioni meridionali, è nel Lazio che si sono affermate le coltivazioni migliori fino all'eccellenza del Carciofo Romanesco del Lazio IGP, un paniere nel quale il carciofo di Sezze occupa un posto al sole. Il frutto presenta capolini di forma sferica, compatta, con caratteristico foro all'apice; brattee esterne di colore verde con sfumature violette ad apice arrotondato. Il peduncolo è medio o lungo di grosso spessore."

Alla romana, alla giudia, fritto dorato (a spicchi), al forno, alla brace ("alla matticella" con la brace ottenuta dalle fascine di tralci di vite). In pinzimonio i primi della stagione, tenerissimi e dolci. Buoin appetito!

Ciao.

T

Il classico carciofo romanesco è imbattibile, solo che molti vengono spacciati per tali.
Comunque anche a me piace in tutti i modi possibili e immaginabili, veramente prelibato.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
t.digiorgi

Avete mai provato gli asparagi selvatici in una aglio e olio?

Un'esperienza!

;-)

Ciao.

T

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
paolosances
la zona di produzione del palermitano è la località di Cerda.
In premessa:carciofi ,in dialetto palermitano si dice cacuoccioli.

Cerda non può che evocare la Targa Florio... e non era infrequente che qualche partecipante terminasse prima del tempo la competizione finendo in un campo di "cacuoccioli";nacque così il dire andare a cacuoccioli per definire qualsivoglia intento andato non proprio a buon fine.

;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Schelefetris

i rinomati carciofi alla matticella (brace di potatura di vite) produzione propria :D

matt.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Martin

Interessante quella monoporzione di carciofi alla matticella...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
bungalow bill

Carciofi in pinzimonio , fritti , minestra di carciofi , in insalata e sulla pasta .

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
luckyjopc
i rinomati carciofi alla matticella (brace di potatura di vite) produzione propria :D

matt.jpg
Buona fonte di sostanze cancerogene

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Schelefetris

minkia attasso!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
piergiorgio

crudi nella bagna cauda, lessati con olio e limone, fritti, sott'olio, saltati con un filo d'olio e prezzemolo.

buoni in tutte le maniere

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
°Guru°

Buoni ma non c'è paragone con le melanzane :P

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
kauko
minkia attasso!!!

riccillu! :-D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Schelefetris

un covo di suocere :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
spersanti276

Povera, semplice ma...slurp!

frittata_di_carciofi-2.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Superciuk
Li adoro, in tutti i modi possibili ed immaginabili.

Ci ho fatto anche un liquore, poco tempo fa...

Non mi dire che poi il liquore ti faceva bene contro il logorio della vita moderna.....
Aloha
Mattia

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
trabant

oggi una giornata lavorativa dove non ho visto ne carciofi ne melanzane, ma in compenso si sono alzati in volo parecchi cetrioli

purtroppo volano bassi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
kauko
oggi una giornata lavorativa dove non ho visto ne carciofi ne melanzane, ma in compenso si sono alzati in volo parecchi cetrioli

 

dal punto di vista della tua metafora ovviamente sono meglio più indolori i cetrioli che le melanzane e i carciofi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    282.580
    Discussioni Totali
    5.884.814
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club: la nuova casa di Videohifi.com
Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con sede legale e operativa nell’Incubatore certificato Campania NewSteel in Napoli via Coroglio 57/d e codice fiscale 07710391215.

Powered by K-Tribes.

Follow us

×