Vai al contenuto
Melius Club

hiroshi976

Deck Cassette. Quale?

Messaggi raccomandati

oscilloscopio

@MARCUSMELIUS Basta vedere la lievitazione dei prezzi sul mercato dell'usato per rendersene conto ed anche se non condivido l'opinione di Cariddu sulle cassette, il revival è un dato di fatto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
dipparpol

@MARCUSMELIUS non mi sembra molto contento di un possibile ritorno!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
hiroshi976
8 ore fa, dipparpol ha scritto:

non mi sembra molto contento di un possibile ritorno!!!

credo che non abbia mai amato il supporto!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ediate

@Ermes92 

8 ore fa, dipparpol ha scritto:

Mi sembra un buonissimo apparecchio... io lo prenderei al volo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ediate

@hiroshi976 Mi sembra un articolo troppo pro CD (e contro le cassette). Non mi sembra molto disinteressato... ;) inviterei il buon Cadeddu ad ascoltare una mia cassetta (normale, eh, mica metto in campo i grossi calibri) registrata con lo Studer A721... e poi vediamo che dice.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
hiroshi976

@ediate Edilio, purtroppo credo che all'epoca in molti la pensavano cosi. Ancora ricordo le cataste di cassette nei cassonetti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ediate

@hiroshi976 Verissimo, ma l'accanimento di Cadeddu contro la cassetta mi sa proprio di chi una cassetta incisa come Dio comanda non l'ha mai sentita, ma si è limitato (forse) alle preregistrate...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
dipparpol

@hiroshi976 ah sì!! mi ricordo di avere letto molti anni fa questa pagina!!! che dire... catastrofica a dir poco... ma si sa... è un formato che si ama o si odia!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
dipparpol

@ediate  non voglio romperti sempre le scatole (scusami in anticipo!) ma ci sono anche tante cassette pre-registrate ottime! proprio ieri sentivo pump degli aerosmith!! wow! incisa veramente bene! (nastro normale inciso con dolby b e hxpro).

Prova a sentirne una recente, anni 90  o primi anni 2000!!

🙂

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ediate

@dipparpol A parte che non mi rompi le scatole (😂) io non sono a favore delle cassette preregistrate solo perché un qualunque deck con 3 testine, autocalibrazione, Dolby C, con un buon nastro anche normale (TDK AD, Maxell UD-XL I, Sony AHF), si mangia a colazione, pranzo, cena, caffè e ammazzacaffè qualunque preregistrata del globo terracqueo. E' anche il processo di duplicazione uno dei motivi (gli altri sono, generalmente, la pessima qualità del nastro e delle cassette utilizzate - anche se c'è qualche lodevole eccezione - ) a farmi preferire il DIY a qualunque cosa preconfezionata. Il supporto cassette è spremuto al massimo solo con registrazione casalinghe allo stato dell'arte. Ma è, ovviamente, solo il mio modestissimo parere.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
oscilloscopio

In questi giorni ne ho ritirate una quindicina pre registrate, a mio parere la qualità è accettabile ma non eccelle, nonostante due di Santana siano su nastri al cromo, poi ce ne sono un paio veramente scarse (ma uno è un bootleg e l'altro l'incisione di un gruppo progressive/metal italiano che ha inciso solo quella cassetta e poi si è sciolto)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
dipparpol

guardate, la mia personale esperienza, con le originali, è stata (quasi) sempre positiva. ne ho più di 60.. sono solo 3 o 4 che secondo me sarebbero da cestinare (alte frequenze assenti e piatte) - sono album degli ac-dc e motorhead (ma oltretutto sono gruppi dove di per sé la qualità di registrazione non è che eccella). pessime pessime ne ho avute degli anni 70 (uriah heep - sweet freedom, wonderworld) registrate senza dolby  e livello di registrazione bassissimo e le ho buttate ormai da anni... queste sono le uniche esperienze veramente negative. il resto secondo me si sente tutto bene, senza gridare al miracolo per carità, ma sono valide. dei più svariati gruppi e artisti. direi che sono tranquillamente un 80% dei miei nastri. una minore parte (diciamo all'incirca un 10% o 15%) eccelle ed è ben al di sopra della media. si sente distintamente, non ci vogliono delle super orecchie. ma posso fare degli esempi pratici (che d'altronde ho già fatto)

rush - presto, roll the bones, counterparts, test for echo.

aerosmith - permanent vacation, pump, get a trip, nine lives

iron maiden - no prayer for the dying

scorpions - pure instict

dream theather - awake, metropolis pt.2

queensryche - promise land, hear in the new frontier.

eccellono come dinamica e risposta in frequenza. nessun problema col dolby inserito. addirittura, a scopo sperimentale, di un paio d'album (roll the bones e presto) ho provato a scaricarmi il flac del cd... e praticamente comparandoli sullo stesso impianto prima una sorgente e poi l'altra non rilevato (!!!) nessuna differenza.

ripeto questi album su cassetta, a mio giudizio, sono un gran bel sentire, se qualcun altro li avesse e volesse confermare, sarebbe molto bello!!!

Danilo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ediate

@dipparpol Gli album dei Rush li ho in CD e sono effettivamente registrati molto, molto bene. Da qui discende la buona cassetta preregistrata. Con master così così il riversamento in cassetta preregistrata si traduce sempre in un nastro inascoltabile.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
dipparpol

eh sì anche questo influisce molto certo... il master originario fa la differenza... ma rimango della stessa idea... è cioè ci sono cassette registrate, costruite, assemblate bene.. anche originali... me ne sono capitate molte con nastro al cromo e meccanica avvitata (5 viti) oppure registrate con l'hx pro e con il sistema xdr (eXtend dynamic range). quest'ultimo, per me è il sistema migliore, quello definitivo. si ottiene facendo una duplicazione a bassa velocità (credo la metà o un terzo di quella standard) ed usando un master a 20 o 22 bit rispetto ai 16 tradizionali. fidati che questo sistema fa la differenza. peccato non ne siano state registrate molte con questo sistema, qualcosa dalla metà anni 90... io ne ho pochine, penso 3 o 4... 

tra cui helloween - pink bubbles go ape... suona benissimo a dir poco!! ascoltata non più di una settimana fa...

per cui ribadisco.. ci sono cassette preregistrate ottime, non solo grazie al master originario!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ermes92

Ciao a tutti!

La kenwood che mi avete consigliato è già stata venduta, cercheremo qualcos'altro, comunque accetto sempre i vostri consigli, (data la mia grande ignoranza al riguardo...)

Per quanto riguarda il ritorno delle cassette, per ora sul mercato c'è solo rumenta, un'insulto ai veri registratori degni di questo nome, se queste sono le premesse, sarebbe meglio evitarlo. Bisogna vedere poi la qualità delle cassette originali nuove, se sono come quelle di fine anni 90, primi anni 2000, sarebbe ancora meglio abbandonare l'idea prima di infangare la reputazione già vacillante di questo supporto. 

Sono d'accordo con chi dice che una registrazione fatta come dio comanda, renda molto bene rispetto ad un suono digitale piatto, senz'anima, per non parlare delle distorsioni che spesso ha, soprattutto con cambi di suoni repentini. 

Non sono d'accordo quando viene detto che questo è un supporto fragile a prescindere, ai vostri tempi avevate delle cassette e dei registratori che dopo 40 anni, vanno ancora perfettamente (con mia grande invidia), rispetto ad un cd o simili che dopo qualche anno smettono di funzionare. 

perché è inutile negarlo, se si parla di portabilità e spazi, i vecchi sistemi muoiono già alla partenza, però non avere un supporto tra le mani, a mio parere, fa perdere tanto alla musica. Che poi cosa serve avere 1000 o più brani compressi (a volte troppo), se poi il tempo, molto spesso, si limita ai tempi delle cassette, esempio 60, 90 minuti?

Mi è capitato di registrare su delle cassette originali, a volte anche di stressarle, e non immaginerete mai cosa possa venire fuori, a volte non credo alle mie orecchie, tutto dipende sempre dalla qualità, cosa che nella società moderna è completamente sparita. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Bazza

Gentilmente, mi potreste dare qualche nome ancora abbordabile, economicamente parlando, di deck direct drive ? Una è la rs-bx 747, poi ??

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
bambulotto
1 ora fa, Ermes92 ha scritto:

rispetto ad un suono digitale piatto, senz'anima, per non parlare delle distorsioni che spesso ha, soprattutto con cambi di suoni repentini. 

Ma che catena digitale avete? 🤔

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    292.591
    Discussioni Totali
    6.277.422
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×

Informazione Importante

Privacy Policy