Jump to content
Melius Club

hiroshi976

Deck Cassette. Quale?

Recommended Posts

ediate

Se sei orientato sull'Akai, non trascurerei nemmeno le Akai precedenti (GX-F71, GX-F91); sono stupende esteticamente e vanno alla grandissima, specie la 91, ma devi mettere in conto: 1) non è facile da trovare, 2) costicchia. Ma che spettacolo.... Diverso il discorso per la 71, che era molto più diffusa della 91, ed è un carro armato al pari della 91.

Share this post


Link to post
Share on other sites
hiroshi976

Faccio un giro e valuto. Avevo trovato un akai Gx f80.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Allora, io posseggo da 2 settimane un Aiwa ad f660 pagata con la spedizione 129.90 € (prezzo equo direi).

Come tutte quelle che ho, sembra nuova. Non te lho suggerita prima perché sembravi interessato ad altre marche.

Che dire: Semplicemente favolosa! Sembra un cd ed in accoppiata con la mia Naka CR-3 fanno un gran lavoro in duplicazione o nello scambio di cassette una con l'altra. Meglio ci sarebbe credo solo un'altra Aiwa identica.

Non ha autocalibrazione, come piacciono a me, 3 testine, autosmagnetizzazione all'accensione, dolby C, servo assistita, lunghezza del nastro....e poi è anche bellissima!!!

Fra le tre sorelle top è la piu semplice su cui mettere le mani.

Ha molta plastica al suo interno ma, non si sa com,'è, sembra che in media le Aiwa siano dure a morire!!!

Consigliatissima!

P.S. La 770 te la danno purtroppo syi 250 € messa a punto e sforerebbe il tuo budget.

Ciao ciao.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
Fossi io lascerei perdere le Nakamichi, troppo sopravvalutate ultimamente, e se la Akai GX-75 riesci a trovarla col budget prefissato (150 euro), oltre a fare un affare, ti ritroveresti una piastra praticamente definitiva.

Comunque tutte ottime quelle citate, comprese le bistrattate Teac (di V-3010 ne ho 2 e vanno alla grande).

 


Ma, sopravvalutate non so, al di là delle caratteristiche tecniche (che pure sono piacevoli da avere nella propria piastra) per me il suono finale è tutto e c'è da dire che tali famose o famigerate Nakamichi per i miei gusti suonano molto bene. Poi in realtà più o meno tutte, da un certo livello in poi, ricostruiscono una scena sonora degna del nome. Chiaramente ogni casa produttrice dava la sua impronta sonora sperando di accattivarsi la sua fetta di pubblico. La Teac non era da meno che scherzi? Grandissime macchine, volevo dire solo, in realtà che forse, nel passare una cassetta fatta col Teac, ad un'altra piastra, la riproduzione finale risultava discostata un pochino troppo dall'originale, solo questo.

In verità sono tutte aziende con i contro*** e facevano prodotti stupendi, che a guardarli ti ci perdi dentro!

Un salutone!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
hiroshi976

diciamo che sto puntando una GX65 perfetta e manutenzionata che ne pensi/ate?

Akai mi intriga. Di Aiwa mi piaceva la ADF910

Dimenticavo la gx65 è una mk 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Ottima scelta la Akai gx65!

 

L'Aiwa ad f910 ti dico: 2 mesi fa la puntavo anch'io ma manutenzionata mi volevano (ed era perfetta) 250€.

C'ho riflettuto molto ed ho ripensato a tutte le funzioni che aveva e al fatto che facesse anche il caffè con le cialde e mi sono impaurito in quanto fa parte della tarda produzione Aiwa e questo significava che sarebbe stata un pò giocattolosa al suo interno e ho mollato.

Non voglio farmi portavoce dei ragazzi del forum, ma credo che molti concorderebbero con me nel dirti che fra le due......prendi l'Akai gx65!!!

 

Un ultimo consiglio quando compri su eBay: Prima di acquisire un certo fiuto, non me ne vergogno, ho preso un sacco di fregature. Prenditi il tempo che serve, rompi loro i coglioni con varie domande sullo stato del deck e se è stato usato molto e da chi proviene, quante mani ha passato, insomma 100 occhi per quanto possibile.

Se ti rilascia uno straccio di garanzia....è ovviamente meglio e da ultimo una lancia a favore degli Italiani: Alla fine le 4 piastre che ho preso le ho prese in Italia da gente davvero onesta perché di fatto i tedeschi (che hanno una marea di roba) non sono migliori di noi...anzi!!!

 

Quando la compri poi, posta le foto mi raccomando!!

Ciao ciao!!!!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
rock56
per me il suono finale è tutto e c'è da dire che tali famose o famigerate Nakamichi per i miei gusti suonano molto bene. Poi in realtà più o meno tutte, da un certo livello in poi, ricostruiscono una scena sonora degna del nome. Chiaramente ogni casa produttrice dava la sua impronta sonora sperando di accattivarsi la sua fetta di pubblico. La Teac non era da meno che scherzi? Grandissime macchine, volevo dire solo, in realtà che forse, nel passare una cassetta fatta col Teac, ad un'altra piastra, la riproduzione finale risultava discostata un pochino troppo dall'originale, solo questo.

Le Naka sono andate su di prezzo, ma anche le altre...Anch'io quando ascolto le cassette con la Nakamichi DR-2 se sono registrate con l'AIWA 990 sono perfette, quelle registrate con la TEAC invece non sono al 100%. Ed è stato quello che mi ha fatto spostare la preferenza sulla AIWA invece di TEAC.In fase di registrazione/ascolto con la stessa macchina invece mi ricordo che la TEAC era più silenziosa.... (ma era anche più moderna rispetto alla F990)

Share this post


Link to post
Share on other sites
v15

Di dove sei?

Tra poco piu' di un mese c'è il mercatino a Marzaglia (Modena), là hai voglia a vedere e toccare piastre a cassette, con un po di accortezza ci puo' pure scappare l'affare.
E poi ci trovi un nutrito (in tutti i sensi :D ) gruppo di forumer di Videohifi, direttore compreso!!
Se vuoi farci un pensierino a partecipare, c'è già una discussione aperta in questa sezione, dagli un'occhio.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Ecco il mercatino è proprio un appuntamento a cui vorrei partecipare!!! Vedremo se ce la farò a venire, mi sa che è fighissimo!!! C'è tanta roba esposta?

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
v15
Ecco il mercatino è proprio un appuntamento a cui vorrei partecipare!!! Vedremo se ce la farò a venire, mi sa che è fighissimo!!! C'è tanta roba esposta?

 

Si, se vuoi girarlo tutto prestando attenzione ad ogni banchetto, la mattinata va via in un lampo!

Share this post


Link to post
Share on other sites
hiroshi976

Alla fine l ho presa. Akai gx65 mk2. Il venditore è si tedesco, ma dai feedback che ha, dall'impostazione della vendita con foto dettagliate e dalle risposte ricevute, è probabilmente molto serio. La piastra dalle foto era immacolata esteticamente, cosa confermatami per messaggio. Hanno anche eseguito un tagliando di manutenzione, sostituendo cinghie e verificando tutto. Mi è stata certifica come perfetta e testata in tutto. E mi verrano dati 4 nastri vergini, non ricordo il tipo e la marca e 2 coppie di cavi rca, assieme ad un imballaggio professionale. Pagata 133+ss Credo sia un qualche negozio che si occupa nello specifico di cassette, infatti trattano solo cassette e decks.Speriamo bene. Domani la pago, magari lunedi verrà spedita. Mi pare capire che la mkII ha 2 capstain rispetto alle gx65. O cos'altro?

 

edit.

ecco qualche foto della piastra che ho preso, direttamente dalla vendita, spero di non aver messo troppe foto

(quel pallini bianchi nelle zona destra del frontale, sono residui di polistirolo, mi sembravano graffi ed avevo chiesto per messaggio! ) La piastra secondo il venditore è intonsa e trattata maniacalmente.

 

33605923932_15f2677f38_z.jpg

 

33633439301_359715963a_z.jpg

 

 

33605920862_ae5a7ef83e_z.jpg

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
hiroshi976

V15, purtroppo sto sicilia, mi piacerebbe rilassarmi dentro una fiera hifi.

Comunque intanto vediamo come sarà questa akai, non vedo l'ora di poterci smanettare. Registrare il primo vinile su nastro dopo tanto sarà emozionante.

Attenzione, poi apro una discussione sui nastri e vi voglio li!

Share this post


Link to post
Share on other sites
rock56

Bell'acquisto: dalle foto sembra nuova!

Poi ci dici come va! (sicuramente bene!)

;)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Bravo bell'acquisto! Proprio quelle che cerco sempre io. Intonse e belle revisionate! Se tutto è come sembra presagire la foto......benvenuto o bentornato nell'analogico!!!

Anni 80 forever!!!

Sentirai "come sona"!!!

Pure il telecomando c'hai...e che voi de mejo? :))

Share this post


Link to post
Share on other sites
hiroshi976

Il venditore sembra davvero garbato, l'ho pagato stamattina e quanto pare ha gia' spedito nella tarda mattinata, pensate che  mi è stata mandata una foto dell'imballo con tanto di dettaglio sulla lettera di vettura con tracking annesso. Speriamo bene ed incrociamo le dita.

 

@edmondo77 , l'akai l'ho preso anche perche' tu mi hai confermato la bonta' sonora, confermando quanto letto in giro per la rete, veniva decantato da diversi come robustissimo a livello testine e ben suonante.

 

Avrei voluto trovare e prendere un GX75, ma non me la sentivo di prendere un prodotto da un privato, fermo probabilmente da secoli, magari da ammattirci sopra per rimetterlo in fuzione, e poi vi dico la verità, a prescindere dal budget (che avrei comunque superato in caso di ghiotta occassione), la maggior parte delle pieastre viste in giro per la rete, era davvero malandata o almeno trascurata,  io poi soffro molto per graffietti sul frontale o colpi sulla scocca, anche di piccola entita',  oltre a darmi fastidio mi fanno sempre pensare ad un appassionato poco attento e poco rispettoso verso le elettroniche. Insomma un deck che stava in cantina non mi interessava!

 

Tornando a noi, non ho ancora capito bene le differenze tra questa piastra mk2 e la versione classica. Ho capito la presenza del telecomando, da qualche parte ho letto di 2 capstain contro 1 della versione precedente. Ma poi? Forse la MK2 si avvicina alla 75?

 

Domanda poi da niubbo....dove trovo info sulle meccanica/tecnica dei registratore a cassette? Per capire dove sto infilandomi!!!  Vorrei apprendere qualcosa prima dell'arrivo della pistra:-)

Per esempio vorrei capire meglio la scelta e l'uso dei nastri e soprattutto la manutenzione ordinaria.

 

Per quanto riguarda gli anni80....ci sono gia' dentro da sempre, il mio impianto è praticamente vintage, se ci aggiungiamo che ascolto prevalentemente progressive, blues e fusion......altro che 80....forse 70...fate un po voi!!

 

grazie mille ragazzi, mancavo un po da vhifi, ma è sempre piacevole stare fra appassionati!

sei stati spettacolari!!!!

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
ediate

Su meccanica e tecnica della registrazione su nastro, puoi consultare il sito "il nastrone.it" di Lufranz.... in giro per la rete ci sono più che altro siti "nostalgici", ma molto ben fatti. Sono una miniera di informazioni sugli apparecchi e sui nastri:

http://vintagecassette.com      per i registratori a nastro sia a cassette che dat
http://vintagecassettes.com    per avere notizie sui nastri dei produttori più importanti
http://www.c-90.org/catalogue/tapes       per vedere una quantità di cassette note e meno note

Buon divertimento...

Share this post


Link to post
Share on other sites
metal_1076

Io ho posseduto, nell'ordine :

 

Sony TC-K490

Pioneer CT-757

Technics RS-AZ7

Technics RS-B965

Sony TC-K970ES

Sony TC-K909ES

Pioneer CT-93

Teac V-8030S

Technics RS-BX828

 

da un paio d'anni, ho trovato la serenità con una Nakamichi BX-300E, a mio avviso la migliore tra quelle da me possedute ;-) come secondo deck, ho un panzer tedesco da 13Kg (ASC AS-3001).

 

Come peggiore, nomino sicuramente la AZ-7 Technics. Oltre ad avere prestazioni audio al di sotto delle mie aspettative (decisamente meglio una RS-B50, un due testine anni '80), ha una meccanica a dir poco scandalosa. Un unico motore si occupa delle funzioni play - rew - fwd, oltre all'apertura motorizzata del cassettino. Di fatti la ruota dentata (capitato di recente ad un amico) del motore è destinata a sdentarsi inevitabilmente. Stessa "perla" di alcune meccaniche doppie della stessa casa, tipo RS-TR979/777.

Share this post


Link to post
Share on other sites
hiroshi976

grazie mille @ediate mi metto a studiare!

 

@metal_1076 sei arrivato un po' in ritardo, pensare che la technics l'avevo valutata, me la sono scampata allora!

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
ar3461

ragazzi ho opportunita' di prendere una Technics rs b755 perfetta e funzionante con ritiro di persona per 100,00 euro vi sembra un buon affare ? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
metal_1076

per carità, non voglio influenzare il giudizio di nessuno! ognuno deve valutare con le proprie orecchie ;-) avendola avuta, testata e riparata per un amico, posso dire che è il classico esempio in cui un deck a cassette è stato ridotto all'osso (giustamente) nel periodo di decadenza delle cassette. Le fantomatiche testine AZ, per me sono come fumo negli occhi, solo per vendere il prodotto (io lo pagai 650.000 lire nuovo, nel 1996) ;-) inutile dire che non lo ricomprerei mai.

A mio avviso, le ultime Technics decenti sono le BX-606/707/808 e 626/727/828 (telecomandate)

Share this post


Link to post
Share on other sites
ediate
ragazzi ho opportunita' di prendere una Technics rs b755 perfetta e funzionante con ritiro di persona per 100,00 euro vi sembra un buon affare ? 

 

A 100 euro se perfetta è una affarone...

Share this post


Link to post
Share on other sites
ediate
per carità, non voglio influenzare il giudizio di nessuno! ognuno deve valutare con le proprie orecchie ;-) avendola avuta, testata e riparata per un amico, posso dire che è il classico esempio in cui un deck a cassette è stato ridotto all'osso (giustamente) nel periodo di decadenza delle cassette. Le fantomatiche testine AZ, per me sono come fumo negli occhi, solo per vendere il prodotto (io lo pagai 650.000 lire nuovo, nel 1996) ;-) inutile dire che non lo ricomprerei mai.

A mio avviso, le ultime Technics decenti sono le BX-606/707/808 e 626/727/828 (telecomandate)

 

Non sono d'accordo. Ho la RS-AZ7, assieme ad altri tre-quattro deck di qualità alta-altissima. Ebbene, questa Technics (che è vero, è un po' povera meccanicamente) tiene testa agevolmente alla Studer A721, in registrazione e riproduzione. Considerando che la seconda costava forse 6-7 volte la Technics, direi che non è male. Le testine AZ sono effettivamente efficacissime, riescono a riprodurre con altissime stabili e ben presenti qualsiasi nastro, anche quello registrato da una macchina con l'azimuth starato. Per uno come me che ha circa 700 cassette registrate da una decina di deck diversi direi che non è male...

Share this post


Link to post
Share on other sites
ab1058

Ottima l'Akai, ne ho alcune...

 

GX 9

GX 75

GX F75

GX F90

GX F95

 

poi ho una Pioneer CT-A9x e la Studer 721,

 

@Lufranz    in arrivo FORSE la SECONDA GX F95  :D :D :D

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
metal_1076

allora vuol dire che la tua Studer A-721 non sta in grande forma, se mi dici che la AZ-7 è al suo livello...Cmq è tutto soggettivo, non discuto ;-) quando si sgranerà la ruota dentata dell'unico motore presente in quella Technics blasfema, ti ricorderai di me

Share this post


Link to post
Share on other sites
ediate
allora vuol dire che la tua Studer A-721 non sta in grande forma, se mi dici che la AZ-7 è al suo livello...Cmq è tutto soggettivo, non discuto ;-) quando si sgranerà la ruota dentata dell'unico motore presente in quella Technics blasfema, ti ricorderai di me
Spero di no....  :-))

P.S. Comunque la Studer è in formissima, me l'ha revisionata Giorgio... è la AZ7 che è proprio buona!

Share this post


Link to post
Share on other sites
nirone95

Tornando in topic ma l akay che hai comprato ha il doppio capstan? Perche è li che si giocano le vere differenze al di la dei marchi.....

Share this post


Link to post
Share on other sites
metal_1076

la GX-65 si, infatti il wow & flutter è abbastanza buono (0,06 %). Però oltre alla bontà del trascinamento (che deve essere il più stabile possibile), vanno considerati anche le testine e gli amplificatori play/rec ;-)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Si si ha il doppio capstan.

Comunque Hiroshi, per rapide consultazioni sulla caratteristiche principali delle piastre c'è l'ottimo hifiengine.com.

C'ho scaricato addirittura il volantino dell'Aiwa ad f660 ed era bellissimo!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Adesso raga m'avete messo na curiosità che non ve dico!

Mi sto andando a vedere la technics col numero di serie del dentifricio tartar control e poi vedo quanto la danno su eBay, dopo vi dico.

Share this post


Link to post
Share on other sites
hiroshi976

La mia è la akai gx65 mkII dovrebbe avere il doppio capstain.

 

@edmondo77 mi fiondo subito e cerco info!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

  • Statistiche Forum

    294296
    Total Topics
    6409875
    Total Posts

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy Policy