magocinzio

Base antirinculo per diffusori "Extrema Voice" by Di Prinzio

Messaggi raccomandati

Arnaldo
15 ore fa, magocinzio ha scritto:

sarebbe interessante

misurare come si comportano le varie basi, piedini...ecc. sul diffusore e subito vicino al diffusore sul pavimento mediante un accellerometro triassiale.

questo si che sarebbe un buon modo per capire...ma le riviste che scrivono di ste robe...su cosa si basano? sul nulla cosmico!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
cactus_atomo

@Arnaldo vai sul sito di di prinzio e carica le misue effettuate con un accelerometro triassiale (che credo nessuna rivista potrebbe permettersi e forse non sarebbe in grado di usare al meglio) dalla facoltà di ingegnreia dell'università del salento, da gente che per lavoro studia le vibrazioni, poi dimmi cosa ne pensi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ivo Perelman
8 ore fa, cactus_atomo ha scritto:

vai sul sito di di prinzio e carica le misue effettuate con un accelerometro triassiale (che credo nessuna rivista potrebbe permettersi e forse non sarebbe in grado di usare al meglio) dalla facoltà di ingegnreia dell'università del salento, da gente che per lavoro studia le vibrazioni, poi dimmi cosa ne pensi 

Ci sono tanti modi per eliminare le vibrazioni. Forse questo è più efficace di altri. O leva quelle sbagliate e lascia quelle giuste.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Arnaldo
19 ore fa, cactus_atomo ha scritto:

poi dimmi cosa ne pensi

Finalmente c'è chi usa la scienza...e non la fantasia per descrivere un suo prodotto!

Ecco, oggi, data la tanta proposta io sceglierei chi il lavoro lo ha fatto, pensato e progettato...ma soprattutto si è messo in discussione misurando con un ente esterno!

Premesso che ho avuto occasione di audizione privata da Di Prinzio delle basi quando erano ancora in definizione e ho avuto modo di notare fin da subito le possibilità che offriva il prodotto, ora ancora di più penso che sia da considerarsi oltre che valido anche seriamente ponderato e per chi ne avesse bisogno...direi l'unica seria scelta!

Sempre di più un BRAVO a Mino Di Prinzio che, almeno per me, è uno dei negozianti più seri mai incontrati in questa nostra passione.

👏👏👏👏👏👏👏👏

Considerazioni a parte:

Le misure le avrei preferite con dei toni più che con la musica...ma d'altronde la musica noi ci ascoltiamo! 😂

Avrei voluto anche la misurazione della vibrazione indotta dal diffusore sul pavimento (e viceversa) con e senza le basi...solo per curiosità!

Che una rivista di Hi-Fi che ricordiamo aiutata dallo stato o dalla regione...con particolari fondi non possa permettersi un accellerometro triassiale è una barzelletta, diciamocela tutta...meglio intascare il più possibile e soprassedere su alcune misure si scoprirebbe il "vaso di pandora".

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
magocinzio
3 ore fa, Arnaldo ha scritto:

Avrei voluto anche la misurazione della vibrazione indotta dal diffusore sul pavimento (e viceversa) con e senza le basi...solo per curiosità!

Che una rivista di Hi-Fi che ricordiamo aiutata dallo stato o dalla regione...con particolari fondi non possa permettersi un accellerometro triassiale è una barzelletta, diciamocela tutta...meglio intascare il più possibile e soprassedere su alcune misure si scoprirebbe il "vaso di pandora".

Riguardo alle misure, è un po' quello che già si era detto, ovvero misurare gli effetti della base anche nell' ambiente e non solo sul diffusore...ma per me non è cosa indispensabile: è solo per tappare la bocca agli scettici, pochi per la verità, che hanno messo in dubbio il principio,  probabilmente senza aver neanche ascoltato...

Quanto all'accelerometro, non ricordo che le riviste italiane lo abbiano utilizzato, forse mi sbaglio...in ogni caso non mi sento di dire che, mediamente, le riviste abbiano avuto un approccio tecnico lacunoso, e parlo di quelle storiche: soprattutto una non ha mai lesinato riguardo ad articoli tecnici e ricchezza di dati misurati e pubblicati.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Arnaldo

@magocinzio Per le misure, come vedi ho fatto delle considerazioni a parte.

Per le riviste...tranne una...che ha fatto si delle misure il suo cavallo di battaglia ma ha fatto anche della pubblicità sempre della stessa casa la sua più brutta figura...le altre latitano...e non di poco.

Il problema è che i recensori bravi e competenti costano...così si lascia scrivere il primo letterato (non sempre*) che passa...facendo leva sul suo egocentrismo e notorietà.

*(infermieri, elettricisti, impiegati di banca, mafgazzinieri, architetti...)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
apprendista
20 ore fa, magocinzio ha scritto:

è solo per tappare la bocca agli scettici

Veramente i veri scettici titolati in materia manco intervengono nella discussione.

Detto ciò, mi pare di ricordare che le misure fossero state fatte sulle piastre e non sul diffusore; non mi ricordo poi se le misure fossero state fatte sia prima che dopo; non ricordo infine chi avesse sottoscritto quella perizia, dato che la firma era poco leggibile.

Non si può pubblicare questa perizia? magari si potrebbe interloquire con l'ingegnere/tecnico che ha firmato; magari sarebbe l'occasione per tappare definitivamente la bocca agli scettici...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
cactus_atomo

@apprendista la relazione tecnica è pubblica, la puoi scaricare on line dal sito del produttore delle extrema voic (come vedi è già publicata, se gli scettici si documentassero invece di trincerarsi dietro lo scetticismo a priori) , sulla stessa c'è l'indirizzo mail della università, potresti contattarli per saperne di più sul team che ha effettuato le misure. e' la prima volta che vedo un set di misure come queste a supporto di un accessorio,  effettuate non in casa ma da un terzo qualificato. gli scettici farebbero bene ad ascoltarle,  senza farsi influenzare dalle misure o dai pareri altrui. le misure bisogna saperle fare, bisogna saperle leggere e  soprattutto occorre riuscire a correlar misure e sensazioni, altrimenti si torna agli anni '80, con distorsioni a 1000 hz di, 0,0000000 assolutamente irrilevanti 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
apprendista

Mi spiace ma io non ho le competenze tecniche per interloquire con un ingegnere.

Se qualcuno con le giuste competenze avesse voglia di spiegarla in questo contesto, credo farebbe cosa utile ai forumer.

Le basi le ho ascoltate sia in negozio che in una fiera lo scorso anno, non è che mi abbiano convinto più di tanto. Di sicuro il diffusore suona diverso, non saprei se suona meglio.

Di fatto, rispondevo solo a chi afferma di "tappare la bocca agli scettici".

Ormai qui dentro è una lotta impari: se sei scettico sei prevenuto, se sei tifoso puoi dire tutto quello che ti pare...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
cactus_atomo

@apprendista si può essere prevenuti in un senso o nell'altro. se non hai le competenze tecniche non ti servono le misure ma uno che te le spieghi, esattamente come quando mi faccio una ecografia mi serve un medico che la legga e la traduca. nella vita di tutti i giorni faccio continuamente scelte basandomi solo sui 5 sensi, no posso fare le analisi chimiche a tutti i cibi,  e via discorrendo. Fa l miu sembra facile, invece  farle bene è cosa difficile, si deve sapere cosa si vuol misurare e perché scegliere le condizioni acconcie, interpretare correttamente i risultati. altrimenti i rischi di fare come il prof della barzelletta, che ordina ad una pulce a cui ha tolto tutte le gambe di saltare, e vedendo la pulce immobile conclude "a pulce priva delle gambe diventa completamente sorda"

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
apprendista
1 minuto fa, cactus_atomo ha scritto:

se non hai le competenze tecniche non ti servono le misure ma uno che te le spieghi

Infatti...è quello che ho detto io poco sopra...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
hatzidakis
21 ore fa, apprendista ha scritto:

Mi spiace ma io non ho le competenze tecniche per interloquire con un ingegnere.

Se qualcuno con le giuste competenze avesse voglia di spiegarla in questo contesto, credo farebbe cosa utile ai forumer.

Le basi le ho ascoltate sia in negozio che in una fiera lo scorso anno, non è che mi abbiano convinto più di tanto. Di sicuro il diffusore suona diverso, non saprei se suona meglio.

Di fatto, rispondevo solo a chi afferma di "tappare la bocca agli scettici".

Ormai qui dentro è una lotta impari: se sei scettico sei prevenuto, se sei tifoso puoi dire tutto quello che ti pare...

.

Come potrebbe un esperto in misurazioni a qualsiasi livello,  ammesso anche un riscontro importante , correlarle a determinate sensazioni d'ascolto?

Come potrebbe prevedere e/o dedurre,  da quanto misurato, che il tutto  provocherà, all'ascolto sensazioni di miglioramento o di peggioramento? 

Facile affermare, "tu hai ascoltato questo ed io ti ho misurato il perché", praticamente un'unica misura per  le più disparate sensazioni!

Tutt'altra cosa se il responso dell'osservazione strumentale venisse invece, effettuato a priori: "ho misurato questo quindi succederà questo e quindi ascolterai questo".

Pura utopia.

Con ogni probabilità per non dire con certezza,  ad una verifica empirica, la previsione dal responso strumentale, casomai ve ne sia stata una,  non succederà , e/o se qualcosa succederà, nella stragrande maggioranza dei casi, non si avrà alcuna correlazione scientifica con la previsione, come è d'altronde sempre successo e come sempre succederà.

A conferma che il suono non può essere  misurato.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
il Carletto

Non può essere misurato il gusto personale di ognuno di noi.

Può essere misurato il grado di fedeltà del sistema alla registrazione presente sul supporto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
jakob1965

Come?

Mi interessa 

Grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
apprendista
57 minuti fa, hatzidakis ha scritto:

Come potrebbe un esperto in misurazioni a qualsiasi livello,  ammesso anche un riscontro importante , correlarle a determinate sensazioni d'ascolto?

Come potrebbe prevedere e/o dedurre,  da quanto misurato, che il tutto  provocherà, all'ascolto sensazioni di miglioramento o di peggioramento?

A me interessano poco le sensazioni di ascolto mie o tue, perché sono soggettive.

Interessava solo capire il principio di funzionamento..dato che viene chiamata "antirinculo"...e a me pare che abbia un funzionamento contrario.

Ho anche letto che avrebbe una funzione allo stesso tempo "accoppiante e disaccoppiante".. e quindi sarebbe utile se qualcuno (chi meglio del "perito"?) chiarisse questi aspetti misure alla mano.

Se poi vogliamo continuare a discettare di sensazioni di ascolto...il thread resta quello che è...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
contemax

Il grafico dei file digitale lo si può vedere con molti programmi

Basta confrontarlo con il file registrato in digitale con sistema al di sopra di ogni sospetto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
magocinzio
1 ora fa, apprendista ha scritto:

Ho anche letto che avrebbe una funzione allo stesso tempo "accoppiante e disaccoppiante".. e quindi sarebbe utile se qualcuno (chi meglio del "perito"?) chiarisse questi aspetti misure alla mano.

Scusa, ma si è parlato numerose volte di queste questioni, abbi pazienza... 

Una volta che si hanno anche le misure, consultabili e di pubblico dominio, cosa volete, che scenda Gesù Cristo e ci metta la sua firma? 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
apprendista
10 minuti fa, magocinzio ha scritto:

cosa volete, che scenda Gesù Cristo e ci metta la sua firma? 

Di sicuro lui non "tapperebbe la bocca agli scettici", come hai sritto tu qualche post sopra...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
magocinzio
2 ore fa, hatzidakis ha scritto:

Come potrebbe un esperto in misurazioni a qualsiasi livello,  ammesso anche un riscontro importante , correlarle a determinate sensazioni d'ascolto?

...e già!!... 🤔🤔🤔🤔... in base a cosa una minore quantità di vibrazioni spurie rilevate sul mobile potrebbe essere associata ad una maggiore pulizia del suono riprodotto???? 

Una domanda oscura e dalla risposta incerta... Direi più da psicoterapeuta che da tecnico... 

Scusa, si scherza ogni tanto, però... mamma mia!! 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
magocinzio
4 minuti fa, apprendista ha scritto:

Di sicuro lui non "tapperebbe la bocca agli scettici", come hai sritto tu qualche post sopra...

Potresti avere la fortuna di ricevere un miracolo, però... 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
apprendista

Hai detto bene...trattasi proprio di miracoli...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Arnaldo
2 ore fa, apprendista ha scritto:

viene chiamata "antirinculo".

Ma almeno sai cosa è  il rinculo?

Ragiona e portalo su un piano...come lo misuri?

Magari con un accelerometro 3 assi? perché ... dai è facile.

Le misure ci sono...sono di un ente esterno e manco queste bastano per dimostrare che qualcosa fa?

Poi la relazione causa effetto( sul suono).è ben altro.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
apprendista
38 minuti fa, Arnaldo ha scritto:

qualcosa fa?

Qualcosa fa sicuramente...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ivo Perelman
3 ore fa, Arnaldo ha scritto:

la relazione causa effetto( sul suono).è ben altro.

Per capire questa relazione va fatta una misurazione su un supporto che peggiora nettamente il suono. Si analizza il grafico e si comincia a studiare ed interpretare dov'è la differenza con i grafici di prodotti che il suono lo migliorano. È per avere un'idea più precisa. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Arnaldo

@Ivo Perelman si Ivo, ce ne sarebbero dei modi...però scusa ma a cosa servono le riviste di settore? A cosa le paghiamo a fare?😁

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
magocinzio
5 ore fa, Arnaldo ha scritto:

Le misure ci sono...sono di un ente esterno e manco queste bastano per dimostrare che qualcosa fa?

Nel dubbio ti puoi fare un Boombox di LG... Risolvi tutti i problemi, misure o non misure... 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
mikefr

Ma quello che mi sono sempre chiesto è perché non ci hanno pensato i costruttori di diffusori....mah....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
cactus_atomo

@mikefr in realtà l'idea originale era di un fabbricante i diffusori, che la abbandonò per motivi di costo. il tu ragionamento dovrebbe valer per tutti gli accessori, basi, piedini, cavi, mat, ecc ecc. io sotto e mie thiel, in luogo delle punte originali, ho preferito le soundcare e potrei dire che non capiso perché i costruttori non adottino questa soluzione  che rende assai più agevole lo spostamento dei diffusori

p della serie mai ave una idea fuori dal coo o te la contstano a priori pechè nuova

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
hatzidakis
21 ore fa, magocinzio ha scritto:

...e già!!... 🤔🤔🤔🤔... in base a cosa una minore quantità di vibrazioni spurie rilevate sul mobile potrebbe essere associata ad una maggiore pulizia del suono riprodotto???? 

 Sembra valere, per qualsiasi dispositivo accessorio, e non soltanto, che ad un miglior riscontro alle misure, non consegua automaticamente una migliore qualità all'ascolto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
mikefr
1 ora fa, cactus_atomo ha scritto:

mikefr in realtà l'idea originale era di un fabbricante i diffusori, che la abbandonò per motivi di costo. il tu ragionamento dovrebbe valer per tutti gli accessori, basi, piedini, cavi, mat, ecc ecc. io sotto e mie thiel, in luogo delle punte originali, ho preferito le soundcare e potrei dire che non capiso perché i costruttori non adottino questa soluzione  che rende assai più agevole lo spostamento dei diffusori

p della serie mai ave una idea fuori dal coo o te la contstano a priori pechè nuova

Mah,se la cosa fosse veramente valida ti pare che una Avalo,Magigo,Wilson,e chi più ne ha più ne metta,costruttori che fanno quel po po diffusori di un certo costo,fare quelle basi inciderebbe non più di tanto sul costo finale?Non credo proprio...L'esempio che hai fatto sulle punte che usi non vedo come possa essere paragonato alle basi,tu le hai messe per comodità di spostamento non perché hai avuto un miglioramento,il costruttore mica pensa che vai spostando qua e la i suoi diffusori?Eheheh.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    291.573
    Discussioni Totali
    6.236.773
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club: la nuova casa di Videohifi.com
Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con sede legale e operativa nell’Incubatore certificato Campania NewSteel in Napoli via Coroglio 57/d e codice fiscale 07710391215.

Powered by K-Tribes.

Follow us