Jump to content
Melius Club

magocinzio

Base antirinculo per diffusori "Extrema Voice" by Di Prinzio

Recommended Posts

cactus_atomo

so che ce ne sono di differenti misure, ma per i dati esatti chedi a di prinzio

Share this post


Link to post
Share on other sites
magocinzio
Chiedo a chi le ha già provate: è previsto un modello solo oppure due o più differenti con formati e capacità di sostegno diversi?

Solo per capire se si adattano a speaker da pavimento anche medio-grandi (sino a 60-80 kg) o se possono reggere accoppiamenti anche con diffusori più pesanti (150 kg e oltre ad esempio).

 


 

Credo che la versione definitiva preveda diverse grandezze, ma per il peso, visti i materiali, non credo ci siano problemi comunque :

Mino le aveva sotto un paio di Kharma veramente grosse, a occhio 150-200 kg. l'una, senza alcun problema.

 

Pasq

Share this post


Link to post
Share on other sites
maverick

non credo che , visti i materiali e le dimensioni, ci possano essere problemi di "peso da reggere", .. ogni componente è in metallo più che robusto.

Ovvio che solo Di Prinzio potrà dare eventualmente un limite superiore, .. ma credo sarà molto, .. molto alto ... e sufficiente praticamente per tutti i diffusori "normali" in commercio.

Share this post


Link to post
Share on other sites
magocinzio

Esatto!

 

Pasq

Share this post


Link to post
Share on other sites
Suonatore

Voglia di provarle sempre più alta!

Share this post


Link to post
Share on other sites
getto

Una domanda

Qualcuno le ha provate con le Magneplanar?

Share this post


Link to post
Share on other sites
spersanti276
Una domanda

Qualcuno le ha provate con le Magneplanar?

 

Personalmente credo che con le Maggie non servano a nulla.

Proverei invece con gli innumerevoli progetti che ne migliorano la rigidità complessiva.

Share this post


Link to post
Share on other sites
getto

Le 3.7 con la base ovale come le mie non hanno la possibilità di usare punte, non ci sono proprio i fori, per questo guardo con interesse a queste basi.

Magari Mino potrà aggiungere commenti ulteriori se ritiene siano anche utili per smorzare le vibrazioni. Certo non essendoci altoparlanti nel senso tradizionale le cose sono un po' diverse

Share this post


Link to post
Share on other sites
magocinzio
Le 3.7 con la base ovale come le mie non hanno la possibilità di usare punte, non ci sono proprio i fori, per questo guardo con interesse a queste basi.

Magari Mino potrà aggiungere commenti ulteriori se ritiene siano anche utili per smorzare le vibrazioni. Certo non essendoci altoparlanti nel senso tradizionale le cose sono un po' diverse

 


 

... Chissà che l'effetto non sia ancora più marcato rispetto a quello ottenuto con gli altoparlanti dinamici (o, scherzetto della fisica, la resa addirittura peggiori...) : gli altoparlanti isodinamici sono diversi da quelli tradizionali, ma la direzione del moto della membrana è lo stesso. Poi, se penso a quelle povere staffette, spacciate per basi, in dotazione dalla Magnepan...

In questo caso avrei molta curiosità di provare, e come primo step, chiamerei Mino per uno scambio di opinioni-consigli...

 

Pasq

Share this post


Link to post
Share on other sites
antonio_caponetto

Non ho trovato sul sito nemmeno una foto di queste "basi", o indicazioni sul prezzo. L'unico modo per vederle è quanto meno recarsi presso Di Prinzio?

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
ernesto62

Si può dire il prezzo di queste basi? Inoltre volevo chiedere se gli stand appoggiati sulla base vanno con le solite punte a corredo degli stessi stand. Una domanda però me la faccio sull' altezza dei 5 cm ; Non si va a modificare troppo l' altezza del Tweeter in linea all' orecchio come voleva il progettista? Infine ,le basi che misure hanno come larghezza e profondità? Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites
magocinzio

Alcune foto le ho postate nel primo e nel secondo post... Forse Leoncino ne ha inserite altre. Le mie foto si riferiscono alla base 30 x 40.

Non ci sono ancora informazioni perché la base sarà presentata, per quello che ne so, alla mostra "Sintonie".

Riguardo alle dimensioni bisognerà vedere quali Mino ha deciso di produrre nella versione definitiva, ovviamente per poterle adattare a diffusori aventi diversa impronta a terra.

Riguardo all'installazione, ho sempre visto Mino accoppiare il diffusore direttamente sulla base, senza interposizione di altre punte : dunque elimini quelle in dotazione e inserisci la base, per una variazione di livello di 2-3 cm...

 

Pasq

Share this post


Link to post
Share on other sites
magocinzio

Prezzi dai 4-500 in su, ma è meglio aspettare la versione definitiva...

 

Pasq

Share this post


Link to post
Share on other sites
M.B.
Si può dire il prezzo di queste basi? Inoltre volevo chiedere se gli stand appoggiati sulla base vanno con le solite punte a corredo degli stessi stand. Una domanda però me la faccio sull' altezza dei 5 cm ; Non si va a modificare troppo l' altezza del Tweeter in linea all' orecchio come voleva il progettista? Infine ,le basi che misure hanno come larghezza e profondità? Grazie

 

Stiamo parlando di 5 cm, ma anche fossero 10 in gamma alta non ci sono sostanziali differenze. Il progettista non può sapere se tu sei alto un metro e mezzo oppure due metri. Così pure se ascolti seduto su una poltrona o un tatami...

Share this post


Link to post
Share on other sites
ernesto62

Grazie a tutti . Quindi , prendendo il.mio caso che ho degli stand della music tools per i diffusori Proac One SC per il giusto ultilizzo della base antirinculo ,questa ultima va' sul pavimento e poi ci si poggia sopra lo stand con il diffusore sopra? Inoltre lo stand che va posizionato sopra la base non ha bisogno di punte, giusto? E infine sulla base dello stand music tools lascerei ( come attualmente) il Blue tak che incolla lo stand al diffusore. Scusate se mi dilungo e descrivo terra terra ma vorrei capire al 100% l' esatto utilizzo

Share this post


Link to post
Share on other sites
maverick

esatto

Share this post


Link to post
Share on other sites
ernesto62
esatto

 

;) Grazie. Gentilissimo

Share this post


Link to post
Share on other sites
magocinzio
Grazie a tutti . Quindi , prendendo il.mio caso che ho degli stand della music tools per i diffusori Proac One SC per il giusto ultilizzo della base antirinculo ,questa ultima va' sul pavimento e poi ci si poggia sopra lo stand con il diffusore sopra? Inoltre lo stand che va posizionato sopra la base non ha bisogno di punte, giusto? E infine sulla base dello stand music tools lascerei ( come attualmente) il Blue tak che incolla lo stand al diffusore. Scusate se mi dilungo e descrivo terra terra ma vorrei capire al 100% l' esatto utilizzo

 


 

Io proverei, in base alla fattibilità, a :

 

1) togliere la base inferiore dei music tools e sostituirla con la piastra superiore, opportunamente forata, delle Extrema voice (come ho fatto io)

2) imbullonare la base dei music tools con la piastra superiore delle Extrema Voice

3) fissare, se non fosse possibile operare come indicato ai punti 1 o 2, la base dei music tools e la piastra superiore delle Extrema Voice con del blue tack

 

In ogni caso, le Proac one SC al massimo delle loro possibilità, garantito...

 

 

Pasq

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
M.B.

Francamente, vedo il tutto laborioso e anche piuttosto inutile.

Se la base fa il suo dovere - e non lo metto in dubbio - basta porre tra la base e lo stand del diffusore un foglio di materiale resiliente (neoprene da 1-2mm di spessore) e questo basta e avanza... ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites
ernesto62

Avete ragione entrambi. Quella di sostituire direttamente la base dei.music tools con quella della Extrema sarebbe tecnicamente la migliore cosa , ma allo stesso tempo è veramente complicato. Quindi facendo il punto.... Bisognerebbe tagliare la base metallica , il che ,ci vorrebbe un fabbro e che faccia il lavoro in maniera precisa da garantire un lavoro pulito e lineare da non compromettere la tenuta in piano . In questo caso ha ragione magocinzio a garantire la migliore resa possibile , ovviamente sulla via teorica e molto molto probabile anche ( ovviamente) pratica per le performance. Invece il pensiero di Massimo Bianco è quello che viene più logico cercando di cogliere capra e cavoli ( praticità d' uso- risultati sonori) . Proprio su questo punto , perdonatemi se non sono molto serrato , ma il neoprene non è un discaccoppiante?

Share this post


Link to post
Share on other sites
magocinzio
Avete ragione entrambi. Quella di sostituire direttamente la base dei.music tools con quella della Extrema sarebbe tecnicamente la migliore cosa , ma allo stesso tempo è veramente complicato. Quindi facendo il punto.... Bisognerebbe tagliare la base metallica , il che ,ci vorrebbe un fabbro e che faccia il lavoro in maniera precisa da garantire un lavoro pulito e lineare da non compromettere la tenuta in piano . In questo caso ha ragione magocinzio a garantire la migliore resa possibile , ovviamente sulla via teorica e molto molto probabile anche ( ovviamente) pratica per le performance. Invece il pensiero di Massimo Bianco è quello che viene più logico cercando di cogliere capra e cavoli ( praticità d' uso- risultati sonori) . Proprio su questo punto , perdonatemi se non sono molto serrato , ma il neoprene non è un discaccoppiante?

Ernesto, pensavo che la base inferiore dei music tools fosse avvitata : in quel caso sarebbe stato semplice. In ogni caso lascia stare i sistemi disaccoppianti sui diffusori : semplicemente non funzionano, per motivi tecnici e soprattutto perché ce lo dice la prova d'ascolto. Ho fatto vari tentativi per tanti anni, non sono mai arrivato a risultati pienamente soddisfacenti.Non ho la preparazione dell'ing. Majandi, ma le orecchie ce le ho buone, e sistemi concettualmente opposti, applicati ai diffusori, danno risultati chiari e sovrapponibili all'ascolto: è facile delineare le caratteristiche sonore di uno e dell'altro. Puoi cercare su questo thread la mia prova a confronto tra la base Di Prinzio e il sistema disaccoppiante Townshend, che costa 4 volte la base e perde clamorosamente sempre e su tutti i parametri... Perciò ti sconsiglio anche il foglio di neoprene, certo, provare non costa nulla e non è detto che mischiando tecniche diverse tu non ottenga, nel tuo specifico sistema, risultati notevoli, il consiglio potrebbe anche funzionare in particolari installazioni come fine tuning, però...Manterrei una coerenza concettuale e fisserei lo stand, anche solo con del blue tack, per evitare che saltelli impercettibilmente sulla base, un po' come fanno i subwoofer sul pavimento : gli altoparlanti creano tante vibrazioni indesiderate e queste vanno "fermate"... Sappiamo tutti, inoltre, che i dettagli sono importanti, qui parliamo di microvibrazioni degli altoparlanti, non di teorie strampalate, e dopo aver speso diversi bigliettoni da 100, cercherei di trovare il modo di avere la massima resa... Pasq

Share this post


Link to post
Share on other sites
ernesto62

Vi ringrazio Massimo e Pasquale ( se ho intuito il tuo nome) ;) direi che la soluzione Blue talk sia la più pratica e con relativa facilità realizzativa .

Share this post


Link to post
Share on other sites
magocinzio

Però... A pensarci bene... Un sottile foglio di neoprene, in fase di istallazione, lo proverei, in alternativa al blue tack..

Fermo restando tutto ciò che ho affermato sul disaccoppiamento dei diffusori, il consiglio di Massimo lo considererei...

Le vie dell'hi-fi sono infinite... :-)

 

Pasq

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ivo Perelman

 Qualcuno ha provato a farle in DIY? Con delle basi in faggio https://www.bricolegnostore.it/compensati-lamellari-listellati-mdf-multistrati-tranciati/pannelli-lamellare-monostrato-e-a-tre-strati-in-varie-essenze/fogli-interi-lamellare-monostrato-e-a-tre-strati/lamellare-monostrato-in-faggio.html

fatte tagliare su misura per i diffusori e con il solco per le sfere di acciaio. Per diffusori leggeri, fino a 20 kg, dovrebbero essere sufficienti.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
magocinzio

Beh, l'originale è in alluminio aeronautico, mi sembra.. E il materiale non è casuale, ma aiuta a dissipare le vibrazioni..

Poi le mie sono grigio spazzolato.

 

Pasq

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ivo Perelman

Le  punte sono in tutti i materiali possibili ed in tutte le forme. Dal legno al metallo pieno passando per quelle con i buchi trasversali. L'importante nel nostro caso è il progetto, che sembra funzionare meglio delle punte con la sfera interna delle Omicron e delle Gregitek. Oppure questi, che mi pare siano alla base dell'idea

http://www.symposiumusa.com/rollerblocks.html

http://www.symposiumusa.com/HDSE.html

queste le più simili a quelle italiane http://www.symposiumusa.com/rbjr.html

e queste le top di gamma ed invitano a diffidare dai cloni, presumibilmente cinesi

http://www.symposiumusa.com/g3.html

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
magocinzio

Non mi riferisco alle punte, mi riferisco alle piastre..

 

Pasq

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ivo Perelman

I prodotti Symposion hanno alla base un'idea simile. L'energia si scarica sulla pallina ecc. Non sono punte.

Resta l'originalità del progetto piastre

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

  • Statistiche Forum

    292606
    Total Topics
    6331181
    Total Posts

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy Policy