Vai al contenuto

Morpho

Problema integrato Technics

Messaggi raccomandati

Morpho

Salve, un amico ha ricevuto da un conoscente un Technics SU-80xx, modello credo economico di inizio anni '80, ma per le sue esigenze più che sufficiente.

Per qualche anno lo ha utilizzato, senza problemi, abbinato alle casse di un compatto, quando ha provato a collegarci un paio di diffusori Hi-Fi l'amplificatore ha iniziato a manifestare problemi.

Per procedere con un'altra prova e sentire con le mie orecchie, ho portato un paio di Indiana Line da scaffale e in pratica è impossibile regolare il volume, in qualsiasi posizione si trovi il potenziometro esce un suono fortissimo e con fruscii insopportabili, addirittura con la manopola a zero sembra quasi la si sia girata al contrario (al massimo).

Il problema potrebbe sembrare simile a quello che si manifesta quando sono da pulire i contatti ma, per la mia esperienza, innalzato all'ennesima potenza, considerato il rumore che viene generato.

Però a non tornare è il fatto che non si riesca in alcun modo a regolare il volume, inoltre con le casse del compatto il problema non si presenta (ok, saranno una ciofeca, ma le Indiana Line non sono certo impossibili).

Da cosa potrebbe dipendere?

Grazie.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
smile

Semplice: NON È POSSIBILE.

Dio solo sa cosa ha/avete combinato/collegato e come.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Morpho

:D No, dai, fino a collegare due diffusori ci arriviamo :D anche perché ritornando alle Sony del compattone il problema non si presenta :-?

Forse ho esagerato nella descrizione, comunque per il momento inizieremo con il pulire i contatti.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
multioktav

non è un problema di diffusori

attenzione a non collegare una sorgente ad alto livello,cd radio tape,all'ingresso phono.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
corrado
Semplice: NON È POSSIBILE.

Dio solo sa cosa ha/avete combinato/collegato e come.
Quotone!

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
TheoTks

8077 ? 8088 ? 8055 ? altri ?

 

non sono mica tutti uguali,

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
cactus_atomo
in questi casi occorre controllare tutto, anche le banalità, pure persone esperte spesso fanno errori di sbaglio banali, ma talmente banali che neppur ci si pensa
Procediamo passo passo.
Indica dove hai collegato all'ampli casse e sorgente (che so lettore su cd o aux, casse su speaker a , ecc ecc).E' Prova a descrivere esatamente tutooquelle che è collegato, come e dove

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
poeta_m1

Occhio a collegare diffusori ad un amplificatore che presenta un guasto/problema, se per qualche ragione tira fuori DC dai morsetti di uscita, ti può friggere i tweeter.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
corrado
Occhio a collegare diffusori ad un amplificatore che presenta un guasto/problema, se per qualche ragione tira fuori DC dai morsetti di uscita, ti può friggere i tweeter.

Il filtro del tweeter ha un condensatore in serie, e la continua NON passa.Semmai può cuocere i woofer.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
pserci
....cut cut...Semmai può cuocere i woofer.

 

E ti paresse poco?   :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
corrado
....cut cut...Semmai può cuocere i woofer.
E ti paresse poco?   :)Era solo una precisazione sull'inesattezza scritta da poeta_m1.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
parehouse

Un paio di anni fa andai a collegare un pioneer 8500 a casa di un amico. Da subito un sacco di scariche e schiopettii. Reso al proprietario disse che era impossibile e che da lui era perfetto

Quindi andò lui a fare il collegamento ma

nulla. Ed era logico perché io avevo controllato con cura tutto. Mi sembra un caso simile

i diffusori del mio amico erano delle hpm110 nate per funzionare con un 8500. Non so quali fossero quelle del proprietario che sosteneva andassero bene

bho

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
smile

Ragazzi...

il diffusore è un carico passivo...
non può che restituire quello che riceve...
il problema sta altrove...
altro che "nate per funzionare"...
ci manca solo un ritorno medioevale a queste baggianate psicotiche... e poi ciao.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
poeta_m1
Ragazzi...
il diffusore è un carico passivo...
non può che restituire quello che riceve...
il problema sta altrove...
altro che "nate per funzionare"...
ci manca solo un ritorno medioevale a queste baggianate psicotiche... e poi ciao.
+1

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
sebalele

È un hobby colmo di eresia, in questo modo tutti possono parlare e propagandare nuovi credo quotidiani

La forza e , purtroppo , il punto debole della democrazia .

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
nickbyte
Occhio a collegare diffusori ad un amplificatore che presenta un guasto/problema, se per qualche ragione tira fuori DC dai morsetti di uscita, ti può friggere i tweeter.

Il filtro del tweeter ha un condensatore in serie, e la continua NON passa.Semmai può cuocere i woofer.

@-)  @-)  @-) @-) @-)

vallo a raccontare ai tw delle mie AR 3a e 2ax che nonostante il C in serie sono passati a miglior vita ...

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
corrado

Si ma la continua se incontra un condensatore in serie non passa. Si sarà guastato x qualche altro motivo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
pserci

La continua no, ma la botta dell'impulso prima che il condensatore si carichi si. E basta quello

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    282.333
    Discussioni Totali
    5.877.762
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club: la nuova casa di Videohifi.com
Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con sede legale e operativa nell’Incubatore certificato Campania NewSteel in Napoli via Coroglio 57/d e codice fiscale 07710391215.

Powered by K-Tribes.

Follow us

×