Vai al contenuto

maui_76

A proposito di Terminazioni a Banana: questa mi è nuova...

Messaggi raccomandati

maui_76
Buondì a Tutti!

Leggendo (per passatempo) in rete un manuale d'uso di un finale di potenza di un noto Brand produttore di elettroniche (evito di fare nomi per evidenti ragioni...), mi sono imbattuto nella seguente frase:

"I connettori dei diffusori accettano cavi spellati, terminali ad anello aperto e terminali di tipo "banana" (eccetto che per la Comunità Europea dove il loro uso non è consentito)."

Cioè.... ma veramente??????    @-)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
maui_76
Ma pensa te....

Non è il mio caso, perché non ne faccio uso.... ma una cosa che in teoria dovrebbe garantire maggiore sicurezza in un sistema hi-fi, per motivi che non sto nemmeno ad elencare.... che fanno....? La bannano!!! :D:D

Assurdo....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
FabioSabbatini

Scritto qualche anno fa.....ecco perché fanno la Brexit, finalmente si è capito!

 

https://forums.linn.co.uk/bb/showthread.php?tid=4147

 

Manufacturers only fit binding posts and BFA connectors because banana plugs are illegal in europe because it fits the UNSHUTTERED live pin in euro mains sockets. Bear in mind that the pesky morons in Brussels are trying to force the UK to accept dangerous euro plugs and sockets as the approved euro standard.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
cactus_atomo

in realtà i produttori di elettroniche e diffusori hanno adottato il detto italico "fatta la legge trovato l'inganno" i loro terminali apparentemente non accettano banane, ma basta rimuovere un cappuccetto di plastica da connettori et voilà la banana si può utilizzare.

ps gli inglesi non dovrebbero parlare, prima dell'ingresso nella ue nessun prodotto elettrico inglese dalla lampada da tavolo alla lavastoviglie, aveva il covo di rete terminato con una spina, era l'utente che doveva provvedere. E l'industria inglese cercò di bloccare la normativa ue, che imponeva la terminazione dei cavi, dicendo che la competitività dell'industria elettronica inglese dipendeva dai cavi non terminati. Anche dopo la Brexit, se vorranno vendere in europa..no banane

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Sull'argomento banane non accettiamo lezioni da nessuno, UE o Uk...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
Sull'argomento banane non accettiamo lezioni da nessuno, UE o Uk...
Massimi esperti mondiali, insuperabili.

:D

 

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
maui_76
Il fatto che non mi spiego è come mai molti Marchi importino regolarmente dall'estero cavi di potenza già terminati, poi li distribuiscano a tutti i negozi e alla fine arrivino nelle case dei consumatori... con tanto di marchio CE che ne attesta la regolarità.

Passi pure il fatto della vendita delle banane "sciolte": in questo caso, nessuno dice che debbano essere usate esclusivamente per terminare cavi di potenza.... potrebbero essere utilizzate per altri impieghi in campo elettrico/elettronico senza alcun impedimento....

Ma che io vada a comprare un prodotto che, di fatto, in EU è "illegale" e lo compro con tanto di scontrino fiscale, garanzia eccetera, beh... questo è assurdo.... a prescindere dal fatto che i produttori di amplificatori adattino i propri binding post all'utilizzo delle banane.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
bungalow bill

E le terminazioni tipo " forcella " sono consentite ?

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
cactus_atomo

le terminazioni a banana sono vietate sulle elettroniche e sui diffusori, ma per il resto sono regolari, Credo che alla base ci sia un problema di passo, ossia la possibilità di un collegamento con la presa elettrica a muro, prossimo passo vietare le dita  :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Quindi dietro alla Brexit più che la finanza internazionale potrebbe esserci la lobby delle banane, pagata da gente come Naim...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
cactus_atomo

ma, anche, uscendo, non potranno vendere in europa, se gli basta il mercato interno

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
maui_76
Quindi dietro alla Brexit più che la finanza internazionale potrebbe esserci la lobby delle banane, pagata da gente come Naim...

 

Come diceva il buon Banana Joe: le banane c'entrano sempre! :D

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
MAXXI

Molto meglio il buon Belafonte quando cantava "Banana boat" , un successo mondiale ;) e senza alcuna restrizione , nemmeno razzista del tempo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
lkesound
Non ci posso credere...  =)) =)) =))

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
meridian

Le bananine non mi sono mai piaciute, mi danno la sensazione di lasco e poco affidabile, oltre ad avere diametri molto variabili ed essere più delicate e soggette a potenziali schiacciamenti e deformazioni. Tutti i miei cavi di potenza sono forcelle - forcelle, e quando li guardo sul web o negli annunci, verifico che abbiano le terminazioni a forcella. Ci sono ampli che non li accettano , avendo le protezioni in plastica che coprono la parte Metallica, e senza foro in testa . . .

 

Saluti , Dario

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
gsxf65

Sono le vecchie entry DM 3/7

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
maui_76

Tempo fa quando presi i Nordost di potenza dovetti aspettare che il negozio me li facesse personalizzare direttamente dal produttore in USA con le terminazioni a forcella ambo i lati, su mia specifica appunto (le banane da 4mm non sono mai state adatte al mio ampli e ai miei diffusori: scivolano fuori dai binding post), poiché in magazzino c'era la sola disponibilità di terminazioni a banana.

 

Questo il classico esempio di quanto siamo "sensibili" alle leggi.... e non credo solo in Italia....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Paranoid.Android
in realtà i produttori di elettroniche e diffusori hanno adottato il detto italico "fatta la legge trovato l'inganno" i loro terminali apparentemente non accettano banane, ma basta rimuovere un cappuccetto di plastica da connettori et voilà la banana si può utilizzare.

Non è sempre così nel mio VT100 acquistato in UK i fori per le banane sono chiusi da sfere di metallo inamovibili (come quelle dei cuscinetti) messe dal produttore . 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
MAXXI
in realtà i produttori di elettroniche e diffusori hanno adottato il detto italico "fatta la legge trovato l'inganno" i loro terminali apparentemente non accettano banane, ma basta rimuovere un cappuccetto di plastica da connettori et voilà la banana si può utilizzare.

Non è sempre così nel mio VT100 acquistato in UK i fori per le banane sono chiusi da sfere di metallo inamovibili (come quelle dei cuscinetti) messe dal produttore . 
magari un bel colpo di trapano.....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Paranoid.Android

Ci avevo pensato ma è impossibile forare una sferetta di acciaio la spingerei più in profondità danneggiando il connettore. L'unica soluzione sarebbe tagliare la parte terminale danneggiandolo comunque. La fregatura è stata studiata bene.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
luglio2

buongiorno a tutti; con riferimento alla sferetta, hai provato con un colpetto secco di martello? Magari è solo "forzata" in sede. Un colpetto, non una mazzata....... Antonio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    286.899
    Discussioni Totali
    6.051.788
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club: la nuova casa di Videohifi.com
Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con sede legale e operativa nell’Incubatore certificato Campania NewSteel in Napoli via Coroglio 57/d e codice fiscale 07710391215.

Powered by K-Tribes.

Follow us

×

Informazione Importante

Privacy Policy