Vai al contenuto

Centowatt

Alla fine ho preso l'Astell&Kern AK 70

Messaggi raccomandati

Centowatt


Allora, appena arrivato a casa, scartato e ascoltato fino alle 2 di notte, poi e` morta la batteria. Sono forse alla decima ora di ascolto, ma non resisto alla tentazione di condividere le prime impressioni, anche e soprattutto confrontandolo con il predecessore AK Jr.
In pochissime parole, fin da subito si sente che suona apprezzabilmente meglio dell'AK JR, che comunque aveva gia` soddisfatto le mie aspettative, quanto meglio ve lo diro` tra qualche giorno, per adesso appare evidente il miglior distinguo degli strumenti ed un migliore controllo sulla musica "incasinata" tipo AC/DC, fantastico sulle voci femminili (Lentogodendo e` da ascoltare all'infinito).

Venendo alle cose che mi hanno portato a cambiare l'AK JR (per avere un paramentro in piu`, considerate che sono un gran rompiscatole e non mi accontento facilmente):

- Display: certo, non e` un bel 5" Full HD ma e` un po` piu` grande, la risoluzione e` decisamente buona e si vedono bene le miniature delle copertine (cosa che con l'AK JR non era cosi` immediata)

- Touchscreen: questo mi soddisfa, unito al sw molto piu` veloce, risponde bene al tocco

- Menu`: la velocita` dei menu` dell'AK70 e` buona, nel JR si notava qualche leggero lag

- Performance generali: pur mancando la USB 3.0, il sw e` decisamente piu` veloce e si utilizza bene

- I metadati vengono letti bene, con il JR qualche problemino lo avevo avuto

- Il body e` pazzesco, bellissimo, un piccolo gioiello! E la rotella del volume ti fa` sentire la qualita` sotto ai polpastrelli

- Solitamente le connessioni in questi dispositivi non sono il massimo, ma personalmente non ho avuto il benche` minimo problema ne` con la wifi e ne` con il bluetooth

- Ha la funzione Search, secondo me utilissima quando si hanno in memoria centinaia e centinaia di album e artisti!


Qualche piccola nota dolente arriva dalla mancanza di una usb type-c (ieri sera per caricare 60GB di musica ho impiegato quasi due ore), alla batteria che penso non riusciro` a farci piu` di 5/6 ore, ed anche alla carica esageratamente lenta (collegato alla usb del pc ha impiegato tipo 8 ore da carica zero! La prossima volta provero` con il caricabatterie del telefonino).


Comunque, dando il giusto peso ai vari aspetti, il giudizio al momento e` positivo, anzi molto molto positivo.
Per adesso sto usando una in-ear Sennheiser IE80 ed i risultati sonici sono fantastici! La gamma e` ben riprodotta, con i bassi presenti e controllati, gli alti mai fastidiosi ed una media giusta. L'AK JR non era mai fastidioso, ma con l'AK70 quando devi spegnere, ti dispiace, tanto e` piacevole l'ascolto, inoltre pur con i limiti delle in-ear, si ha meno la sensazione della "musica in testa". Mi riservo di ascoltare qualche decina di ore in piu` e dare modo al lettore di rodarsi, prima di esprimere ulteriori impressioni.

Ho voluto scrivere questo post e vorrei continuare a tenerlo vivo, per provare ad aiutare quanti si trovano o si troveranno a dover decidere cosa acquistare. Personalmente ho incontrato grosse difficolta` nella scelta del nuovo lettore principalmente per l'impossibilita` di una prova sul campo, per cui giu` a fare le pulci ai video su youtube, piuttosto che sui forum di mezzo mondo.
Devo riconoscere che la recensione di Dario Vitalini di Audiogamma su Youtube:

mi ha aiutato non poco, ed anche la sua grandissima disponibilita` a rispondere onestamente ai miei quesiti ha pesato in modo determinante sulla scelta finale.

Seguiranno ulteriori impressioni, intanto sono a disposizione per rispondere ad eventuali domande ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
MAXXI

Non rientra fra i prodotti per me indispensabili dato che , pur amando moltissimo l'ascolto in cuffia , sono solito farlo comodamente nella poltrona del salotto vicino all'impianto dove posso spaziare su sorgenti , dac e amplicuffia a volontà , ma ho avuto l'occasione di ascoltarlo per bene all' Auditorium Parco della Musica di Roma in una presentazione di Audiogamma al completo di lettori , ampli e cuffie. Concordo su quanto hai scritto avendolo ascoltato con una cuffia della Final di livello elevato e a volumi sostenuti. Ottimo con jazz e pop di qualità

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
BEST-GROOVE

uso un paio di Ipod moddati a 240 gb e per me non li cambierei con nulla al mondo pur non essendo un affezionato mac.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Illbegood

Se solo avesse avuto due slot microsd e non avesse i problemi che molti lamentano nell'uso con bluetooth sarebbe mio... io punto al Kann, non vedo l'ora di provarlo a Monaco.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Centowatt
uso un paio di Ipod moddati a 240 gb e per me non li cambierei con nulla al mondo pur non essendo un affezionato mac.
Opinione da rispettare
Se solo avesse avuto due slot microsd e non avesse i problemi che molti lamentano nell'uso con bluetooth sarebbe mio... io punto al Kann, non vedo l'ora di provarlo a Monaco.
Sono d'accordo, il secondo slot microSD farebbe comodo, invece con il bluetooth (Cabasse Stream Source, Smartphone e automobile) zero problemi zero.

 

Kann sulla carta sembra un gran bel prodotto ma costa piu` del doppio, per cui non paragonabili

 

;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
marillion
Se solo avesse avuto due slot microsd e non avesse i problemi che molti lamentano nell'uso con bluetooth sarebbe mio... io punto al Kann, non vedo l'ora di provarlo a Monaco.

 

 

Distruggerai anche il Kann. Ne sono certo :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Illbegood
Se solo avesse avuto due slot microsd e non avesse i problemi che molti lamentano nell'uso con bluetooth sarebbe mio... io punto al Kann, non vedo l'ora di provarlo a Monaco.

 

 

Distruggerai anche il Kann. Ne sono certo :D

 

Ahahha se avrà bugs e difetti imperdonabili contaci! :-D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Centowatt

AGGIORNAMENTO:

 

Con il caricabatterie standard del telefonino (non quelli a carica veloce da 2A), ha completato la ricarica in scarse 3 accettabilissime ore!

 

*EDIT*: Fatte le prime ricariche la durata della batteria sta aumentando un po`, tra qualche giorno vi diro` qualcosa di piu` preciso.

;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
djansia

Scusa ma hai scritto 5/6 ore di ascolto come durata e circa 3 ore di ricarica e lo trovi accettabile? Un'altra domanda, la durata è riferita al puro ascolto come riproduttore, niente wifi o altri particolari utilizzi?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Centowatt
Scusa ma hai scritto 5/6 ore di ascolto come durata e circa 3 ore di ricarica e lo trovi accettabile? Un'altra domanda, la durata è riferita al puro ascolto come riproduttore, niente wifi o altri particolari utilizzi?

 

Giusto, ho editato il mio post, questa volta e` durata circa 8 ore ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
MAXXI

Sull 'ultimo numero di AR c'è la prova del fratello maggiore AK320 ma del costo stellare di 2300 euro , e non è il top di gamma........ :D .

Spendere cifre del genere mi sembra francamente assurdo dato che già con l 'AK70 si ha un ascolto di prima classe.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Centowatt
Sull 'ultimo numero di AR c'è la prova del fratello maggiore AK320 ma del costo stellare di 2300 euro , e non è il top di gamma........ :D .

Spendere cifre del genere mi sembra francamente assurdo dato che già con l 'AK70 si ha un ascolto di prima classe.

 

Mai dire mai, sappiamo che il "feticismo" non conosce limiti, pero` sono assolutamente d'accordo con te!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
MCnerone
Sull 'ultimo numero di AR c'è la prova del fratello maggiore AK320 ma del costo stellare di 2300 euro , e non è il top di gamma........ :D .

Spendere cifre del genere mi sembra francamente assurdo dato che già con l 'AK70 si ha un ascolto di prima classe.

 

Mai dire mai, sappiamo che il "feticismo" non conosce limiti, pero` sono assolutamente d'accordo con te!

 

Scusa, che c'entra il feticismo?

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
MCnerone
Sull 'ultimo numero di AR c'è la prova del fratello maggiore AK320 ma del costo stellare di 2300 euro , e non è il top di gamma........ :D .

Spendere cifre del genere mi sembra francamente assurdo dato che già con l 'AK70 si ha un ascolto di prima classe.

E che ne sai, magari chi ha l'ak320 reputa l'ak70 una cagata "stellare".

Visto che tu sei appassionato di auto e di Alfa, e come se prendessi una Giulia entry level, e giudicherei chi prende una QV un pomposo feticista, tanto, ragionando con la tua misura, anche la base ha un viaggiare in prima classe, o no?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
gigi60

Io ho un AK 380 ed e' un gran bel sentire.

L' anno scorso,o 2 anni fa, a Monaco avevo provato nel loro stand con calma
AK 100,120,240 e 380 con la stessa cuffia e con gli stessi brani ad alta risoluzione che c'erano nei lettori
e c'era una bella differenza tra di loro,anche il prezzo ovviamente.

Ak 100II e 120II erano molto buoni,ma confrontati con 240 e 380 un po' esili,freddi e meno naturali
Passato al 240 era molto meglio,più' naturale ed il 380 ancora un gradino sopra il 240

Questi nuovi non li ho mai ascoltati

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
gigi60

Facendo uno stupido paragone,e con il primo marchio che mi viene in mente paragonerei la differenza in termini sonori,

il 100 e 120 a 2 ottimi integrati Accuphase,
il 240 al finale A 70 ed il 380 ai finali mono A 200

Questi accuphase li ho sentiti tutti e quindi so anche la differenze di questi apparecchi,non al 100% perché' non provati a casa mia

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
BEST-GROOVE
Scusa ma hai scritto 5/6 ore di ascolto come durata e circa 3 ore di ricarica e lo trovi accettabile? Un'altra domanda, la durata è riferita al puro ascolto come riproduttore, niente wifi o altri particolari utilizzi?
Giusto, ho editato il mio post, questa volta e` durata circa 8 ore ;)perché consuma così tanto .........o meglio perché dura così poco la batteria? 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
2slow4u
perché consuma così tanto .........o meglio perché dura così poco la batteria? 

Perche' e' un microbo, e lo e' di conseguenza la batteria.

L'autonomia e il singolo slot uSD sono gli elementi per cui non l'ho mai preso piu' di tanto in considerazione.

Col nuovo Kann, hanno praticamente invertito la rotta, ma ultimamente ho speso troppi soldi, quindi non ci devo pensare. :D

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
BEST-GROOVE
l'autonomia per me è la cosa più importante, se devo caricarlo ogni giorno torniamo ai tempi dei primi cellulari.....non da assolutamente un senso di libertà ma una autentica scocciatura    >:D<

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Centowatt
Scusa, che c'entra il feticismo?
Feticismo in senso buono, cioe` a molti piace avere le cose anche solo per il gusto del possesso, senza avere un riscontro pratico di una qualita` migliore. Non mi sembra di dire un'eresia.
E che ne sai, magari chi ha l'ak320 reputa l'ak70 una cagata "stellare".Visto che tu sei appassionato di auto e di Alfa, e come se prendessi una Giulia entry level, e giudicherei chi prende una QV un pomposo feticista, tanto, ragionando con la tua misura, anche la base ha un viaggiare in prima classe, o no?
Conosciamo la curva di cresctita esponenziale dei prodotti in relazione alla qualita` percepita, senza dubbio l'AK380 suonera` quel 10% (20%? 30%?) meglio, ma vale la pena spendere 6 volte tanto? Le risposte sono tutte valide, e` assolutamente soggettivo, io dico no ma perche` per me 4000€ sono tantissimi, se guadagnassi 500.000€ netti all'anno probabilmente la risposta per quanto mi riguarda diventerebbe si ;)
perché consuma così tanto .........o meglio perché dura così poco la batteria? 

Perche' e' un microbo, e lo e' di conseguenza la batteria.

L'autonomia e il singolo slot uSD sono gli elementi per cui non l'ho mai preso piu' di tanto in considerazione.

Col nuovo Kann, hanno praticamente invertito la rotta, ma ultimamente ho speso troppi soldi, quindi non ci devo pensare. :D

Qualche dato piu` preciso, a volume medio alto consuma il 12/13% di batteria ogni ora per cui parliamo di 8 ore di autonomia. Per quando mi riguarda, ascoltandolo circa 2 ore al giorno, per me va benissimo ricaricarlo ogni 3/4 giorni.

 

Per il resto si, e` abbastanza piccolino, e` ovvio che avrei preferito un display 5" QHD e almeno due slot microSD ma sono caratteristiche che non hanno neanche i lettori da 4000€. Magari la cosa poteva essere compensata se fosse stato comandabile con un'app via smartphone.

l'autonomia per me è la cosa più importante, se devo caricarlo ogni giorno torniamo ai tempi dei primi cellulari.....non da assolutamente un senso di libertà ma una autentica scocciatura    >:D<
Non esageriamo, 8 ore di autonomia mi sembrano piuttosto allineate al resto del mercato

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
MCnerone
Scusa, che c'entra il feticismo?
Feticismo in senso buono, cioe` a molti piace avere le cose anche solo per il gusto del possesso, senza avere un riscontro pratico di una qualita` migliore. Non mi sembra di dire un'eresia.
E che ne sai, magari chi ha l'ak320 reputa l'ak70 una cagata "stellare".Visto che tu sei appassionato di auto e di Alfa, e come se prendessi una Giulia entry level, e giudicherei chi prende una QV un pomposo feticista, tanto, ragionando con la tua misura, anche la base ha un viaggiare in prima classe, o no?
Conosciamo la curva di cresctita esponenziale dei prodotti in relazione alla qualita` percepita, senza dubbio l'AK380 suonera` quel 10% (20%? 30%?) meglio, ma vale la pena spendere 6 volte tanto? Le risposte sono tutte valide, e` assolutamente soggettivo, io dico no ma perche` per me 4000€ sono tantissimi, se guadagnassi 500.000€ netti all'anno probabilmente la risposta per quanto mi riguarda diventerebbe si ;)
perché consuma così tanto .........o meglio perché dura così poco la batteria? 

Perche' e' un microbo, e lo e' di conseguenza la batteria.

L'autonomia e il singolo slot uSD sono gli elementi per cui non l'ho mai preso piu' di tanto in considerazione.

Col nuovo Kann, hanno praticamente invertito la rotta, ma ultimamente ho speso troppi soldi, quindi non ci devo pensare. :D

Qualche dato piu` preciso, a volume medio alto consuma il 12/13% di batteria ogni ora per cui parliamo di 8 ore di autonomia. Per quando mi riguarda, ascoltandolo circa 2 ore al giorno, per me va benissimo ricaricarlo ogni 3/4 giorni.

 

Per il resto si, e` abbastanza piccolino, e` ovvio che avrei preferito un display 5" QHD e almeno due slot microSD ma sono caratteristiche che non hanno neanche i lettori da 4000€. Magari la cosa poteva essere compensata se fosse stato comandabile con un'app via smartphone.

l'autonomia per me è la cosa più importante, se devo caricarlo ogni giorno torniamo ai tempi dei primi cellulari.....non da assolutamente un senso di libertà ma una autentica scocciatura    >:D<
Non esageriamo, 8 ore di autonomia mi sembrano piuttosto allineate al resto del mercatoQuindi, tu che hai preso l'entry level, sei il furbo della situazione, chi ha preso il modello Top, è un feticista perché non sapendo stabilire quanto sia migliore dell'entry level, ha solo buttato i suoi soldi.Ottimo, mi sembra un punto di vista su cui ragionare...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Centowatt
Quindi, tu che hai preso l'entry level, sei il furbo della situazione, chi ha preso il modello Top, è un feticista perché non sapendo stabilire quanto sia migliore dell'entry level, ha solo buttato i suoi soldi.Ottimo, mi sembra un punto di vista su cui ragionare...
Mi sembrava di aver scritto in un italiano comprensibile ma evidentemente mi sbagliavo. Riprovo.

Ti risulta che in giro, oltre a tanti che comprano riuscendo ad apprezzare i prodotti, c'e` un sacco di gente che compra cose solo per il gusto di averlo il prodotto? Bene, queste ultime le definisco simpaticamente "feticisti" della cosa. Ti porto qualche esempio, un mio amico ha comprato la nuova BMW Serie 5, quasi 80.000€, lavora a 3 km da casa, con la macchina ci fa 8000 km l'anno e non gli interessa di conoscere tutte le funzioni del sistema di bordo. Questo lo definisco un "feticista". Mia moglie ha l'iPhone 7 e lo usa per telefonare, whatsapp e FB, lo ha comprato principalmente perche` le piace l'oggetto.

Tra quelli che prendono il top, ci sara` chi lo fa perche` apprezza le qualita` e chi lo fa per il gusto di avere una cosa, non ci sono furbi e fessi, solo persone differenti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
MAXXI
Sull 'ultimo numero di AR c'è la prova del fratello maggiore AK320 ma del costo stellare di 2300 euro , e non è il top di gamma........ :D .

Spendere cifre del genere mi sembra francamente assurdo dato che già con l 'AK70 si ha un ascolto di prima classe.

E che ne sai, magari chi ha l'ak320 reputa l'ak70 una cagata "stellare".

Visto che tu sei appassionato di auto e di Alfa, e come se prendessi una Giulia entry level, e giudicherei chi prende una QV un pomposo feticista, tanto, ragionando con la tua misura, anche la base ha un viaggiare in prima classe, o no?

 


 

giudicassi non giudicherei..... ;) .Il paragone che hai scelto non regge assolutamente e la parola "feticismo" non l'ho mai citata. Di Giulia fra l'entry level e l' estrema sportiva ormai hai solo l'imbarazzo della scelta. Personalmente mi appagherei con una Turbobenzina da 200 CV e ce n'è d'avanzo per tutti.... ;) e....a prezzi congrui proprio come l AK70 che non è precisamente economico ma ci si può ancor stare e l'ho pure detto.

 

Ah , fra AK70 e AK320 c'è un abbondante rapporto 1:3 come prezzi , mentre fra ta TB da 200 CV e quella da 510 il rapporto è solo 1:2 , vuoi mettere ? :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
BEST-GROOVE

Non esageriamo, 8 ore di autonomia mi sembrano piuttosto allineate al resto del mercato

non so cosa consumano gli attuali lettori ma tempo fa vendetti un Creative proprio per la scarsa autonomia della batteria (forse 10 ore)  mi costringeva a ricaricarlo quando, nei weekend, l'ascoltavo più di sempre; da qui con sommo dispiacere in quanto la batteria non era removibile come nel Creative, presi usato un ipod da 160 gb (poi moddato a 240gb)   e ascoltandolo giornalmente sia in auto collegato all'ingresso aux della autoradio sia al rientro a casa o nei week-end se faccio qualcosa, mi dimentico di caricarlo al punto che, soddisfattissimo ne presi usato un secondo come assist.

 Per me passare dalle attuali 30 e più a 8 misere ore essendo ben abituato significherebbe martellarsi ripetutamente i cabasisi.   martello2.gif

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
MCnerone
Quindi, tu che hai preso l'entry level, sei il furbo della situazione, chi ha preso il modello Top, è un feticista perché non sapendo stabilire quanto sia migliore dell'entry level, ha solo buttato i suoi soldi.Ottimo, mi sembra un punto di vista su cui ragionare...
Mi sembrava di aver scritto in un italiano comprensibile ma evidentemente mi sbagliavo. Riprovo.

Ti risulta che in giro, oltre a tanti che comprano riuscendo ad apprezzare i prodotti, c'e` un sacco di gente che compra cose solo per il gusto di averlo il prodotto? Bene, queste ultime le definisco simpaticamente "feticisti" della cosa. Ti porto qualche esempio, un mio amico ha comprato la nuova BMW Serie 5, quasi 80.000€, lavora a 3 km da casa, con la macchina ci fa 8000 km l'anno e non gli interessa di conoscere tutte le funzioni del sistema di bordo. Questo lo definisco un "feticista". Mia moglie ha l'iPhone 7 e lo usa per telefonare, whatsapp e FB, lo ha comprato principalmente perche` le piace l'oggetto.

Tra quelli che prendono il top, ci sara` chi lo fa perche` apprezza le qualita` e chi lo fa per il gusto di avere una cosa, non ci sono furbi e fessi, solo persone differenti.

Stiamo parlando degli Astell e le presunte differenze tra gli entry e i top level tutto il resto non mi interessa ed è off topic...non so, magari il tuo amico ha comprato la BMW perché aveva bisogno di costi, magari voleva viaggiare sicuro.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
MCnerone
Sull 'ultimo numero di AR c'è la prova del fratello maggiore AK320 ma del costo stellare di 2300 euro , e non è il top di gamma........ :D .

Spendere cifre del genere mi sembra francamente assurdo dato che già con l 'AK70 si ha un ascolto di prima classe.

E che ne sai, magari chi ha l'ak320 reputa l'ak70 una cagata "stellare".

Visto che tu sei appassionato di auto e di Alfa, e come se prendessi una Giulia entry level, e giudicherei chi prende una QV un pomposo feticista, tanto, ragionando con la tua misura, anche la base ha un viaggiare in prima classe, o no?

 


 

giudicassi non giudicherei..... ;) .Il paragone che hai scelto non regge assolutamente e la parola "feticismo" non l'ho mai citata. Di Giulia fra l'entry level e l' estrema sportiva ormai hai solo l'imbarazzo della scelta. Personalmente mi appagherei con una Turbobenzina da 200 CV e ce n'è d'avanzo per tutti.... ;) e....a prezzi congrui proprio come l AK70 che non è precisamente economico ma ci si può ancor stare e l'ho pure detto.

 

Ah , fra AK70 e AK320 c'è un abbondante rapporto 1:3 come prezzi , mentre fra ta TB da 200 CV e quella da 510 il rapporto è solo 1:2 , vuoi mettere ? :D

Lascia stare il fatto che ci si possa accontentare dell'entry level, ma di base, non é il rapporto 1-2 o 1-5 prezzo/prestazioni ad essere importante, ma che ci sono delle differenze è questo chiaro, sia che parliamo di un dap che di un auto.

Come fai a stabilire che va bene che la qv costi più del doppio della base, e lo accetti, mentre non accetti il divario tra il k70 ed il top di gamma Astell?

 

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
MCnerone

Non esageriamo, 8 ore di autonomia mi sembrano piuttosto allineate al resto del mercato

non so cosa consumano gli attuali lettori ma tempo fa vendetti un Creative proprio per la scarsa autonomia della batteria (forse 10 ore)  mi costringeva a ricaricarlo quando, nei weekend, l'ascoltavo più di sempre; da qui con sommo dispiacere in quanto la batteria non era removibile come nel Creative, presi usato un ipod da 160 gb (poi moddato a 240gb)   e ascoltandolo giornalmente sia in auto collegato all'ingresso aux della autoradio sia al rientro a casa o nei week-end se faccio qualcosa, mi dimentico di caricarlo al punto che, soddisfattissimo ne presi usato un secondo come assist.

 Per me passare dalle attuali 30 e più a 8 misere ore essendo ben abituato significherebbe martellarsi ripetutamente i cabasisi.   martello2.gif


Quasi tutti viaggiano su queste durate, se aggiungi lo smanettamento continuo e l'utilizzo dello schermo e del Wi-Fi, scendi ben oltre le 8 ore.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
MCnerone
Sull 'ultimo numero di AR c'è la prova del fratello maggiore AK320 ma del costo stellare di 2300 euro , e non è il top di gamma........ :D .

Spendere cifre del genere mi sembra francamente assurdo dato che già con l 'AK70 si ha un ascolto di prima classe.

E che ne sai, magari chi ha l'ak320 reputa l'ak70 una cagata "stellare".

Visto che tu sei appassionato di auto e di Alfa, e come se prendessi una Giulia entry level, e giudicherei chi prende una QV un pomposo feticista, tanto, ragionando con la tua misura, anche la base ha un viaggiare in prima classe, o no?

 


 

giudicassi non giudicherei..... ;) .Il paragone che hai scelto non regge assolutamente e la parola "feticismo" non l'ho mai citata. Di Giulia fra l'entry level e l' estrema sportiva ormai hai solo l'imbarazzo della scelta. Personalmente mi appagherei con una Turbobenzina da 200 CV e ce n'è d'avanzo per tutti.... ;) e....a prezzi congrui proprio come l AK70 che non è precisamente economico ma ci si può ancor stare e l'ho pure detto.

 

Ah , fra AK70 e AK320 c'è un abbondante rapporto 1:3 come prezzi , mentre fra ta TB da 200 CV e quella da 510 il rapporto è solo 1:2 , vuoi mettere ? :D

 


Dicendo che è "assurdo" spendere queste cifre, hai già giudicato...il bello è che non si guarda nemmeno a cosa offre il lettore, le prestazioni e qualsiasi aspetto puramente tecnico, ma si giudica a prescindere, costa tanto, allora è ingiustificato.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
MAXXI

Dato che vuoi avere l'ultima parola tu , te la lascio volentieri......tanto non mi interessa né il 320 né la Giulia QV :D =))

 

 

E poi smettila di mettermi in bocca parole o concetti che non ho espresso a chiare parole vedi il tuo virgolettato "assurdo". Ho parlato di prezzi congrui che è tutt'altra cosa.

 

CHIUDO

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
MCnerone
Dato che vuoi avere l'ultima parola tu , te la lascio volentieri......tanto non mi interessa né il 320 né la Giulia QV :D =))

 

 

E poi smettila di mettermi in bocca parole o concetti che non ho espresso a chiare parole vedi il tuo virgolettato "assurdo". Ho parlato di prezzi congrui che è tutt'altra cosa.

 

CHIUDO

 


Il concetto è espresso benissimo ed in modo inequivocabile, cito:

 

"Spendere cifre del genere mi sembra francamente assurdo dato che già con l 'AK70 si ha un ascolto di prima classe."

 

A questo punto, visto che consigli di prendere il numero di Audio Review, voglio vedere se i bravi recensori considerano assurdo investire in un lettore del genere, magari poi scopro che anche un cavo da 2000€ è assurdo, e perché no, un lettore da 10000€, cosa mai mi potrà far sentire che uno da 1000€ non fa?

È così, potremmo continuare all'infinito, perché poi se vogliamo dirla tutta, anche una cassa di legno con 3 altoparlanti da 100€ venduta al prezzo di un auto, è una gran presa per il cu....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    282.520
    Discussioni Totali
    5.883.013
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club: la nuova casa di Videohifi.com
Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con sede legale e operativa nell’Incubatore certificato Campania NewSteel in Napoli via Coroglio 57/d e codice fiscale 07710391215.

Powered by K-Tribes.

Follow us

×