Vai al contenuto

Ospite stlupi

Alimentatore Lineare Audiophonics per Rapsberry

Messaggi raccomandati

Mariett

ero intenzionato anche io all'aquisto, mi fa un po' specie pagare l'alimentatore più di processore, circuiti, dac e case messi insieme :D

non ho ancora trovato pareri informati che giustifichino la spesa rispetto ad un tradizionale alimentatore, mentre invece è facile trovare misure e test dove viene dimostrato che non porta alcun miglioramento cambiare alimentatore o addirittura usare delle batterie.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
ero intenzionato anche io all'aquisto, mi fa un po' specie pagare l'alimentatore più di processore, circuiti, dac e case messi insieme :D
non ho ancora trovato pareri informati che giustifichino la spesa rispetto ad un tradizionale alimentatore, mentre invece è facile trovare misure e test dove viene dimostrato che non porta alcun miglioramento cambiare alimentatore o addirittura usare delle batterie.

A parte le misure elettriche che non sempre corrispondono alla resa percepita anche io ho lo stesso dubbio, tra l'altro per completare l'opera andrebbe anche considerato che per ottenere il massimo dall' alimentatore lineare si dovrebbe poi dotarlo di un buon cavo di alimentazione (IEC -Schuko, cavo schermato) e di un buon cavo usb A usb micro verso il raspi arrivando a spendere tranquillamente ca. 200 euro ovvero il doppio del raspi +dac.
Per questo motivo chiedevo se qualcuno lo aveva provato e quali eventuali miglioramenti aveva trovato, se insomma la spesa vale la resa.
Attendiamo che qualcuno ci illumini !!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
tarmac

feci la comparazione raspino vs futro ( thin client ) con volumio ,  vinse  il futro ( con boot da chiavetta usb )

 

ps. prova effettuata con stesso alimentatore lineare ( uscita variabile ) , quindi non credo sia l'alimentazione il tallone d 'Achille del raspino ma l'uscita usb.........

 

mi piacerebbe fare la controprova con  scheda berry digi + , bypassando l'usb

 

https://www.hifiberry.com/build/documentation/configuring-volumio/

 

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

quell alimentatore è molto simile al mio.... stesso trafo e stesso integrato lt 1083. Il mio è senza case e prese l ho pagato 19 dollari+ 9 di spedizione

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
feci la comparazione raspino vs futro ( thin client ) con volumio ,  vinse  il futro ( con boot da chiavetta usb )

 

ps. prova effettuata con stesso alimentatore lineare ( uscita variabile ) , quindi non credo sia l'alimentazione il tallone d 'Achille del raspino ma l'uscita usb.........

 

mi piacerebbe fare la controprova con  scheda berry digi + , bypassando l'usb

 

https://www.hifiberry.com/build/documentation/configuring-volumio/

 

 

Io ho la scheda dac I2S Hifiberry Dac + Pro montata direttamente sul raspy  quindi non ho il problema della porta usb (il link che hai postato è relativi alla vecchia versione di Volumio).
Sarebbe utile la prova fatta da qualcuno che si trova in una configurazione simile per capire se l'alimentatore lineare fa e quanto la differenza.

quell alimentatore è molto simile al mio.... stesso trafo e stesso integrato lt 1083. Il mio è senza case e prese l ho pagato 19 dollari+ 9 di spedizione
preso dove ? hai un link da darmi dove trovarlo, grazie.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Da zhufan sulla baia .com

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
Da zhufan sulla baia .com

 

Ho cercato ma ora ha solo già assemblati e un 25VA viene sui 70$ se poi ci aggiungi tasse e dazi più o meno siamo sullo stesso prezzo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Si hai ragione ho riguardato anch io. Prova a scrivergli una mail quando l ho preso io avevo acquistato il 15 va (il 25 non lo aveva su e bay) chiedendo se sarebbe stato sufficente per fornire 2.5a lui mi ha prontamente risposto che mi sarebbe servito il 25va e mi avrebbe spedito quello senza extracosti.Fortunatamente non mi avevano fatto pagare tasse e dazi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Rigurdando però quello che hai postato mi sembra meglio curato... poi a livello audio non so se i 4 condensatori anzichè uno sortiscano grandi differenze.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
Rigurdando però quello che hai postato mi sembra meglio curato... poi a livello audio non so se i 4 condensatori anzichè uno sortiscano grandi differenze.

 

A parte dove acquistare cosa mi puoi dire sui miglioramenti che hai avuto passando dalla switching alla lineare ?

Che cavo di alimentazione hai messo sul tuo alimentatore  e che cavo per collegarlo al raspy ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Lo swiching non l ho mai avuto e provato.

Non mi sono fatto troppe paturnie sui cavi di alimenrazione. Dal raspy al lineare ho preso un cavetto micro usb che avevo in casa dotato di una ferrite l ho tagliato e saldato all alimentatore.

La scheda dac viene alimentata direttamente dal raspy anche se inizialmente pensavo di alimentarla a parte.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Arnaldo
feci la comparazione raspino vs futro ( thin client ) con volumio ,  vinse  il futro ( con boot da chiavetta usb )

 

ps. prova effettuata con stesso alimentatore lineare ( uscita variabile ) , quindi non credo sia l'alimentazione il tallone d 'Achille del raspino ma l'uscita usb.........

 

mi piacerebbe fare la controprova con  scheda berry digi + , bypassando l'usb

 

https://www.hifiberry.com/build/documentation/configuring-volumio/

 

 

...vinse a casa tua...nel tuo impianto.

da me succede l'esatto contrario....

sarebbe carino inserire anche dove, come e perchè...oltre alle sentenze.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Comunque sul sito Audiophonics non è attualmente disponibile (indicano più di 30 gg.) quindi avrò tutto il tempo di meditare, nel frattempo sono ben accette ulteriori testimonianze.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
tarmac
feci la comparazione raspino vs futro ( thin client ) con volumio ,  vinse  il futro ( con boot da chiavetta usb )

 

ps. prova effettuata con stesso alimentatore lineare ( uscita variabile ) , quindi non credo sia l'alimentazione il tallone d 'Achille del raspino ma l'uscita usb.........

 

mi piacerebbe fare la controprova con  scheda berry digi + , bypassando l'usb

 

https://www.hifiberry.com/build/documentation/configuring-volumio/

 

 

...vinse a casa tua...nel tuo impianto.

da me succede l'esatto contrario....

sarebbe carino inserire anche dove, come e perchè...oltre alle sentenze.

futro  : apertura , dettaglio e voce ben presente sul palcoscenico

raspino  :  esatto contrario

 

il perche' ?   magari me lo puoi spiegare tu..............ti sento bello carico

 

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Savgal

Ho un pc dedicato esclusivamente alla musica con alimetazione interamente lineare. Il confronto con la stessa macchina dotata di uno switching commerciale e' impietoso, bastano pochi secondi per percepire chiaramente che l'alimentazione lineare va decisamente meglio. Che un rasberry sia sufficiente ho dei dubbi.

Sabino

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Arnaldo
feci la comparazione raspino vs futro ( thin client ) con volumio ,  vinse  il futro ( con boot da chiavetta usb )

 

ps. prova effettuata con stesso alimentatore lineare ( uscita variabile ) , quindi non credo sia l'alimentazione il tallone d 'Achille del raspino ma l'uscita usb.........

 

mi piacerebbe fare la controprova con  scheda berry digi + , bypassando l'usb

 

https://www.hifiberry.com/build/documentation/configuring-volumio/

 

 

...vinse a casa tua...nel tuo impianto.

da me succede l'esatto contrario....

sarebbe carino inserire anche dove, come e perchè...oltre alle sentenze.

futro  : apertura , dettaglio e voce ben presente sul palcoscenico

raspino  :  esatto contrario

 

il perche' ?   magari me lo puoi spiegare tu..............ti sento bello carico

 

 

sempre nel tuo impianto.... aggiungi questo al tuo post.

io mi trovo benissimo con raspberry pi 2 e volumio, non sento mancanza di dettaglio, oppure di presenza degli strumenti e/o voce.

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Arnaldo
Ho un pc dedicato esclusivamente alla musica con alimetazione interamente lineare. Il confronto con la stessa macchina dotata di uno switching commerciale e' impietoso, bastano pochi secondi per percepire chiaramente che l'alimentazione lineare va decisamente meglio. Che un rasberry sia sufficiente ho dei dubbi.Sabino
Il mio raspberry è alimentato in lineare.... un pc e un raspberry non sono poi così differenti...hanno un SO, un processore, ram....devo continuare....ma no basta va.

 

:D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Merelli87
Attenzione solo che i Raspberry non sono tutti uguali dal punto di vista dell'alimentazione.
In alcuni modelli per esempio l'alimentazione è fatta internamente da 3 regolatori lineari a 3,3V, 2,5V e 1,8V, nei modelli più economici per ridurre i consumi ci sono circuiti DC-DC switching...
Qui per esempio trovate maggiori info:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
Attenzione solo che i Raspberry non sono tutti uguali dal punto di vista dell'alimentazione.
In alcuni modelli per esempio l'alimentazione è fatta internamente da 3 regolatori lineari a 3,3V, 2,5V e 1,8V, nei modelli più economici per ridurre i consumi ci sono circuiti DC-DC switching...
Qui per esempio trovate maggiori info:
Quello è un articolo del 2015 e riguarda i vecchi modelli io ho il nuovo PI 3B ma sinceramente non so come sia realizzata la sezione di alimentazione, posto la foto se qualcuno mi sa dire di più ...

Raspberry-Pi-3-Flat-Top.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
Sul CuBox mi sono trovato bene con questo:

http://ifi-audio.com/portfolio-view/accessory-ipower/

 

Sembra un prodotto interessante, tu hai notato miglioramenti rispetto ad un normale switching ?

Sarebbe interessane se qualcuno lo avesse provato a confronto con un  alimentatore lineare.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
Qualcuno ha avuto modo di provare questo alimentatore della ZetaGi modello FT146 ?

mi sembra un bel prodotto e le recensioni sono ottime, ma é un lineare vero?

purtroppo sul forum pochi hanno conoscenze sugli alimentatori, non c´é mai dialogo sull´argomento

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Questo è quanto riportano sul loro sito: 

Alimentatori stabilizzati

L’ALIMENTATORE è lo strumento indispensabile sia per uso amatoriale che per uso professionale;
necessario all’hobbista, al tecnico ed ai laboratori scolastici.
ZETAGI produce un’ampia gamma di alimentatori stabilizzati dalle svariate caratteristiche.
I diversi modelli forniscono tensione continua stabilizzata, fissa o variabile.
Costruiti con trasformatore toroidale o con trasformatore tradizionale.
La tecnologia lineare a trasformatore li rende particolarmente adatti per impieghi di radiocomunicazione in quanto esenti da qualsiasi disturbo elettromagnetico.
Alcuni modelli sono dotati di strumenti analogici illuminati per la lettura della tensione e della corrente.
Forti di un’esperienza di produzione iniziata nel 1970, possiamo definire questi modelli: affidabili, sicuri e di qualità.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Ciao a tutti, 

sono curioso anche io di sapere se qualcuno ha avuto modo di provare raspberry, magari + hat DAC, con lo zetagi ft146. Ci sono novità a riguardo? Ovviamente valuterei anche suggerimenti riguardo buoni alimentatori lineari alternativi. 

Sto valutando l'upgrade di alimentazione del mio raspberry pi 3 + dac audiophonics ES9023 V2 TXCO. Sono orientato verso alimentazione lineare. Al momento darei meno priorità a prodotti tipo l'ifi ipower.
Vorrei alimentare direttamente il DAC, il quale ha un ingresso jst-xhp2 a 5v che poi alimenta anche il raspberry.
Al momento però mi manca l'alimentatore :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
il Carletto

Un'alimentatore lineare per un apparecchio digitale (come il Raspberry) non è automaticamente sempre meglio, soprattutto se ha un alto valore di rumore, come molti di quelli da banco più economici.

In quel caso l'iFi iPower sarebbe forse una scelta migliore.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Ho appena ordinato l'alimentatore lineare della Audiophonics che si trova al primo post dato che finalmente si è reso disponibile sul loro sito, vi terrò informati appena arriva.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Appena arrivato l'alimentatore presenta un ammaccatura sul frontale e non funziona, ora ho mandato un'email a quelli della Audiophonics speriamo che si risolva!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
GasVanTar

Come inizio non c'è male... ~X(

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    282.634
    Discussioni Totali
    5.886.213
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club: la nuova casa di Videohifi.com
Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con sede legale e operativa nell’Incubatore certificato Campania NewSteel in Napoli via Coroglio 57/d e codice fiscale 07710391215.

Powered by K-Tribes.

Follow us

×