Vai al contenuto

Ospite dipparpol

Landr - software per il mastering??!!

Messaggi raccomandati

Ospite

buonasera a tutti!! oggi sono stato bersagliato su facebook dalla pubblicità di questo software... incuriosito vado a leggere (già temevo di sapere cos'era) e poi ho avuto la conferma... io non posso crederci!! ma stiamo scherzando?? questi signori vorrebbero insinuare che un'intelligenza artificiale, che gestisce un algoritmo, possa sostituire l'orecchio umano e quindi il classico tecnico del suono/fonico che di solito si occupa del mastering finale di un disco??? io lo vedo come l'ennesima prova che purtroppo la "loudness war" imperversa e che i tentativi di andare controcorrente siano ancora troppo pochi. ovviamente ho ascoltato delle tracce masterizzate con questo software.. ebbene più che canzoni mi sembravano un insieme di rumori pompatissimi... la pubblicità del software poi non lascia alcun dubbio sul processo che subiscono le povere tracce "avrai un audio più potente ed uniforme"... già detto tutto!! ok, magari sono io che esagero...ma voi che ne pensate??!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
zampex

Dai su non è nulla di grave ;)

E' un prodotto che al massimo viene utilizzato da ragazzini con lo studio domestico o da youtuber per aggiustare l'audio dei propri filmati.
Le grandi case di produzioni non hanno bisogno di softwerini per ammazzare il master, ci pensano da sole...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
pifti

E' un software che permette di fare mastering per file da utilizzare su media a bassa qualità o per situazioni non strettamente hifi.

E' molto economico e non sostituisce di certo il mastering convenzionale.
Serve come detto per esigenze particolari o per chi non ha voglia o possibilità di spendere e necessita di una "sistemata" al proprio demo.

Al mondo, so che è difficile da capire, non ci sono solo le esigenze degli audiofili

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Io non mi definisco audiofilo... é un termine che non mi é mai piaciuto. Non sono un audiofilo, sono un semplice appassionato e ascoltatore di musica. Con le orecchie che funzionano bene. (Per ora e non so per quanto, ho giá 34 anni! :P)

Di incisioni sia belle che brutte ne ho sentite a iosa (specie di brutte, ascoltando anche metal :( ), ma queste non sono neanche brutte, a mio modesto parere sono peggio!!! Spero a questo punto che questa pratica rimanga relegata al piccolo mercato indipendente e dei dj esordienti e che non divenga una prassi nelle industrie discografiche!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
pifti

Quello lo escludere il livello è davvero bassino

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
pifti

Per le necessità commerciali sono un riferimento

Piace o non piace conta poco

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    282.382
    Discussioni Totali
    5.879.085
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club: la nuova casa di Videohifi.com
Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con sede legale e operativa nell’Incubatore certificato Campania NewSteel in Napoli via Coroglio 57/d e codice fiscale 07710391215.

Powered by K-Tribes.

Follow us

×