Vai al contenuto

°Guru°

Ugo Tognazzi

Messaggi raccomandati

°Guru°

Quali sono le prove che preferite di questo grande attore? Stasera ho rivisto "Venga a prendere il caffè da noi" =)) =)) =))

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

La tragedia di un uomo ridicolo

 

Il federale

 

La marcia su Roma

 

La voglia matta

 

Signore e signori buonanotte (episodio.)

 

Il fischio al naso

 

I mostri

 

In nome del popolo italiano

 

E tanti altri ce ne sarebbero ancora...

 

 

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
keres

La grande abbuffata...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

La stanza del vescovo. Dino Risi per un romanzo di Piero Chiara. Certamente una alchimia micidiale, ma Tognazzi interpreta il personaggio in maniera esemplare. Merito certamente di Risi che ne seppe assecondare la vocazione cinica ed il suo punto di vista bonario ed amorale.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
PietroPDP

Ovviamente come se fosse antani e con scappellamento a destra :) ...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
analogico_09
Quali sono le prove che preferite di questo grande attore? Stasera ho rivisto "Venga a prendere il caffè da noi" =)) =)) =))
Superesorbitantesplosivostrepitoso!!!!!

 

Tognazzi il mio attore italiano preferito dei tempi d'oro del nostro cinema... per me "inclassificabile", era comico, e tragico , una cosa strana e rara che aveva lui in maniera particolare e fortemente distintiva: la sua comicità aveva sempre qualcosa di tragico e la sua tragedia qualcosa di comico... che non vuol dire essere tragicomici...

 

La Grande abbuffata già citata (sommo caploavoro) e sempre di Ferreri L'Ape regina e La Donna scimmia...

 

e si ritglia una parte secondaria ma strepitosa nel bellissimo film di Pietrangeli, Io la conoscevo bene ... giganteggia con attori del calibro di Manfredi e E. M. Salerno...

 

 

 

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
°Guru°

Questa sera "La tragedia di un uomo ridicolo", di Bertolucci.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
°Guru°
Quali sono le prove che preferite di questo grande attore? Stasera ho rivisto "Venga a prendere il caffè da noi" =)) =)) =))

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
analogico_09

Le sorelle Tettamanzi, gioia, amori e grandi pranzi! ....

:x:D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Bizio

Da profano, perché non ho certo la cultura di analogico, non mi è mai piaciuto. Forse perché non mi era simpatico "a pelle", mi dava l'impressione di voler essere sempre sopra le righe, sia come uomo che come attore.

Adoravo Mastroianni perché era esattamente l'opposto: una persona con un low profile adorabile che sapeva trasformarsi in un attore impareggiabile.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
analogico_09
Da profano, perché non ho certo la cultura di analogico, non mi è mai piaciuto. Forse perché non mi era simpatico "a pelle", mi dava l'impressione di voler essere sempre sopra le righe, sia come uomo che come attore.Adoravo Mastroianni perché era esattamente l'opposto: una persona con un low profile adorabile che sapeva trasformarsi in un attore impareggiabile.
Su queste cose è una questione di chimica, e rispetto la tua legittima, non di cultura, grazie cmq per l'apprezzamento. ;)

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
maverick

il federale

"buca" ...... "buca con acqua" 
=)) =))

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
bungalow bill

La marcia su Roma , comunque grande attore adattabile a mille parti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Riusciva ad essere porco senza essere un maiale.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
analogico_09
Riusciva ad essere porco senza essere un maiale.
Un "aforisma" degno di Oscar Wilde (questo è Tognazzi)

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Addirittura ... :\"> :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Nell'Italia degli anni sessanta, la televisione partori' un duo di successo. La compostezza reverenziale di Vianello diluiva l'esuberanza di Tognazzi in una coppia scenica che sublimava l'idea di spalla comica. Tognazzi non era un prodotto televisivo, l'intuizione fu quella di affiancargli l'ironia anglosassone di Raimondo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
analogico_09
Addirittura ... :\"> :)

 

E' la verità... ;) Interessante anche quello che dici della coppia Vianello/Tognazzi.., da bambino erano la cosa che più aspettavo con ansia sull'unico canale televisivo in b. e n. "Admiral" in grado tuttavia di intrattenere serenamente le belle famigliole italiane del boom economico... :D quando l'ansia alienante e nevrotica dello "zapping" era ben di là da venire... questa si, la vera "bestia feroce!" :o3 :))

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Ricordo il triangolo in alto nello schermo che lampeggiando (chiaramente nelle due sfumature di grigio) ti avvertiva che sul secondo canale iniziava l'alternativa. :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
tappodiferro
Ricordo il triangolo in alto nello schermo che lampeggiando (chiaramente nelle due sfumature di grigio) ti avvertiva che sul secondo canale iniziava l'alternativa. :)

 

Oggi appaiono bei tempi, ma forse era già allora uno stimolo allo zapping.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
LaVoceElettrica

Ricordo che Tognazzi lanciò l'idea di fondare il Partito Socialista Aristocratico.

Ci vedeva lungo e assai lontano.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Eh eh eh ...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
GianGastone

Vogliamo i colonnelli

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
CONVERGENT

La vita agra di Lizzani e l'episodio di alta infedelta' dove Ugo e' nei panni di un allevatore parmense che si gioca la bella moglie (Michele Mercier) in una nottata di poker furioso...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
°Guru°

X_X

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
La vita agra di Lizzani e l'episodio di alta infedelta' dove Ugo e' nei panni di un allevatore parmense che si gioca la bella moglie (Michele Mercier) in una nottata di poker furioso...

 


 

Ah già! Ecco come invece noi italiani rispettiamo le donne!

 


 

 

Prova a divorziare, poi mi dici.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
analogico_09
La vita agra di Lizzani e l'episodio di alta infedelta' dove Ugo e' nei panni di un allevatore parmense che si gioca la bella moglie (Michele Mercier) in una nottata di poker furioso...

Ah già! Ecco come invece noi italiani rispettiamo le donne!

Prova a divorziare, poi mi dici.L'unica ragione per la quale resto (in)felicemente ammogliato... :))

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
analogico_09

Il grandissimo Marco Ferreri riserva una breve ma straordinaria particina a Tognazzi in uno dei suoi film più strani e grotteschi, interpratato da Marcello Mastroianni... Break Up-L'uomo dei cinque palloni. Molto bello

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
radiola1

Quasi mai mi ha deluso, ma per me è e resterà sempre il conte Raffaello Mascetti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    282.450
    Discussioni Totali
    5.881.149
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club: la nuova casa di Videohifi.com
Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con sede legale e operativa nell’Incubatore certificato Campania NewSteel in Napoli via Coroglio 57/d e codice fiscale 07710391215.

Powered by K-Tribes.

Follow us

×