Vai al contenuto

Ospite pino

Klipsch Heritage con Woofer da 15'' con cosa le amplificate,o avete amplificate ?

Messaggi raccomandati

maxraff

Ma sicuro, non ci penso neanche a cambiare qualcosa, e quando sarà il momento di venderlo (visto che non lo spedirò) valuterà con le sue orecchie se la richiesta vale la pena o meno

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
nizzo

@eduardo  Ti ringrazio per il tuo parere, come sempre utile e circostanziato !  Buoni ascolti !!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
maxatzori

Buon giorno ,

Ravvivo questa discussione portando la mia recente esperienza sull'amplificazione  amplificazione delle Cornwall III.

Fino a poco tempo fa le amplificavo con un Rega Brio  da 50 W a ss (recente ,il modello 2017) che dava soddisfazioni in gamma medio alta ma che non riusciva a tenere a bada il woofer ,probabilmente il fatto che mi serva un po di volume per ascoltare in 55m2 non aiutava il piccolo Rega . 

Ho da poco acquistato un Unison Research unico 100 ,come tutti sapete un ibrido con le valvole sul pre e 180 W sul finale a mosfet .

Stupendo , suono rotondo ,molto musicale e delicato ma soprattutto i bassi sotto controllo chiari e ben definiti . 

Ora sto un po combattendo con il posizionamento dei diffusori per affinare il tutto ma il risultato raggiunto è ,per le mie orecchie ed esigenze,di grande livello.

Saluti e buona musica 

Max

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Otto von Ubert Steiner

Interessante esperienza. Anch'io sostengo che quei diffusori vogliano molti watt, specialmente nel tuo caso visto che l'ambiente d'ascolto è ampio. Non mi è chiaro invece perché tu stia combattendo con il posizionamento! Ci ha già pensato il colonnello, in fase di progetto: vanno contro la parete di fondo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
maxatzori

@Otto von Ubert Steiner come consigliato nel manuale ,vedi ultimo punto di seguito,sto sperimentando...

per ora mi piacciono molto negli angoli con toe in verso il punto d'ascolto, ma anche lontane dagli angoli e pareti non sono male ( sempre con toe in) . 

Continuo a sperimentare... troverò la quadratura 

PLACEMENT

Your Klipsch Heritage loudspeakers will perform well in a vari-

ety of locations but best results will be achieved using the fol-

lowing general guidelines:

• Place on a common wall 6 to 15 feet apart.

• Position them equidistant from the back wall.

• Heresy: Equidistant height above the floor with the high

frequency drivers at seated ear height if wall or cabinet

mounted.

• Angle speakers toward the listener and even with or

forward of any adjacent obstructions.

• Placing them near a corner or wall provides the greatest

amount of bass while moving the speakers away from

room boundaries reduces bass energy.

• Asymmetrical placement of a pair of speakers from

adjacent side walls can smooth room-induced bass

unevenness.

• Experiment with the above guidelines to suit your taste and

to compensate for your room's acoustic characteristics.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ClasseA

Ciao a tutti. Ho letto con attenzione tutti i contributi di questo interessante thread.

Rispondo brevemente su posizionamento e amplificazione, fornendo la mia esperienza. Da non molto sono passato finalmente alla serie Klipsch heritage. Con grande soddisfazione. Non ho ancora fornito mini recensione perché credo si debbano maturare bene le idee, ma provvederò.

Dunque le mie Cornwall III le posiziono in angolo, con toe in solo accennato.

Le amplifico con integrato Mcintosh ma 2275, push pull classe ab di kt88 ( circa 75 watt massimi per canale).

Alcune considerazioni: premesso che quando becchi l'accoppiata ampli cassa giusta, le casse suonano bene comunque posizionate, ho notato che la posizione in angolo non solo è praticissima ma è quella che ( nel mio ambiente medio piccolo) consente ascolti ottimamente bilanciati già a basso livello. E anche a livelli medi, cioè già disinvolti, ma non da molestia della quiete pubblica, il tutto rimane a posto. A posto in base ai miei gusti intendiamoci: cioè basso possente, esteso, corposo, cioccolatoso ( mi fermo con gli aggettivi, d'accordo) dallo smorzamento naturale ( ovvero non troppo smorzato) medie e alte frequenze mai, dico mai sopra le righe. Scopro l'acqua calda a dire che Mcintosh-Klipsch fanno un'accoppiata mondiale. Dunque non scopro niente ma lo ribadisco per il ma 2275. Liquidità e morbidezza sui medio alti spaventosamente buona. Oltre le più rosee aspettative. 

Vi porto un esempio, concerto per pianoforte e orchestra n.2 di Rachmaninoff direzione Dorati, vinile: mai ascoltata in casa mia una resa della grande orchestra così buona e convincente, con mancanza di stress nella riproduzione degli archi e nella riproduzione dei passaggi più acuti e percussivi del pianoforte.

Per quanto riguarda la riproduzione dei contrabbassi e degli altri strumenti orchestrali dal suono più grave, è inutile dilungarsi: la maggior parte dei minidiffusori ma anche degli altoparlanti da pavimento non si avvicinano neppure alla resa fornita dal 38 cm klipsch.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    285.673
    Discussioni Totali
    5.995.150
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club: la nuova casa di Videohifi.com
Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con sede legale e operativa nell’Incubatore certificato Campania NewSteel in Napoli via Coroglio 57/d e codice fiscale 07710391215.

Powered by K-Tribes.

Follow us

×