Vai al contenuto
  • Annunci

    • K-Tribes Team

      Problemi di login?   31/12/2017

      Scrivici usando il tasto [Contatti] in alto sulla destra.
robyroadster

stilo per shure v15iii

Messaggi raccomandati

robyroadster

Salve a tutti,

ho una shure v15iii con il,catilever rotto regalatami e pensavo di comperare un catilever Jico e ho trovato

 

VN35HE neoSAS/S $211.00

 

VN35 neoSAS/R $412.00

 

Penso visto che arriva dal Giappone che al prezzo vada aggiunto un 30% di spese doganali, cosa dite ne vale la pena?

Qualcuno ha esperienza in merito?

 

Va accoppiata ad un braccio leggero tipo sme 3009 che mi pare sia a bassa massa oppure la posso posso montare anche su bracci di massa media?

 

Ho un gyrodec son sme 309 con benz h2.0 con un po di ore alle spalle,

Un klimo Beorde con braccio Brillant da 13 pollici con audiotechnica atocc9III in buone codizioni,

Un rega planar 3 con elys 2 con poche ore d'uso

 

Potrei prendere un secondo braccio sme a bassa massa 3009 o III e con relativa basetta per il Gyrodec o montala sul klimo.

 

Secondo voi ne vale la pena?

 

Il klimo con l'audiotechnica atocc9III ha poco corpo rispetto alla combinazione Gyrodec mentre il calore del Gyrodec mi pare si compensi con la delicatezza dell'audiotecnica, Con la shure secondo voi come andrebbe il klimo?

 

Grazie per gli eventuali commenti.

 

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
robyroadster

Dalla Francia si pagano dazi?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ab1058

Se non è ancora uscita dalla comunità europea....no. :D

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
robyroadster

Ho fatto il passo....con il VN35HE neo SAS/S.

In una mail mi hanno scritto che la spediranno in un paio di giorni mentre in un'altra in 2 settimane.

 

In un forum estero un utente scriveva,che tra rubino e zaffiro non avvertiva alcuna differenza.

 

La Jico mi ha scritto

 

"

The neoSAS/S and neoSAS/R styli both utilize our Super Analogue Stylus tip profile. The difference is in the construction of the cantilever. Technically speaking, both sapphire and ruby are composed of Corundum, or Aluminum Oxide (AL2O3). The difference is that the ruby cantilever utilizes 4 facets that taper toward the diamond stylus, reducing the moving mass.

 

The sonic effect is that the ruby cantilever affords faster transients and has a slightly higher mechanical resonance, resulting in improved definition in the low frequency range and higher resolution of detail in the upper frequency range. While the neoSAS/R is technically more advanced, some users prefer the sapphire cantilever for certain listening applications and others prefer the ruby.

 

"

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
velociraptor
Se non è ancora uscita dalla comunità europea....no. :D

=)) =)) =))

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ediate
Ho fatto il passo....con il VN35HE neo SAS/S.

In una mail mi hanno scritto che la spediranno in un paio di giorni mentre in un'altra in 2 settimane.

 

In un forum estero un utente scriveva,che tra rubino e zaffiro non avvertiva alcuna differenza.

 

La Jico mi ha scritto

 

"

The neoSAS/S and neoSAS/R styli both utilize our Super Analogue Stylus tip profile. The difference is in the construction of the cantilever. Technically speaking, both sapphire and ruby are composed of Corundum, or Aluminum Oxide (AL2O3). The difference is that the ruby cantilever utilizes 4 facets that taper toward the diamond stylus, reducing the moving mass.

 

The sonic effect is that the ruby cantilever affords faster transients and has a slightly higher mechanical resonance, resulting in improved definition in the low frequency range and higher resolution of detail in the upper frequency range. While the neoSAS/R is technically more advanced, some users prefer the sapphire cantilever for certain listening applications and others prefer the ruby.

 

"

 

Complimenti. Preparati a pagare un 30% in più, tra dazio e dogana; a me fecero pagare anche dazio e dogana sulla spedizione, non solo sull'oggetto. Purtroppo è il prezzo salato da corrispondere per avere gli ottimi Jico...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Pimpinotto

Complimenti. Preparati a pagare un 30% in più, tra dazio e dogana; a me fecero pagare anche dazio e dogana sulla spedizione, non solo sull'oggetto. Purtroppo è il prezzo salato da corrispondere per avere gli ottimi Jico...I dazi doganali dovrebbero essere sempre su costo oggetto + costo spedizione (così mi disse anche una impiegata Fed.Ex, quando, molti anni fa, mi 'spolparono' per lo sdoganamento di un Marantz SLT12, aggiudicatomi su e-bay, che, vista la delicatezza dell'oggetto,  mi feci spedire dagli USA tramite una spedizione FedEx che costava 250 dollari). 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Member_0045

Confermo, se ho ben capito dovrebbe essere IVA calcolata su costo totale (quindi costo oggetto + spedizione) ed un 4% di dazi doganali calcolati nella stessa maniera... acquistare fuori UE deve proprio valerne la pena, il caso degli stili Jico è uno di questi.

Rispetto ad anni fa i prezzi Jico, ahimé, sono parecchio aumentati: ricordo quando ne presi uno per la Shure III, da quando leggo era a poco più della metà rispetto all'attuale SAS/S, ed era il migliore allora disponibile.

Montata su braccio Sme 3009 s2 imp. l'accoppiata è eccellente.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
bic196060

considero la Shure V15iii una testina eccellente, con i suoi stilo orginali, ormai rari.

pero', pur considerando i Jico ottimi stilo, ed il taglio SAS molto sofisticato (il suono pero' deve piacere, non suona come uno stilo originale shure), pagarlo anche 200€ (col cambio) ci puo' stare, ma 400$ piu' dazi etc e quindi arrivare a oltre 400€ per il solo stilo mi pare onestamente una speculazione.

E poi a quel punto siamo nel range di tante altre testine sia MM che MC, nuove e validissime. Non che la shure V15iii non sia valida, ma non e' nuova.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Pimpinotto
considero la Shure V15iii una testina eccellente, con i suoi stilo orginali, ormai rari.

pero', pur considerando i Jico ottimi stilo, ed il taglio SAS molto sofisticato (il suono pero' deve piacere, non suona come uno stilo originale shure), pagarlo anche 200€ (col cambio) ci puo' stare, ma 400$ piu' dazi etc e quindi arrivare a oltre 400€ per il solo stilo mi pare onestamente una speculazione.

E poi a quel punto siamo nel range di tante altre testine sia MM che MC, nuove e validissime. Non che la shure V15iii non sia valida, ma non e' nuova.

Beh, se sono 200€ (compresa spedizione?), alla fine, l'esborso totale sarebbe circa 250-260€.

 E' da molto che non faccio acquisti costosi extra UE ma, una volta, non passavano sempre per la dogana per cui alcune volte ero fortunato e gli acquisti non erano gravati, alla consegna, dai dazi. 

Adesso, il passaggio per la dogana è sistematico?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
joe1949

Ragazzi, con 250€ si comprano delle signore testine nuove!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ab1058

Verissimo!

Anche se con 200 euro il suono di una V15 dubito di trovarlo.

E poi non vorrei cambiare, magari, il mio 3900 perché non trovo una testina adatta a lui...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Non vorrei andare fuori tema,poi non tanto.

Qualcuno ha potuto fare una prova comparativa tra la menzionata testina, e una Audio Tecnica 440 mla?
Sarei proprio curioso.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
bic196060
Ragazzi, con 250€ si comprano delle signore testine nuove!!
secondo me non con la musicalita' di una V15iii, IMO fino ai 250€ (con stilo nuovo per cui di fatto nuova) ci sta alla grande, se parliamo di 450€ il discorso e' diverso, anche se io preferisco una V15IIIad una Ortofon 2M Bronze, per dire una ottima testina niva su quella fascia di prezzo nuova, piu' o meno.

Pero' rimane che una e' tutta nuova, la V15 ha un corpo di decine di anni, non puo' costare come un nuovo, indipendentemente da come suona.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
joe1949

Ho anch' io una V 15III ma non spenderei mai una cifra del genere se non per uno stilo he nos!

Che poi nessuno mi garantisce che i pur ottimi Jico sas la facciano suonare come quando era nuova!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
Non vorrei andare fuori tema,poi non tanto.
Qualcuno ha potuto fare una prova comparativa tra la menzionata testina, e una Audio Tecnica 440 mla?
Sarei proprio curioso.
Ho sia la V15 IV che l'A.T. 440 mlb, per me due grandi testine, difficile anche "spiegare " le differenze: intanto sono due ottime tracciatrici provo a dirla così: più armonica la Shure più analitica la A.T. (con il rock, la classica ed il blues mi dà qualcosa in più la Shure, con il Jazz, le voci, il funky ed in genere la musica più "asciutta" la A.T.)

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

A dire di molti ci sono differenze tra la IV e la III,con preferenze verso quest'ultima,anche se personalmente non ho mai avuto la IV.Rimane valido il tuo giudizio ? Anch'io devo valutare la sostituzione con uno stilo Jico, oppure passare direttamente alla AT.Bel dilemma...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Con la III sinceramente non saprei, l'ho ascoltata anni fà da un amico ma con tutt'altra catena ed è passato troppo tempo...impossibile fare un paragone

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
bic196060

ricordiamo che una shure v15iii con stilo jico, ellittico o SAS, suonera diversa da quando aveva il suo originale shure, standard o he.

avendo il jico SAS per la V15iii, io ka preferusco con il suo originale, piu musucale.

il jico SAS va nella direzione di una maggiore modernita' cioe' asciutezza e velocita'.

dal confronto letto sopra, direi che la shure con jico tende ad assomigliare come suono alla AT

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
bic196060

peraltro avendo una AT oc9, se si osserva fon una lente lo stilo e puntina della oc9 e quello SAS per la v15, le somiglianze come fattura sono evidenti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

A sto punto allora 440 mla o MLB che dovrebbe essere un clone,o sbaglio?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
tapesrc
ricordiamo che una shure v15iii con stilo jico, ellittico o SAS, suonera diversa da quando aveva il suo originale shure, standard o he.avendo il jico SAS per la V15iii, io ka preferusco con il suo originale, piu musucale.il jico SAS va nella direzione di una maggiore modernita' cioe' asciutezza e velocita'.dal confronto letto sopra, direi che la shure con jico tende ad assomigliare come suono alla AT
bic196060 e se la differenza sonica che riscontri fosse opera, non tanto dello stilo, quanto della rigidità maggiore o minore della sospensione del cantiler .......  :-B

sinceramente il dubbio di ristilare una vecchia gloria o metter da parte i soldi per un acquisto ti un intera testina sul nuovo, fin'ora, mi ha fatto sempre desistere dallo sperimentare .... anche se a onor del vero tutte le varie testine vintage avute in dote con i vari gira acquistati nel tempo, non mi hanno mai riservato delle sorprese negative 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
bic196060

in una MM la sospensione e' parte integrante dello stilo per cui quando metti uno stilo jico al posto di un originale shure le differenze di suono saranno sicuramente dovute a tutte le componenti dello stilo, sospensione cantilever puntina, in modo inscindibile le une dalle altre.

 

a occhio si possono solo confrontare la fattura di cantilever e puntina, e la fifferenza di cistruzione e materiali e' lampante.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
A sto punto allora 440 mla o MLB che dovrebbe essere un clone,o sbaglio?
Sulla carta la mlb dovrebbe avere una risposta più ampia (25Khz contro i 20 della mla), una migliore separazione (28db contro 27) ed un miglior bilanciamento dei canali (1db contro 0,8) e cambia il cantilever, all'atto pratico non credo ci siano differenze sonore sostanziali.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
robyroadster
peraltro avendo una AT oc9, se si osserva fon una lente lo stilo e puntina della oc9 e quello SAS per la v15, le somiglianze come fattura sono evidenti.

 


 

Mi è venuta voglia di provare la shure v15iii in quanto la AT occ9 pur con il dettaglio e delicatezza manca un po di corpo e il klimo non aiuta, confrontato con il gyrodec con cui posso fare un paragone e che è di suo caldo.

Mi resta da verificare la compatibilità tra braccio klimo bliant da 13 pollici e shure v15, ho provato a montarla e riesco a bilanciarla poi bisogna vedere come suonerà........

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
robyroadster

Ho letto sul forum Grundig che il pre fono sarebbe da settare a 500pF per la shure v15ii cosa mi dite?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ab1058

Per la II non lo so, la tre e la quattro vogliono una capacità totale sui 400/450 pF , ma totale!

 

Quindi quella data da tutta la somma delle capacità presenti.

Dubito che il tuo cavo, il braccio e tutto il resto diamo una somma di meno 50

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
robyroadster

La shure è la 3 ho perso una i....

 

Il cavo mi è stato regalato con il giradischi ma non ho le specifiche, dovrebbe essere un trasparent cable ultra fono più o meno.

Penso sia a bassa capacità come penso siano di solito i cavi fono recenti è lungo 1 metro, ho sempre avuto testine mc e quindi non ci ho mai fatto troppo caso.

 

Il pre è un norma sc2 che ha la possibilità di settare a circa 400 pF.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
robyroadster

Arrivato il VN35HE neoSAS/S 205€ poi al corriere 56€ per spese doganali.

 

Direi che per questa cifra ne vale la pena.

 

Ho misurato la capacità dei cavi con un capacimetro alla gbc 35€.

 

200pF cavo e 20 pF quello del braccio.

Quindi ne ho aggiunti altri 200 circa sul per.

 

Ottima l'uscita elevata della testina che migliora il rapporto segnale rumore, trasparente e dinamica, buono il dettaglio anche se il micro dettaglio forse è migliore con l'ATocc9.

 

Per quanto riguarda l'interfaccia con il braccio a orecchio mi pare vada bene.

 

Per verificare la frequenza di risonanza con il disco test come si fa?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    281.569
    Discussioni Totali
    5.871.529
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con sede legale e operativa nell’Incubatore certificato Campania NewSteel in Napoli via Coroglio 57/d e codice fiscale 07710391215.

Powered by K-Tribes.

Follow us

×