Vai al contenuto
  • Annunci

    • K-Tribes Team

      Problemi di login?   31/12/2017

      Scrivici usando il tasto [Contatti] in alto sulla destra.
Bazza

Toshiba sr-q770 chi sa parli...

Messaggi raccomandati

Bazza

Ho la possibilità di prendere questo gira trazione diretta controllato al quarzo ad un cinquantino.

Dato che ho un paio di Shure n95 che credo si abbinino bene al braccio leggero del gira in questione, vorrei sapere se qualcuno di voi lo conosce dato che sul web non si trova un gran che.

Un ringraziamento anticipato a chiunque contribuisca all'accumulo :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
cowboy

Sbrigati ad andare a prenderlo senno' lo prendo io.......hahahaha.!!!!!!.... (scherzo)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Pimpinotto

Il modello appena inferiore della serie (SR-Q660) fu provato su uno Stereoplay del 1980.

Si trattava di un giradischi di classe media (260 mila lire; ben più di un TD160).

Le prestazioni tecniche (W&F, rumble, errore radiale, ecc) erano buone ma non si tratta di un giradischi costruito, secondo i canoni, che,oggi, definiremmo sani in quanto lo chassis è di plastica stampata un pò leggera, il piatto è leggero e il motore è un tantino poco potente (tempo di avviamento elevato nonostante piatto leggero). Mi capitò di vederlo a casa di un amico e, in effetti dava l'idea di un oggetto un pò leggero.

Non so se il 770 è costruito secondo gli stessi canoni del fratello minore oppure è un oggetto radicalmente diverso. A 50 Euro lo premderei comunque.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
v15
Sbrigati ad andare a prenderlo senno' lo prendo io.......hahahaha.!!!!!!.... (scherzo)

 

Se e' quello che ho visto su subito, ha bisogno di un bel passaggio in lavastoviglie!!

:D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
Sbrigati ad andare a prenderlo senno' lo prendo io.......hahahaha.!!!!!!.... (scherzo)

 

Se e' quello che ho visto su subito, ha bisogno di un bel passaggio in lavastoviglie!!

:D

 

Si, è lui :D

C'ho parlato al telefono e mi ha detto che è solo polvere.

Vado a vederlo lunedì sera, soprattutto per verificare la costanza di rotazione e la condizione del braccio.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Bazza
Il modello appena inferiore della serie (SR-Q660) fu provato su uno Stereoplay del 1980.

Si trattava di un giradischi di classe media (260 mila lire; ben più di un TD160).

Le prestazioni tecniche (W&F, rumble, errore radiale, ecc) erano buone ma non si tratta di un giradischi costruito, secondo i canoni, che,oggi, definiremmo sani in quanto lo chassis è di plastica stampata un pò leggera, il piatto è leggero e il motore è un tantino poco potente (tempo di avviamento elevato nonostante piatto leggero). Mi capitò di vederlo a casa di un amico e, in effetti dava l'idea di un oggetto un pò leggero.

Non so se il 770 è costruito secondo gli stessi canoni del fratello minore oppure è un oggetto radicalmente diverso. A 50 Euro lo premderei comunque.

 

Temo sia pure questo di plastica in purezza...

Se è tutto ok al limite lo rivesto internamente con pannelli di antirombo adesivi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
cowboy

E' quello!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Bazza

Preso.

Il motore gira bene e tiene i giri.

Il giro in lavastoviglie non è scontato davvero :))

Preso a 40.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Non lo conosco, ma ho dato un'occhiata in rete e non mi sembra male, se poi è solo da ripulire, mi sembra un buon affare...

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
LaVoceElettrica

Oggi a 40 non ti fanno memmeno vedere la fonovaligia dei Fratelli Cinella srl.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Vero.

Volendosi sbattere forse cavavo ancora qualcosa in meno, ma non mi pareva il caso.

Spero di riuscire a metterlo a regime in questi giorni, anche se ho diversi problemi all orizzonte...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Bazza

Il gira è quasi apposto.

La pulizia si è rivelata più ardua del solito, c'erano incrostazioni molto dure da tirar via e dentro le sedi dei tasti uno strato d'humus notevole....

Adesso è bellino lindo e gira felice i suo dischi.

La rotazione è precisa e stabile.

La cosa strana è che mi serve una sorta di piastrina metallica che era sotto la vecchia testina per poter montare la M95.

Senza questo peso extra ( 3,8 gr ) non è possibile regolare il peso di lettura in quanto il contrappeso risulta troppo peso.

Forse non è il suo originale, non so...al limite me lo faccio tornire da un amico.

Il braccio é base che più base e plastica non si può, però alla fine non va malaccio.

Devo ancora mettete mano alla cappa che è malconcia e riparare una cerniera.

Son contento.

Eccolo.

https://imgur.com/a/sK2al

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
smile

Carinissimo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Bravo Bazza...bel lavoro

;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
BEST-GROOVE

bello  complimenti!   ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Grazie a tutti.

La cosa strana è che pur essendo fatto di plastica risulta molto sordo.

Anche ascoltando in cuffia e picchiettando con il dito sul piano si sente solo un leggero toc.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
Grazie a tutti.La cosa strana è che pur essendo fatto di plastica risulta molto sordo.Anche ascoltando in cuffia e picchiettando con il dito sul piano si sente solo un leggero toc.
Toshiba è comunque un colosso storico jap che sapeva come fare le cose, anche se da noi non è mai stato valorizzato più di tanto

;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ediate

Guardando il gira di Bazza (complimenti!), mi ripropongo una domanda che mi frulla in testa da sempre: ma che differenza udibile c'è tra 33 giri e 33 giri 1/3 - la velocità indicata dal gira di Bazza? Secondo me, nessuna; se ci fosse stata una differenza udibile, forse avrebbero introdotto i giradischi con una terza velocità (33 e 1/3, appunto); il dubbio mi assilla perchè ci sono LP su cui c'è scritto 33 giri e altri su cui c'è 33 e 1/3...

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Un terzo di rotazione su 33 giri è inudibile.

Il perche però me lo son chiesto pure io.

 

Sul mio gira la scritta che vedi è puramente decorativa, se si prova a rallentare il piatto non segnia 33,00..29,90 ecc..ecc... ma si mette solamente a lampeggiare. :))

La velocità l"ho controllata con l'app del telefono ed è precisa e costante.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Ritengo anch'io che ai fini pratici la differenza di un terzo di giro al minuto sia ininfluente, ma come esiste lo standard R.I.A.A. lo velocità di riferimento adottata per gli LP è 33,33 (nota bene il periodico...) giri al minuto. 

:D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ediate
Ritengo anch'io che ai fini pratici la differenza di un terzo di giro al minuto sia ininfluente, ma come esiste lo standard R.I.A.A. lo velocità di riferimento adottata per gli LP è 33,33 (nota bene il periodico...) giri al minuto. 

:D

Se è per questo, 1/3 ha una periodicità infinita....

:D;) :-))

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
cactus_atomo

la velocità di rotazione è semrpe 33 e 1/3, 33 giri è una sempl9idcazionen, esattamente tutti dicono cd e noncpo0mact disk dgitasl audio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
smile
la velocità di rotazione è semrpe 33 e 1/3, 33 giri è una sempl9idcazionen, esattamente tutti dicono cd e noncpo0mact disk dgitasl audio

 

Questo mi pare indiscutibile. :D

Ci ho anche provato più volte ma non ci sono riuscito.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
v15

La tastiera di Cactus sta peggiorando...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
BEST-GROOVE

la connessione wireless tastiera-ricevitore non funziona mica tanto bene.....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
TheoTks
Ritengo anch'io che ai fini pratici la differenza di un terzo di giro al minuto sia ininfluente, ma come esiste lo standard R.I.A.A. lo velocità di riferimento adottata per gli LP è 33,33 (nota bene il periodico...) giri al minuto. 

:D

Se è per questo, 1/3 ha una periodicità infinita....

:D;) :-))

 qui c'era una spiegazione:

 

http://forum.videohifi.com/discussion/411895/33-giri-e-un-terzo/p1

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
Se è per questo, 1/3 ha una periodicità infinita....

:D;) :-))

Infatti, (ma non volevo riempire il post di 3 )  :))

Comunque mi piacerebbe capire cosa aveva in testa colui che ha fissato lo standard a 33 e...1/3 !? (ci sono i 45 e va bene ci sono i 78 e va bene, ci sono i 16 e va bene, c'erano ai primordi delle incisioni i 67...vanno bene pure quelli, ma perchè 33 e 1/3 !!!!????

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Sarà stato audiofilo esoterico.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
smile
Sarà stato audiofilo esoterico.

 

Che poi il confine con l'idiofilo isterico è a due passi... :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    281.666
    Discussioni Totali
    5.874.181
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con sede legale e operativa nell’Incubatore certificato Campania NewSteel in Napoli via Coroglio 57/d e codice fiscale 07710391215.

Powered by K-Tribes.

Follow us

×