Vai al contenuto

ucciopino

Denafrips Ares (ottimizzazione)

Messaggi raccomandati

ucciopino

Carissimi amici inizio una nuova avventura con la liquida e vi chiedo aiuto per ottimizzare al meglio il nuovo dac appena preso e che è attualmente ancora  in viaggio.

Avrei qualche domanda da porvi visto che molti sul forum ci hanno smanettato già da un bel po.

Devo assemblare un computer dedicato e sono indeciso se adottare s.o. Windows - linus - mac ... voi come vi siete trovati? quale dà meno problemi? Che player? Credo di non andare oltre il dsd 128 ... credo.

Come reagisce al cambio cavi?  (alimentazione - usb - coassiale). Consigli?

Dovrà pilotare un integrato Pathos classic one.

Grazie per l'aiuto ed i suggerimenti che vorrete darmi.

 

Giuseppe.

 

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
FabioSabbatini
Carissimi amici inizio una nuova avventura con la liquida e vi chiedo aiuto per ottimizzare al meglio il nuovo dac appena preso e che è attualmente ancora  in viaggio.

Avrei qualche domanda da porvi visto che molti sul forum ci hanno smanettato già da un bel po.

Devo assemblare un computer dedicato e sono indeciso se adottare s.o. Windows - linus - mac ... voi come vi siete trovati? quale dà meno problemi? Che player? Credo di non andare oltre il dsd 128 ... credo.

Come reagisce al cambio cavi?  (alimentazione - usb - coassiale). Consigli?

Dovrà pilotare un integrato Pathos classic one.

Grazie per l'aiuto ed i suggerimenti che vorrete darmi.

 

Giuseppe.

 

 


Ciao Giuseppe,Consiglio Laptop fanless con Windows 7/8/10, con foobar (gratis) o ancora meglio jriver (ma vanno molto bene anche altri player spesso citati qui (hqplayer...). Differenze: flessibilità, funzionalità, possibilità di variare settaggi...Ogni altra scelta...mac,linux ovviamente va altrettanto beneCavi: se li cambi il sistema non reagisce male, non si offende e non morde, tutt'altro, continua a suonare come prima

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
homesick

Un alternativa che ho sperimentato con l'ares è il Raspberry p3 con Volumio.

Una 60ina del micro pc , 10 per una micro sd , più l'alimentatore , qui un ifi audio va già più che bene.

Con meno di 150 euro hai un sistema ottimo e facile da usare da remoto con pc , smartphon o tablet.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ucciopino

@ Fabio:  sono molto daccordo e tentato dal fanless anche se di ventole molto silenzione ce ne sono e si potrebbe osare con i7 più performanti di quelli che assorbono poco ma vanno anche piuttosto lenti.

 

@Guido: non credo però che puoi andare oltre il dsd 64 ... o mi sbaglio?

 

Comunque oggi la bestia è arrivata e seppur impreparato per via dei cavi non ho resistito e rispolverato un vecchio van den hul thr first in carbonio conduttivo (che ricordo forse erroneamente veniva usato con soddisfazione anche sul digitale coassiale) ho collegato il cavo di alimentazione originale ed il the first.

Chiaro che il confronto era con il mio lettore pioneer pd-d9 mk2 pesantemente modificato che sinora niente aveva impensierito (specie i dac esterni).

Non mi sbilancio troppo ma dopo una giornata di ascolti se la battono ai punti ... ma ancora preferisco il mio player.

Certo che il player è dotato di un cavo di alimentazione serio e l'Ares ha il the first sul coassiale digitale non so se può essere preso in considerazione.

Il soundstage è simile in profondità, più largo ed alto nel player anche se non di molto (ma il cavo di alimentazione è quello da due lire)..

I bassi sono leggermente più controllati ed a fuoco con l'ares.

Gli alti ed altissimi più naturali armonicamente con il lettore.

Armonicamente per ora preferisco il player (ma forse è colpa del cavo).

Le voci sono restituite alla pari. (il che non è poco).

Notevole ....

 

Per ora lo faccio rodare.

Stavo guardando per il coassiale ad un van den hul digi-coupler.

Per il cavo usb volevo il "courious" ma non mi va di prenderlo oltre oceano ... non mi sembra sia distribuito in italia.

Ben accetti consigli sui cavi tenendo a mente che l'impianto è impostato per suonare musicale.

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
mluxor

e cosa significa: "impostato per suonare musicale" ? Cosa intendi ?

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ucciopino

Ciao Massimo, intendo senza esasperazioni ... non radiografante come spesso usano dire.

In particolare la riproduzione mi piace risoluta ma mai affaticante se possibile con un soundstage di gran livello.

 

P.S. il dac migliora continuamente ...

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
mluxor

Se per musicale intendi un suono ricco di armoniche e melodico ti suggerisco di provare i cavi usb di Neutral Cable in particolare usb passion improved http://www.neutralcable.it/cavi_digitali#ad-image-1 se non ti piace lo puoi riconsegnare. Non costa una follia e va nella direzione che hai descritto.

Sui coassiali non mi sento di suggerirti nulla per la poca esperienza in merito.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ucciopino

Ottimo grazie Massimo.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
luca4

ucciopino cosa hai cambiato al tuo Pioneer ?

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ucciopino

Ciao Luca ti ho risposto in p.m.

;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
giordy60

chi ha utilizzato ( o chi utilizza ) questi driver con l'ares ? 

 DriverPackagesXMOS_EVAL_KITS_DEMO_DriverSetup_v3.34.0.exe
in ambiente WS2016 funzionano ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
giordy60

ammappala ! .........WS2016 è il s.o. più utilizzato a quanto pare  :-)) :-))

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
giordy60

risolto, parlato con Alvin e mi ha inviato una release ( credo ) dei driver 3.20 che funzionano in ambiente server  ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
bibo01

Great!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Claudio67
risolto, parlato con Alvin e mi ha inviato una release ( credo ) dei driver 3.20 che funzionano in ambiente server  ;)

Impressioni a caldo?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ucciopino

Ma sbaglio o con i nuovi driver è possibile dsd nativo senza incapsulamento?

Anche sul sito denafrieps dice "native PCM & DSD decoding with 0.01% precision resistors" ... niente obbligo di dop quindi?

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Claudio67
Ma sbaglio o con i nuovi driver è possibile dsd nativo senza incapsulamento?

Anche sul sito denafrieps dice "native PCM & DSD decoding with 0.01% precision resistors" ... niente obbligo di dop quindi?

Il dsd è sempre stato nativo, anche con i vecchi driver.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ucciopino

ottimo ...

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
giordy60
risolto, parlato con Alvin e mi ha inviato una release ( credo ) dei driver 3.20 che funzionano in ambiente server  ;)
Impressioni a caldo?

dopo aver cercato dalle alpi alle piramidi il giusto driver per il denafrips ho scritto al distributore mondiale ( vinshineaudio ) e tramite chat ho parlato con un certo Alvin persona cordiale e disponibile, mi ha inviato i driver ( credo siano una rivisitazione dei 3.20 ) .......scompattati installtati e funzionano. ovviamente non perso occasione per fargli ....." qualche " ......domanda su come funziona il piccolo cinesino, dunque per tagliare corto e non perdermi in chiacchiere l'ares utilizza i due banchi di resistenze per gestire il pcm e .....udite udite.....una CPLD per la gestione del DSD. ora è chiaro che il DSD non passa tramite gli R2R ma almeno siamo riusciti ad avere una notizia che non ho letto da nessuna parte ( ovvero l'utilizzo di questo chip programmabile ) una cosa che non mi hanno detto è come il CPLD gestisce il file DSD.......iniziamo a dire che il player deve essere impostato come DOP ( se nativo non funziona ). in DOP vuol dire che il segnale viene incapsulato per passare dalla USB arriva al chip CPLD e a questo punto non sappiamo .....( qui Alvin non ha voluto dire altro ) come viene gestito il segnale.......se scompattato il PCM e letto in DSD ( in questo caso un puro passaggio di segnale audio ) oppure scompatta e ricampiona in PCM e viene letto così come è, però.......mi chiedo ....che senso ha mettere sul percorso del segnale un CPLD se poi non effettua niente di più che un semplice ricampionamento del DSD in PCM ? ..........comunque ho iniziato ad ascoltarlo ( nuovamente ) in DSD ( spero ) e a togliere i filtri di mezzo per capire  la differenza che c'è ascoltando un brano in PCM con up a DSD e lo stesso brano con up a DXD ( restando sempre nella famiglia dei PCM ) …..ma un dubbio  sorge ! nel loro manuale c'è scritto ... "Depending on the sampling rate of the input signal, the Ares automatically converts it to the most suitable sampling rate of the R‐2R DAC for decoding. Although the R‐2R DAC can decode almost all the sampling rate of the audio signals, but in fact, the actual R‐2R architecture and circuitry design, decided the best sampling rate to sound best that it shall decode. The use of up‐sampling processing converts all digital audio input signal to the predefined sampling rate, so to ensure all kind of audio format can be decoded with the best sound performance " ..... L'ares converte automaticamente alla frequenza piu appropriata del dac ( ma quale ? )  ....e poi dice ancora......L'utilizzo dell'elaborazione di up-sampling converte tutti i segnali di ingresso audio digitali alla frequenza di campionamento predefinita ( quindi ad un’unica frequenza ? ) , in modo da garantire che tutti i tipi di formato audio possano essere decodificati con le migliori prestazioni audio……                                                                                                 qualcuno mi ha detto  ( ma non c'è scritto ) che l'ares effettua un up sampling a 768 khz ......quindi la domanda sorge spontanea......non è che CPLD serve per fare questo sovracampionamento ?  ( cosa che gli R2R probabilemente non possono fare ).
comunque utilizzo HQP ho disabilitato tutti i filtri e i vari upsampling ( quindi dò all’ares un segnale in pcm 16/44,1 ) e ho lasciato che il dac facesse quello per cui è stato progettato anche perché con gli upsampling inseriti non ho notato differenze, il risultato complessivo non è male, buono il dettaglio buona la tridimensionalità ben identificati gli strumenti, l’ares non è un ammagiganti ma in relazione al prezzo contenuto non è affatto male ( mia opinione ovvio ) . il dac non è il mio me lo ha prestato un amico di Napoli e tra qualche giorno glielo restituisco.
mi piacerebbe provare il pontus ( senza scomodare il terminator ) solo per il fatto che è un dac NOS quindi posso disabilitare i filtri e il sovracampionamento interno e “ sfruttare “ al meglio HQP e il resto della catena audio ( minimal nel mio caso ) pc server pc network sub e monitor attivi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
theauditor

Quello che scrivi è noto da tempo (Marzo 2017)

Tutto viene portato a 768 kHz perche la rete R2R è stata ottimizzata per quella frequenza.

Che il DSD faccia un percorso differente è del tutto verosimile dato che la rete R2R richiede un dato PCM in ingresso. 

CPLD è in una logica programmabile che conserva la sua programmazione anche da spenta. E' una sottocategoria delle FPGA. In Ares non c'è una CPLD dedicata al DSD, c'è una CPLD che gestisce tutto e in caso di PCM manda i dati alle reti R2R, con opportuno formato e temporizzazione, e in caso di DSD fa... qualcosa altro di cui al momento si sa poco, a parte che funziona.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
giordy60

grazie per le precisazioni  ;)

non ho letto a suo tempo il tread su head-fi e non avevo certezza dell'upsampling.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
giordy60

ho letto ora :

The Ares upsample all PCM input to 768kHz. While the DSD is NOS.

interessante l'affermazione di Alvin 
:-?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
giacomino

Ciao,sapete se l'Ares è compatibile con Sierra di OSX?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ar3461

una domanda stupida per non aprire un topic inutile ....ma acquistando Audirvana plus 3 e scaricando su mac , e' usufruibile solo su quell'unico apparecchio ? o avendo un altro mac si puo' gestire con lo stesso indirizzo mail e pw ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
zampex
una domanda stupida per non aprire un topic inutile ....ma acquistando Audirvana plus 3 e scaricando su mac , e' usufruibile solo su quell'unico apparecchio ? o avendo un altro mac si puo' gestire con lo stesso indirizzo mail e pw ?

 

Lo puoi usare su piu Mac ma non in contemporanea

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ar3461

ehm.....nel senso di ? dopo averlo acquistato e scaricato su un terminale per scaricarlo su un'altro come fare ?

scusa per la profonda ignoranza

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
zampex

Si scarica liberamente, per farlo funzionare devi inserire la licenza che acquisti...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
sergejdovlatov
Ciao,sapete se l'Ares è compatibile con Sierra di OSX?

 

Il mio Ares non necessita di alcun driver con il MacBook Pro. Lo colleghi e suona. E suona veramente bene!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ar3461

Penso con il Mac Air sia uguale....spero...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Xabaras

Ho da poco ricevuto il mio Ares... ed ho avuto la fortuna di riceverlo con la nuova implementazione amanero invece che con l'Xmos, implementazione che parte dai modelli spediti dal primo ottobre. Che dire, me lo sto godendo alla grande. Per il momento lo sto ascoltando prevalentemente in cuffia, pilotato da  un minipc fanless e volumio. Io non sono un tipo che si entusiasma facilmente, ma credo che a questo prezzo sia un vero best buy. :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    282.636
    Discussioni Totali
    5.886.217
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club: la nuova casa di Videohifi.com
Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con sede legale e operativa nell’Incubatore certificato Campania NewSteel in Napoli via Coroglio 57/d e codice fiscale 07710391215.

Powered by K-Tribes.

Follow us

×