Vai al contenuto

palomar

Prephono artigianale

Messaggi raccomandati

palomar

Salve a tutti.

Mi è stato proposto di acquistare un prephono artigianale, costo da stabilire.

Il proprietario non riesce a trovare l'alimentatore (è da anni che non lo usa) nei pressi dell'ingresso è riportata la scritta 24V AC

 

Potreste indicarmi con un link dove acquistare un alimentatore a buon prezzo?

 

Guardando la foto dell'interno sapete dirmi secondo voi se è un apparecchio di valore e ben costruito?

 

Grazie

 

103idc4.jpghttp:

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
palomar

Nessuno mi può aiutare?

^:)^

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
antoniozeta

se alimentazione ac non ti serve un alimentatore ma un semplice trasformatore ...infatti vedo che ha già condensatori di livellamento e diodi raddrizzatori 

questo va più che bene

lo infili in uno scatolotto e fai un cavo di collegamento che va al phono....fallo un pochino lungo(meglio se schermato) così lo tieni lontano ed eviti disturbi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
palomar

Grazie per la risposta, ora vedo cosa riesco a fare...

Riguardo alla qualità della realizzazione?

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
antoniozeta

Non riesco a inquadrarla ....a vederlo pare un prephono per mc quei due trasformatorini neri potrebbero essere degli stepup passivi ...pochi i componenti attivi , 4 transistors per canale e poi quegli scatolotti metallizzati boh...sicuramente un phono non convenzionale...non saprei, magari qualcuno più esperto di me può dirti qualcosa di più

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
fauntleroy

Ad occhio sembra un pre MM/MC.

Vicino ai connettori c'è un selettore, presumibilmente atto alla selezione dell'uno o dell'altro ingresso.

I due scatolotti metallizzati immagino siano i trasformatori di step-up, mentre gli altri neri credo siano induttori di filtro sull'alimentazione.
La costruzione mi sembra buona, tutta a componenti discreti e con buona componentistica (migliorabile, eventualmente).
Interessanti anche i trimmer sul circuito, per i quali, però, oltre a quelli marchiati "gain", sarebbe bello conoscere la funzione...

Per l'alimentazione va bene il trasformatore che ti ha consigliato Antonio.

Sembra che sia un Royal Device, ma si trovano poche foto in giro (tra l'altro, o il sito Royaldevice è stato hackerato, oppure...)...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
fauntleroy

Trovato!

E' un Royal Device Rubina, non so quale delle tre versioni.

Gli scatolotti neri non sono induttori, bensì trasformatori di uscita.

Mi pare di capire che costasse attorno ai 1000 euro e, visto cosa a volte si porta a casa con 1000 euro, li vale tutti.
Ovviamente non mi pronuncio sul suono, ma non credo possa andare male, se è in ordine.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
palomar
Ad occhio sembra un pre MM/MC.

Vicino ai connettori c'è un selettore, presumibilmente atto alla selezione dell'uno o dell'altro ingresso.

I due scatolotti metallizzati immagino siano i trasformatori di step-up, mentre gli altri neri credo siano induttori di filtro sull'alimentazione.
La costruzione mi sembra buona, tutta a componenti discreti e con buona componentistica (migliorabile, eventualmente).
Interessanti anche i trimmer sul circuito, per i quali, però, oltre a quelli marchiati "gain", sarebbe bello conoscere la funzione...

Per l'alimentazione va bene il trasformatore che ti ha consigliato Antonio.

Sembra che sia un Royal Device, ma si trovano poche foto in giro (tra l'altro, o il sito Royaldevice è stato hackerato, oppure...)...

Complimenti! in effetti dovrebbe essere proprio un royal device.
Anch'io ho provato a contattare il costruttore attraverso il sito per vedere se poteva fornirmi l'alimentatore perso.
Ma oltre alcuni messaggi di gusto "mistico" non ho trovato alcun contatto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
fauntleroy
Beh, non sono un indovino: l'ho letto sui trasformatori! :D

Per l'alimentatore vai tranquillo con quello consigliato; il raddrizzamento è tutto sulla scheda principale.
Ovviamente occhio; se non lo sai fare, fallo fare a qualcuno capace.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
palomar

Riguardo all'alimentatore per adesso, per semplicità e per verificare il corretto funzionamento pensavo di acquistare un alimentatore già fatto.

In futuro, se deciderò di acquistarlo potrei invece decidere di far costruire un alimentatore fatto meglio.

quello che vi chiedo è: essendo alimentato in AC vale la pena, per ottenere prestazioni migliori, farsi costruire qualcosa di più sofisticato?
  

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
AlfonsoD

Non ti serve un alimentatore, ma solo un trasformatore.

E non ci vuole nessuna sofisticazione, devi solo scegliere tra un trasformatore a pacco (quelli cubici), toroidale (come quello che ti hanno consigliato) o R core (come questo).

Ai fini pratici cambierà pochissimo se lo metti in uno scatolotto separato.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
goodmax

magari ci metterei un filtro del tipo schaffner dentro lo scatolotto, sul primario.

in quel caso serve portare il 230 + la terra.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    282.450
    Discussioni Totali
    5.881.156
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club: la nuova casa di Videohifi.com
Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con sede legale e operativa nell’Incubatore certificato Campania NewSteel in Napoli via Coroglio 57/d e codice fiscale 07710391215.

Powered by K-Tribes.

Follow us

×