Vai al contenuto
  • Annunci

    • K-Tribes Team

      Problemi di login?   31/12/2017

      Scrivici usando il tasto [Contatti] in alto sulla destra.
°Guru°

Due carabinieri indagati per stupro

Messaggi raccomandati

°Guru°

http://www.corriere.it/cronache/17_settembre_07/firenze-denuncia-due-studentesse-americane-siamo-state-violentate-due-carabinieri-a68fd6f4-9403-11e7-9209-90423dcf26d8_amp.html

 

A Firenze. Personalmente la vedo poco credibile. Fosse l'atto di un singolo potrei capire un raptus, ma qui parliamo di due persone non e certo qualsiasi. Mi viene molto difficile credere non si siano resi conto di quel che stavano facendo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
goodmax

 

anche a me sembra poco credibile una cosa del genere in divisa e con l' auto di servizio..

 

meglio attendere gli sviluppi dell' indagine

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
straliccio

Speriao non siano carabinier neri senno' sono fregati

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Nell'androne del palazzo poi... mi sembra ancor meno credibile.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Roberto M
Speriao non siano carabinier neri senno' sono fregati

 


 

Hai una deroga dai moderatori ?

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
xalessio

Potrebbe essere anche credibile. Sono carabinieri. E in servizio hanno commesso un atto grave anche se fosse il tutto "consenziente".

Quello che non torna è che le due donzelle hanno una assicurazione contro gli stupri (magari è un caso) e 
che nessuno nel palazzo ha sentito grida o altro...
Inoltre pare fossero ubriache fradice.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Non capisco per quale motivo due ragazze straniere in vacanza dovrebbero inventarsi delle favole.

Si vada a fondo della gravissima questione!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
goodmax

non sono state trovate tracce di violenza sulle due americanine

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
cactus_atomo

hanno fatto male i carabinieri a riportale a casa, dovevano lasciarle in discoteca e al massimo chiamare un taxi (a spese delle due)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
briandinazareth
Sono indagati per violenza sessuale i due carabinieri denunciati da due studentesse americane a Firenze per un presunto stupro subito dalle giovani nella notte tra il 6 e il 7 settembre. Le ragazze ieri mattina avevano sporto denuncia in Questura e raccontato di essere state violentate da due militari in divisa dopo essere state accompagnate a casa con l'auto di servizio.  I militari sono stati identificati e indagati. La procura ritiene che il racconto delle due giovani, ascoltate per tutta la notte, presenti elementi di fondatezza. 

Le studentesse sono state sentite fino a tarda notte, per chiarire alcuni punti e colmare alcune lacune presenti nel primo resoconto che avevano fornito a poche ore dal fatto. Le due studentesse, a Firenze da qualche mese per seguire i corsi in una Accademia per stranieri, hanno confermato la loro versione.  Ascoltate separatamente, hanno confermato le loro accuse e fornito una versione non contraddittoria, al momento al vaglio degli investigatori, concorde con quella data in prima istanza. Ci sarebbero testimoni che hanno
visto le due ragazze salire sull'auto di servizio dei carabinieri, davanti alla discoteca, e il percorso fino davanti l'abitazione delle due giovani statunitensi, nel centro di Firenze, sarebbe confermato anche dalle immagini di alcune telecamere di sorveglianza. I due militari non sarebbero ancora stati ascoltati dalla procura, né al momento, raggiunti da informazione di garanzia.

English version

"Due carabinieri hanno abusato di noi", era stata la denuncia fatta ieri mattina. Le studentesse, tutte e due di 21 anni, mercoledì sera si trovavano al Flo', un locale sul viale Michelangelo. Sono uscite alle 4. Stavano cercando invano un taxi quando due carabinieri in divisa, che con la macchina di servizio erano stati inviati al Flo' con altre due pattuglie per sedare una baruffa, hanno rivolto loro la parola, hanno scambiato qualche battuta e, vedendo che una non si reggeva bene in piedi, si sono offerti di accompagnarle a casa. Per quanto è dato sapere, alcune telecamere piazzate nelle vie e nelle piazze del centro hanno ripreso l'auto di servizio con quattro persone a bordo: i due carabinieri e due donne.

Secondo il racconto delle due ragazze, quando sono arrivati a destinazione, in una via del centro storico, i carabinieri hanno parcheggiato l'auto per accompagnarle in casa. Sembra che abbiano avvisato la centrale che si fermavano per un controllo. Ed è a questo punto che la situazione è divenuta critica, secondo il racconto delle due ragazze. Una sostiene di essere stata violentata nell'atrio del palazzo, l'altra nell'appartamento. Non risulta che siano state udite grida di aiuto.

Poco più tardi, però, è arrivata una telefonata al 113 della questura. Le due studentesse, che apparivano sconvolte e piangenti, hanno denunciato di essere state violentate. Un'ambulanza del 118, scortata da una volante della polizia, le ha portate al pronto soccorso di Santa Maria Nuova, da cui sono state indirizzate a Torregalli, dove c'è un reparto di ginecologia e dove è stato attivato il codice rosa, il percorso predisposto nei casi di violenze su soggetti deboli, ed è intervenuta anche una psicologa. Poi le ragazze sono state portate di nuovo a Santa Maria Nuova. Una di loro era ancora sotto l'effetto dell'alcol, l'altra è apparsa più padrona di sé ma sono sembrate entrambe molto provate psicologicamente. La visita non ha rilevato segni esterni di violenze. Una delle ragazze aveva un piccolo arrossamento sul collo. Gli abiti sono stati sequestrati per le analisi.

Le ipotesi iniziali delineavano tre possibili scenari. C'era la remota possibilità, invero svanita quasi subito, che la denuncia fosse inventata di sana pianta. Altra ipotesi: un doppio rapporto consenziente fra le ragazze e i carabinieri in divisa, denunciato poi come un abuso. Terza e più grave ipotesi: una violenza vera e propria. A deporre per il secondo scenario potrebbe esserci il fatto che le due studentesse, a quanto pare, sono entrambe assicurate contro lo stupro. Mentre a rendere plausibile il terzo e più grave scenario è il fatto che tutte e due, una più dell'altra, erano sotto effetto dell'alcol, e quindi in stato di minorata difesa. In ambedue i casi, la posizione dei carabinieri non appare facilmente difendibile. Anche se i rapporti fossero stati consenzienti, i due militari, che erano in servizio, avrebbero commesso un grave illecito disciplinare.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
stefanino

il fatto che siano assicurate contro gli stupri potrebbe essere un movente alla simulazione di reato ma non mi sembra plausibile gia' che le due erano sbronze bollite

al momentosi sa che
 le due erano sbronze come campane, 
della rissa per fare uscire i carabinieri non c'e' grande traccia, 
nella casa del misfatto nessuno ha sentito nulla nonostante fosse piena notte 

si aggiunge che di tracce di violenza non sembrano essercene

diciamo che i primi riscontri rendono complicata anche la posizione delle ragazze

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
briandinazareth

noto che immediatamente il riflesso è di difesa anche se è già piuttosto strano che carabinieri in servizio  accompagnino a casa due ragazze senza nessun motivo e che poi dichiarino un controllo, pare fittizio, per assentarsi.

direi di aspettare le evidenze investigative prima di andare sulla colpevolezza dei carabinieri o sulle ragazze che si sarebbero inventate le cose.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
briandinazareth
Sono indagati per violenza sessuale i due carabinieri denunciati da due studentesse americane a Firenze per un presunto stupro subito dalle giovani nella notte tra il 6 e il 7 settembre. Le ragazze ieri mattina avevano sporto denuncia in Questura e raccontato di essere state violentate da due militari in divisa dopo essere state accompagnate a casa con l'auto di servizio.  I militari sono stati identificati e indagati. La procura ritiene che il racconto delle due giovani, ascoltate per tutta la notte, presenti elementi di fondatezza. 

Le studentesse sono state sentite fino a tarda notte, per chiarire alcuni punti e colmare alcune lacune presenti nel primo resoconto che avevano fornito a poche ore dal fatto. Le due studentesse, a Firenze da qualche mese per seguire i corsi in una Accademia per stranieri, hanno confermato la loro versione.  Ascoltate separatamente, hanno confermato le loro accuse e fornito una versione non contraddittoria, al momento al vaglio degli investigatori, concorde con quella data in prima istanza. Ci sarebbero testimoni che hanno
visto le due ragazze salire sull'auto di servizio dei carabinieri, davanti alla discoteca, e il percorso fino davanti l'abitazione delle due giovani statunitensi, nel centro di Firenze, sarebbe confermato anche dalle immagini di alcune telecamere di sorveglianza. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Rossano.Marche

Per me sono cazzate,almeno che non erano ubriachi pure i militari..speriamo che si faccia chiarezza al più presto..prima che intervenga il governo americano.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
briandinazareth
Per me sono cazzate,almeno che non erano ubriachi pure i militari..speriamo che si faccia chiarezza al più presto..prima che intervenga il governo americano.
perché?

nel senso: perché dai per scontato che le due ragazze si siano inventate tutto?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Prima si appurano i fatti riguardanti lo stupro.

Solo dopo eventualmente si parla di assicurazione contro lo stupro delle due ragazze, che non c'entra niente. C'è sempre questo vergognoso metodo di difesa aprioristica.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
goodmax

non siamo negli usa dove gli agenti fanno quel cazzo che vogliono, per cui la mia ipotesi è che le ragazze ci marcino.

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
briandinazareth
Prima si appurano i fatti riguardanti lo stupro.Solo dopo eventualmente si parla di assicurazione contro lo stupro delle due ragazze, che non c'entra niente. C'è sempre questo vergognoso metodo di difesa aprioristica.
infatti raccomanderei prudenza.

ma il riflesso lo conosciamo, in alcuni casi la denuncia di stupro è sufficiente per il linciaggio, in altre le ragazze inventano di sana pianta ;).

direi che essendo la cosa estremamente delicata prima di indicare qualcuno come stupratore o una ragazza come millantatrice forse non dovremmo avere la fretta di emettere sentenze.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Rossano.Marche

Perché mi sembra molto strano Brian.

Due carabinieri poi..non sanno che ci sono telecamere ?

Ripeto..se erano ubriachi allora .

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
briandinazareth
non siamo negli usa dove gli agenti fanno quel cazzo che vogliono, per cui la mia ipotesi è che le ragazze ci marcino.
vabbè, giudizio basato su un pregiudizio iniziale.

io aspetto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
goodmax

ma smettila di giudicare il prossimo quando l' opinione non ti va a genio

le opinioni NON sono sentenze

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
briandinazareth
Perché mi sembra molto strano Brian.Due carabinieri poi..non sanno che ci sono telecamere ?Ripeto..se erano ubriachi allora .
la cosa molto strana è anche che due carabinieri in servizio accompagnino due ragazze a casa senza alcun motivo e poi dichiarino un controllo ed entrino a casa con loro.

ma, ribadisco, aspettiamo un attimo prima di emettere sentenze e opinioni basate su due righe di giornale.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
briandinazareth
ma smettila di giudicare il prossimo quando l' opinione non ti va a genioi
non ho giudicato te ma la tua opinione.

opinione basata sul fatto che siccome sono due carabinieri le ragazze si siano inventate tutto.

quindi opinione basata su un pregiudizio.

io raccomando prudenza, solo questo, forse meglio uscire dalla deriva internettiana dei giudizi sommari basati su informazioni limitatissime e lacunose.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Rossano.Marche

Personalmente mi preoccupa se si intromette il governo americano..poi son cavoli amari..ogni volta il nostro governo si cala i pantaloni.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
goodmax
ma smettila di giudicare il prossimo quando l' opinione non ti va a genio

i

 

non ho giudicato te ma la tua opinione

 

E' la stessa cosa

 

 

 

 

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
goodmax
Personalmente mi preoccupa se si intromette il governo americano..poi son cavoli amari..ogni volta il nostro governo si cala i pantaloni.

 

vedi il caso Cermis...

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
briandinazareth
ma smettila di giudicare il prossimo quando l' opinione non ti va a genio

i

 

non ho giudicato te ma la tua opinione

 

E' la stessa cosa

 

 

 

 

 

 

ma manco per il cazzo, perdona il francese ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
goodmax

ti perdono tutto basta che non rompi i cabasisi, perdona il mio tedesco.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Rossano.Marche

Buoni.. :(

 

Aspettiamo di saperne di più.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
goodmax

bono, aspetta anche tu.

;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    281.618
    Discussioni Totali
    5.872.725
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con sede legale e operativa nell’Incubatore certificato Campania NewSteel in Napoli via Coroglio 57/d e codice fiscale 07710391215.

Powered by K-Tribes.

Follow us

×