Vai al contenuto
  • Annunci

    • K-Tribes Team

      Problemi di login?   31/12/2017

      Scrivici usando il tasto [Contatti] in alto sulla destra.
ipoci

wtfplay ... esperienza hardware

Messaggi raccomandati

ipoci

Volevo iniziare questo thread per tenere traccia dell’hardware supportato o meno e del comportamento specifico con wtfplay-live. Nel mio caso:

 

Pc portatile Lenovo T42 i5, tutte le periferiche vengono viste correttamente (compreso controller SATA integrato e lettore SD card). Playout fino a pcm96/dsd64 con modesta rotazione della ventola

 

Pc portatile HP zBook G2 i7-4940XM, non viene gestito controller SATA ed SD card (lo saranno nella prossima release). Playout fino a Pcm384/dsd256 ma con rotazione significativa della ventola

 

In entrambi i setup, la condizione che sembra spremere maggiormente le risorse è: codifica flac, cd rippato in singolo file

 

Un cordiale saluto, Massimiliano

 

Ps. Si potrebbero usare dei files test comuni come riferimento (anche in DSD ci sono)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

NetTop Asus AsRock ION 330HT Dual Core Atom 330, 2GB RAM

WtfPlay legge fino a file 32bit/192kHz (ma non ho ancora un dac dsd), nessun problema fino ai 24/192, mentre ogni tanto la riproduzione coi 32/192 si ferma e devo riavviare (penso per ram insufficiente).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
sm63

Mini ITX asrock AD2550 dual core Atom legge senza alcun problema fino a 384 ,non ho provato con i file dsd 

Mini ITX asrock J3160 quad core celeron  idem 

Mini pc Z83 processore x5 idem 

In nessuna di queste configurazione vede il cd rom

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
leon77

Dell latitude e5430, I5 4Gb ram

pcm tutti e dsd fino a 256 senza problemi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Brandx

Acer i3  8Gb ram il tutto comandato a distanza con mini tastiera usb.

Pcm -Dsd - 192/24

Alla grande.-

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
BasBass

Mi inserisco su questo thread perché mi interessa molto mettere a punto una soluzione hardware per wtfplay. Oltre a quanto già indicato mi chiedevo quanto potesse essere utile una scheda USB dedicata al collegamento con il DAC, dotata di alimentazione lineare, isolamento galvanico etc.

Anche l'alimentazione del mini pc è ovviamente fondamentale, è sufficiente alimentare in lineare il pc con un unico voltaggio o sarebbe meglio ricorrere a più alimentazioni lineari dedicate con i diversi voltaggi per le diverse sezioni del pc? I mini pc che avete indicato sono dotati di pico-PSU?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ipoci

Ma secondo voi questo "chiodo" qui ce la fa a far girare WTFPLAY con roba tipo PCM192/DSD128 ?

 

Zotac Zbox CI323 nano

 

Le specifiche del processore N3150 lo piazzano ad un indice di 472 ma io sono abituato a tutti portatili che con indici 1900-2200 e non riesco a capire se questo scatolo può andare bene o meno.

 

Oltre a WTFPLAY, mi piacerebbe caricarci su Ubuntu 16.04 per l'utilizzo webradio e cazzeggi audio vari.

 

Un cordiale saluto, Massimiliano

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
dankan73

Intanto bisognerebbe capire se ci gira!

Questa macchine con memorie preistallate mmc dove viene caricato win 10 spessimo hanno problemi nel gestire il boot di sistemi linux perche l'uefi viene programmata dalla casa insieme al firmware.
Anche quanno li danno linux compatibili, poi con sistemi minimali tipo wtf volumio daphile ecc si ha qualche problemino magari non é il caso di questo ma.......

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
leon77
Ma secondo voi questo "chiodo" qui ce la fa a far girare WTFPLAY con roba tipo PCM192/DSD128 ?

 

Zotac Zbox CI323 nano

 

Le specifiche del processore N3150 lo piazzano ad un indice di 472 ma io sono abituato a tutti portatili che con indici 1900-2200 e non riesco a capire se questo scatolo può andare bene o meno.

 

Oltre a WTFPLAY, mi piacerebbe caricarci su Ubuntu 16.04 per l'utilizzo webradio e cazzeggi audio vari.

 

Un cordiale saluto, Massimiliano

 

Io aspetto la versione per piattaforme Arm, dopo si aprirà un mondo di possibilità..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ipoci
...

Questa macchine con memorie preistallate mmc dove viene caricato win 10 spessimo hanno problemi nel gestire il boot di sistemi linux perche l'uefi viene programmata dalla casa insieme al firmware...
Grazie. Che 2 baxxe ... :-(

 

Questo Zotac mi sembrava una discreta via di mezzo tra un mini-ITX (che non ho voglia di assemblare) e la pletora di NUC fanless che a malapena raggiungono benchmark di ~200 e che mi sembrano tanti giocattolini.

 

Anche l'opzione ARM va un po' in quella direzione, bisogna capire come se la cavano a gestire un flusso dati realtime discretamente impegnativo. Ho sempre la sensazione che hanno il fiato corto e che vanno bene per "giocherellare" in impianti entry ma poi mostrano i limiti quando li metti in impianti che non nascondono nulla. Anche quando ho usato il Beaglebone Black come NAA di HQP, il risultato è stato lo stesso, eccezionale per quanto riguarda dimensioni, consumi, facilità di alimentarlo in lineare ... ma poi un laptop messo al suo posto andava meglio.

 

Un cordiale saluto, Massimiliano

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    281.655
    Discussioni Totali
    5.873.868
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con sede legale e operativa nell’Incubatore certificato Campania NewSteel in Napoli via Coroglio 57/d e codice fiscale 07710391215.

Powered by K-Tribes.

Follow us

×