Vai al contenuto
  • Annunci

    • K-Tribes Team

      Problemi di login?   31/12/2017

      Scrivici usando il tasto [Contatti] in alto sulla destra.
alan1

Test Dufay Maga Reference Plus (5 vie con Sub caricato)

Messaggi raccomandati

alan1

Ascoltata la nuova versione a 5 vie



 



Il test precedente lo trovate qui:



http://forum.videohifi.com/discussion/404650/test-dufay-mega-reference/p1



per le note introduttive valgono le precedenti riflessioni



 



Modifiche:



 



-Telaio a piantana (le precedenti le ascoltai senza questa
modifica strutturale);



-Taglio passa alto del medio a 150hz anzichè 80hz;



-Introduzione di 2 vie sotto i 150hz al posto di una via
sotto gli 80hz;



-Sub unico a tromba in angolo e non più integrato nel
satellite, fino a 50hz con taglio bassa basso digitale ad alta pendenza (i
precedenti in DCAC);



-Basso da 50hz a 150hz integrato nel satellite con 2 Woofer
Pro in Reflex e passa alto solo meccanico;



Come nella precedente versione il satellite (in questo caso
da 50Hz in su) è tutto passivo;



-Leggermente cambiata la sorgente ma analoga.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
alan1

Caratteri Quantitativi tutti di alto livello: leggermentemigliorata la fluidità dinamica, nel senso che ora il diffusore sembra faremeno fatica a seguire la Dinamica, ma non si tratta di differenza sostanziale.

 

 

 

Caratteri Qualitativi: alcuni sono migliorati altri no;

 

Omogeneità: migliorata;

La sezione Bassi è migliorata parecchio, niente più soffio,decisamente più articolata, più fluida e reattiva; e si abbina meglio conmediobasso.   E' un miglioramentosostanziale, laddove c'era a mio avviso un vero tallone d'Achille.  Per poter dire quanto si avvicina allaqualità assoluta mi sarebbe servito molto più tempo, in realtà non mi èsembrata ottimale, ma potrei decisamente conviverci, mentre prima non lastrozzavo.

Rimane lo scollamento con medi e acuti, più paciosi e lenti.

 

 

Correttezza Timbrica: appena leggermente migliorata
In teoria non dovrebbe essere cambiata, in realtà c'è un piccolo miglioramento,forse dovuto alla piantana che stabilizza meglio il suono, o forse è cambiatoaltro in questo lasso di tempo.

Tuttavia le caratteristiche di base sono quelle.

 

 

Microdinamica: Migliotata

decisamente migliorata nel basso, ma anche il resto èleggermente migliorato in prontezza probabilmente grazie alla migliore rigiditàfornita dalla piantana rispetto alla versione precedente (ritengo comunque chela piantana sia un espediente non del tutto confacente, si può creare qualcosadi ben più rigido in altra maniera, ma riconosco che è comoda in quanto si puòmodificare per le prove).  Non siamoancora a livelli ottimali.

 

 

Trasparenza: leggermente migliorata, il basso più pulitopermette di avere meno sporco in tutto lo spettro, ma non è una variazionesostanziale.

 

 

Ambienza: leggermente migliorata per quanto riguarda lastabilità dell'immagine, credo grazie alla Piantana che conferisce stabilità;ma tutto il resto è come prima, si tratta di un suono monitor, schiacciato in avanti,e continua la confusione con i suoni ricchi di riverberi.

Sicuramente le cose migliorebbero un po' portando la distanza di ascolto ad almeno 4 metri.

 

 

Confermo l'impressione che tutti quegli altoparlanti dellevie superiori facciano danni,

sono curioso di ascoltare una versione con un solomediobasso e un solo medio, e magari con un taglio più netto tra mediobasso emedio, che ora si accavallano un po' troppo e conferiscono a mio avviso unacerta nasalità.

 

 

Il Sub non si localizza affatto ed è perfettamenteintegrato, uno solo in angolo è più che sufficiente sia per Quantità cheQualità, grazie al taglio digitale, basso ad alta pendenza.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
alan1

Testo scritto in word e poi incollato, sono venuti fuori gli spazi  :-S

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
alan1

Cavolo, ho sbagliato sezione, andava in DIY,

se si può prego il moderatore di spostare.
Grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
camaro71

il riempimento di sabbia della piantana è stato decisivo :D

la piantana adesso la brevetto !! :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
alan1
Cavolo, ho sbagliato sezione, andava in DIY,
se si può prego il moderatore di spostare.
Grazie

 

Perfetto, grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
aldina

Grazie Alan1

report istruttivo e interessante. Bravi

un saluto

Marco

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
carlottina

tosto da "accontentare" Flavio... :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
alexis

più che una nota di ascolto, è una critica distruttiva, per giunta incentrata su punti nodali della riproduzione domestica.

 

la montagna dufayesca ha partorito un topolino storno?

 

 

Ah già Alano non è affidabile perchè ascolta un coso omni...

 

 

:-? :-?? #-o

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
carlottina

a quanto ho capito sono critiche ad un impianto ritenuto comunque di alto livello... bisogna leggere la recensione in questo contesto...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
alan1
più che una nota di ascolto, è una critica distruttiva, per giunta incentrata su punti nodali della riproduzione domestica.

 

la montagna dufayesca ha partorito un topolino storno?

 

 

Ah già Alano non è affidabile perchè ascolta un coso omni...

 

 

:-? :-?? #-o

Ma no, non direi,
se leggi la premessa nel vecchio test diventano evidenti alcuni aspetti.

Franco ha una filosofia e la persegue, i risultati sono molto aderenti alla sua filosofia, quindi il capitolato è ben svolto.
Il difetto dei bassi era davvero evidente, ed è stato grandemente risolto,
per gli altri 2 aspetti queste sono le conclusioni:

Timbrica - 
Premessa - per tutta questa estate non ho acceso l'impianto, ma ho ascoltato musica dal vivo con strumenti acustici almeno 3 volte a settimana, la mia idea della timbrica era chiara anche prima, ma questa full immersion nella realtà è un buon accordatore non essendo stato mai inquinato (tranne mezza giornata alla mostra di Rimini) dall'ascolto riprodotto - devo ancora accendere il mio :) .
La timbrica desiderata da Franco e da moltissimi audiofili non è quella reale ma quella edulcorata e piacevolmente ammorbidita, se si persegue questo, il risultato di Franco è ottimo, Franco lo persegue e quindi ha lavorato al meglio secondo la sua sensibilità, scegliendo quei componenti per le vie alte che hanno quel marchio e mettendolo in evidenza.

Ambienza -
sempre la sensibilità di Franco lo ha portato ad ingigantire l'immagine adottando una miriade di AP nelle vie alte, che ovviamente si incasinano viste le lunghezze d'onda in gioco, Non so se questa è la sola motivazione, ma probabilmente incide parecchio, perchè ricordo un ascolto molto più piacevole su questo parametro fatto anni fa con i diffusori nella configurazione No-Cap senza doppioni,
cio' vuol dire che anche con quei componenti si può ottenere un risultato diverso,
però Franco persegue il suo attuale sentiment e quindi va in altre direzioni.
Come ho già scritto già solo allontanadosi parecchio dai diffusori si potrebbe probabilmente avere un miglioramento, ma da Franco significa uscire da negozio ;) .

Ovviamente dimezzando mediobassi e medi l'efficienza scenderebbe di ca. 3db e la Mol in alto di ca. 6 db,
non so come cio' impatterebbe sul resto,
probabilmente il calo di Mol non incide molto perchè tanto Franco non sfrutta tutta la Mol con l'amplificazione.

Valgono quindi le conclusioni del vecchio test,
Franco non ha un gusto equilibrato 
(neanche io sia chiaro, tiro la coperta dalla mia parte, ma a differenza di Franco io ne sono consapevole, so come dovrebbe essere la realtà, non potendola avere perseguo cio che prediligo, Franco invece crede che la sua visione sia la realtà, salvo il fatto che nel tempo la sua realtà cambia :) )
se si condivide la sua visione, si otterrà il risultato desiderato.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
alan1
a quanto ho capito sono critiche ad un impianto ritenuto comunque di alto livello... bisogna leggere la recensione in questo contesto...

 

Si, l'impianto è di alto livello, caratterizzato da particolari scelte.

Ripeto, anche il mio è caratterizzato da particolari scelte, ma consapevolmente non perchè ritenga che le mie scelte siano assolute, semplicemente quelle che prediligo :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
alexis

Franco invece crede che la sua visione sia la realtà, salvo il fatto che nel tempo la sua realtà cambia

 

una miriade di AP nelle vie alte, che ovviamente si incasinano viste le lunghezze d'onda in gioco

 

Franco non ha un gusto equilibrato

 

La timbrica desiderata da Franco .. non è quella reale ma quella edulcorata e piacevolmente ammorbidita

=)) =)) =))

 

 

Della serie: le parole sono importanti

 

scusatemi l'umorismo, ma mi sto divertendo assai.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
carlottina

"La timbrica desiderata da Franco e da moltissimi audiofili non è quella reale ma quella edulcorata e piacevolmente ammorbidita, se si persegue questo, il risultato di Franco è ottimo, Franco lo persegue e quindi ha lavorato al meglio secondo la sua sensibilità, scegliendo quei componenti per le vie alte che hanno quel marchio e mettendolo in evidenza."

 

E' la stessa cosa che Franco spesso dice riguardo altri... :-?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
carlottina

Alex, prova ad invitare Flavio da te... :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
alan1

Ne più ne meno di ciò che avviene per il 95% degli audiofili direi :) ,

quindi Franco ha una vasta platea di pubblico affine.

In fin dei conti quello che conta è essere contenti del proprio impianto,

sono convinto che la maggior parte degli audiofili apprezza quelle caratteristiche timbriche.

Un po' diverso il caso dell'Ambienza, di certo una buona fetta di audiofili vuole altro, 
ma ci si può lavorare visto che in passato questo aspetto era migliore.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
alexis

il mio sistema è uno dei migliori rd in circolazione, con una coerenza, velocità e precisione generale con ben pochi riscontri. non scenderà fino a baciore belzebù ma di sicuro non ha le magagne del sistema descritto.

se passa per bozen sarà un piacere invitare alan.

:-)

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
dufay
Ne più ne meno di ciò che avviene per il 95% degli audiofili direi :) ,
quindi Franco ha una vasta platea di pubblico affine.

In fin dei conti quello che conta è essere contenti del proprio impianto,

sono convinto che la maggior parte degli audiofili apprezza quelle caratteristiche timbriche.

Un po' diverso il caso dell'Ambienza, di certo una buona fetta di audiofili vuole altro, 
ma ci si può lavorare visto che in passato questo aspetto era migliore.

Beh che in passato fosse migliore è un po' strana come cosa.L'idea è quella di ampliare la scena non di ridurla in termini naneschi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
carlottina
il mio sistema è uno dei migliori rd in circolazione, con una coerenza, velocità e precisione generale con ben pochi riscontri. non scenderà fino a baciore belzebù ma di sicuro non ha le magagne del sistema descritto.

se passa per bozen sarà un piacere invitare alan.

:-)

prova a chiedere a tutti gli altri, la pensano tutti così... :)

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
alan1
Ne più ne meno di ciò che avviene per il 95% degli audiofili direi :) ,
quindi Franco ha una vasta platea di pubblico affine.

In fin dei conti quello che conta è essere contenti del proprio impianto,

sono convinto che la maggior parte degli audiofili apprezza quelle caratteristiche timbriche.

Un po' diverso il caso dell'Ambienza, di certo una buona fetta di audiofili vuole altro, 
ma ci si può lavorare visto che in passato questo aspetto era migliore.

Beh che in passato fosse migliore è un po' strana come cosa.L'idea è quella di ampliare la scena non di ridurla in termini naneschi.La scena era più grande, ora sono gli strumenti ad essere più grandi.Ma non è solo quello.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
supermario7_2007

Ave

il mio sistema è uno dei migliori rd in circolazione, con una coerenza, velocità e precisione generale con ben pochi riscontri. non scenderà fino a baciore belzebù ma di sicuro non ha le magagne del sistema descritto.

se passa per bozen sarà un piacere invitare alan.

:-)

Avendo ascoltato le tue Tad più e più volte recentemente, compreso il sistema full Tad top al Moc, Sono pienamente convinto che le Megareference evoluzione suonino sensibilmente meglio rispetto alle tue Tad

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
supermario7_2007

E ,aggiungo, ne sono talmente convinto, che, potendolo fare, le metterei a diretto confronto con le tue Tad nello stesso sistema.

E a pari condizioni.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
homesick

Mia curiosità , le dmr quando finiranno nella abitazione di supermario ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
emaspac
Ave
il mio sistema è uno dei migliori rd in circolazione, con una coerenza, velocità e precisione generale con ben pochi riscontri. non scenderà fino a baciore belzebù ma di sicuro non ha le magagne del sistema descritto.

se passa per bozen sarà un piacere invitare alan.

:-)

Avendo ascoltato le tue Tad più e più volte recentemente, compreso il sistema full Tad top al Moc, Sono pienamente convinto che le Megareference evoluzione suonino sensibilmente meglio rispetto alle tue Tadconvinto tu...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
31canzoni

Cioè le TAD sarebbero inferiori alle casse di Dufay? Non me ne voglia Franco, che le sue creature non le ho mai ascoltare, ma ho ascoltato le TAD e sono semplicemente il miglior paio di diffusori mai ascoltati in vita. Non dico siano i migliori del mondo in assoluto non avendo ascoltato "tutti i diffusori del mondo" ma certo ritengo molto ma molto difficile sia mai stato prodotto qualcosa che possa suonare meglio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
supermario7_2007
Cioè le TAD sarebbero inferiori alle casse di Dufay? Non me ne voglia Franco, che le sue creature non le ho mai ascoltare, ma ho ascoltato le TAD e sono semplicemente il miglior paio di diffusori mai ascoltati in vita. Non dico siano i migliori del mondo in assoluto non avendo ascoltato "tutti i diffusori del mondo" ma certo ritengo molto ma molto difficile sia mai stato prodotto qualcosa che possa suonare meglio.
Salve 31 Canzoni,
credimi, esiste di meglio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
31canzoni
Cioè le TAD sarebbero inferiori alle casse di Dufay? Non me ne voglia Franco, che le sue creature non le ho mai ascoltare, ma ho ascoltato le TAD e sono semplicemente il miglior paio di diffusori mai ascoltati in vita. Non dico siano i migliori del mondo in assoluto non avendo ascoltato "tutti i diffusori del mondo" ma certo ritengo molto ma molto difficile sia mai stato prodotto qualcosa che possa suonare meglio.
Salve 31 Canzoni,
credimi, esiste di meglio.

Non ho avuto la fortuna, ma ho speranza.
ciao.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
supermario7_2007
Cioè le TAD sarebbero inferiori alle casse di Dufay? Non me ne voglia Franco, che le sue creature non le ho mai ascoltare, ma ho ascoltato le TAD e sono semplicemente il miglior paio di diffusori mai ascoltati in vita. Non dico siano i migliori del mondo in assoluto non avendo ascoltato "tutti i diffusori del mondo" ma certo ritengo molto ma molto difficile sia mai stato prodotto qualcosa che possa suonare meglio.
Salve 31 Canzoni,
credimi, esiste di meglio.

Non ho avuto la fortuna, ma ho speranza.
ciao.

Bene,
è già qualcosa.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
alexis
Cioè le TAD sarebbero inferiori alle casse di Dufay? Non me ne voglia Franco, che le sue creature non le ho mai ascoltare, ma ho ascoltato le TAD e sono semplicemente il miglior paio di diffusori mai ascoltati in vita. Non dico siano i migliori del mondo in assoluto non avendo ascoltato "tutti i diffusori del mondo" ma certo ritengo molto ma molto difficile sia mai stato prodotto qualcosa che possa suonare meglio.
Salve 31 Canzoni,
credimi, esiste di meglio.

Ma certo, la fede aiuta a campare serenamente.. :-)

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
gpb
il mio sistema è uno dei migliori rd in circolazione, con una coerenza, velocità e precisione generale con ben pochi riscontri. non scenderà fino a baciore belzebù ma di sicuro non ha le magagne del sistema descritto.

se passa per bozen sarà un piacere invitare alan.

:-)

prova a chiedere a tutti gli altri, la pensano tutti così... :)

be', il tad è notevole, senza alcun dubbio (se ha ancora il tad...)

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    281.335
    Discussioni Totali
    5.848.470
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con sede legale e operativa nell’Incubatore certificato Campania NewSteel in Napoli via Coroglio 57/d e codice fiscale 07710391215.

Powered by K-Tribes.

Follow us

×