Vai al contenuto
  • Annunci

    • K-Tribes Team

      Problemi di login?   31/12/2017

      Scrivici usando il tasto [Contatti] in alto sulla destra.
djansia

Sennheiser HD800 e HD800S: un confronto?

Messaggi raccomandati

djansia

Mi piacerebbe acquistare una delle due e userei come ampli l'Ifi Micro iDSD Black Label.

Nel forum ci sono alcuni thread di "confronto" nati agli inizi soprattutto della HD800S e un po' confusi visto che poi contengono polemiche e qualche scontro tra utenti su questo o quell'abbinamento, "cantinari" e via discorrendo.

Ora, sull'ampli posso dire che quello è e per parecchio tempo quello userò.

In linea generale leggendo i thread esistenti mi pare di capire che la 800S sia più rotonda (controllata, che è meglio) e meno squillante (meno controllata, che è meglio) in gamma alta rispetto alla 800 liscia, in ultimo poi sembra scendere un pochino di più in gamma bassa, sempre rispetto alla sorella più anziana. Ripeto, questo per grandi linee e da quello che sono riuscito a filtrare dai vari thread già esistenti.

Visto che oramai in molti le avete ascoltate, provate e confrontate, vi va di dire quale vi sentite di consigliare?

Per semplicità vi dico che ascolto rock, pop e elettronica (in senso ampio) e che gli alti non devono essere squillanti, trapananti e affaticanti, mentre i bassi devono esserci, soprattutto se ci sono in un disco e devono farsi sentire senza per questo suonare come una DrDre coprendo tutto il resto. La gamma media è importante, ovvio, ma non credo di dovermi preoccupare con due cuffie del genere...e con Sennheiser. Ho amato la HD650, anche se ultimamente ho avuto una strana sorpresa (che non ho poi avuto più modo di approfondire) e attualmente mi piace molto come suona la Fidelio X2.

Non mi dispiace equalizzare, ma nel senso che preferisco quando lo ritengo necessario equalizzare un album e non certo una cuffia.

In parole semplici è vero la la liscia eccede in alto e non scende bene in basso come la S? E' vero che con quella particolare modifica tutto si aggiusta? Meglio magari aspettare e prendere la S oppure, sapendo (o credendo di sapere) che con un colpettino di equalizzatore e/o la modifica (sarà vero?) la liscia diventa praticamente una S, quindi spendo di meno e godo comunque?

Altra cosa che mi spaventa della liscia è tutto quel "casino", almeno per me, fatto di cambio cavi, ampli particolari, valvole si e valvole no e via discorrendo che molti scrivono essere necessari per ascoltarla per bene. In sostanza leggendo i thread del passato, sembra (ripeto, così almeno mi è sembrato di capire) che con la S attacchi la cuffia e arrivederci, sei a posto così.

Grazie a tutti.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
LUIGI64

In questo mondo, arrivederci e sei a posto, non esistono :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
giacomino

Ciao Andrea, ho il primo ifi micro idsd e la HD800S, le pilota molto bene vai di S........non uso mai ne il 3d e il Xbass ma neppure l'equalizzatore di audirvana.

Non sono riuscito ad ascoltare la 800 con il micro.
Certo il Burson V2+ che uso ora è migliore per me, ma l'ifi micro nel complesso è superlativo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
marillion

A me la 800s non mi ha fatto impazzire . Perde il soundstage della 800 normale e la sua “magia” in favore di un suono meno aspro è più corposo sulle medie.

Sicuramente è questione di gusti. Per quanto mi riguarda, ho preferito tenermi la mia 800.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
djansia

Ecco...un importante aspetto che non avevo considerato, il soundstage, che se c'è ed è buono è meglio...è davvero più ampio o comunque più bello quello della 800?

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
marillion

Beh sicuramente quello della 800 e’ piu ampio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
KnifeEdge

Ma quello della S è per me più corretto, profondo e meno dispersivo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
KnifeEdge

Sulle equalizzazioni, secondo me cosa importante: la differenza principale con la S non è una maggiore presenza in basso, è il contenimento in ampiezza e nel tempo del picco a 6 kHz, che "trasforma" la gamma medio alta e alta, mettendole a fuoco. Una cosa che non si può ottenere equalizzando la liscia.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

io ho le hd800 per tutta la vita.ho avuto la possibilita' di tenere le hd800s quindi fare un paragone diretto ,esprimo solo un parere personale non dico che l'una sia migliore dell'altra ,ma per i miei gusti la liscia mi dava una senzazione di piu' naturalezza sopratutto nelle medie e alte,la hd800s sempre una buona armonia piu'corposo e mi sembra anche piu gestibile  mi dava senzazione che mancasse di chiarezza ,ovvio dipende anche dal tipo di musica ascolti o dal tipo di file musicale, per concludere io la mia hd 800 lo moddada grazie ad emilio e mi da anche soddisfazioni nelle basse cosa che prima perdeva un po ,in definitiva per me il consiglio e la hd800,ma se hai la possibilita di sentirle e meglio perchè ne vale anche dei gusti personali.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
djansia
Sulle equalizzazioni, secondo me cosa importante: la differenza principale con la S non è una maggiore presenza in basso, è il contenimento in ampiezza e nel tempo del picco a 6 kHz, che "trasforma" la gamma medio alta e alta, mettendole a fuoco. Una cosa che non si può ottenere equalizzando la liscia.
Cioè, se vado ad abbassare (attenuare intendo, non certo azzerare) in quel settore (i 6 kHz) quel contenimento non lo ottengo e la cuffia rimane comunque "strillona" e fastidiosa?  Vero che alcuni, quelli che invece non la sentono, è perchè la tollerano oppure per un qualche mistero del setup che usano proprio quel settore vanno a toccare, in qualche modo a ridurre. Stessa cosa dicasi per la modifica di cui parla anche Gandalf, immagino agisca in tal senso (se le assorbe quel filtrino). Almeno è questo che intuisco.

 

Oh, parlo in questi termini di quella parte perchè così la descrivono alcuni ed è qui che mi terrorizzo.

 

Ps: Gandalf, grazie per l'intervento ma non ho chiara una cosa. Hai la 800 liscia ma con la famosa modifica, ho capito bene?

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
KnifeEdge

Premesso che non trovo la 800liscia proprio strillona (chiara sì), a confronto con la S (le ho entrambe a scanso di equivoci) mi dà più la sensazione di un alone in quella gamma e di "mascheramento". A dirla tutta, la S a volte è anche più presente/dettagliata in gamma media e medioalta, ma più naturale come bilancio generale e in gamma alta. D'altra parte questo che io sento come alone è anche ciò che rende forse più affascinante la 800 liscia, oltre a un "fluire" talvolta apparentemente più naturale, ma è più un impressione che realtà credo. L'aumento di messa a fuoco con la S è però per me evidente. Impressionante con l'orchestra la resa olografica, forse più contenuta ma meno vaporosa della liscia. La scelta non è facile.. andrebbero ascoltate.

Personalmente so solo che se un giorno dovrò venderne una, sarà quasi sicuramente la liscia.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
KnifeEdge

Ah, la S da nuova è inchiodata. Mai sentita una roba del genere.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
supertrichi
Per semplicità vi dico che ascolto rock, pop e elettronica (in senso ampio) e che gli alti non devono essere squillanti, trapananti e affaticanti, mentre i bassi devono esserci, soprattutto se ci sono in un disco e devono farsi sentire senza per questo suonare come una DrDre coprendo tutto il resto....

Non ho sentito la 800S, ma per le tue aspettative forse la 800 non fa' per te.
Il basso soprattutto è il punto debole di questa cuffia, leggermente arretrato rispetto alle altre gamme.

Corretto, preciso ma mancante di decisione o punch; come lo vuoi chiamare.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
KnifeEdge

In effetti penso anch'io che se il suono di preferenza è hd650 o Fidelio X2, la 800 (liscia o S che sia) può essere più che altro una delusione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
LUIGI64

Ah..però..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
KnifeEdge

O un'occasione per apprezzare un altro tipo di suono... ma è una bella spesa.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
acusticamente
Sulle equalizzazioni, secondo me cosa importante: la differenza principale con la S non è una maggiore presenza in basso, è il contenimento in ampiezza e nel tempo del picco a 6 kHz, che "trasforma" la gamma medio alta e alta, mettendole a fuoco. Una cosa che non si può ottenere equalizzando la liscia.
Cioè, se vado ad abbassare (attenuare intendo, non certo azzerare) in quel settore (i 6 kHz) quel contenimento non lo ottengo e la cuffia rimane comunque "strillona" e fastidiosa?  Vero che alcuni, quelli che invece non la sentono, è perchè la tollerano oppure per un qualche mistero del setup che usano proprio quel settore vanno a toccare, in qualche modo a ridurre. Stessa cosa dicasi per la modifica di cui parla anche Gandalf, immagino agisca in tal senso (se le assorbe quel filtrino). Almeno è questo che intuisco.

 

Oh, parlo in questi termini di quella parte perchè così la descrivono alcuni ed è qui che mi terrorizzo.

 

Ps: Gandalf, grazie per l'intervento ma non ho chiara una cosa. Hai la 800 liscia ma con la famosa modifica, ho capito bene?


Io l’ho ascoltata nelle varie sue espressioni (intendo la prima 800). Quando un pochino strillava, quando era a posto, quando sembrava avere meno bassi, quando era tornata a posto.A mio parere quando era un po’ fastidiosa dipendeva dal setup. Quando aveva meno bassi erano i cuscinetti vecchi ed era infatti tornata come prima con i nuovi di ricambio.Insomma, rimango dell’idea che costruttori con l’esperienza della Sennheiser non possono aver fatto una cuffia con un picco così fastidioso come descritto da molti ma semplicemente una cuffia molto rivelatrice dei difetti a monte.Certo che poi diventa meno semplice tagliarle il vestito su misura e capisco bene le possibili delusioni.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
KnifeEdge

Sì però il picchetto c'è. Confrontandola con la S è evidente, ascoltando e misurando (Oh poi, niente di drammatico, ma c'è). E non è solo un picco, è un piccolo ringing che dura nel tempo. Non è un'invenzione di ascoltatori ipersensibili.

Poi può piacere così.

Anzi, se si fa fatica a farle il vestito su misura è perché in fondo in fondo quella caratteristica non piace, per quanto uno se la racconti. Se la liscia con la sua impostazione piace davvero (e a me piace), piace anche attaccata allo smartphone.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
djansia

Il basso soprattutto è il punto debole di questa cuffia, leggermente arretrato rispetto alle altre gamme.

Corretto, preciso ma mancante di decisione o punch; come lo vuoi chiamare.

In effetti penso anch'io che se il suono di preferenza è hd650 o Fidelio X2, la 800 (liscia o S che sia) può essere più che altro una delusione.
Ah...questa è una cosa a cui non ho mai pensato e credevo invece il contrario, forse perchè nelle review e nelle opinioni parlano di un ottimo basso, presente, ma in effetti deve essermi sfuggito il "carattere" e forse perchè in genere l'audiofilo ha un'idea abbastanza diversa dalla mia sui bassi. Taluni sembrano terrorizzati dai bassi.

Anche in questo caso, se li "aggiungi" comunque non hai quella "decisione e punch" tipiche della HD650 e della X2?

Mi sa che dovrò fare in modo di ascoltarle prima...

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
reckca

Il basso soprattutto è il punto debole di questa cuffia, leggermente arretrato rispetto alle altre gamme.

Corretto, preciso ma mancante di decisione o punch; come lo vuoi chiamare.

In effetti penso anch'io che se il suono di preferenza è hd650 o Fidelio X2, la 800 (liscia o S che sia) può essere più che altro una delusione.
Ah...questa è una cosa a cui non ho mai pensato e credevo invece il contrario, forse perchè nelle review e nelle opinioni parlano di un ottimo basso, presente, ma in effetti deve essermi sfuggito il "carattere" e forse perchè in genere l'audiofilo ha un'idea abbastanza diversa dalla mia sui bassi. Taluni sembrano terrorizzati dai bassi.

Anche in questo caso, se li "aggiungi" comunque non hai quella "decisione e punch" tipiche della HD650 e della X2?

Mi sa che dovrò fare in modo di ascoltarle prima...

Ma che musica ascolti? Io ricordavo rock e, se ricordo bene, io quei soldi li spenderei per altro.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
KnifeEdge

Il basso della 800 (liscia o S che sia), c'è, è timbricamente eccellente, uno dei più estesi (veramente estesi) che abbia mai sentito in una cuffia dinamica. Certi particolari in bassissima frequenza li ho sentiti solo con lei.

Probabilmente per il fatto di avere i driver inclinati i bassi sono forse però più d' "aria in espansione" che diretti tipo ampli del basso elettrico. Perfetti con la sinfonica (e lì di basso ce ne vuole, vero, dinamico ed esteso) o l'organo (idem), può risultare più dispersivo con il rock se abituati al gonfiore più in alto di altre cuffie... Ma poi in realtà metti su Dark Side e scopri momenti in bassissima frequenza che ancora non avevi sentito. Riattacchi la hd600 li ricerchi e non ci sono. Una delle poche cuffie in cui il concetto di dettaglio si può estendere in basso. Ma può non piacere o risultare lì per lì strano.

 

E se ascoltassi esclusivamente rock forse nemmeno per me (che la adoro) sarebbe la cuffia d'elezione.

 

D'altra parte ritengo la Hd800S il trasduttore più vicino alla perfezione (per i miei gusti) che io abbia mai ascoltato e avuto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
giacomino
Il basso della 800 (liscia o S che sia), c'è, è timbricamente eccellente, uno dei più estesi (veramente estesi) che abbia mai sentito in una cuffia dinamica. Certi particolari in bassissima frequenza li ho sentiti solo con lei.

Probabilmente per il fatto di avere i driver inclinati i bassi sono forse però più d' "aria in espansione" che diretti tipo ampli del basso elettrico. Perfetti con la sinfonica (e lì di basso ce ne vuole, vero, dinamico ed esteso) o l'organo (idem), può risultare più dispersivo con il rock se abituati al gonfiore più in alto di altre cuffie... Ma poi in realtà metti su Dark Side e scopri momenti in bassissima frequenza che ancora non avevi sentito. Riattacchi la hd600 li ricerchi e non ci sono. Una delle poche cuffie in cui il concetto di dettaglio si può estendere in basso. Ma può non piacere o risultare lì per lì strano.

 

E se ascoltassi esclusivamente rock forse nemmeno per me (che la adoro) sarebbe la cuffia d'elezione.

 

D'altra parte ritengo la Hd800S il trasduttore più vicino alla perfezione (per i miei gusti) che io abbia mai ascoltato e avuto.

 

Confermo, ho sia la X2 e la HD600 ho le tue stesse sensazioni con la 800S per me vanno benissimo con tutto e il basso è il migliore che abbia ascoltato in cuffia.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
eepp

Ci saranno pure delle differenze tra la 800S è la 800 liscia ma sono sfumature. Qualcuno preferisce la prima, qualcun altro la seconda. Praticamente sono uguali.

E allora io risparmio 300 euro e mi tengo la 800 liscia che è semplicemente fantastica.

Condivido pienamente quelli che hanno elogiato il basso della 800 liscia. La resa dei contrabbassi nella sinfonica è straordinaria, entusiasmante.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
KnifeEdge

Se qualcuno preferisce la prima e qualcuno la seconda la sfumatura di differenza forse ha un'importanza sul risultato finale importante.

Sono di base la stessa cuffia ma la resa sul medio-alto e sopra è abbastanza diversa da creare una resa sempre differente, in molti brani distintamente differente. Sicuramente non sono uguali.

 

Quello che in genere nel confronto mi ha colpito di più è la variazione prospettica, per cui se con la liscia spesso le parti "alte" dell'orchestra suonano separate dal resto (violoncelli in basso e trombe stranamente su un trespolo), con la S tutto viene riportato sul palco, sempre selezionato e distinto, ma spazialmente più coerente. Un risultato notevole, anche se può sembrare un soundstage più ristretto rispetto al più "vaporoso" della liscia.

(che non necessariamente rende una migliore dell'altra eh)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
madmax

Penso che ormai sia chiaro che resta un cosa molto soggettiva .... chi preferisce la S e chi la liscia 

Io sono decisamente per la liscia ma ormai è risaputo 
;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
KnifeEdge

Io dopo numerose indecisioni ho scelto la S, ma la liscia un po' forse mi mancherà ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
essezeta

Diciamo allora che, nel dubbio se provare la S o meno, stante anche una situazione al momento già impegnativa in termini di spese, fugo ogni perplessità e rimango sulla liscia.  :)

saluti,
Stefano

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
madmax
Diciamo allora che, nel dubbio se provare la S o meno, stante anche una situazione al momento già impegnativa in termini di spese, fugo ogni perplessità e rimango sulla liscia.  :)

saluti,
Stefano
Grande Stefano  ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
LedZepp

Ciao  :) la S purtroppo ancora non la conosco, ma con i generi musicali elencati dall'amico la classica andrebbe sconsigliata a priori. Bene il Pop, per me ottima con l'elettronica, ma il Rock non "ce lo sento". Non entro nel merito delle caratteristiche sonore, mi fermo ai generi. I miei due centesimi, da adoratore della versione classica... :)>-

In bocca al lupo ;-)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
essezeta
Diciamo allora che, nel dubbio se provare la S o meno, stante anche una situazione al momento già impegnativa in termini di spese, fugo ogni perplessità e rimango sulla liscia.  :)

saluti,
Stefano
Grande Stefano  ;)ciao Max!  :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    281.540
    Discussioni Totali
    5.870.569
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con sede legale e operativa nell’Incubatore certificato Campania NewSteel in Napoli via Coroglio 57/d e codice fiscale 07710391215.

Powered by K-Tribes.

Follow us

×