Vai al contenuto

Frovalta

Riviera Audio e AKG K1000

Messaggi raccomandati

Frovalta

Ciao a tutti.

 

Oggi sono finalmente riuscito ad ascoltare la mia K1000 collegata all'integrato Riviera Audio, dotato di uscita specifica per questa cuffia, e di cui nei mesi scorsi si è discusso parecchio.

 

Premetto che la mia K1000 e stata da me acquistata nuova all'epoca, la matricola è 8786, e globalmente non è stata utilizzata granché; attualmente la utilizzo abbinata ad un finale Accuphase A-45, e con un cavo specifico Gregitek in sostituzione di quello di serie. La prova è durata non più di una mezz'ora: non molto in assoluto; ma avendo utilizzato dischi da me ben conosciuti, la considero, se non esauriente, comunque abbastanza indicativa.

 

Volendo sintetizzare il suono che ne è scaturito in un solo termine, direi chirurgico. La K1000, che quando adeguatamente pilotata fa della precisione della riproduzione il suo maggiore pregio, abbnata al Riviera produce un suono luminoso, asciutto e controllato, con un acuto affilato e preciso, ma non stancante; nel complesso una riproduzione dettagliatissima, algida, senza mollezze o colorazioni di sorta. La sensazione e' quella di avere a che fare con uno strumento di misura di alto livello, tanto è il dettaglio e la precisione nella riproduzione. E' un tipo di suono che potrebbe non piacere, ma che a me è piaciuto moltissimo.

 

Sarò sincero: perché l'oggetto e un assoluto fuori dalla mia portata, e non so quanto la costruzione giustifica il prezzo richiesto, ma con un costo per me più raggiungibile un pensiero all'acquisto del solo finale cuffia lo avrei fatto molto seriamente.

 

 

Un saluto, Frovalta.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
marillion

Grazie per aver condiviso. Sembra sia in arrivo finalmente anche la sostituta della mitica K1000.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
MCnerone

Direi una ottima notizia, anche perché la k1000 è una cuffia non facilissima da pilotare.

 

Sorgenti?

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
gigi60

Io invece ho ascoltato il riviera a casa mia venerdì sera collegato al mio impianto vintage,non mi serve come ampli cuffia perché' ho una stax 009 con il guerra,collegato a Wadia S7I,e diffusori Quad Corner Ribbon

Le uso con un Redford sta 15 con valvole el 34 Mullard,
uno degli ampli meglio suonanti in assoluto nella sua categoria di potenza 15 watt x canale.
Il riviera me lo ha spazzato via,abissale la differenza in termini di trasparenza,naturalezza,musicalità' e dinamica
Veramente impressionante
Penso di acquistarlo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Frovalta

Ciao.

 

La sorgente utilizzata nel test era un lettore CD Metronome.

 

Tornando all'esperienza d'ascolto, quel che mi ha più impressionato è che ho sentito la K1000 suonare in modo diverso, e per me migliore, rispetto a come l'ho sentita, ad esempio, con il Red Wine, da molti considerato uno dei modi migliori possibile di pilotarla.

 

Cerco di spiegarmi meglio. Spesso la K1000 viene tacciata di poca presenza sul basso, e di un suono sbilanciato verso la gamma acuta. Con il Riviera il suono era di una precisione... chirurgica. Acuto affilato, luminoso e cristallino, medio perfettamente intellegibile, basso asciutto ed articolatissimo.

 

Secondo me un componente Hi Fi non deve suonare ne veloce, ne lento, ne musicale... deve suonare accurato e preciso; l'abbinamento Riviera + K1000 mi ha proprio dato questa sensazione. Preciso ed accurato.

 

 

Un saluto, Frovalta.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
MCnerone
Io invece ho ascoltato il riviera a casa mia venerdì sera collegato al mio impianto vintage,non mi serve come ampli cuffia perché' ho una stax 009 con il guerra,collegato a Wadia S7I,e diffusori Quad Corner Ribbon
Le uso con un Redford sta 15 con valvole el 34 Mullard,
uno degli ampli meglio suonanti in assoluto nella sua categoria di potenza 15 watt x canale.
Il riviera me lo ha spazzato via,abissale la differenza in termini di trasparenza,naturalezza,musicalità' e dinamica
Veramente impressionante
Penso di acquistarlo

 

Anche io ho il Guerra+009, ma se prendi il Riviera, una cuffia dinamica dovresti assolutamente provarla.

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
MCnerone
Ciao.

 

La sorgente utilizzata nel test era un lettore CD Metronome.

 

Tornando all'esperienza d'ascolto, quel che mi ha più impressionato è che ho sentito la K1000 suonare in modo diverso, e per me migliore, rispetto a come l'ho sentita, ad esempio, con il Red Wine, da molti considerato uno dei modi migliori possibile di pilotarla.

 

Cerco di spiegarmi meglio. Spesso la K1000 viene tacciata di poca presenza sul basso, e di un suono sbilanciato verso la gamma acuta. Con il Riviera il suono era di una precisione... chirurgica. Acuto affilato, luminoso e cristallino, medio perfettamente intellegibile, basso asciutto ed articolatissimo.

 

Secondo me un componente Hi Fi non deve suonare ne veloce, ne lento, ne musicale... deve suonare accurato e preciso; l'abbinamento Riviera + K1000 mi ha proprio dato questa sensazione. Preciso ed accurato.

 

 

Un saluto, Frovalta.

 

I Metronome mi hanno sempre affascinato.

La k1000 se amplificata male risulta fastidiosa, il medio risulta aggressivo al limite del fastidioso.

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
gigi60

Ho sentito in fiera il Riviera mi sembra con la 800 e suonava benissimo

Io non uso quasi mai la cuffia perché ' ho la fortuna di avere una mansarda di 80 mt solo per me
l' ascolto in estate quando fa molto caldo in mansarda
o ascolto in giardino d' estate AK 380 con la Fibass o Pianoforte X

Ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
t.digiorgi

@Frovalta

Non mi sorprende la tua esperienza.

La K1000 è stata una delle cuffie di riferimento per la messa a punto dell'ampli.

Date un'occhiata sul sito Riviera a quanto scritto in merito alla "filosofia" progettuale: è estremamente interessante.

Ciao.

T

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
MCnerone

Ho visto le foto sulla recensione 6moon e sono rimasto a bocca aperta...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
t.digiorgi

Dovresti vedere i finali mono......

;)

Ciao.

T

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
carloc1
Ho sentito in fiera il Riviera mi sembra con la 800 e suonava benissimo

Concordo...e la sorgente era sempre il Metronome.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Frovalta

Riprendo la discussione in quanto attualmente con la K1000 sto utilizzando un finale che si sta rivelando di grandissima soddisfazione. Il finale, prestato da un amico che non lo sta utilizzando, e un Electrocompaniet Ampliwire limited. Ancora una volta (perché in passato e già successo con l'AM a Audio A 50 reference e con l'Accuphase A45), un bel classe A correntoso si rivela al mio orecchio ideale per pilotate la "non cuffia" di casa AKG. Molto più di soluzioni spesso magnificate, ma che giunte al mio orecchio si sono rivelate una vincente delusione (Es il Red Wine). 

Complice anche quest'estate che non accenna a finire, tutte le altre cuffie sino inutilizzate per questioni di confort, tranne la K1000, così pilotata, ed abbinata come sorgente al mio vecchio due telai a Theta Digital BASIC + DS Pre.

un saluto, Frovalta.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    288.236
    Discussioni Totali
    6.120.031
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club: la nuova casa di Videohifi.com
Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con sede legale e operativa nell’Incubatore certificato Campania NewSteel in Napoli via Coroglio 57/d e codice fiscale 07710391215.

Powered by K-Tribes.

Follow us

×

Informazione Importante

Privacy Policy