Vai al contenuto
  • Annunci

    • K-Tribes Team

      Problemi di login?   31/12/2017

      Scrivici usando il tasto [Contatti] in alto sulla destra.
Ospite Jox79

Copia di file musicali

Messaggi raccomandati

Ospite

Ho una libreria su iTunes di file .aiff, sapete se copiandola più volte la qualità dei file possa degenerare??

La copia della copia della copia...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
MDT360

Sono file, mica un lacca per il vinile.

Puoi copiarli anche 50 mila volte rimarranno sempre identici.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

però in fotografia i .jpg, se copianti molte volte perdono in qualità. Da qui la mia domanda.. se succede la stessa cosa anche con informazioni audio. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
MDT360

No, in fotografia i jpg perdono qualità se vengono SALVATI più volte.

E' diverso il concetto, il jpg perde qualità se lo apri con photoshop o paint e fai salva con nome perchè in questo modo il file viene ricompresso, e il jpg essendo un formato lossy ad ogni nuovo salvataggio perde qualità.

 

Se però prendi un file jpg dalla cartella e fai copia-incolla puoi farlo anche migliaia di volte e il file sarà sempre lo stesso, i bit quelli sono, non vengono modificati vengono solo spostati.

Il principio dei flac è lo stesso.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
zampex
però in fotografia i .jpg, se copianti molte volte perdono in qualità.

 

I jpg se semplicemente copiati non perdono nessuna qualità. Se li apri con un editor e li risalvi invece si...

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Felis
No, in fotografia i jpg perdono qualità se vengono SALVATI più volte.

E' diverso il concetto, il jpg perde qualità se lo apri con photoshop o paint e fai salva con nome perchè in questo modo il file viene ricompresso, e il jpg essendo un formato lossy ad ogni nuovo salvataggio perde qualità.

 

Se però prendi un file jpg dalla cartella e fai copia-incolla puoi farlo anche migliaia di volte e il file sarà sempre lo stesso, i bit quelli sono, non vengono modificati vengono solo spostati.

Il principio dei flac è lo stesso.

Ma come? L'HD non aveva puntina e solchi?  :))
però in fotografia i .jpg, se copianti molte volte perdono in qualità.
I jpg se semplicemente copiati non perdono nessuna qualità. Se li apri con un editor e li risalvi invece si...a patto di modificarli, altrimenti non succede nulla.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Ottimo, grazie degli interventi, infatti la perdita di qualità di un .jpg l'avevo rilevata sulle immagini che ruoti e poi salvi.. (per vedere una perdita comunque la dovevo ruotare almeno un centinaio di volte...).

Un punto in più a favore della liquida quindi 
:)>-

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

..un altro dubbio però.. e la conversione da .flac ad .aiff? Qui effettivamente c'è un salvataggio.. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Felis
..un altro dubbio però.. e la conversione da .flac ad .aiff? Qui effettivamente c'è un salvataggio.. 

 

Flac è una compressione Lossless (= perdita 0). Aiff. è il formato WAV nativo. Per semplificare è come zippare e unzippare un file. Quello che comprimi, una volta decompresso è uguale a prima.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
scroodge

Vai tranquillo! non perdi niente. Con MATEMATICA certezza.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
zampex
a patto di modificarli, altrimenti non succede nulla.

 

Ti sbagli, basta solo aprire e salvare, il processo di compressione jpg non è selettivo ma viene ri-effettuato sull'intero file.

Fai un controllo di checksum sul file prima e dopo il salvataggio... Basta paint ed un checksum checker...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Felis
a patto di modificarli, altrimenti non succede nulla.

 

Ti sbagli, basta solo aprire e salvare, il processo di compressione jpg non è selettivo ma viene ri-effettuato sull'intero file.

Fai un controllo di checksum sul file prima e dopo il salvataggio... Basta paint ed un checksum checker...

 


 

Solo gli editor più scadenti attuano operazioni destructive. Non tutti. https://www.thoughtco.com/jpeg-myths-and-facts-1701548

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Felis
Solo gli editor più scadenti attuano operazioni destructive. Non tutti. https://www.thoughtco.com/jpeg-myths-and-facts-1701548

Già le cose cambiano rispetto a quello che hai detto prima...

 

Forse Paint si comporta in questo modo ma PS no e nemmeno Anteprima.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Grazie! Questo rende la liquida veramente interessante... qualità al pari di un CD ma non deteriorabile.. a patto che ti fai dei backup..  :D

Senza addentrarsi poi nel mondo HD..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
zampex
Forse Paint si comporta in questo modo ma PS no e nemmeno Anteprima.

 

Invece di dire forse, apri Paint e prova...

Photoshop non lo fa perchè è cosi furbo che se non applichi modifiche non abilita neanche il comando save ma già se apri un file e fai un salva con nome senza modifiche, riapplica completamente la compressione.

Anteprima non è un editor...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
emaspac

aprire un file e poi salvarlo, magari con un altro nome, non è la stessa cosa di copiarlo.

la copia di file avviene a basso livello, copiando settori di disco in altri settori di disco.
non importa cosa c'è dentro il file. la copia è un clone senza alcuna perdita.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Felis
Forse Paint si comporta in questo modo ma PS no e nemmeno Anteprima.

 

Invece di dire forse, apri Paint e prova...

Photoshop non lo fa perchè è cosi furbo che se non applichi modifiche non abilita neanche il comando save ma già se apri un file e fai un salva con nome senza modifiche, riapplica completamente la compressione.

Anteprima non è un editor...

 

Non uso windows dal 2004. Informati meglio perchè anteprima ha possibilità di correzione dell'immagine con Core Image.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
contic

Uso il JPG per le foto delle vacanze, perché non mi va di smarronarmi con i RAW per centinaia di file, li apro una sola volta con un programma di editing, faccio tutte le modifiche e poi sovrascrivo il file, tenendo una qualità del 95%. Non do il 100% perché mi sono accorto che il file finale in questo caso viene discretamente più grande di quello di partenza.

Sinceramente facendo così non ho mai notato cali sensibili nella qualità dei JPG, certo, la perdita ci sta, perché è un formato lossy, però bisogna accontentarsi.

Per i file audio è già stato detto tutto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
scroodge
aprire un file e poi salvarlo, magari con un altro nome, non è la stessa cosa di copiarlo.
la copia di file avviene a basso livello, copiando settori di disco in altri settori di disco.
non importa cosa c'è dentro il file. la copia è un clone senza alcuna perdita.

Ciao Massimiliano, approfitto ancora un po' delle tue competenze (a breve acquisterò il lineare JCat che mi hai consigliato) e ti chiedo:

- se cambio il nome del file (intendo dall'icona, prima del .wav) perdo dati?
- se apro un file (audio ovviamente) e poi faccio salva con nome, e cambio nome file, perdo dati?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
contic

Perché mai dovresti perdere dati cambiando il nome al file? Cambi la scatola esterna ma il contenuto non viene toccato.

"se apro un file" ... con cosa apri il file?
Se per esempio apri il file con un software di editing, tipo Audacity, e ne cambi i parametri, è evidente che il file verrà modificato.

Se apri il file con il task manager per copiarlo, spostarlo o rinominarlo, al contenuto non può succedere nulla, se ne modifichi l'estensione quel puntoqualcosa che c'è dopo il nome del file, il file resta lo stesso ma non verrà aperto automaticamente dalle applicazioni che non sono più in grado di riconoscerlo per quello che è.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
emaspac
aprire un file e poi salvarlo, magari con un altro nome, non è la stessa cosa di copiarlo.
la copia di file avviene a basso livello, copiando settori di disco in altri settori di disco.
non importa cosa c'è dentro il file. la copia è un clone senza alcuna perdita.

Ciao Massimiliano, approfitto ancora un po' delle tue competenze (a breve acquisterò il lineare JCat che mi hai consigliato) e ti chiedo:

- se cambio il nome del file (intendo dall'icona, prima del .wav) perdo dati?
- se apro un file (audio ovviamente) e poi faccio salva con nome, e cambio nome file, perdo dati?
utente contic ha risposto. rinominare il file non cambia nulla. se gli cambi l'estensione qualche programma non te lo riconosce più, ma basta tornare indietro.
se lo apri con un file di editing, non tocchi nulla e poi lo salvi con un nome diverso ma nello stesso formato, non dovrebbe succedere nulla. in realtà alcuni file di editing hanno un formato proprietario quando aprono il file, e se lo salvi nuovamente magari riapplicano la codifica.  anche in questo caso non dovrebbe accadere nulla. 
ma questo file aperto e poi salvato non è una copia.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
scroodge

Chiarissimo! Grazie ad entrambi!  :)>-

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Felis
Chiarissimo! Grazie ad entrambi!  :)>-

 

Ti hanno clonato l'account?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
scroodge
Chiarissimo! Grazie ad entrambi!  :)>-

 

Ti hanno clonato l'account?

 

ehmmm perché?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Felis
Chiarissimo! Grazie ad entrambi!  :)>-

 

Ti hanno clonato l'account?

 

ehmmm perché?

 

perchè se ho letto bene, tu collaboravi con Lincetto e da quello che leggo hai notevoli conoscenze informatiche...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
scroodge
Chiarissimo! Grazie ad entrambi!  :)>-

 

Ti hanno clonato l'account?

 

ehmmm perché?

 

perchè se ho letto bene, tu collaboravi con Lincetto e da quello che leggo hai notevoli conoscenze informatiche...

 

Grazie per l'apprezzamento! Ma no... io al più ho qualche conoscenza informatica e... un po' di esperienza. Massimiliano (emaspac) ne ha sicuramente ben più di me,  come altri qui (bibo01, fra gli altri).

Riguardo le mie domande, la prima era una conferma su quanto già sapevo, e giustamente non poteva essere altirmenti. A dirla tutta, era meglio se non lo chiedevo. La seconda invece, ammetto la mia ignoranza (vedi?), non avevo considerato che un soft che gestisce formati audio e permette il successivo salvataggio, può operare una conversione in un formato proprietario e poi riconvertire in quello di partenza, e per quanto questa operazione sia (debba) essere trasparente, a rigore, non può essere considerata una copia

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Felis

Grazie per l'apprezzamento! Ma no... io al più ho qualche conoscenza informatica e... un po' di esperienza. Massimiliano (emaspac) ne ha sicuramente ben più di me,  come altri qui (bibo01, fra gli altri).
Riguardo le mie domande, la prima era una conferma su quanto già sapevo, e giustamente non poteva essere altirmenti. A dirla tutta, era meglio se non lo chiedevo. La seconda invece, ammetto la mia ignoranza (vedi?), non avevo considerato che un soft che gestisce formati audio e permette il successivo salvataggio, può operare una conversione in un formato proprietario e poi riconvertire in quello di partenza, e per quanto questa operazione sia (debba) essere trasparente, a rigore, non può essere considerata una copia
Ok!  :D
devo però aggiungere che dipende dal file. Perché nel caso tu apra un wav e il software è non distruttivo ti salva di nuovo in wav senza effettuare nessuna conversione...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
emaspac

Grazie per l'apprezzamento! Ma no... io al più ho qualche conoscenza informatica e... un po' di esperienza. Massimiliano (emaspac) ne ha sicuramente ben più di me,  come altri qui (bibo01, fra gli altri).
Riguardo le mie domande, la prima era una conferma su quanto già sapevo, e giustamente non poteva essere altirmenti. A dirla tutta, era meglio se non lo chiedevo. La seconda invece, ammetto la mia ignoranza (vedi?), non avevo considerato che un soft che gestisce formati audio e permette il successivo salvataggio, può operare una conversione in un formato proprietario e poi riconvertire in quello di partenza, e per quanto questa operazione sia (debba) essere trasparente, a rigore, non può essere considerata una copia
Ok!  :D
devo però aggiungere che dipende dal file. Perché nel caso tu apra un wav e il software è non distruttivo ti salva di nuovo in wav senza effettuare nessuna conversione...
non è detto. audacity apre i file non compressi (quindi i WAV) e li importa nel suo progetto. estensione AUP, niente a che vedere con un normale file audio.
per riavere un WAV devi applicare l'export.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
dadox

Tenete sempre da parte i files audio originali. Per esempio, se vostra mamma vuole pure lei la medesima musica del cd di vostra sorella, fate un ripping del cd, e masterizzateglielo. E restituite il disco originale alla sorella. E ovviamemte, salvatene una copia su hard disk, di modo che, se qualcuno in famiglia desidera una versione mp3 da mettere su di un iPod (o flaccare per la moda liquida) potete sempre contare sul clichè originale. Abbiate cura di avere sempre il cd originale come master sotto mano, o perlomeno averne un duplicato (fatto a modino), e da lì ricavarne ciò che preferite dal formato fisico. Altrimenti, per ragionare in analogico, sarebbe come si usava una volta, ovvero registrare su formati diversi un vinile (nastro) o un cd (Dat, Minidisc). Giá ai tempi dell’introduzione del digitale in ambito hi-fi si parlava di proteggere gli originali. Ricordate lo SCMS (Serial Copy Management System), ovvero il Sistema di Controllo Copia Seriale? Era presente sui Dat ed i Minidisc recorders. A partire dall’esser possessori del disco originale, era possibile duplicarlo, un clone. Ma solo la prima copia era possibile,attraverso un collegamento digitale (ottico o coassiale). Lo SCMS si attivava non appena tale copia la si voleva utilizzare per successivi duplicati, impedendone la manovra. L’unico modo per portare a termine l’operazione, era di utilizzare le prese Rca che, proprio in virtù delle differenze, di fatto non si poteva più ottenere il risultato desiderato. Alla fine, da una copia all’altra, si giungeva al problema identico al “salva col nome” per i files jpeg di cui si è accennato più sopra, la progressiva perdita qualitativa.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    281.655
    Discussioni Totali
    5.873.868
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con sede legale e operativa nell’Incubatore certificato Campania NewSteel in Napoli via Coroglio 57/d e codice fiscale 07710391215.

Powered by K-Tribes.

Follow us

×