Vai al contenuto
  • Annunci

    • K-Tribes Team

      Problemi di login?   31/12/2017

      Scrivici usando il tasto [Contatti] in alto sulla destra.
H Wouk

Upgrade Mac mini per migliorare prestazioni

Messaggi raccomandati

H Wouk

Allora, alla fine ho comprato un macmini late 2014, 1.4ghz con 4GB di RAM.

L'idea è di renderlo la sorgente principale (anzi di farlo competere con il nuovo giradischi Gyro in arrivo...) che sia a livello del resto dell'impianto formato McIntosh C200/MC275, D100 e Dynaudio 1.4.
Per player per file HD, rip CD e streaming Tidal HiFi pensavo a Roon, visto che l'ho già usato e mi pare vada molto bene.
Avrei già un HDD da 2,5 pollici con 2TB di files, devo capire come usarlo al meglio (case esterno firewire da collegare alla thunderbolt? lo inserisco al posto di quello "di serie"?....)
Quali upgrade mi consigliereste per far rendere realmente la sorgente al top? 
-SSD per OSX e dati su disco esterno? 
-alimentazione lineare? 
-interfaccia usb/spdif di qualità? (a volte mi pare che il limite in riproduzione sia proprio il collegamento USB)
.........
grazie a tutti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
amnesiac

subito un ssd e 8 di ram. ti sembrerà un altra macchina. se ti rimane il tarlo l'alimentazione.

perchè un interfaccia?
l'usb del d100 non ti soddisfa?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
H Wouk

si già avevo in programma un SSD da 120GB x far girare Roon su Sierra e basta, mi sa però che la RAM non si possa aumentare.....

non è che il D100 non mi soddisfi, cerco solo di capire se un'interfaccia esterna SPIDF aveva senso solo x DAC sprovvisti di USB o se rappresentano un reale upgrade all'uscita digitale

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
amnesiac

dipende com' implementato l'ingresso usb.

sul mio nad m51 un interfaccia gustard u12 era ininfluente. rivenduto senza rimpianto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Alerosso10

Ssd per il s.o.

File su hd esterno ssd collegato in thunderbolt

Ali lineare

No wifi

No avvisi

No aggiornamenti automatici

Utilizzare la porta usb libera e non condivisa

Se possibile, ma nel tuo caso mi sembra di no, aumentare la ram.

Nelle impostazioni di icloud escludere mail calendario ecc....

Per il momento questo può bastare.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
H Wouk
Ssd per il s.o.

File su hd esterno ssd collegato in thunderbolt

Ali lineare

No wifi

No avvisi

No aggiornamenti automatici

Utilizzare la porta usb libera e non condivisa

Se possibile, ma nel tuo caso mi sembra di no, aumentare la ram.

Nelle impostazioni di icloud escludere mail calendario ecc....

Per il momento questo può bastare.

 

Grazie Ale,
-cosa intendi per "porta usb libera e non condivisa"? se collego l'HDD esterno via thunderbolt e l'unica USB va all'uscita del DAC e sarebbe l'unica occupata, intendi questo?
e poi...
-quale alimentazione lineare che sia meno invasiva possibile come intervento? mi dai qualche suggerimento?
-per la libreria, invece del HDD esterno- sarebbe meglio utilizzare mettere tutto su NAS?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Alerosso10

Per la usb vai in informazioni di sistema clicca su usb e cerca di capire quale porta é libera.

L’hd va collegato al mac non al dac. Oppure non ho capito cosa volevi dire.

Usare un hd esterno, ssd o nas non é che cambi il suono però io ho deciso per un ssd thunderbolt perché usando un player che non carica in ram ho visto che il gli accessi del mac all’ssd sono fulminei e questo mi aiuta psicologicamente a pensare che la cpu sia meno impegnata e quindi possa rendere al meglio. :D

Con il wifi scollegato e la libreria esterna al mac, nel mio impianto ci sono miglioramenti facilmente udibili.

Gli alimentatori lineari hanno tutti lo stesso grado di invasivitá. Devi smontare il macmini.

Qualcuno sostiene che non ci sia nessun beneficio. Io credo di si, ma il mio macmini non é alimentato in lineare.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
H Wouk

grazie per il link, intanto il mio è un fine 2014 e non so se è compatibile, poi chiedevo -se esiste- un'implementazione dell'alimentazione che non necessiti di saldature etc., ma solo di smontaggio/rimontaggio e che sia reversibile.....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Alerosso10

Comunque il primo upgrade per il Macmini lo hai giá fatto senza accorgertene.

É roon.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
H Wouk
Per la usb vai in informazioni di sistema clicca su usb e cerca di capire quale porta é libera.

L’hd va collegato al mac non al dac. Oppure non ho capito cosa volevi dire.  

 

si scusa ho scritto male io,,,,, ho rettificato, intendevo dire che se l'hdd è sulla thunderbolt, le USB sono tutte libere x il collegamento con il DAC....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
grazie per il link, intanto il mio è un fine 2014 e non so se è compatibile, poi chiedevo -se esiste- un'implementazione dell'alimentazione che non necessiti di saldature etc., ma solo di smontaggio/rimontaggio e che sia reversibile.....
Io credo che l'alimentazione del Mini vada abbastanza bene, quello che farei è aggiungere un isolatore galvanico sulla usb.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
cuprone1

H Wouk non esiste un implementazione. la soluzione di claravox è indispensabile ai fini delle performance del mini ed è reversibile con l'aggiunta di un tappo una volta rimessa la sua alimentazione originale foriera di disturbi di ogni genere. Mia opinione

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Alerosso10
grazie per il link, intanto il mio è un fine 2014 e non so se è compatibile, poi chiedevo -se esiste- un'implementazione dell'alimentazione che non necessiti di saldature etc., ma solo di smontaggio/rimontaggio e che sia reversibile.....
Io credo che l'alimentazione del Mini vada abbastanza bene, quello che farei è aggiungere un isolatore galvanico sulla usb.


Avevo dimenticato l’isolatore galvanico.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
H Wouk
grazie per il link, intanto il mio è un fine 2014 e non so se è compatibile, poi chiedevo -se esiste- un'implementazione dell'alimentazione che non necessiti di saldature etc., ma solo di smontaggio/rimontaggio e che sia reversibile.....
Io credo che l'alimentazione del Mini vada abbastanza bene, quello che farei è aggiungere un isolatore galvanico sulla usb.

Avevo dimenticato l’isolatore galvanico. anche qui: modelli da provare?

grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Alerosso10

Intona o jcat. Ma ce ne sono anche alti altrettanto validi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
gianventu
grazie per il link, intanto il mio è un fine 2014 e non so se è compatibile, poi chiedevo -se esiste- un'implementazione dell'alimentazione che non necessiti di saldature etc., ma solo di smontaggio/rimontaggio e che sia reversibile.....
Io credo che l'alimentazione del Mini vada abbastanza bene, quello che farei è aggiungere un isolatore galvanico sulla usb.

Avevo dimenticato l’isolatore galvanico. anche qui: modelli da provare?

grazie
Io ho messo un Ifi iPurifier. Sinceramente non mi sono impegnato a cogliere le differenze "con o senza". Diciamo che l'averlo inserito quantomeno ti fa sentire a posto con la coscienza...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ipoci
.. Io credo che l'alimentazione del Mini vada abbastanza bene, quello che farei è aggiungere un isolatore galvanico sulla usb.

Io ho provicchiato l'Intona ed è interessante ... Devo approfondire.

 

In questi casi il meglio sarebbe trovare in prestito i vari scatolini per capire se nel proprio impianto cé' un beneficio o meno. Nel mio caso comunque, anche con un bel sistema di alimentazione, reclock e pippi vari, l'Intona si percepisce.

 

Un cordiale saluto, Massimiliano

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
H Wouk non esiste un implementazione. la soluzione di claravox è indispensabile ai fini delle performance del mini ed è reversibile con l'aggiunta di un tappo una volta rimessa la sua alimentazione originale foriera di disturbi di ogni genere. Mia opinione

mah, io non credo che l'alimentazione lineare serva molto verso il dac, al limite verso rete. lato DAC è molto più efficace la Intona.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
H Wouk
H Wouk non esiste un implementazione. la soluzione di claravox è indispensabile ai fini delle performance del mini ed è reversibile con l'aggiunta di un tappo una volta rimessa la sua alimentazione originale foriera di disturbi di ogni genere. Mia opinione

mah, io non credo che l'alimentazione lineare serva molto verso il dac, al limite verso rete. lato DAC è molto più efficace la Intona.

?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Felis

Fate dei tweak che nemmeno i montatori professionali in 4k si sognerebbero di fare.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
aleniola

Io ti direi di iniziare dalla RAM ed eventualmente l’ssd...vai per gradi!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
H Wouk

purtroppo la RAM non posso aumentarla.....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
giacomino
Fate dei tweak che nemmeno i montatori professionali in 4k si sognerebbero di fare.

 

Confermo, fortunati loro a sentire le differenze!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ipoci

I tweak in alcuni casi servono perchè i computer sono degli oggetti progettati e costruiti per fare altro ... con buona pace di tutti i montatori professionali 4k.

 

Fate una prova che non costa nulla.

 

Prendete un Mac ed ascoltateci quello che volete (in un impianto serio) con il suo OS X, poi createvi una chiavetta usb con su WTFPLAY (ben 37MB di sistema operativo), fate il boot ed ascoltateci le stesse cose per 1 settimana ... e poi tornate indietro.

 

Un cordiale saluto, Massimiliano

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Pragmatiko

Io ho un Mac Mini Late 2012 i7 Quad Core 2.3 Ghz così combinato:

OSX El Capitan
Audirvana+ (con Audirvana Plus Priority settata su: Extreme e tutti i vari devices disabilitati Spotlight-Time Machine-ricerca device USB)

RAM: 16GB DDR3 1600 Mhz

SSD principale interno 120 GB Samsung 840
SSD secondario interno 1TB Samsung 850 Evo (per archivio musicale)
Kit per alimentazione lineare Uptone Audio MMK
Alimentatore lineare Keces DC-216 con fusibile audio grade
Intona USB Isolator Industrial version
Doppio cavo USB (80cm+20cm) su misura realizzato con conduttore Acrolink in rame 4n e argento
Se ben ricordo credo di aver anche disconnesso l'interfaccia Bluetooth quando aprii il Mini

Ascolto in upsampling DSD2X senza alcun problema attraverso un dac M2Tech Young DSD+ Alimentatore Van Der Graaf con fusibile audio grade e cavo di collegamento ombelicale custom.
Gestisco il tutto con un MacBook Air attivando una sessione TeamViewer e visualizzo su TV a mezzo uscita HDMI del mini. 

A livello software vorrei qualche indicazione da testare per limitare il lavoro della CPU che al momento lavora tra il 35% quando carica il brano per poi scendere al 4-5% durante l'esecuzione, nonostante sia attiva la sessione TeamViewer di desktop remoto.

Altra cosa che avrei voluto fare, sarebbe stata quella di alimentare separatamente in lineare i due hard disc SSD interni, ma per una questione di praticità decisi di abbandonare l'idea.

Per quanto riguarda l'hard disc esterno, se non lo si alimenta in lineare o a mezzo thunderbolt (meglio se è un SSD) credo sia tutto vano.
Ho fatto dei test con un hdd esterno meccanico alimentato sia da alimentatore classico che da un secondario lineare che avevo, e poi l'ho confrontato con l'ssd interno alimentato naturalmente in lineare come il mac mini.
Solo se usavo l'alimentatore lineare anche con l'ssd esterno il suono era simile, ma propendevo sempre per quello interno, la differenza senza alimentazione lineare è abbastanza importante per l'ssd esterno, non ne parliamo per il mac mini.

Altra cosa, il mio mac mini i7 quad usato normalmente (non DSD) lavorava bene anche con l'alimentatore Keces DC-116, ma appena passavo in DSD restava acceso non più di 30-40min per poi spegnersi.
Una volta passato all'alimentatore più forzuto DC-216 non ho mai avuto problemi ed in più ho avuto grandi miglioramenti specie in gamma bassa ed in termini di ulteriore riserva dinamica.

Quindi, anche tra due alimentatori 6A contro 12A ho notato enormi differenze.
Raccomando vivamente il passaggio all'alimentazione lineare, ed anche la versione Uptone che rende lineare anche la gestione della ventola del Mini.
Alcuni la spengono, ma io ve lo sconsiglio, specie per processori potenti come il mio.

Saluti,
Prag.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
H Wouk

Ok, vale la pena montare un secondo HDD sul mini? Io ne ho uno a disposizione da 1,5TB con tutta la mia libreria, piuttosto che comprare un case esterno firewire e collegarlo alla thunderbolt, posso metterlo internamente con un SSD x il OSX? Il mio mini è un late 2014

cmq vedo che esistono kit per implementare la possibilità dell'alimentazione lineare senza saldatore (grazie Prag.), se ne esistono altri oltre a quello della Uptone ditemi pure e sopratutto dove acquistarli, grazie!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

io il mio mini con I 3 del 2015 , usato pochissimo , lo vendo xchè , player HQ , certi oversampling o prove di alcuni  files 256x , proprio non li regge e continua a - mitragliare -

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    281.655
    Discussioni Totali
    5.873.868
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con sede legale e operativa nell’Incubatore certificato Campania NewSteel in Napoli via Coroglio 57/d e codice fiscale 07710391215.

Powered by K-Tribes.

Follow us

×