Jump to content
Melius Club

Lorenzo Manini

Tu che mi ascolti insegnami F.De Andrè MASTER QUALITY 24/192

Recommended Posts

dca1960

@Augustolo 

Mi sembra che chi si è commosso ha ascoltato i vinili e non i cd che sono un'altra cosa ma forse mi sbaglio. 

Io ho il cofanetto con gli 8 lp e non mi fanno rimpiangere le prime edizioni che ho. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Augustolo
46 minuti fa, dca1960 ha scritto:

Mi sembra che chi si è commosso ha ascoltato i vinili e non i cd che sono un'altra cosa ma forse mi sbaglio. 

Spero che la commozione derivasse dall'ascolto della musica. Non credo che per i CD abbiano usato dei master diversi da quelli dell'LP, tranne gli adattamenti per i due mezzi diversi. Non credo che abbiano mantenuto ad esempio, il riverbero originale sul 33 giri e l'abbiano spianato sul CD. Chi ha fatto il lavoro ha modificato la timbrica originale. Poi, può piacere o meno. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Mariett

@Augustolo  perfettamente in sintonia con la tua analisi (spietata). Credo abbiamo asciugato tutto per farlo suonare bene su diffusori bluetooth, cuffiette da pochi euro etc...sono scelte dettate da poche persone, magari una soltanto, che ha qualche idea brillante e semplicemente poco tempo e avrà pensato di amalgamare tutto al ribasso per non far suonare troppo diversi i vari brani incisi in epoche differenti, studi diversi, con effetti diversi, età diversa etc...

Un vero e proprio falso storico, qualsiasi paragone lascia senza parole per come abbiano modificato la voce in particolare. E poi leggo sui forum guerre di religione sui 16 bit o 24 bit...ma finché si giocherà con questi master a cosa serve parlare di tecnologia!? 22 euro, prima stampa in vinile NM de "L'indiano" e godi per varie generazioni con l'ologramma in persona che canta nel tuo salotto :D

Share this post


Link to post
Share on other sites
dca1960

@Augustolo

A questo punto credo proprio che il risultato finale tra cd e lp sia molto diverso pur trattandosi della stessa registrazione. Addirittura leggo di voce modificata e suono asciutto. 

Da me il suono non è asciutto per niente e la voce è la stessa delle prime edizioni, non sento  queste differenze, solo che alla fine preferisco questo risultato, ci sono più dettagli, un po' come il risultato ottenuto col cofanetto di Battisti. 

Per carità non dico che voglio avere ragione, si discute. Queste sono le mie sensazioni. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
ar3461

@Augustolo con quali cd li hai confrontati ? Oppure è stato un confronto a memoria?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Augustolo
3 ore fa, dca1960 ha scritto:

ci sono più dettagli, un po' come il risultato ottenuto col cofanetto di Battisti. 

Per carità non dico che voglio avere ragione, si discute. Queste sono le mie sensazioni. 

Ho ascoltato alcuni brani, più i vecchi che quelli più recenti. Soprattutto sui vecchi, la qualità era peggiore rispetto ai primi CD che uscirono. La voce in questo caso era impastata e meno nitida. Su altri brani c'era troppa accentuazioni agli estremi, specialmente quelli sugli alti. Un po' come nel cofanetto di Battisti, quello dei quattro CD, che ho avuto in regalo il mese scorso (le avevo già tutte... ed in tutte le salse. perché? perché fanno dei regali inutili? :))

Share this post


Link to post
Share on other sites
Augustolo
2 ore fa, ar3461 ha scritto:

con quali cd li hai confrontati ? Oppure è stato un confronto a memoria?

Confronti a memoria? Non ricordo neppure cosa ho mangiato a mezzogiorno, figurati un disco che ho ascoltato anni fa.

Ho ascoltato i CD dall vicino che li aveva acquistati e non convinto della resa sonora, ho fatto un raffronto coi primi album che avevo a casa e con un brano o due di quelli che aveva l'amico su una edizione in CD precedente. Naturalmente abbiamo fatto le prove sullo stesso impianto. Le differenze non sono marcate su tutti i pezzi ed alcuni più recenti suonano bene, anche se un po' troppo acuti per i miei gusti. Sui primi dischi, invece la differenza a favore delle edizioni degli anni'90 si sente, come ad esempio in "Inverno", da "Tutti morimmo a stento", in cui la voce è molto più naturale. Questa è la mia impressione, riferita ai CD; può darsi che sull'LP le cose siano diverse,  non ho più i vecchi dischi degli anni '60 per confrontarli e non mi esprimo. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
angeloklipsch

Nel mio impianto la voce di De Andrè è un po' spostata sugli alti, un filo metallica. Invece nei vecchi CD degli anni 90 la voce è più calda e non metallica. Secondo me non è stato fatto un lavoro encomiabile in questa edizione.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Augustolo
9 ore fa, angeloklipsch ha scritto:

Secondo me non è stato fatto un lavoro encomiabile in questa edizione.

Col passare degli anni, i nastri analogici si deteriorano e le copie in digitale dei primi anni, se toccate, difficilmente migliorano. Anche nei dischi di Battisti, quello che molti chiamano "maggior dettaglio, mi è sembrata solo una fastidiosa esaltazione di certe frequenze. All'inizio ti stupisci di quei suoni; subito dopo trovi stancante l'ascolto, sempre che si abbia voglia di sentire quelle canzoni per l'ennesima volta. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
damy79

Sapete dirmi se la rimasterizzazione dell'album Anime Salve (il cofanetto da 2 CD uscito l'anno scorso) è la stessa versione contenuta nella raccolta "Tu Che M'Ascolti Insegnami "?

Grazie mille!

Share this post


Link to post
Share on other sites
audiofan.

Ho letto tutto il thread, ma francamente non ho ben compreso se la versione cd di questo cofanetto sia o meno valida dal punto di vista sonoro (artisticamente il valore è indiscutibile). A distanza di più di un anno dalla sua uscita, cosa ne pensate?

Share this post


Link to post
Share on other sites
floyder
27 minuti fa, audiofan. ha scritto:

A distanza di più di un anno dalla sua uscita, cosa ne pensate?

Capisco che gli acquisti vanno valutati ... ma un anno è tanto 🙂

Share this post


Link to post
Share on other sites
soundview

Entro un po' OT per chiedere se Giovanna D'arco versione 45 gg del 72 sia mai stata inserita in raccolte CD od LP, visto che la versione di "Canzoni" non l'ho mai trovata bella quanto la precedente di cui sono innamorato e della quale ho il vinile ormai inascoltabile. Ho fatto la stessa richiesta nel 3ad Delle uscite in edicola ma credo sia scivolato nelle pagine successive.

Un saluto

Raffaele

Share this post


Link to post
Share on other sites

  • Statistiche Forum

    293987
    Total Topics
    6391028
    Total Posts

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy Policy