Vai al contenuto
  • Annunci

    • K-Tribes Team

      Problemi di login?   31/12/2017

      Scrivici usando il tasto [Contatti] in alto sulla destra.
magicaroma

Mi consigliate dischi di rock “polveroso”?

Messaggi raccomandati

magicaroma

Buonasera, lo so che rock polveroso non significa niente ma non riesco ad esprimermi diversamente, cerco chitarre sgangherate, assoli saltellanti, qualcosa tipo Tito y Tarantula, i primi ZZ Top, possibilmente meno mainstream e più “torridi”. Vabbè, insomma ci siamo capiti.

Grazie e buoni ascolti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
emaspac

rhythmeen... degli zz top anni '90. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
redfox
Buonasera, lo so che rock polveroso non significa niente ma non riesco ad esprimermi diversamente, cerco chitarre sgangherate, assoli saltellanti, qualcosa tipo Tito y Tarantula, i primi ZZ Top, possibilmente meno mainstream e più “torridi”. Vabbè, insomma ci siamo capiti.

Grazie e buoni ascolti

 

Di sgangherato i zz top avevano ed hanno molto poco...... :ar!

Torridi di sicuro!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
magicaroma

Urka, bello. Ecco, roba così

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
homesick

Quando penso ad un rock polveroso mi viene in mente lo stoner rock

Kyuss , fu manchu , monster mgnet , queens of the stone age , spiritual beggars i primi wolfmother.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
george5

A me viene in mente Johnny Winter sopratutto dal vivo.

Saluti Stefano

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
magicaroma

Conosco i Kyuss e Queen of the stone age, non male ma troppo h.m., cerco ritmi lenti e voci “strascicate”

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
eduardo
A me viene in mente Johnny Winter sopratutto dal vivo.

Saluti Stefano
Concordo.
Per esempio, "And" del 1970;  solo a pronunciarne il titolo mi sale l'adrenalina a mille e comincio a sudare  
:D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
eduardo
 cerco ritmi lenti e voci “strascicate”

 

E se provassi qualcosa di J.J. Cale ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
magicaroma

Ho già tutto, però ottimo suggerimento.Cambiando genere mi piace molto la chitarra saltellante di Marc Ribot

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Bazza

Wooden Shjips.

Prova con Back To Land.

Anche Master Of Reality dei Black Sabbath è abbastanza "polveroso"

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
magicaroma

Grazie ragazzi, continuate così, sto intasando Spotify

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
eduardo

Altri due nomi che mi vengono in mente:  Paladins,  e Guitar Shorty. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
bluesman74

38 special e Doc Holliday

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
hightide

Gun Club, "Fire Of Love".

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
daniele_g

 

....cerco ritmi lenti e voci “strascicate”
questo mi fa pensare a Mark Lanegan, ma non si confa alla richiesta di chitarre sgangherate.... probabilmente non comprendo il significato esatto delle richieste, anzi di certo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
hightide

Oppure, "Psychic... Powerless... Another Man's Sac" dei Butthole Surfers.

Lo so, ho scelto dei titoli molto "particolari", ma le chitarre sono senza dubbio sgangherate...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
hightide

Anche "Songs the Lord Taught Us" dei Cramps potrebbe rientrare nella categoria.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
giorgiovinyl
....cerco ritmi lenti e voci “strascicate”
questo mi fa pensare a Mark Lanegan, ma non si confa alla richiesta di chitarre sgangherate.... probabilmente non comprendo il significato esatto delle richieste, anzi di certoMark Lanegan ci sta nella definizione di "polveroso" e quando era con gli Screaming Trees c'erano ancora più chitarre... però siamo sempre la... sgangherate non direi...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
magicaroma
....cerco ritmi lenti e voci “strascicate”
questo mi fa pensare a Mark Lanegan, ma non si confa alla richiesta di chitarre sgangherate.... probabilmente non comprendo il significato esatto delle richieste, anzi di certoHo riletto i miei post, effettivamente chitarre sgangherate non significa niente. Con polveroso intendo il suono sporco di Tito y Tarantula ed il brano “After Dark” è un ottimo esempio.Ecco, Marc Ribot a me sembra che suoni una chitarra sgangherata

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
analogico_09

 

Buonasera, lo so che rock polveroso non significa niente ma non riesco ad esprimermi diversamente, cerco chitarre sgangherate, assoli saltellanti, qualcosa tipo Tito y Tarantula, i primi ZZ Top, possibilmente meno mainstream e più “torridi”. Vabbè, insomma ci siamo capiti.Grazie e buoni ascolti
"Rock polveroso" :-bd

 

Ho limitate conoscenze in queste specifiche questioni; leggo volentieri per imparare qualcosa, intervengo solo per dire mi piace molto, fuor di ironia, questo "neologismo" che hai crato e che rende bene l'idea.., io lo brevetterei subito! :D;) 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
pinkflo2
....cerco ritmi lenti e voci “strascicate”
questo mi fa pensare a Mark Lanegan, ma non si confa alla richiesta di chitarre sgangherate.... probabilmente non comprendo il significato esatto delle richieste, anzi di certoHo riletto i miei post, effettivamente chitarre sgangherate non significa niente. Con polveroso intendo il suono sporco di Tito y Tarantula ed il brano “After Dark” è un ottimo esempio.Ecco, Marc Ribot a me sembra che suoni una chitarra sgangherata Si è sgangherata però è anche virtuoso rock jazz, la sua chitarra è spesso "sporca", volutamente ovviamente... siccome gli piacciono i suoni cubani, all'havana c'è molta polvere?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
pinkflo2

Tom Petty, pace all'anima sua, è troppo poco polveroso?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Armando Sanna
Conosco i Kyuss e Queen of the stone age, non male ma troppo h.m., cerco ritmi lenti e voci “strascicate”
direi andando indietro nel tempo Jesus and Mary Chain... 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Maurjmusic

..... questo lp ...... (non e' difficile da reperire!)

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
emaspac
81PiBBFcKXL._SY355_.jpg

on the beach - neil young

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
rael71

Non so se è  quello che cerchi ma così d'istinto a prima cosa a cui ho pensato leggendo il nome rock polveroso nel titolo del thread senza leggerne la definizione che ne dai è questa

mentre dopo aver letto la definizione ho pensato a questa, soprattutto con riferimento al torrido

 

E visto che hai citato gli ZZ Top ho pensato al brano degli "ZZ top (si fa per dire) del noise rock"

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
floyder

Wolf city e yeti, Amon Duul II.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
emaspac
R-1129645-1194443332.jpeg.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
floyder

Mark Lanegan .... tutti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    281.329
    Discussioni Totali
    5.848.325
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con sede legale e operativa nell’Incubatore certificato Campania NewSteel in Napoli via Coroglio 57/d e codice fiscale 07710391215.

Powered by K-Tribes.

Follow us

×