Vai al contenuto

Ivo Perelman

salute benessere Osteopatia o infiltrazione?

Messaggi raccomandati

gianp

Agopuntura...

poi osteopatia

le infiltrazioni le lasciamo ai servizi segreti e agli incursori di marina.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Panurge

L'infiltrazione mi manca, è una delle poche cose che non mi hanno fatto, perlomeno mentre ero cosciente, com'è?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Lorenzo67
13 minuti fa, Panurge ha scritto:

com'è?

Basta che smetti per un attimo di camminare con le spalle attaccate al muro e lo scopri subito

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Panurge

Gli aghi troppo grossi mi perplimono.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
appecundria

È come dire: cosa preferite tra un elefante e una cipolla?

L'infiltrazione è una delle tecniche disponibili per veicolare nel corpo un dato medicinale mentre l'osteopatia è una credenza basata su convinzioni pseudoscientifiche.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Lorenzo67
10 minuti fa, Panurge ha scritto:

Gli aghi troppo grossi mi perplimono

Lo immagino

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
enzo966

Infiltrazioni: me ne fecero soltanto una ad un ginocchio 32 anni fa e fu risolutiva.

All'osteopatia credo poco.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
°Guru°

Pur essendo gli osteopati dei professionisti al limite della medicina ufficiale, molti medici in determinati casi li consigliano. Fondamentale è trovare un osteopata davvero bravo. L'infiltrazione ha poco a che vedere, agisce su principi completamente diversi, ad esempio permette di iniettare un antinfiammatorio nell'articolazione oppure un lubrificante come l'acido ialuronico in presenza di artrosi e cartilagini compromesse. Non ho letto il link ma direi che una non escluda l'altra. Leggerò appena mi sarà possibile.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
gela80

Leggere di commenti come quelli di appecundria è sempre divertente...

D'altronde lui è tuttologo e ha a che fare tutti i giorni con pazienti, medici e personale sanitario.

A proposito l'osteopatia è da poco entrata a fare parte (assieme alla chiropratica) delle professioni sanitarie con l'ultimo decreto della Lorenzin.

Ovvero si attiveranno dei corsi universitari di 5 anni a numero chiuso (come odontoiatria).

Finalmente insegneranno l'acqua fresca alle nuove generazioni di professionisti!!

Ps: sono fisioterapista e osteopata quindi non ho nessun interesse a difendere l'una o l'altra professione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
nullo

Tra l'altro siamo in ritardo rispetto a francesi, svizzeri... tutta gente che si cura tramite riti propiziatori.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
°Guru°

Comunque il quesito di Perelman è malposto: se voleva fare ironia poteva farlo capire, invece è accaduto che abbiamo risposto come fosse la domanda seria di uno un po' confuso. Leggendo l'articolo non si può che dar ragione agli osteopati, che ora si vedono soffiare la professione. Incollo titolo e sottotitolo:

Osteopatia, nel ddl Lorenzin anche un corso di formazione solo per fisioterapisti e medici. Proteste: “E’ paradossale”

Il corso è previsto da uno dei trecento emendamenti al disegno di legge firmato dal ministro in discussione alla Camera. Un testo che ha scatenato l’immediata reazione degli osteopati in piena battaglia per il riconoscimento della professione sanitaria: "L’osteopatia non è più degli osteopati"

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
nullo

Mah, quelli che scrocchiano le ossa di mia conoscenza sono tutti laureati che hanno dovuto/voluto frequentare corsi di laurea "integrativi" in Svizzera o Francia... ecc.

poi ci saranno anche quelli non laureati, ma non dovrebbero limitarsi a guardarti?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Panurge

L'ultima che mi ha scrocchiato non mi risulta fosse laureata, ma è passato un bel po' di tempo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
audio2
5 ore fa, appecundria ha scritto:

l'osteopatia è una credenza basata su convinzioni pseudoscientifiche

be' insomma.. io ho fatto sia osteopatia che chiropratica che infiltrazioni sempre per lo stesso problema: tutte e tre hanno funzionato, sia pure in modo diverso. il problema è che nessuna delle tre risolve in modo stabile e duraturo se il danno ormai è profondo e/o cronicizzato.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
appecundria
1 ora fa, audio2 ha scritto:

be' insomma.. io ho fatto sia osteopatia che chiropratica

Amico mio, non è la tua o la mia esperienza che fa di una disciplina una scienza. Men che meno lo fa "il vedere tanti malati". A tutt'oggi risulta perfettamente dimostrato scientificamente che l'osteopatia non si basa su principi scientifici.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
audio2

vabbè, però funziona..di solito..

adesso finisce come con i cavi..:ph34r: andate in fine tuning capperi..

ma il massaggio cinese è pseudoscientifico... ? ( qui mi fermo.. )

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Panurge

Fatti fare una bella autopsia, è molto scientifica.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
daniele_g
48 minuti fa, Panurge ha scritto:

Fatti fare una bella autopsia, è molto scientifica.

ma che io sappia non ha mai portato miglioramenti al paziente.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
°Guru°

Ma neanche peggioramenti, direi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
LUIGI64

Comunque, anche la pratica osteopatica può avere controindicazioni. A me ha fatto slittare una ernia discale (l5/s1) dalla parte dx a quella sx, con dolori tremendi. Attenzione, quindi. Ovviamente, la risposta è soggettiva, ma manovre troppo energiche, in presenza di ernie è sempre un rischio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ivo Perelman
1 ora fa, LUIGI64 ha scritto:

Comunque, anche la pratica osteopatica può avere controindicazioni. A me ha fatto slittare una ernia discale (l5/s1) dalla parte dx a quella sx, con dolori tremendi. Attenzione, quindi. Ovviamente, la risposta è soggettiva, ma manovre troppo energiche, in presenza di ernie è sempre un rischio.

Non è che sono tutti bravi, come i chirurghi o gli idraulici. Sono mestieri che richiedono una certa manualità e quella esiste o no a prescindere.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ivo Perelman

E' normale che il ROI difenda i propri interessi. I fisioterapisti non hanno un ordine ed il risultato è che molti vanno a lavorare in area CEE. Negli stessi paesi CEE vediamo tanti fisioterapisti o medici che fanno anche osteopatia che in tal caso viene chiamata medicina manuale per distinguerla da chi ha un titolo DO. Non è che la Lorenzin abbia fatto nel caso qualcosa di particolarmente errato. Ha soltanto seguito l'esempio dei paesi CEE, con la differenza che da noi esiste il ROI che cura gli interessi degli iscritti. Sulla qualità della formazione per un osteopata DO nelle scuole italiane o in quelle in UK o Francia si può anche discutere, ma è chiaro cher poi sta al singolo esercitare la sua professione nel modo più corretto per i pazienti al di là di quello che decide la politica. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
gianp
21 ore fa, appecundria ha scritto:

l'osteopatia è una credenza basata su convinzioni pseudoscientifiche.

Non è che ti confondi con l’omeopatia??

poi ovvio che se vai dall’osteopata per il mal di schiena è una cosa, se ci vai per un tumore allora tanto vale andare dallo sciamano.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
appecundria

@gianp non mi confondo, è noto e d'altra parte lo scrive chiaro e tondo l'associazione sul suo sito.

L'omeopatia si basa su una chimica alternativa dimostrata inconsistente, l'osteopatia si basa su una fisiologia alternativa anche essa dimostrata inconsistente, questo è l'unico parallelo. 

Col mal di schiena uno sta un po' meglio grazie al massaggio, non perché la medicina ufficiale sia sbagliata e l'osteopatia sia giusta.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
appecundria

Comunque l'importante è che il gatto acchiappi il topo. Il misterioso rapporto tra mente e corpo fa sì che uno beva acqua e zucchero a mille euro al litro e si senta meglio, buon per lui. L'importante è stare bene tutti ognuno a suo modo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
nullo

Un poco tirato per i capelli questo paragone, e comunque in maniera strumentale.

basta trattare una contrattura per vedere come NON sia efficace una manipolazione, massaggio fasciale ecc., altro che acqua e zucchero, o vedere gli effetti di una correzione posturale nel lungo periodo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
nullo

Tra l'altro non si capisce perché si debba mettere in forma alternativa e concorrente osteopatia e medicina cosiddetta ufficiale.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
°Guru°

Perelman si riferiva all'infiltrazione nella professione di soggetti non osteopati, grazie al decreto della Lorenzin.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
appecundria

@nullo perché lo sono. Una dice che il corpo umano funziona in un modo e l'altra dice che lo stesso funziona in tutt'altro modo. Tu forse confondi l'osteopatia col massaggio o forse ti vendono un buon massaggio per osteopatia. Non sono la stessa cosa.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    282.460
    Discussioni Totali
    5.881.415
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club: la nuova casa di Videohifi.com
Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con sede legale e operativa nell’Incubatore certificato Campania NewSteel in Napoli via Coroglio 57/d e codice fiscale 07710391215.

Powered by K-Tribes.

Follow us

×