Jump to content
Melius Club

giaietto

Il migliore LIVE Rock/Pop in CD/LP

Recommended Posts

siebrand

In campo internazionale? Direi, senza ombra di dubbio alcuno....:

HOT AUGUST NIGHT di NEIL  DIAMOND

Share this post


Link to post
Share on other sites
Frovalta

Non è rock, non è pop, ma come qualità artistica e di registrazione non si può dimenticare At Carnegie Hall di Harry Belafonte. Se poi si considera che la registrazione è del 1959... :o

Un saluto, Frovalta. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
giacomino
20 ore fa, giaietto ha scritto:

Qualcuno è in grado di calcolare la "dinamica" del CD di apertura THREAD? Grazie :)

Dipende dalla tua versione, se vuoi puoi scaricare l'app:

http://dr.loudness-war.info/album/list?artist=lou+reed&album=animal

http://dr.loudness-war.info/downloads/DR-Meter-1_4a.zip  per windows

http://dr.loudness-war.info/downloads/DR-Offline-Meter-for-MAC.zip  per mac

Share this post


Link to post
Share on other sites
giaietto

Cavoli, non è stata testata e io non ho il lettore CD sul PC... :(

Share this post


Link to post
Share on other sites
kaos73

David Gilmour -Live in Gandsk- (dello stesso tour, a sensazione meglio la versione DVD/BD -Rember That Night-, anche per la presenza di David Bowie)

Altro grande live, The Cure -Show- 

Share this post


Link to post
Share on other sites
gian62xx

bella questa discussione.

molti dei dischi/cd citati li conosco bene ... Deep purple, Fossati (3 dischi live) , PFM (che mi dite di Performance ??? ) , Who, Led, ... Clapton, ... Nirvana, ...  Bowie,...

ma se devo proprio sottolinearne uno e uno solo  allora spezzo la lancia in favore di Seconds Out dei Genesis.

non c'e' Gabriel ... ma potrebbe essere ok cosi, sotto certi aspetti.

era il 78 o giu di li ... urca ma son gia' quaranta anni ... !!!!

il vinile dell'epoca garantisco che era straordinario.

una registrazione strepitosa (e un missaggio perfetto, non dimentichiamo questo aspetto) per una band ancora in stato di grazia. che pero'  non e' durato molto ...

ci sono parecchi gruppi che oggi , duemiladiciotto, non si avvicinano neppure un po a questi risultati.

buonasera e buoni ascolti.

Gian

Share this post


Link to post
Share on other sites
rock56

...io sto aspettando questo, vedremo come sarà.... :)

Whitesnake_ThePurpleTour_Packshot-1024x1

Share this post


Link to post
Share on other sites
rael71
Il 20/1/2018 Alle 20:50, giacomino ha scritto:

Dipende dalla tua versione, se vuoi puoi scaricare l'app:

http://dr.loudness-war.info/album/list?artist=lou+reed&album=animal

 @giacomino il tuo link si riferisce allo storico R'n'R Animal del 1974 mentre giaietto parlava di Animal Serenade del 2004; quest'ultimo non è nel dr database e non credo ci siano diverse masterizzazioni disponibili.

@giaiettoIo ho misurato un DR Medio di 8 (Max11, min 6) con Jriver

Share this post


Link to post
Share on other sites
giaietto

@rael71 Pensa che in alcuni momenti parrebbe esplosivo. come scritto in apertura il miglior Live che conosca B|

Share this post


Link to post
Share on other sites
raf_04
Il 22/1/2018 Alle 13:14, kaos73 ha scritto:

David Gilmour -Live in Gandsk

quoto, bellissimo e ottimamente registrato: Shine On e Echoes da lacrime... 

Share this post


Link to post
Share on other sites
kaos73

@raf_04 

Riportato

Shine On e Echoes da lacrime... 

Ebbi la fortuna di assistere ad una data di quel tour, a Venezia. Atmosfera magica, ed alchimia del duo Glimour-Wright al più alto livello, come penso mai prima. Echoes suonato in quel modo diventa emozionalmente, a mio avviso, il vertice più alto di tutta la produzione dei PF; il fraseggio fra i due sulle note conclusive chiude ogni discorso sul potenziale del compianto tastierista e di quanto potessero esprimere i quattro lavorando come band e non come somma di singoli.

Concerto semplicemente devastante, o meglio "Terrific"...

Share this post


Link to post
Share on other sites
smarmittatore

ottimo live

R-2744509-1299153129.jpeg.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
giacomino

@giaietto @rael71 

Scusate ecco i dr di Animal Serenade cd1: 

DR        Peak        RMS        Filename
----------------------------------------------------------------------------------------------

 DR12        -0.00 dB     -16.68 dB     01 Advice.m4a
 DR8        over        -10.40 dB     02 Smalltown.m4a
 DR7        over        -10.08 dB     03 Tell It To Your Heart.m4a
 DR8        -0.08 dB     -9.94 dB     04 Men Of Good Fortune.m4a
 DR5        over        -6.77 dB     05 How Do You Think It Feels.m4a
 DR9        -0.00 dB     -14.41 dB     06 Vanashing Act.m4a
 DR10        over        -13.98 dB     07 Ecstasy.m4a
 DR11        -0.00 dB     -13.34 dB     08 The Day John Kennedy Died.m4a
 DR7        over        -10.21 dB     09 Street Hassle.m4a
 DR10        -0.00 dB     -14.59 dB     10 The Bed.m4a
 DR11        -0.00 dB     -13.82 dB     11 Revien Cherie.m4a
 DR7        over        -10.65 dB     12 Venus In Furs.m4a
----------------------------------------------------------------------------------------------

 Number of files:    12
 Official DR value:    DR9

CD2:

DR6        over        -7.74 dB     01 Dirty Blvd..m4a
 DR11        -0.00 dB     -13.26 dB     02 Sunday Morning.m4a
 DR6        over        -7.94 dB     03 All Tomorrow's Parties.m4a
 DR9        -0.00 dB     -12.90 dB     04 Call On Me.m4a
 DR10        -0.00 dB     -13.63 dB     05 The Raven.m4a
 DR6        over        -9.72 dB     06 Set The Twilight Reeling.m4a
 DR9        -0.06 dB     -12.34 dB     07 Candy Says.m4a
 DR7        -0.00 dB     -11.18 dB     08 Heroin.m4a
----------------------------------------------------------------------------------------------

 Number of files:    8
 Official DR value:    DR8
 

Share this post


Link to post
Share on other sites
MAX79

Strano nessuno abbia citato "Coma Divine" dei Porcupine Tree, live tenutosi a Roma nel lontano 1997 e composto da tracce del primo periodo del gruppo, quello più psichedelico e (IMHO) bello.

La scelta delle trace è ottima, le stesse sono peraltro leggermente "rivisitate" in modi sempre interessanti e la registrazione è semplicemente s-p-e-t-t-a-c-o-l-a-r-e, di quelle che fanno alzare continuamente il volume!

Su Progarchives viene consigliato a prescindere dalla simpatia per il gruppo, tanto è ben prodotto, e la recente ristampa su triplo vinile è semplicemente sensazionale, dal packaging alla qualità dei vinili, silenziosissimi e straripanti di dinamica (la batteria e il basso danno le giuste "botte").

Un estratto, proprio dal vinile, si può ascoltare qui

.

.

Un'altra segnalazione, un po' particolare ma degna di nota, è "I told you I was trouble" - Live in London di Amy winehouse; Sebbene infatti sia stato pubblicato su DVD/BD, è stato recentemente stampato su doppio vinile, incluso però solo nel cofanetto di 8LP "The Collection".

Scelta delle canzoni e loro esecuzione davvero ottima e ripresa sonora di qualità, seppur personalmente non gradisca un paio di particolari (batteria molto arretrata in alcuni pezzi e disposizione degli strumenti diversa dal palco, ma vabbè).

Il disco suona bene anche se un po' "piatto".

.

.

Riguardo il live dei Nirvana, personalmente a tratti lo trovo fantastico: "About a girl", "The man who sold the world", "Plateau" e "Lake of fire" sono divenuti ormai classici memorabili, splendidamente eseguiti e molto ben ripresi; le altre tracce vanno dal buono al sufficiente.

Comunque consigliato senza riserve!

...tra l'altro, dopo anni di CD/MP3, l'ho ripreso proprio di recente in vinile: il disco suona benone, il resto invece è quasi indecente, specie la copertina in qualità proprio scarsa...

Share this post


Link to post
Share on other sites
musicarock

Quoto assolutamente "Get her yaya's out" dei Rolling Stones.

Tra gli italiani ricordo  "Live in USA" della PFM

Share this post


Link to post
Share on other sites
wallace
Il 11/1/2018 Alle 14:01, floyder ha scritto:

Deep Purple - Made in Japan

Senza alcun ombra di dubbio! 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sentenza976

Deep Purple - Made in Japan

De André e PFM in concerto 

Jaco Pastorius - Invitation

Pink Floyd - Live at Pompeii 

Pat Metheny Group - Travels 

Donny Hathaway - Live 1972

alcuni di questi dischi non sono proprio pop rock però li ho inseriti ugualmente 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Piero51

Tom Petty & Heartbreakers - The live anthology.

Share this post


Link to post
Share on other sites
quiet

un classicone del country-pop-rock: Alabama live (1987)

Share this post


Link to post
Share on other sites
31canzoni

Un quasi dimenticato e sorprendente e da riscoprire "Live Bullett" Bob Seger and the Silver Bullett Bandspacer.png

Share this post


Link to post
Share on other sites
oscilloscopio

"Comes Alive" di Peter Frampton è un ottimo album

spacer.png

Altro grande "live"...

spacer.png

Share this post


Link to post
Share on other sites
azn131

Per me:

1) Live At Pompei

2) Depeche Mode - 101

3) Depeche Mode - Devotional Tour 1993 (in realtà è da prendere il DVD o la VHS, quest'ultima mancante di due brani)

Share this post


Link to post
Share on other sites
31canzoni

Visto poi che dei live dei Deep Purple, Led Zeppelin, Pink Floyd, The Who mi sembra sia stato ampiamente segnalato, io aggiungerei anche

Francesco Guccini "Tra la via Emilia ed il West" - probabilmente il miglior Live italiano di sempre.

Angelo Branduardi "Concerto", album non invecchiato benissimo ma che fece epoca e chiuse il grande ciclo iniziale di Branduardi.

Rush "Exit Stage Left"

Genesis "Second Out" 

Peter Gabriel "Plays Live"

U.F.O. "Strangers in the night"

Miles Davis "We want Miles"

Weather Report "8.30"

Rolling Stones"Get Yer Ya-Ya's Out!"

Lou Reed "Rock n roll animal"

Lou Reed "Live: Take no Prisoners"

Johnny Cash "Live at Folsom Prison"

Share this post


Link to post
Share on other sites

  • Statistiche Forum

    293987
    Total Topics
    6391049
    Total Posts

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy Policy